Brent, Suez e il prezzo del petrolio

Di Anna Ryden , il - 1 commento
bannerInvestire_640x80

Se sono stati i timori per la chiusura del Suez che hanno spinto il Brent sopra i 100$, dobbiamo aspettarci che il prezzo del petrolio se ne torni indietro.

Tra l’altro, non è solo il Brent , anche gli altri petroli destinati al mercato nordamericano stanno salendo.

upstream spot prices Brent, Suez e il prezzo del petrolio

Perché il Suez non verrà chiuso.

Se il canale di Suez venisse chiuso l’Egitto perderebbe 5 miliardi di dollari annui in introiti. Secondo il CIA World Factbook l’Egitto nel 2010 (stima) ha importato per un valore di 46mld$, mentre le esportazioni ammontavano a soli 25mld$. Un deficit del commercio estero di 20 miliardi di dollari, da coprire con gli 11mld$ dal turismo e i 5mld$ dal canale. Quindi il canale non verrà chiuso, neanche dal Muslim-(figuriamoci-se-vogliamo-la-sharia)-Brotherhood. (Fratelli Musulmani)

Senza il turismo, per l’Egitto il 2011 sarebbe un anno disastroso, e senza il canale del Suez, il bilancio dell’Egitto soffrirebbe un  crollo, e i 35 miliardi di dollari di riserve della banca centrale sparirebbero in un battibaleno, ammesso che Mubarak non li abbia già spostati in Svizzera.

La popolazione supera ormai 80 milioni, mentre la produzione di petrolio è invariata dagli anni ‘80. Nel 2009 il consumo ha finalmente superato la produzione:

petrolio egitto Brent, Suez e il prezzo del petrolio

L’Egitto è solo l’ultima vittima dell’Export Land Model D’ora in poi l’Egitto dovrà importare il petrolio, sempre che sul mercato esista ancora petrolio importabile.

L’unica nota positiva per l’Egitto è che le esportazioni di gas sembrano di aumentare.

nat gas egitto Brent, Suez e il prezzo del petrolio

Ci sarebbero ca 17 miliardi di metri cubi di eccesso da esportare (Dati EIA, il grafico è in billion cubic feet).

Le finanze dello stato sono comunque sotto stress e qualsiasi nuovo governo non potrà migliorare la situazione. Già ora alimenti e carburanti sono sovvenzionati per tenere la popolazione calma, strategia che non ha funzionato. Le strade verso un bilanciamento del budget non portano mai a un consenso della popolazione. [nota di Rischio Calcolato: in tutti i paesi in cui è scoppiata la rivolta “del pane”, i prezzi degli alimenti sono già largamente sovvenzionati dalo stato che compra la meteria prima, ad esempio grano, riso, mais,ad un prezzo e la rende disponibile ai cittadini ad un prezzo inferiore, questo solo fatto da l’idea della bomba sociale innesacta dall’aumento dei prezzi selle materie prime nei paesi in via di sviluppo.. Cina compresa.]

Per tornare in tema Brent: Le conclusioni sono che  non sta salendo  per una eventuale chiusura del Suez, ma per timori che la situazione in Egitto si diffonda agli altri paesi produttori. I trader stanno accumulando rischio sul fatto che la produzione nel Medio Oriente verrà disturbata, quindi long petrolio con grandi potenzialità di guadagni.

Se invece ha ragione chi punta sulla chiusura del Suez, ci sarà un altro vincitore: il mercato dei tanker. Alcuni petroli prenderanno strade più lunghe, altri faranno lo switch  da pipeline a tanker. Se leggete il mio post sulle pipeline, vedrete che Sumed + Suez in tutto trasportano solo 3,3 milioni di barili al giorno, quindi 3,8% del consumo giornaliero mondiale. Con tutti i tanker vuoti in giro è un gioco da ragazzi spostare quei pochi barili su altre rotte, altri mezzi.

Terza conclusione. Se il Brent è finito sopra i 100$ perché il mondo si è reso conto che abbiamo perso l’ennesimo esportatore che ora è diventato importatore, il prezzo rimarra fisso dov’è finno alla prossimo demand destruction.

Disclaimer: questa è una mia personalissima opinione, e ognuno è responsabile dei propri investimenti.

Condividi
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato
  • roby d

    ti prego non dire più che in giro c è gas naturale in eccesso altrimenti un giorno o l altro mi viene un infarto!!!! (Un pò di buonumore ogni tanto non guasta vero?)Scusate questa leggerezza in questo sito cosi serio!

Banner-Non-si-puo-fare-03 (1)

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

Dove e Come Comprare Bitcoin

the-rock-trading-ltd

Link alla Recensione di RC

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.