banner-Trading_640x80

da Argento Fisico

Al troll che da 8 mesi non perde occasione per deridere chi, come me, ha comprato Eagle e Maple anche a 30 euro l’uno ed era (ed è, a maggior ragione oggi) rialzista sui metalli preziosi, mi vedo costretto a ricordare che la possibilità che le quotazioni (di carta) dell’argento potessero scendere sino intorno a quota 20 dollari l’oncia non è mai stata considerata impossibile, anzi, in un post di aprile 2012 (quando l’argento, come si vede, quotava sui 32 dollari l’oncia) facevo due ipotesi sul possibile andamento futuro dalle quotazioni, una, volatile, ma sostanzialmente “sideways”, orizzontale, ed un’altra riassunta da questo grafico previsionale (grossolano, ok, ma il senso del discorso era chiaro):

2012.03.28+silver+weekly+2006 2012+ANALISI+e+FORECAST+02 Argento: Un crollo sui 20 dollari loncia non è mai stato fuori dai radar, vedi che ipotizzavo ad aprile 2012

Ovviamente a primavera del 2012 erano solo ipotesi, che sono state purtroppo (? – dipende dai punti di vista! Per qualcuno potrebbe essere, questa in cui siamo dentro da 8 mesi, una eccellente occasione per incrementare – a sconto – le proprie riserve …) confermate un anno dopo, coi crolli di metà aprile 2013.
Quindi, NO, non sono pentito di avere pagato anche 30 euro un’oncia Eagle o un Maple d’argento. Certo – AD AVERLO SAPUTO PER CERTO GIA’ NEL 2011-2012 – che l’Italia non avrebbe direttamente fatto default (già dimenticata l’atmosfera dell’estate 2011, quando anche i media davano l’idea di massacro imminente per far sloggiare il Banana e imporre/far accettare il Sig. Bilderberg/Monti?) e che ci sarebbe stato un crollo (provocato sostanzialmente dalla speculazione finanziaria e dagli hedge fund e/o bullion banks e non certo dai fondamentali) delle quotazioni … 

Sinceramente, l’ho detto più volte nei commenti e lo confermo anche quì: semmai il mio cruccio è di avere – ora – relativamente poco cash da convertire in metallo rispetto a due anni fa!!

A buon intenditor..


PS: questi troll, sempre rigorosamente anonimi, non fanno mai commenti di più di 2-3 righe.. si vede che è troppo difficile riuscire ad articolare un discorso più lungo.. d’altronde non hanno mai niente di concreto, dati, grafici, studi, da presentare.

———————————————————————–
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato