STRAORDINARIA!! PRIMA LISTA DELLE TANGENTI DI MONTEPASCHI: COGNOMI, NOMI E CIFRE.

Di Giuseppe Sandro Mela , il - 84 commenti

banner_spi_01

Nota di Rischio Calcolato: questo è il post più letto e condiviso nella storia di questo sito (in soli 5 giorni!). A grande richiesta lo ricarichiamo in prima pagina.

Giuseppe Sandro Mela.

 Mela con il Coltello tra i Denti.

 

  Riportiamo in fotocopia elettronica questo documento pubblicato su Cobra.com.

  Contiene una prima lista di persone che avrebbero finanziato il Partito Democratico stornando a codesta organizzazione una parte dei loro emolumenti percepiti in Monte Paschi Siena e che sarebbero stati adeguati proprio a tale bisogna.

  Riporta anche la seguente affermazione:

  «All’articolo 28 del regolamento finanziario del coordinamento territoriale del Partito Democratico di Siena. «Doveri degli eletti, designati e nominati» sta scritto:

  «Gli eletti e/o nominati presso enti pubblici e gli incaricati o designati presso altri soggetti pubblico o privati (.. .) hanno il dovere di contribuire al finanziamento del partito, versando alla tesoreria una quota dell’indennità o degli emolumenti derivanti dalla carica ricoperta con i criteri e nella misura di cui ai successivi articoli (il 30% del lordo percepito. ndr). Il mancato o incompleto versamento del contributo (…) è causa di incandidabilità a qualsiasi altra carica o designazione da parte del Partito democratico».

  Segnaliamo che al momento di postare non ci risulterebbe smentita alcuna da parte né del Partito Democratico né di Monte Paschi Siena.

  A nessuno può sfuggire la gravità di queste affermazioni, che indicherebbero in modo inoppugnabile l’organizzata sistematicità dei fatti relativi alla posizione del Partito Democratico nei confronti di Monte Paschi Siena.

  Comunque, quanto qui riportato è anche corroborato dalle seguenti dichiarazioni di notabili di detto Partito Democratico.

«Assolutamente normale che l’ex presidente Mussari finanziasse il Pd. Partito che, grazie al governo di Siena e Provincia, era responsabile della stessa nomina.  ….  Rivendico l’opportunità di un intervento statale quando si rischia il collasso di istituzioni fondamentali per il funzionamento del Paese.» on. Antonio Misiani, tesoriere del Partito Democratico.

  «Nella vicenda Mps ci sono responsabilità evidenti di chi ha governato la città di Sienae uneccesso di cattiva politica”». Matteo Renzi, Sindaco di Firenze.

  «La grande sirena della finanza internazionale ha incantato anche noi della sinistra. Adesso la politica deve riflettere a fondo, dettare regole precise e allontanarsi dalla gestione. Niente rapporti diretti con le banche», Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana.

2013-02-01__Monte_Paschi_Siena__Lista_Tangenti_

 

  Restiamo fiduciosi in attesa di una smentita.

 

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • napolitano ha chiesto di non parlarne per tutelare l’interesse nazionale, shhhhhh

    • Infatti i principali giornali si sono adeguati, TG compresi.

      • Tutti zitti ed a casa senza cena!
        Senza cena?
        Sì. MPS fallisce. parappapeo!!!!
        Buon fallimento a tutti!
        gsm

        • La lasceranno fallire?
          Io temo che ci tartasseranno ancora perchè “le banche vanno salvate, è l’Europa che ce lo chiede!”…….
          Le scuole, gli ospedali, le aziende incvece possono pure crepare.
          Roberto Butelli, Modena.

          • Conviene troppo la PD farla fallire.

          • Ma la puo’ spiegare questa Sig Mela?

          • Caro Sig. Bertoni,
            Il PD e gran parte del suo giro economico, che é davvero imponente, ha bisogno di avere una banca di supporto, di cui averne la piena gestione.
            «Chiunque di noi Pds-Ds-Pd (ma non solo) avesse responsabilità amministrative, negli enti locali o nelle partecipate, dove ci sono voragini vere e proprie, sapeva di potersi rivolgere a Mps per le questioni più spinose.
            Esempio: c’era una azienda di un comune in crisi? I sindacati facevano casino e i lavoratori rischiavano il posto? Mps concedeva un finanziamento e la situazione si calmava. In campagna elettorale si dovevano effettuare 300-400 assunzioni in una partecipata? Mps concedeva il mutuo e il consenso lievitava. Ovviamente, la maggior parte di questi crediti non verranno mai incassati per assenza o inadeguatezza di garanzie. Quanti? Sarebbe interessante saperlo con precisione. Lo sanno tutti. Se spunta fuori l’elenco, è la fine…». Fonte.

            Questo é quello dichiarato da un alto esponente del PD: lo dice lui e ci si può credere.
            MPS é al fallimento: non è questione di se, ma di quando e come.
            Ma poiché verosimilmente il PD vincerà le elezioni, al momento dell’amministrazione controllata la ricapitalizzerà con denaro pubblico, sanando almeno la più grossa, e piazzandoci altre persone sue fidate per la nuova gestione.
            In fondo, dal loro punto di vista, nominare gli amministratori tramite comune e provincia di Siena oppure tramite un decreto del Presidente del Consiglio é lo stesso.
            Il loro problema é mantenerne il controllo assoluto.
            Senza denaro da elargire ai propri sodali ed acquistare i voti il PD implode in qualche anno.
            Non é una formazione politica bensì una consorteria: pensi solo alle scatole cinesi delle coop.
            Grazie del commento.
            Buona serata.

            gsm

          • Dipende dai punti di vista, caro sig. Butelli.
            Per la comunità degli italiani il fallimento sarebbe la cosa migliore.
            Per il Parito PD sarebbe invece il presupposto per nazionalizzare il Monte, ricapitalizzandolo con danaro pubblico, e continuando imperterriti a gestirlo come una “cosa nostra”.
            Per il PD, ospedali, scuole etc sono solo il posto dove collecare i sodali e dove attingere tangenti.
            http://www.rischiocalcolato.it/2013/02/partito-banca-pd-la-grande-abboffata-sulla-sanita-toscana-300-mln-ma-quanto-mangiano-i-piediessini.html
            I fatti sono questi.
            Grazie del commento.
            Buona serata.
            gsm

    • Tutti dovremmo rispettare l’on. napolitano, che é il nostro Presidente della Repubblica.
      Per cortesia, almeno in questo blog scriva il Suo cognome con la maiuscola.
      Si possono non condividere le idee, ma si deve rispetto alla carica.
      Grazie!
      gsm

      • mgiubilei

        Se lui rispettasse gli italiani sarebbe giusto…ma siamo sicuri che lo faccia?

        • No, amico mio.
          Prima si rispetta la carica, poi, al massimo si avanzano critiche documentate all’operato.
          Una cosa é la carica, una cosa la persona ed un’altra ciò che fa.
          Almeno su questo blog, il rispetto è d’obbligo.
          Poi, dopo aver dato rispetto, si critiche anche ferocemente ed in modo documentato.
          Non La rimprovero, ma se desidera scrivere qui, Le sarei grato di adeguarsi alle regole. Come vede, non mi sembra di mandarle a dire a nessuno, però condanno gli operati, non le persone e, tanto meno, le Cariche.
          Grazie della collaborazione.
          gsm

          • mgiubilei

            Sinceramente non ho il suo stesso rispetto per le cariche e, sicuramente, è un mio limite. Quanto alle critiche, s’intende, devono essere fatte sull’operato e non sulle persone.

          • Alberto

            Le cariche istituzionali ricoperte dovrebbero rendere gli uomini migliori, non proni davanti a Stati o rappresentanti di questi. Quest’uomo, che non può passare come democratico, visto che prendeva disposizioni dall’ex URSS, ha tradito il nostro Paese, ho meglio lo ha finito di svendere. Semplicemente…..indifendibile.

          • Mi consenta, caro Sig. Alberto.
            Non credo che mi si possa dire che non le mando a dire, né che sono timido o poco documentato nel parlare.
            Pur tuttavia, Le suggerirei di scindere Carica da persona, e persona dalle idee che professa e da come si comporta.
            Lei può criticare ed anche im modo severo le idee o l’operato dell’on. Napolitano: ci mancherebbe. Questo é un presupposto cardine della democrazia.
            Può benissimo esprimere un pensiero che forse avrebbe preferito altri nomi a ricoprire tale Carica.
            Ciò è profondamente differente dall’attacco personale ed ancora di più dalla carica ricoperta.
            Non ho difficoltà a dire che non condivido nessuna delle idee espresse dal Presidente Napolitano e che ne disapprovo severamente il comportamento.
            Ma quanto detto è un giudizio politico.

            Mai più mi permetterei di esprimere giudizio alcuno sulla persona e, tanto meno, sull’Alta Carica, la massima in Italia.
            Ci pensi un po’ sopra.
            gsm

      • ma poi mi sbaglia anche lei scrivendo in minuscolo 🙂 ho rispetto per la carica del presidente della repubblica ma un paio di manovre di palazzo non mi sono piaciute come mettere monti a governarci senza consenso e aver garantito sempre e comunque la casta a danno dei cittadini
        se Il Quirinale costasse non dico meno ma almeno come Buckingham Palace avrei un po’ più di rispetto per la persona, giustamente l’istituzione non si tocca

        • Ammetto che sono un pessimo dattilografo: chiedo scusa.
          Che il Quirinale costi un occhi, sono d’accordo: deve mantenere i piediessini stanchi. Non vorrà mica mandarli a lavorare? saremmo forse a questi punti?
          E cosa poi avrebbe da dire con il fatto che ha nominato il nostro caro Presidente del Consiglio? Forse che non éstata la scelta migliore?
          Ma chi mai avrebbe potuto immaginarsi i Monti Bond?
          Prendere dalle tasche del Sig. Aguiari e metterli in quelle dei pidiessini!! Questo è il vero progresso sociale.
          Stia di buon animo.
          Sto preparando un post che sarà una bomba al neutrone.
          Buon week end! (Ma un’occhiata la dia ad RC)….
          hsm

          • si scherza 😉
            già, la famigerata “redistribuzione” che io preferisco chiamare esproprio a danno dell’economia vera
            sempre in contatto, purtroppo RC su smartphone non è molto comodo da navigare

        • fabrizio de angelis

          finitela entrambi….napolitano e’ stato il peggior presidente della repubblica italiana…

          • David

            solo peggiore? è un massone e una vergogna nazionale

          • Si calmi e si dia una regolata.

          • Si calmi e si dia una regolata.
            E la pianti di scrive il cognome del Presidente della Repubblica minuscolo!
            gsm

      • fabrizio de angelis

        ma stai silenzio.

        • “Stai”? Abbiamo mai mangiato il minestrone assieme?
          E l’italiano è forse un optional?

      • David

        napolitano NON E’ il mio presidente….forse non ricordi quando gioiva sui morti di Praga…

        • Intanto, del “tu” dallo a tua nonna: non a me.
          In secondo luogo mi ricordo i discorsi dell’on. Napolitano su Budapest e quelli sulla Cambogia.
          Condanno, e severamente il Suo operato e e Sue idee, ma condanno altresì gli attacchi alla Sua persona ed alla Carica che ricopre.
          Spero di essere stato chiaro.
          gsm

    • David

      napolitano dovrebbe vergognarsi…

  • massuno

    Mussari 683.000 euro in 10 anni ? farebbe un lordo di 2.250.000 circa , quindi per lui, cosi’ profondo conoscitore di derivati, avanzavano solo 160.000 euro all’anno ? mi sa che sono troppo pochi, quindi penso che il pd si rivarrà su di lui per evasione parziale di tangente.
    p.s. per il prossimo post mi piacerebbe una Mela che sputa fiamme , di napalm
    buon fine settimana

    • Sto preparando il prossimo post.
      Sarà una bomba al neutrone.
      Sempre che non mi ammazzino prima, comemi hanno preannunciato.
      Non pensavo di valore il costo di un proiettile.

      Buon weekend!
      gsm

      • questi articoli vanno rimbalzati sulla rete a più non posso, vogliono insabbiare tutto per vincere il premio di maggioranza alla camera
        se prepara un articolo davvero esplosivo non mancherò di promuoverlo sui social network
        buon lavoro e grazie per la libera e approfondita informazione

        • La ringrazio, sig. Aguiari,
          Lo farò certamente, se sopravvivo.
          i nostri amici comunistelli mi stanno inondando la casella postale di minacce di morte, più i classici , doverosi insulti.
          Lei un po’ mi conosce. sa che sono un esserino timoroso e titubante, tutto rannicchiato sotto il letto a battere i denti dalla paura.
          Manderò in readazione un piccione viaggiatore.
          Buone cose!
          gsm
          p.s. Se avesse un conto in MPS, Le suggerirei di toglierlo subito, adesso, per intenderci.

          • mi pare di ricordare che un famoso magistrato disse “se conosci un segreto non tenerlo per te”
            complimenti ancora perchè si espone in prima persona con nome e cognome, non è da tutti
            restiamo in ascolto, buon weekend

          • Grazie!
            Anche a Lei e Famiglia!

      • Caro Prof,
        mi sa che uccideranno Mussari & Co che sono quelli che possono dire la verita’. Penso che riportare le notizie non dovrebbe essere pericoloso…a meno che sia Lei l’unica fonte che le rende pubbliche.
        Buone cose,
        a.g.

        • Mussari & Co sanno che possono vivere solo fino a tanto che stiano zitti.
          Lori i pideissini li conoscono bene.
          Buone cose!
          gsm

  • Giuseppe Bianchi

    Buon giorno Professore,
    La leggo sempre con attenzione , ma oggi mi lascia veramente basito : parliamo tanto di corruzione, concussione, connivenze quando i nominati dal 1 partito oggi in Italia, il partito dell’onesta’, serieta’, quello che tutela i piu’ deboli ufficialmente statuisce che essi debbano versare una tangente al partito in cambio della nomina che avverrebbe quindi non per meriti ma per fedelta’, potrebbero migliorare : viene nominato chi si impegna a versare al partito una percentuale piu’ alta degli emolumenti, ma il finanziamento pubblico non doveva evitare proprio questi fatti e cioe’ contributi in cambio di favori ?
    Quanto a Napolitano piu’ che un garante delle istituzioni mi pare un boss mafioso : puo’ fare cio’ che vuole senza controllo, omerta’ piu’ completa sui misfatti della sua parte politica (per il bene nazionale ovviamente, cosa potrebbero pensare all’estero vedendo che il partito candidato a guidare il paese appare sempre piu’ simile a una cupola mafiosa), per non parlare dell’asservimento ai vari potentati nazionali ed internazionali per accontentare i quali e’ disposto a scuoiare vivi gli Italiani. Certo che peggio di cosi’ non era facile trovare.
    Grazie, per le molte notizie che ci fornisce tempestivamente in un periodo di cosi’ grande oscuramento e manipolazione dell’informazione.
    Buona giornata.

    • Caro sig. Bianchi,
      Andiamo al sodo.
      Il PD é il diretto discendente del PCI: quello che avrebbe voluto trasformare l’Italia in una nuova Cambogia. Non se lo ricorda?
      Si rilegga bene cosa ha scritto l’on. Misiani: é roba da associazione per delinquere di stampo mafioso: il PD é la mafia.
      Buone cose!
      gsm

      • Giuseppe Bianchi

        Caro Professore,
        mi permetta di dissentire, le parole di codesto personaggio, di chiamarlo onorevole proprio non mi riesce e neanche signore, qualunque malvivente, a maggior ragione se mafioso, avrebbe certamente la dignita’, la decenza e l’intelligenza di non pronunciarle , non riesco a trovare termini idonei a definirle, solo nauseabonde e rivoltanti.
        Buone cose anche a Lei e complimenti per il Suo coraggio e la Sua franchezza.

        • Grazie, caro Sig. Bianchi, per riconoscermi coraggio e franchezza.
          Personalmente, riterrei che la situazione odierna dovrebbe essere affrontata con un maggior rispetto per la verità.
          Buon weekend!!
          gsm

  • Paulo Paganelli

    Secondo la mia modesta opinione, credo che MPS sarà usato come vittima sacrificale. Mi spiego: fanno vedere come era tutto marcio, ma talmente marcio che SOLO in quella sede era possibile succedere. Questo perché TUTTI i corrotti si sono dati appuntamento nella stessa banca! Ovviamente TUTTE le altre banche sono corrette e rispettose della legge. Dopo che il fumo sarà dissipato, avremmo un vero sistema bancario pulito e degno di questo nome! Azzecco?

    • Francesco Renzetti

      ti piace vincere facile?

    • Beh, caro Sig. Paganelli,
      Ci è andato tanto vicino da essere perfettamente nella ragione.
      A confronto del Partito banca PD e del suo braccio armato Montepaschi Siena, Attila era un galantuomo, Totila un giovialone ed i Lanzichenecchi la Confraternita di San Francesco.
      Si rilegga bene cosa ha detto l’on. Misiani: nemmeno il dr, Goebbels osò mai dire alcunchè di simile. D’altra parte, il PD é l’erede del PCI: basta la parola.
      Buone cose!
      gsm

  • Complimenti professor Mela per l’impegno, il coraggio, la forza che ci mette per tentare di smascherare questi amorali costruttori di menzogne che dal 68 in poi si sono fatti scudo dell’ideologia e di moralismi di comodo per creare un elite burocratica-finanziaria-mediatica in grado di dare quella spinta implacabile nel cancellare gli interessi del proprio popolo che incosciamente o meno continua a farsi depredare, veicolato da luoghi comuni e verita costruite, da un regime parassitario e sfruttatore.

    • Grazie sig. Tappeti,
      Infatti ci vuole un po’ di coraggio.
      Qui sto collezionando un plico di lettere e mail con minacce di morte, io che sono l’ultima ruota del carro.
      Non oso immaginare quelle che abbia ricevuto Mussari…
      Buone cose!
      gsm

  • fabiodegrandis

    napolitano chi??

    • Canistracci_Oil

      E’ quell nonnetto traballante che cerca disperatamente di difendere l’indifendibile

      • No, Canistracci_Oil.
        No, per cortesia.
        L’on. Napolitano è il nostro Presidente della Repubblica: può non condividerne l’operato, ma tutti gli dobbiamo deferenza e rispetto per l’alta carica che ricopre.
        Per cortesia, non qui.
        Grazie
        gsm

        • Canistracci_Oil

          🙁

          Mi dispiace Prof. Mela…ma la considero una persona troppo intelligente per dimenticare una cosa per me fondamentale…

          Lo Stato, con la S maiuscola, è una macchina creata per essere al servizio dei sui Cittadini (anche quelli meritano la C maiuscola quando lo sono veramente!)

          i Cittadini non sono sudditi del loro Stato, sono Essi Stessi lo Stato!

          Quando le Istituzioni non sono più al servizio dei loro Cittadini, queste Istituzioni non meritano più nè la I maiuscola, nè di essere chiamate “istituzioni”!

          Ed è anche per quello che tanta gente una volta moderata sta perdendo la pazienza!

          E scusatemi lo sfogo 🙁

          • Posso condividere molte cose, amico mio.
            Condanni idee e fatti. Le Cariche in quanto tali, no.

          • fabiodegrandis

            Cariche e funzioni si comprano… il Rispetto invece si guadagna… per tutto il resto… c’e’ mastercard!!!

    • De Grandis!
      La prego: non qui. Almeno la lettera maiuscola!
      Grazie!
      gsm

  • Contrary_opinion

    Salve prof.
    Come la mettiamo con l’evasione fiscale,.. ma banca PD ha dichiarato queste regalie??
    E poi, questi signori come hanno pagato?, avranno rispettato il limite per non incorrere nel reciclaggio??
    Cosa ci raccontano oggi a loro discolpa??
    Sorge inoltre spontanea una domanda…. ma se una banca ce l’avevano già il MPS ovviamente, ma cosa se ne facevano di un’altra e con tanto ardore… l’antoniana,.. non è che della banca veneta se ne fregassero altamente, ma era l’occasione per ricami d’altro genere altrimenti non giustificabili?
    Ahh si vero… lei mi dirà che certe somme non si possono scambiare se non c’è una motivazione,…

    Chissà cosa avranno scritto nel piano industriale, sarei curioso.
    Saluti professore

    • Fisco? Disoccupati? Piano industriale?
      Ma di che sta parlando caro Sig. Contrary_Opinion?
      Cosa crede che interessino cosuccie del genere a quell’organizzazione criminale che é il Partito Banca PD?
      Ma lo ha letto bene cosa ha scritto l’on. Misiani?
      Buone cose!
      gsm

  • Francesco Renzetti

    “versando alla tesoreria una quota dell’indennità o degli emolumenti derivanti dalla carica ricoperta”

    Ottimo ottimo caro Mela!

    ottimo articolo, se il codice del Pd qui annunciato recasse il vero, ci sarebbe da discutere apertamente con chiunque rappresenti un qualsiasi partito politico sulla leggittimità di tale “donazione”.

    Ho letto nei commenti giusto una domanda calzante, ma questi versamenti, a che titolo andavano fatti? donazione ? consulenza? patria potestà? e la Guardia Di Finanza che faceva nel frattempo?

    Quindi a quanto pare i soldi pubblici sono la vera meta di questi parassiti, che fortuna! Pensavo peggio!
    Pensi caro Mela, se questi bifolchi si mettessero in testa anche di decidere cosa i nostri figli possono imparare e cosa no.. sarebbe tremendo!
    Cari saluti

    Francesco Renzetti

    • Caro Sig. Renzetti,
      Il problema consiste nel fatto che nei libri contabili del Partito Banca PD non sembrerebbe trovarsi traccia di queste “donazioni”.
      Cuccurucù? Dove potrebbero essere finite?
      E del Fisco che ne facciamo?
      Il Partito Banca PD é semplicemente un’associazine per deliquere di stampo mafioso.
      Sic et simpliciter.
      Buone cose!
      gsm

    • …sono decenni che decidono cosa i nostri figli devono imparare…

    • Pareggiamoiconti

      Mi scusi ma lei dov’era quando il ministro del l’istruzione si chiamava Berlinguer? Lo ha no già fatto, proveranno a farlo ancora…

  • Carlo Altieri

    Se fosse vero e si tratterebbe di “associazione a delinquere di stampo mafioso” per tutti i funzionari pubblici iscritti al PD.
    Mi immagino le riunioni di partito come riunioni mafiose o quelle della Spectra nei film di 007.

    • No, caro Sig. Alfieri.
      Chiunque sia stato iscritto o sia tuttora iscritto al PD è membro dell’associazione a delinquere di stampo mafioso.
      Stanno tutti brucando nella stessa mangiatoia: le nostre tasche.
      Questo è quanto, e mi scusi se glielo ho detto in modo così prolisso e soft.
      Buone cose!
      gsm

      • Rosy

        Non sono iscritta al PD ma la sua affermazione è pesante, diffamatorio e irrispettosa per tutte le persone oneste iscritte al PD. Ci dia una sua opinione anche sugli iscritti ad altri partiti e si vergogni ogni tanto.

        • Cara Sig.ra Rosy,
          Sarei diffamatorio? Ma se non ho detto nulla di mio, ma riportato solo tra virgolette!!
          Risponda invece lei a queste affermazioni:

          «Assolutamente normale che l’ex presidente Mussari finanziasse il Pd. Partito che, grazie al governo di Siena e Provincia, era responsabile della stessa nomina. …. Rivendico l’opportunità di un intervento statale quando si rischia il collasso di istituzioni fondamentali per il funzionamento del Paese.» on. Antonio Misiani, tesoriere del Partito Democratico.

          «Nella vicenda Mps ci sono “responsabilità evidenti di chi ha governato la città di Siena” e un “eccesso di cattiva politica”». Matteo Renzi, Sindaco di Firenze.

          «La grande sirena della finanza internazionale ha incantato anche noi della sinistra. Adesso la politica deve riflettere a fondo, dettare regole precise e allontanarsi dalla gestione. Niente rapporti diretti con le banche», Enrico Rossi, Presidente della Regione Toscana.

          Misiani, Renzi e Rossi sono altissimi Dirigenti del PD e parlano con cognizione di causa.
          Quelle affermazioni sono le loro, non le mie, mia cara Sig.ra Rosy.

          Suvvia, non faccia la timidia e ce le commenti, oppure sotto sotto le condivide?

          Sta zitta: benissimo, significa che le condivide, e con questa condivisione si assume anche Lei la resposabilità morale ed etica di quei contenuti.

          Vuole che la si ritenga essere una persona onesta? Ebbene, si dissoci da quanto sopra riferito.

          Non si é sentito nessun pidiessino condannare quelle affermazioni. nemmeno uno. Tutti con il muso nella greppia.

          • Rosy

            Fino a prova contraria non esiste alcun addebito sollevato dalla magistratura verso il PD, lo hanno fatto strumentalmente solo quelli che hanno interesse a esercitare lucro elettorale e per impressionare quelli come lei che senza nessuna certezza ha già giudicato e agisce di conseguenza diffamando TUTTI gli iscritti al PD. Perchè l’affermazione “Chiunque sia stato iscritto o sia tuttora iscritto al PD è membro dell’associazione a delinquere di stampo mafioso” Lei l’ha scritta senza virgolette in risposta al Sig. Altieri e sotto, c’è la sua firma. Che ci sia una responsabilità ai vertici Mps è ovvio, quello che è discutibile è questo pseudo “scoop” che spaccia per tangenti dei contributi volontari al partito. Nessuno è così stupido da tenere un elenco dettagliato delle tangenti, non quanto quelli che ci credono, leggendola….

          • «Constributi volontari al partito»?
            Ma se sono imposti dallo statuto!
            Perchè vorrebbe farci passare per scemi?
            Ci vorrebbe far credere che in MPS tutto sia lindo?

            Risponda a quello che dicono l’on. Misiani, Renzi e Rossi, invece di fingere di menare il can per l’aia!

            Dice di essere onesta. bene, lo dimostri rispondendo a quegil alti dirigenti.
            Non é certo a me che deve dare risposta: é a quelli!

  • Comunistucci? Cuccuruccucù??
    Pidiessinucci? Cuccuruccucù??
    Statalisti incalliti del «pubblico è bello se lo saccheggiamo noi»?? Cuccuruccucù??
    Ma dove diavolo siete finiti?
    Siete già rintanati all’inferno?
    Vi è venuta un colica colecistica? Siete verdi dalla bile??
    Nessun commento a queste fotocopie?
    Nessun insulto al sottoscritto? Un insulto piccino piccino? Nemmeno quello?
    Una minaccia di morte proclamata a fronte aperta invece che con lettera anonima??
    Ché, non mi odiate più?

    Andrea il Comunista!
    Dove Si é ascoso??

    Suvvia, non fate i timidi.
    Vi aspettiamo come Obelix i Romani.
    gsm

    • Chissà

      Io credo che difendere la massima carica dello stato e poi inveire con la sinistra sia una delle cose piu subdule che possano capitare. La massima carica dello stato, a questi punti, non è altro che un tulipano nel cimitero dei partiti!!! La sua carica è fantasma-goliardica. Tutte le sue feste verranno ricordate con disonore per il resto degli anni a venire. In italia e all’estero!!! Difende valori e ideologie che al giorno d’oggi sono letteralmente morti e lasciati in mano ad europeisti o mondialisti, Quelli della pace e della sicurezza. Che esportano libertà in cambio di violenza e sottomissione. Esportano civiltà in cambio di profumati profitti. Dobbiamo tutti vergognarci, ora. Io per primo… Tanto le cose andranno avanti, figuriamoci se si fermeranno. Stà avvenendo un completo smantellamento, sia di valori umani, che di valori sociali. Nello stesso tempo i media stanno smantellando le piu alte cariche, di qualsiasi sorta. Stanno smantellando tutto e nel frattempo armano le forze militari, in silenzio, tutti insieme appassionatamente. Ci fanno risparmiare e poi comprano armamenti!!! Poi le banche vanno in fallimento… Signori, qui siamo di fronte a qualcosa di insolito. Armiamoci di santa pazienza e cerchiamo di fare il quadro della situazione. Stanno destabilizzando tutto, ci sarà un motivo??? Ci stanno dirottando inevitabilmente verso la rivolta, chi ci difenderà? Lo stato?… No. Ci ha sempre caricati come delle povere scimmie urlatrici erranti… Intanto i valori della chiesa vengono dissacrati, il tutto sotto l’occhio impotente del papa. Nascono nuove religioni, nuove ideologie ALLARGATE.. Tutto nel nome dell’accondiscendenza, della tolleranza. Stiamo andando verso la follia generale.. Non è un caso. Non credete vi prego, al primo tizio che verrà e vi dirà pace e sicurezza e libertà. In cambio della dissacrazione!!! Sarà la fine. Cercate, cercate, cercate e troverete la risposta a questa situazione.

      • Caro amico mio,
        Qui difendo la massima carica dello stato, ma nel contempo ne ho condannato l’operato.
        Qui nessuno «inveisce» contro la sinistra. Proprio all’opposto.
        Ma proprio non si é accorto che nei post riporto costantemente tra virgolette le dichiarazioni dei suo alti dirigenti?
        Non ho bisogno di inveire: si stanno suicidando da soli.
        Semplice!
        Buone cose.
        gsm

  • raffaele

    Gentile prof. Mela,

    “…….hanno il dovere di contribuire al finanziamento del partito, versando alla tesoreria
    una quota dell’indennità o degli emolumenti derivanti dalla carica ricoperta
    con i criteri e nella misura di cui ai successivi articoli (il 30% del lordo
    percepito. ndr). Il mancato o incompleto versamento del contributo (…) è
    causa di incandidabilità a qualsiasi altra carica o designazione da parte del
    Partito democratico […]». “

    Queste persone percepivano lo stipendio intero e poi ne versavano 1/3 al partito , ovviamente in nero e in contanti , il partito non rilasciava nessuna ricevuta. Bersani non ne sapeva niente , perche’ lui ha fatto dell’evasione e dei pagamenti in contanti il cavallo di battaglia nella campagna elettorale.

    Ricapitolando , i dirigenti e funzionari non ci hanno perso niente , lo stipendio veniva fissato da loro stessi , quindi bastava incrementare del 30%. Il partito si trovava grosse riserve in nero per la sua attivita’ politica e poteva vantarne gloria perche’ faceva lotta di classe . Non sono forse le banche i peggiori nemici della classe operaia ?

    Chi ci ha perso ? penso i milioni di correntisti del MPS che si sono trovati gli extra costi spalmati sul loro c/c nella voce oneri bancari e gli italiani onesti ancora una volta ingannati e turlupinati.

    Che fare (come diceva Lenin) ? Ricordarsene il 24 febbraio quando si andra’ a votare.

    • Personalmente,
      Il Partito democratico dovrebbe essere soppresso.
      L’erede del partito comunista non ha diritto a vivere in un contesto civile.
      gsm

  • Nel nostro civilissimo Paese, non esiste una Legge che preveda la pena capitale; ma non esiste neanche una Legge che autorizzi simili comportamenti; che, non raramente, purtroppo, causa suicidi di persone per bene. E allora perché non fare in modo che a questi disonesti (il più delle volte “corredati” d’immunità = impunità) non solo si porti via ogni bene; anche se ne aveva di propri -che sarebbe un ottimo esempio- ma lasciarli marcire in galera?
    Soltanto gli esempi che lascino il segno, fanno scuola. E questi cialtroni lo meritano.

    • caro Sig. Esposito,
      Attendo fiducioso che la magistratura svolga i propri accertamenti.
      Buone cose
      gsm

  • SOLTANTO GLI ESEMPI CHE LASCIANO IL SEGNO, INSEGNANO.
    Allora; i dirigenti di MPS (oggi) e di qualsiasi Ente, Ministero, Industria, ecc. Pubblica; o che comunque influiscono negativamente sul cittadino, dev’essere punito in modo esemplare; cominciando con la confisca di ogni bene -ANCHE SE NE AVEVA DI PROPRI!- e lasciarli marcire in galera. Stesso trattamento -se non peggio. per i prestanomi.

  • Vorrei ringraziare le 3,574 persone che hanno condiviso questo post e le quasi diecimila che lo hanno letto.
    A loro dedico la seconda parte, di prossima pubblicazione.
    Grazie ancora.
    gsm

    • Rosy

      Sarebbe interessante leggere anche qualche reply che non condivide le sciocchezze che abitualmente scrive. Peccato che non se ne trovino nemmeno scorrendo le pagine per giorni… Un magnifico dibattito senza contraddittorio, com’era in uso nelle platee del ventennio. Bravo.

      • Cara Rosy,
        Invece di offerndermi dicendo che scrivo sciocchezze, potrebbe rileggere meglio il post: cito tra virgolette parole non mie.
        Quindi per la Sua mente, sono sciocchezze quelle scritte da Misiani, Renzi e Rossi?
        Non direi.
        É a loro che deve rispondere, bella bimba.

        Vuole essere considerata onesta? Si dissoci.

        Non si dissocia? bene, allora non si adombri se la si riterrà complice a tutti gli effetti.

        Infine, non so cosa farci se le persone come lei non commentano più i miei post.
        E come farebbero, visto che sono poggiati su documentazione che viene proprio da casa PD? Dovrebbero contestare i documenti che escono da “casa” PD.

        Ok. Adesso ci dimostri che non è la figlia del Kgb.

  • johnnyr88

    Dottor Mela faccia attenzione alle parole perchè come ben sappiamo i “Kompagni” hanno la querela facile e molti amici nelle procure.

    G. Rettore

    • otellogirardi

      Vede lei è molto giovane e lo dico perchè ci siamo conosciuti. ma se avesse studiato diritto avrebbe colto delle finezze giuridiche in quello scritto dal professor mela che rendono estremamente difficile accusare l’autore. (come io non sono in grado di scrivere in un italiano fluente). ovviamente esistono sempre le accuse che non danno luogo a procedere ma l’articolo non verrà mai usato in sede legale contro il professor mela perchè non ci sono i presupposti.

      Per finire sarebbe rispettoso definire con il titolo di professore una persona che lo è.

      ma la giovinezza………eh lo sa.

      p.s. sarebbe molto bello sapere la sua opinione in termini politici, perchè la ritengo molto bravo in questo campo, di quello che potrebbe succedere alle prossime elezioni.

      • johnnyr88

        Visto che ci siamo conosciuti userei anche il “tu”. Comunque io con quei soggetti (PCI-PDS-DS-PD) ho imparato a pesare ogni parola in quanto son soliti ad attaccarsi ai cavilli più impensabili pur di procurare seccature al prossimo, specie se il prossimo in questione osa immischiarsi nei loschi affari di lorsignori.

        Riguardo alla questione del “dottore/professore” essendo il Professor Mela un medico utilizzo anche “dottore” per rifermi a lui. Comunque negli interventi fatti in passato mi sembra di aver utilizzato ambo i termini senza incorrere in reprimende da parte dell’autore.

        Per la politica non saprei cosa pensare. Sono francamente frastornato. Al momento non so cosa votare e credo annullerò la scheda per protesta. Riguardo l’esito? Direi facile, il PCI-PDS-DS-PD avrà la maggioranza relativa in senato, per cui si accorderà con Monti. Al caravanserraglio si aggiungeranno novelli Scilipoti dal PDL e novelli Favia dal M5S, e se passa lo sbarramento si accoderà anche Ingroia alla grande ammucchiata. Credo che ci faremo tante grasse risate sulla coalizione modello “Arca di Noè” (due di ogni specie) che sosterrà Bersani nella prossima legislatura. Comunque non spererei troppo in colpi di mano delle procure sul loro partito di riferimento e temo che nemmeno stavolta sarà svelato il verminaio delle giunte rosse dell’Italia centrale. Difatti ad oggi nessuna fuga di notizie dalle procure. Se fosse la Mediolanum sapremmo già vita, morte e miracoli dei fiumi di denaro. Siccome è la banca del “Partito” nulla trapela e nulla deve trapelare per evitare di inquinare il clima come ha ammonito il Presidente del CSM dal Quirinale.

  • Rosy

    Che scoop! Se esiste una lista, significa che sono registrati. Di certo, anche il più stupido essere sulla faccia della terra, non conserverà mai liste o ricevute, di tangenti, pagate in nero e DIVISI IN ARTICOLI! Se i contributi sono registrati e messi nel bilancio del partito, ci spiega dove sta l’illecito? Ma davvero pensa che la gente sia tutta stupida?

    • Conoscendo il PD…

      Allora, se ne é così sicura, tiri fuori i libri contabili e ce li faccia vedere!! Non sia timida. Li faccia vedere anche ai Magistrati.

      Ma si rende conto che in Puglia sono iniziati i sequestri cautelativi da parte della Magistratura? E che, sarebbero forse colpa del Mela?

      E poi, cara la mia Rosy, vorrebbe farci credere che sia poi così legale caricare gli enti ove sono collocati i membri del PD in qualità di amministratori, perchè una parte deve andare al partito?

      Ma se lo ricorda che era proprio quello che diceva l’on. Craxi?

      Lei deve rispondere a Misiani, Renzi e Rossi.

  • claretta

    oh…figli mii….bisogna tacere quando riguarda la sinistra….bisogna stare in religioso silenzio….ma x cortesia!!!

  • E’ chiaro, che essendo scritto nello statuto del partito, che gli eletti debbono versare una tangente oppure un PIZZO,, cose si vuol chiamare…il partito non controlla mai quanto gli eletti prendono come stipendio…..MA QUANTO VERSANO AL PARTITO….:::: E QUESTI SOLDI DI CHI SONO?????? DEI CITTADINI !!!!! ANDATE A FARE IN CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  • Pingback: Anonimo()

  • E’ chiaro, che essendo scritto nello statuto del partito, che gli eletti debbono versare una tangente oppure un PIZZO,, come si vuol chiamare..al partito non interessa mai quanto gli eletti prendono come stipendio..( ecco perché gli stipendi dei manager,sono fuori controllo)…MA QUANTO VERSANO AL PARTITO….:::: E QUESTI SOLDI DI CHI SONO?????? DEI CITTADINI !!!!! ANDATE A FARE IN CULOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

  • Pingback: Fuori l’elenco dei mutui del PD con Monte dei Paschi | Informare per Resistere()

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi