banner-Trading_640x80

Premessa : Con il Natural Gas si completa il cerchio dei report che scriverò insieme al collega blogger Giovanni Baudo che per formazione mentale da un immagine diversa della mia ma che messe assieme possono in caso di versione concorde del segnale dare una maggiore probabilità all’analisi fatta.

Il Natural Gas ha invertito il trend nella giornata di lunedi e come mi aspettavo dopo un inizio all’ingiù è ripartito grazie alla notizia che chk ha ridotto la sua produzione e nella stessa mattinata di lunedi avevo ribadito che i produttori come chk non potevano produrre in gain a questi livelli e che l’esaurirsi delle coperture li avrebbe costretti a ridurre la produzione. Avevo anche ribadito in maniera decisa che il costo di produzione comprendendo tutti i costi era sui 4$ e che sotto tale livello non aveva senso, inoltre mi sono poi accorto che il livello minimo per coprirsi è di 5$ e che quindi devono farlo risalire fino a quei livelli per poter corprirsi dalle discese successive. Tutto questo in termini fondamentali.

Bene, dopo questa premessa passiamo al trading con l’analisi secondo Giovanni Baudo che ospito nel mio articolo personale con piacere ed onore.

Il Natural Gas ha chiuso la settimana con una performance davvero notevole, dal minimo del 23 gennaio ha fatto un balzo fino a quota 2,774 mettendo a segno un rialzo complessivo del 24% circa, attenuato purtroppo sugli ETF quotati in € a causa dell’apprezzamento nello stesso periodo dell’Euro sul Dollaro di circa un 10%.

Nell’ultima analisi ciclica avevamo ipotizzato un imminente chiusura del ciclo decennale che, in qualche modo,  giustificava il “panic selling” delle ultime sedute. Non ci sono segnali univoci e certi sulla chisura di questo ciclo di lunghissimo periodo, ma sicuramente possiamo ipotizzare l’avvio di un nuovo ciclo intermedio e pertanto sarà con tale tempistica che opereremo nelle prossime settimane.

Vediamo il grafico con la chiusura dell’ultimo intermedio ed una prima ipotesi per il nuovo:

 Natural Gas Ultimi due intermedi Ciclico 28 01 2012 417x300 Natural Gas : Mega Report

Sono passati appena cinque giorni dall’avvio di questo nuovo trimestrale e per questo motivo possiamo solo iniziare a impostare una curva base per un intermedio prendendo a riferimento la durata media dei precedenti, circa 105 giorni. Avremo modo comunque durante l’evoluzione di “aggiustare” il modello matematico per renderlo il più vicino (e previsionale) nei confronti dell’andamento reale.

Alla chiusura del primo quarto d’intermedio cercheremo di tracciare la prima linea di tendenza che sostiene il trend.

I volumi spingono nella direzione del trend, buon segno!

Il futuro è costellato di diverse resistenze statiche e altrettante dinamiche. Vediamo le più importanti e cerchiamo di tenerle d’occhio in prossimità dei punti di flesso di massimo e di minimo della funzione ciclica.

Per questo ho preparato un grafico specifico:

Natural Gas resistenze 29 01 2012 450x300 Natural Gas : Mega Report

Intuitivamente, più spessa è la linea più “robusta” è la resistenza. Quindi dovremo prestare molta attenzione quando ci troveremo in coicidenza di un possibile massimo segnalato dalla funzione ciclica e a ridosso di una di queste resistenze. Indicativamente i principali livelli di attenzione per quelli statici sono: 2,93$ / 3,28$ / 3,75$. Mentre la principale resistenza dinamica discendente dai massimi di giugno, fine luglio e fine ottobre, passa ora a circa 3,38$, ma sarà necessario individuarla di giorno in giorno in giorno in virtù della sua “dinamicità”.

Operativamente:

Per chi è long, il consiglio è di mantenere la posizione. Stop loss alla perdita di 2,6$, per chi è ancora flat, è possibile andare in acquisto al superamento di 2,84$. SL come sopra.

Si sconsigliano vivamente le operazioni short.

QUINDI : LONG

Adesso comincio io con la bestiaccia e vi avviso che sarà lunga!!!!!

Il Natural gas ha invertito nella giornata di lunedi ed il grafico intraday mostra un quadro interessante..

nat gas intra 310x300 Natural Gas : Mega Report

Una particolare tecnica (mi pare sia jenkins) guarda al movimento del prezzo e mi sembra di scorgere un 0,24che in caso di superamento dei 2,84 si porterebbe subito a 3,08 di picco e la forza sembra averla per poter raggiungere un valore che inizia con il numero 3. Ma nell’intraday con il natural gas è meglio non tentare di mettere nel sacco il gatto perchè si rischia grosso. Passiamo allora al daily.

nat gas daily con rollover 490x234 Natural Gas : Mega Report

 Il natural gas ha invertito un certo andamento ciclico facendo il minimo dove solitamente si faceva il massimo negli ultimi anni e penso che questo sia un forte segnale da prendere in considerazione per le prossime scadenze, da aggiungere poi all’ottima analisi fatta da baudo in precedenza che la volatilità ha dato segnale di inversione con la chiusura di venerdi e questo conferma la cbonta del movimento in atto e rende possibile il raggiungimento dei 3$ in breve tempo. Questo sulla carta, ma non fermiamoci alle prime impressioni e vediamo altro.

nat gas weekly2 490x234 Natural Gas : Mega Report

Sul settimanale stiamo invertendo e la vicinanza della scadenza di un ciclo a 10 anni (non è proprio esattamente così ma aggiustando con l’occhio le rumorisità del grafico si riesce ad adattarlo ) sembrano dare una valenza enorme al minimo che abbiamo fatto, da capire che tipo di rialzo ci aspetta ed in base agli indicatori non posso che prendere atto dell’enorme spazio difronte a noi per raggiungere livelli di prezzo nettamente più alti rispetto ad adesso. Se poi la figura all’interno del rettangolo verde è completa non posso che essere ultra ottimista per il futuro, MA NON ILLUDIAMOCI…….seguiamo passo passo ed osserviamo l’evoluzione del Natural Gas che ormai è diventato il cruccio di molti.

natural gas mensile2 490x234 Natural Gas : Mega Report

Il grafico mensile mostra che il rialzo ha ampie praterie a disposizione per la risalita e che i livelli di minimo toccati sono stati in passato punti dai quali sono ripartiti movimenti di tutto rispetto, la retta verticale rossa mostra cosa accade quando in dicembre si verifica un prezzo basso e la parte destra mostra 6 casi su 8 a favore di un rialzo e con dicembre 2011 è successo per ben due volte consecutive l’inverno con prezzo basso. Questo evento non era mai accaduto in 22 anni di banca dati a mia disposizione. Quindi sono convinto di un dicembre 2012 con prezzo positivo.

 nat gas gann 490x234 Natural Gas : Mega Report

 I ventagli di gann sembrano ben identificare l’evoluzione del prezzo e se così fosse siamo difronte a 2 mesi di rialzo che potrebbe riportarci sopra i 4$ ma anche qui dobbiamo seguire passo passo senza illuderci troppo, volumi in forte oscillazione.

confronto petrolio gas 490x234 Natural Gas : Mega Report

Il rapporto petrolio natural gas ha traslato il suo punto di minimo in alto e come evidenziato dalla rette verticale verde adesso è long e fino a che non tocchiamo la parallela più in basso non possiamo parlare di top per questa inversione. Ma qua rimango sempre basito dal rapporto petrolio natural gas così elevato da rendere non conveniente l’estrazione del natural gas in confronto al petrolio.

Passiamo al fondamentale con l’esame delle scorte

scorte nat gas 650x379 Natural Gas : Mega Report

Le scorte sono ancora troppo alte e questo non è bene per il prezzo del Natural Gas ma possiamo sempre sperare nel taglio della produzione per ridurre il livello delle scorte che tanto ha depresso il prezzo, vediamo allora alcuni dati per capire meglio a che punto siamo.

consumi e produzione eia Natural Gas : Mega Report

Produzione già in calo e domanda in crescita grazie anche allo switch da carbone a natural gas per la produzione dell’elettricità in america ed in questi 12 mesi ormai è successo di tutto e di più. Speriamo che il calo di produzione aiuti il prezzo ma quando verranno fuori i bilanci dovrò dedicarmi giorno e notte a capirli.

Passiamo alle trivelle che tanto ci hanno massacrato…..

rig eia Natural Gas : Mega Report   

Il numero delle trivelle orrizontali è ancora elevato e questo è il princiale problema che ha causato l’eccesso di produzione che ha depresso il prezzo del natural gas con gli effetti che sono alla luce del sole….ma vediamo come le società specializzate nell’esame trivelle hanno dato i loro dati che nella settiama passata avevano spiazzato tutti.

nat gas trivelle bh 650x454 Natural Gas : Mega Report

Baker huges ha fornito ancora una diminuzione del numero di trivelle ma anche smithbits ha dato un inferiore alla settimana precedente

 

smith bits trivelle Natural Gas : Mega Report

Il numero delle trivelle è crollato dando un chiaro segnale di ripresa del trend discendete e se scendesse sotto le 700 trivelle la cosa si farebbe molto interessante.

12 mesi month strip1 650x498 Natural Gas : Mega Report

Il grafico del 12 mesi month strip del nat gas mostra un evidente differenza rispetto ai 4$ che rende impossibile la copertura dalle oscillazioni di prezzo del natural gas e conferma pure la possibilità di un forte recupero del prezzo spot del natural gas ma vediamo ora i futures…

nat gas futures 650x565 Natural Gas : Mega Report

Il contango nei prossimi mesi rimane elevato ma abbiamo ancora molto tempo per recuperare prima del prossimo rollover (a parte l’etc che segue altra regola) e la lontananza dei 4,20 dal prezzo attuale rende difficile non credere ad un recupero maggiore dell’attuale prezzo.

Le utlime notizie mostrano che oltre ad inquinare l’acqua e causare terremoti…..il procedimento fracking per l’estrazione dello “shale gas” è causa di un aumento delle immissioni inquinanti responsabili dell’effetto serra…….non smettero mai dire che il procedimento fracking per lo shale gas è una grande bufala come il metodo di stima delle riserve di natural gas estraibile dai pozzi shale.

Bene, anche questa settimana  si chiude l’analisi più impegantiva e difficile che mi riguarda……purtroppo devo ammettere che per il natural gas è necessario osservare prima l’analisi fondamentale e poi passare all’analisi tecnica cosa molto difficile ma osserviamo l’evoluzione del rialzo e poi capiremo che tipo di movimento è in corso.

p.s questo è il tipo di report che voglio tenere anche quando passeremo ad rc plus!

 

 

 

Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato