Impressioni dal V-Day

Di FunnyKing , il - 111 commenti

detonatore-21115502_1

E alla fine ci sono andato, anche perchè la manifestazione distava ben 900 metri dal portone di casa mia.

Non saprei dire se a radunarsi sono state più o meno di 100.000 persone, però è una certezza assoluta che, tranne Grillo, nessun leader politico oggi sarebbe capace di portare in piazza così tanti cittadini, e Piazza della Vittoria è maledettamente grande,pare che neppure Papa Ratzinger fosse riuscito a stiparci tanti uomini e donne..Mi sono fermato  a parlare con quante più persone possibile soprattutto per capire se fossero già elettori dell’M5s. Ovviamente perlopiù lo sono, ma ho trovato una consistente minoranza (diciamo 4 persone su 10) che mi hanno detto di non avere votato per nessuno alle ultime elezioni politiche oppure di avere votato per qualche partito del centro destra. Solo uno ha fatto l’outing di essere un elettore di centro sinistra, e per un città rossa come Genova la cosa mi ha dato da pensare. Forse si è trattato solo di vergogna (interessante come cambiano le cose, una volta ci si vergognava di essere elettori di Berlusconi)

Ma arriviamo subito al discorso di Beppe Grillo.

Al di la dei temi tradizionali da sempre cavalcati dall’M5S e della relativa novità sulla messa in stato di accusa di Giorgio Napolitano…. a proposito, apro una parentesi, la piazza trasudava odio feroce per Giorgio Napolitano, e lo ripeto “la piazza” non Beppe Grillo, appena il Presidente della Repubblica è stato nominato è partito spontaneamente una specie di cupo brusio fatto di insulti,disprezzo e auguri di una pronta e dolorosa morte per l’ottuagenario. Ora, non vorrei che si pensasse che in Piazza della Vittoria (Genova) oggi ci fosse un raduno di giovani dei centri sociali o altre amenità.

Neanche per idea, c’erano si giovani (ma non così tanti), ma sopratutto famiglie, quarantenni e teste bianche. E da li veniva odio feroce e completo disprezzo per l’attuale presidente della repubblica… chiusa parentesi.

Tornando alla ciccia del discorso di Grillo, signore e signori il M5S formalmente è per un referendum sull’Euro ma nella sostanza vuole:

  • l’uscita dell’Italia dall’Euro e la creazione di un Euro2 Mediterraneo
  • l’abolizione del Fiscal Compact
  • l’abolizione del pareggio di bilancio in costituzione

Dunque al fine si è chiarita una ambiguità circa la politica europea dell’M5S su queste questioni fondamentali, ed è evidente che la campagna elettorale per le europee verrà giocata su questi temi. Peraltro l’M5s oggi è l’unico partito che può fare questo genere di battaglia con autorevolezza visto e considerato che tutti gli altri hanno partecipato a costruire l’Euro, il pareggio di bilancio e il Fiscal Compact in un modo o nell’altro. Essendo stati TUTTI al governo in qualche fase del processo. 

La piazza di Genova conferma una tendenza popolare forte al rifiuto dell’Euro e ad imputare alla moneta comune gran parte del problemi economici del paese.

Sono sempre più convinto che votare M5S sia necessario per avere una opportunità di cambiamento. Il detonatore perfetto. 

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Fabio

    Grazie del tuo report, vediamo stasera cosa diranno in TV!!

  • stefano fenati

    Ufficialmente 40 mila.
    Per Repubblica Genova.
    Per curiosità mi sono andato a leggere il report di quando Ratzinger venne nella stessa piazza.
    Pioveva e gli ombrelli erano aperti,quindi,presumo,si stesse più larghi.
    Sempre per Repubblica Genova erano 50 mila.
    Comunque.
    Numeri a parte.
    L’importante è che sia stato attivato il Detonatore.

    • mogol_gr

      Ufficialmente no eppure erano vicino alla Questura.

  • Zazà la Superscimmia

    Credo che il referendum sull’euro sia una boiata propagandistica: a quanto ne so non si possono abolire i trattati internazionali a colpi di referendum (poi lo sappiamo a quanto servano i referendum in Italia). Grillo sta solo cercando di insaccare voti in vista delle europee, ma non è realmente e seriamente antieuropeista. L’unico che con coerenza e serietà è stato ed è anti-europeista è Magdi Allam, che ahimè non si caga nessuno.

    p.S: mi incuriosisce questa tua passione per il grillo anti-euro unita agli sieg heil alla Merkel e alla Germania che ci propini a giorni alterni. Per non parlare degli auguri di buon lavoro a N€uro-Letta. Problemi di identità?

    • andrea

      Occhio che Grillo ha detto APERTAMENTE che non è seriamente e realmente antieuropeista. Lui dubita di questa europa. Vuole un piano B, un’alternativa. Vuole che gli italiani decidano loro stessi se questa europa va loro bene oppure no. Non sono sfumature…

      • Zazà la Superscimmia

        Partendo dal presupposto che un referendum per abrogare l”euro non si può fare ( e lui lo sa e lì fa il furbo), questo “gli italiani decidano loro stessi” perde la sua già fragile consistenza. In altre parole: sta facendo il furbacchione e ci prospetta referendum inattuabili per incassare voti, ma sa bene che non ci sono gli strumenti tecnici per lasciare la parola agli italiani. Quindi ci sta ciurlando per mere ragioni elettorali. A conferma del suo anti-europeismo d’occasione ci sono gli insulti alla le Pen e a Viktor Orban, e cioè gli unici politici europei che stiano seriamente facendo lotta anti-euro, insieme all’inglese Nigel Farage e al “nostro” Magdi Allam. Grillo, politicamente parlando, cerca solo di becchettare nel piatto altrui, man è un piatto che non gli interessa.

        • Diego Gavazzeni

          Il referendum può anche essere semplicemente consultivo, poi se si ha un esito contrario all’€ si va in Europa e si chiede di creare una exit strategy dall’Eurozona… Non è che possono tenere un popolo soggiogato contro la sua volontà….
          Poi, se vogliamo dirla tutta, uno Stato potrebbe anche decidere di uscire unilateralmente, violando i trattati, o creare una seconda valuta parallela (non contemplato dai trattati)… se si ha un po’ di fantasia si può fare tutto una volta che si ha il Governo e soprattutto se si ha la volontà.

          • Zazà la Superscimmia

            visti i nostri politici, tutto questo è fantascienza. Se ci fosse una vera fronda anti-euro in Italia, subito arriverebbe il ricatto dei mercati e il clima da ultimi giorni di pompei del 2011, quando il cav fu detro-Napo-nizzato. Mi spiace ammetterlo, ma gli italiani sono disuniti e cacasotto. Tornerebbero immediatamente all’ovile, sotto il monti o letta di turno, fino al crollo finale. La scossa all’euro, se ci sarà, verrà da fuori, non certo da qui.

          • Mario

            condivido in pieno, grillo ( minuscolo voluto ) recita la parte che gli è stata assegnata

    • Flynow

      Per esperienza diretta ti posso confermare che a febbraio … ci siamo presentati “senza” un supporto esterno, e siamo stati completamente oscurati a vantaggio di M5S, spinto con massima visibilità ed utilizzato per raccogliere la protesta. Purtroppo ho toccato con mano che in completa autonomia, autofinanziando l’azione di divulgazione ed avendo a disposizione come arma solo la “verità”, con Cristiano non siamo riusciti a fare breccia, e credo sia difficile riuscirvi anche nel prossimo futuro, o comunque fino a quando il popolo riuscirà ancora a respirare. Allam è partito troppo presto, i potenziali elettori non erano ancora sufficientemente informati sui danni provocati dall’unione monetaria, ed il messaggio purtroppo non è passato. Sono convinto che non l’avrebbero comunque lasciato passare, inoltre ha fatto alcuni errori di troppo dopo la tornata elettorale… il suo progetto comunque è il migliore in assoluto su tutta la piazza politica in particolare la sua idea di “federalismo”, che toglierebbe il potere al continente per ridarlo agli Italiani…
      paolo

      • Zazà la Superscimmia

        Avevo contattato magdi allam, durante le elezioni, per proporgli il mio aiuto professionale come grafico. La mia idea era di fare dei cartelloni elettorali basati sulla grafica pittorica, in stile vintage, sul tipo delle vignette satiriche disegnate da Galantara per l’Asino a inizio secolo. Era un modo “diverso” per spiegare in modo grafico la fregatura dell’euro. Secondo me era l’unico sistema per raggiungere un po’ di gente, visto che la tv era monopolizzata da Grillo, PD e PDL. Purtroppo non ricevetti nessuna risposta. Se puoi, diglielo tu di fare cartelloni, ma con le immagini, non coi santini elettorali.

        • Flynow

          Purtroppo ormai sono fuori dal giro.
          Ma potrebbe essere ipotizzabile fare divulgazione tramite liste civiche nelle prossime amministrative.
          Credo sia necessario parlare direttamente con le persone se vuoi spiegare come funziona il sistema, Grillo ci sta provando a suo modo.
          Se non sei allineato, non appartieni al pensiero unico, vieni per forza isolato, per ovvie ragioni. Credo che un franchising di liste civiche sparse per tutti i comuni italiani, che agiscono tramite “sussidiarietà orizzontale”, potrebbero fare lobby, e proporre un programma con un solo articolo “riduzione della pressione fiscale, penso alla IUC”, messaggio semplice che tutti riescono a comprendere ed al quale tutti possono essere “sensibili”, siano essi di SX,DX o centro, potrebbe rallentare l’emorragia verso il contenente nel prossimo futuro. Non tutti sanno che la maggiore imposizione fiscale non serve per aumentare la qualità dei servizi, ma serve solo come “pegno” per garantire il pagamento degli interessi del nostro debito pubblico, alla faccia del Salva Italia.
          P.S.
          Ho perso la fiducia nel progetto offerto da un Leader, poiché se non fai “compromessi” non puoi fare nulla, la cosa è diversa se agisci nel “piccolo” dove il contatto è “uno ad uno” e non “uno a molti”.
          paolo

    • il gemmologo

      una curiosità sul fatto che i trattati “non possano essere aboliti”. (Ehm… ignorati sì, però…)

      http://it.wikisource.org/wiki/Trattato_di_pace_fra_l'Italia_e_le_Potenze_Alleate_ed_Associate_-_Parigi,_10_febbraio_1947

      Leggiti la parte sul “TERRITORIO LIBERO DI TRIESTE!” 😉
      Ehm… qua è ITALIA… e non dovrebbe esserlo… a leggere il trattato.
      Sta scritto a chiare lettere… qui “dovrebbe essere” un territorio libero con un GOVERNATORE… e un punto franco…
      Ma tantè che nessuno ha mai applicato….
      Saluti
      il.gem

  • andrea

    Torno anche io adesso da Piazza della Vittoria (che per la precisione dista 1,5km da casa :p)

    Bravissimo Funny. Le tue impressioni sono anche le mie, post davvero veritiero ed equilibrato. Ho trovato un grillo molto maturo e una piazza decisamente compatta e consapevole.

    Il M5S è una necessità ed una opportunità.

    • funnyking

      tagliando per villa Croce sono 900 metri.

      • andrea

        Ah ma il chilometro e mezzo era per me, da quella piazza dove uccisero un ragazzo che si opponeva ai grandi 8 😉

  • biafra66

    …interessante il passaggio sull’abolizione dell’IRAP mostra interessamento al ceto produttivo,poco condivisibile quando invita le giovani generazioni a restare in ITAGLIA…prima,caro Beppe, mostra che il cambiamento e’ possibile poi, vediamo se restare o no! Ormai alle promesse anche i giovani non credono piu’….e lo si e’ evinto dall’elenco delle imprese Svendute, un cimitero industriale…la produzione nello stivale non esiste piu’!

    • Claudio

      Per poter dimostrare bisogna poter agire … questo lo puoi fare quando sei al governo … il resto è impossibile …. quindi dai una mano anche per te stesso votando il M5S e poi giudicheremo…

      • biafra66

        …e no caro Claudio,troppo facile così!!!!!!!Dimmi ,come mai il Presidente della vigilanza RAI(M5S) pur avendo potere di indirizzo ha escluso una prossima privatizzazione del baraccone in questione….non fare il furbo Claudio, di quelli che “siamo lì ma non possiamo” ne ho gia’ sentiti troppi,stavolta prima fai …..poi forse…ma forse ti voto!

        • Claudio

          Scusa il ritardo nella risposta …… semplicemente perchè la privatizzazione della Rai è un’attentato alla democrazia … un conto è parlare di efficientamento e razionalizzazione altro privatizzare !!

          • biafra66

            …no scusa…la RAI di ieri e di oggi la ritieni uno strumento democratico e obbiettivo, ma vetamente la pensi così?

          • Claudio

            Non confondiamo lo strumento con chi lo usa !! Perchè è lo stesso giochetto che ci vengono a propinare per cambiare la Costituzione o svendere la Sanità pubblica …. è la gestione da cambiare non il mezzo !!

          • biafra66

            Bravo e con tutte le clientele che ci hanno piazzato dentro come glielo togli o peggio come lo riformi?….ormai è marcia!

          • Claudio

            Perchè ritieni che vendere agli stessi marci porterà vantaggio al popolo ? Il marcio si combatte … se poi tu ritieni che il m5s non sia in grado scelta tua … ma qualcuno e qualcosa stanno facendo … meglio del non voto ( tutti gli altri !! ) ….

          • biafra66

            Io ritengo una cosa sola:…un solo canale pubblico di solo servizio senza pubblicità il resto al mercato dipendenti compresi….e al primo bilancio in rosso si chiude!

          • Claudio

            Sono d’acordo su tutto meno dell’ultima parte … premesso che il pareggio di bilancio sia un must, al primo rosso cambierei amministratore delegato ed intero CDA con obbligo di ripianamento nei due anni successivi …. vede che alla fine si riesce ada andare d’accordo anche con quelli del Movimento.. 😉

          • biafra66

            Ottimo va bene….ma niente canone la RAI va nella fiscalità generale e l’eventuale debito non si ripiana…si va diretti con i libri in tribunale! Sono in questo caso assolutamente in accordo con Voi 5 stars!

          • Claudio

            d’accordo sul primo punto, niente da fare sul secondo .. una rete pubblica ben gestita serve per mille motivi … quindi difronte al rosso di bilancio ci porto gli amministratori in tribunale non i libri …. cmq io non sono il m5s … sono solo un cittadino che vota m5s e mette la sua esperienza finanziaria e personale a dsiposizione della verità …..

          • biafra66

            Claudio….ottimo! Da vero liberale gli amministratori che sbagliano in tribunale mi vanno benissimo!

    • Andrea Bruni

      come non essere d’accordo ma devi riconoscere che dobbiamo almeno provarci…non infamiamo chi cerca di fare qualcosa …ma prendiamocela con chi non lo fa e/o non lo ha fatto…ti pare…?

  • Stefano Nobile

    “Non saprei dire se a radunarsi sono state più o meno di 100.000 persone, però è una certezza assoluta che, tranne Grillo, nessun leader politico oggi sarebbe capace di portare in piazza così tanti cittadini” (cit.)
    Io credo che se vari leader politici (ad esempio Monti) si presentassero in piazza senza scorta attirerebbero folle molto più numerose. E assetate di sangue.

    • biafra66

      Ohhh sicuro…. farebbero “sold out” di padili e corde saponate!!

      • il gemmologo

        dimentichi i forconi. 😀
        il.gem

  • Eat Tbund

    Tante belle parole, ma con questi numeri non cambierà assolutamente un cazzo.

  • GiuseppeF

    Puntuale analisi che, da osservatore presente in loco, condivido e confermo. Aggiungo inoltre l’impressione personale di un M5S maggiormente equilibrato sia sulla comunicazione, sia sulla struttura della proposta politica. Le conferme le avremo col nuovo anno.

  • nababbo

    pensare che invece al tg1 “davano i numeri” sui partecipanti… ma sono xxxx o yyyyy

  • gino monte

    un referendum sull’euro per ora è inopportuno, lo si perderebbe.

  • Lucio

    Fare un Euro2 tra Spagna, Italia, Portogallo, Irlanda ecc sarebbe una figata pazzesca. Penso che nel giro di pochi anni penso si aggiungerebbe anche la Francia. Questo perchè l’Euro2 sarebbe di valore più basso dell’Euro (agevolando le esportazioni) mentre l’Euro franco-tedesco diverrebbe più alto bloccando le esportazioni dei due Paesi.

    Riguardo a Napolitano penso proprio che era meglio che non avesse accettato di essere rieletto. Ogni giorno non perde tempo per peggiorare la propria reputazione. Ovvio che ora sia odiatissimo.

    • funnyking

      l’odio feroce verso il Presidente della Repubblica è un fatto nuovo per l’intera storia d’Italia.

      • Lucio

        Speriamo sia un segnale di un possibile cambiamento.

      • andrea

        Ho la sensazione che Napolitano sia nettamente e trasversalmente il politico più odiato e disprezzato.
        Un odio secco, pieno di fastidio, peccato che al vegliardo l’età non abbia portato saggezza ma solo una fede cieca in questo pastrocchio immorale che ci governa…

        • il gemmologo

          Mi hai fatto venire in mente mia “bisnonna” che ha commentato così la sua prima salita in carica a presidente della repubblica: “ma chi? quel comunista opportunista di Napolitano?” 😀
          La mia bisnonna aveva 94 anni al momento del commento….
          Se lo ricordava da quando lo ha visto entrare in politica da ragazza…
          Come dire..la fama di Napolitano, risale “alla notte sei tempi!” 🙂
          il.gem

          • Giovanni Maria Loi

            Mi complimento con sua nonna. La memoria storica manca a questo Paese.

      • mic

        Anche Cossiga e Scalfaro non e` che siano stati amati pero` !

    • Andrea Bruni

      e non dimentichiamo i paesi emergenti del nordafrica…un economia ponte tra africa ed europa potrebbe essere veramente vincente …ma è troppo complicato per dei ‘semplici’ economisti..peraltro gli stessi che ci hanno portato a questo punto…

  • Guest

    Più che un commento avrei una domanda da porre ai frequentatori e scrittori ( entrambi di livello superiore alla media) di questo blog:

    In base a quale articolo della costituzione non è possibile nel nostro paese indire un referendum per annullare l’adesione ad un trattato internazionale ?

    • Arcaico Raven

      articolo 75:

      Non è ammesso il referendum per le leggi tributarie e di bilancio [cfr. art. 81], di amnistia e di indulto [cfr. art. 79], di autorizzazione a ratificare trattati internazionali [cfr. art. 80].

      • ovviamente la costituzione è mica stata scritta da fessi !! le ossa al popolo cosi passa il tempo a rosicarle, la carne ai soliti noti : parassiti di partito, boiardi di palazzo e dinosauri del colle

        • Andrea Bruni

          esempio perfetto complimenti !

      • Claudio

        Referendum per l’autorizzazione alla ratifica è corretto … ma per l’annullamento ?

  • il gemmologo

    in conclusione, quando avete deciso che moneta usare, avvisatemi, giusto che effettuo il cambio. 🙂
    Hard asset.
    Saluti
    il.gem

    • Claudio

      Ti conviene comprare diamanti ma attento che siano naturali !! 😉 Per quanto riguarda la moneta già adesso puoi cominciare a comprarti quella che ti piace di più purchè non euro …

      • il gemmologo

        Ho qualcosa come 8000Ct abbondati…. ehm. 🙂
        CE costano meno… girano parecchie moissaniti incolori e non spacciate per diamanti ma dalla mia “bilancia idrostatica” non si scappa. 😉
        3.13.29 gcm3 contro 3..473.57 gcm3 del carbonio cristallino.
        Le pennine tester sono per “pischelli!” ;-D
        E mica tanto affidabili… non che non le abbia, ma ti assicuro che non sempre sono accurate.
        Sto valutando l’acquisto di un “rifrattometro digitale” (Più corretto riflettometro come termine) che misura l’indice di rifrazione fino a 3.00. Quello ottico si ferma a 1.81.. pecca del digitale, non puoi leggere la birifrangenza nelle gemme brifrangenti… e per le gemme di colore resta insuperato. Quello digitale in definitiva ti serve per un ulteriore conferma su diamanti e tuttalpiù zirconi. Le gemme sintetiche che superano R.I 1.81 (poche, giusto per lo sfizio di distinguere un CZ R.i 2.15 dal rutilo sintetico 2.612.90, Yag 1.83 ma il tempo perso non vale gli spicci che costano)
        Infine ehm… esportando mi pagano in valute estere, AUD, USD, GPB, CAD… non devo acquistarle.
        E se l’ultimo diamante venduto lo hanno comprato DA ME dal BELGIO in una città a 60Km da Anversa… ti assicuro che so molto bene DOVE conviene comprare e cosa. 😉
        Saluti
        Il.gem
        P.s:Ma anche vendere OPALI agli australiani, come nell’ultimo mese… DALL’ITALIA!!! Non è male… è tutto un dire su “da chi e cosa CONVIENE comprare nel settore gemme!” ;-D
        Gli unico che dormono sono gli italiani… come sempre. 😉
        Nel resto del mondo son molto più svegli! 😉
        Ti lascio che vado a vedere se mi hanno risposto DALLA RUSSIA che forse si pigliano un paio di cose su cui siamo in trattativa. ;-D

        • Claudio

          Vista la tua competenza ti sei già risposto da solo su quale moneta fare affidamento !! Alla pxma 😉

  • gpz1000

    Anch’io c’ero. Condivido in pieno quanto scrivi. Interessante la saldatura che sta avvenendo con altri movimenti simili nel mondo dove M5S è attualmente quello trainante (nel senso che Occupy guarda l’Italia e così via). In piazza c’erano molte persone normali. Paolo ha colto questo elemento che è molto importante. (vedasi oggi commenti pagina 2 e 3 secolo XiX)
    Una tenaglia Renzi (antiriforme costituzionali) e Grillo potrebbero rendere spacciato Capitan Findus e la sua avventura del FARE niente. Bella anche la possibilità di parlare d’uno colpo con tutti i ministeri della Repubblica nel padiglione dei parlamentari M5S. Che lo facciano anche gli altri….
    Da ieri è partita anche la campagna alle Europee

    Joe Black

  • Antonello S.

    Sono anche io del parere che attualmente il M5S sia l’unico partito/movimento da votare per attuare il vero cambiamento, sia politico che economico, soprattutto in chiave europea.
    Però c’è un dubbio che mi assilla, una domanda senza risposta che, ogni volta l’ho proposta mi è ritornata indietro come un eco…
    Da quali personalità sarebbe formato un Governo del M5S?
    E per Governo, chiaramente non mi riferisco al Ministro delle pari opportunità, ma all’eventuale Premier, Ministro delle Finanze, dello Sviluppo Economico ecc.
    Anche perchè se Grillo chiarisse chi sono almeno i papabili, si avrebbe molta più chiarezza sulle reali potenzialità del movimento.

    • Andrea Bruni

      le personalità sono i Cittadini …è un nuovo modo di pensare….se avessero chiesto a chi proponeva il primo personal computer dove stava il raccoglitore/armadio della cartelle con i dati, chi faceva la domanda non avrebbe capito che i dati stavano nel computer stesso…ora è normale pensarla così … sopratutto in un economia globalizzata è necessario ritrovare il valore della Comunità altrimenti diventiamo tutti numeri , statistiche e carne da macello per faccendieri e simili…

  • Michele Pietrantuono

    Uscire dall’Euro? Euro B??? ma siamo matti? poi sto Grillo chi cavolo crede di essere! gia immiagino la proposta all’Europa dell’euro B! mi vien da ridere, mi meraviglio che i lettori di RC vanno dietro a sto cialtrone, che secondo me è anche peggio di Berlusconi.

    • Petra

      adesso torna pure a prendere le medicine, dai

      • Michele Pietrantuono

        bello, senti non darmi queste risposte tipiche da Grillino! non fai altro che confermare la mia pessima opinione su di voi e sul vostro GURU.

        • Petra

          smetti di informarti su topolino e comincia a informarti seriamente

          • Michele Pietrantuono

            io sò dove informarmi, e se permetti di Economia che capisco un pochetto! tu invece dovi ti informi?
            vai a lavare i panni con la biowashball và!

            ps:scusami ma devo andare a comprare il nuovo numero di topolino, ti serve pure a te?

          • Petra

            chi si loda si imbroda

          • Michele Pietrantuono

            che dice il mezzo neurone impazzito? frasi senza senso?

          • Petra

            si ok booona! ci si sente quando sarai cresciuto

          • Michele Pietrantuono

            vai via, vai vai! vai a scrivere sui blog pro-grillini, li non ci sarà nessuno (forse) che ti può contraddire..
            Addio

          • Claudio

            Di Economia avrai solo la laurea… che di questi tempi !!

    • Claudio

      Mi occupo di finanza da quasi 30 anni. Lo dico per far ridere ancora Michele che a leggere il suo post è riuscito a madarmi in “depressione civile”. Ma dove vivi ? Ti do uno spunto … chiediti perchè alcuni paesi europei non sono entrati nell’Euro.. e qui chiudo …. informati o torna a dormire, ignorante !!

      • iuter andrea

        allora come ben saprai e ci hai anche vissuto, ogni volta che l’italia fà un cambiamento economico, il primo a pagarne è il cittadino normale.

        i mutui in ecu.
        la svalutazione “competitiva” attuata negli anni ’80.
        il raddoppio dei prezzi da parte dei negozianti durante il cambio lira-euro (e lo stato non fece niente per fermarli).
        non ti ricordano niente?

        il problema non è l’euro e ue, il problema siamo noi italiani e chi abbiamo votato: cialtroni e pifferai magici tra cui grillo.
        i grillini, in quanto tali, sono totalmente incapaci di fare autocritica e vivono nella più profonda convinzione che la causa di tutti i mali è sempre qualcun’altro,tipo l’euro, la BCE, la Merkel, i politici italiani (chissà chi ce li ha messi li), gli immigrati, i giornalisti, il riscaldamento globale, le scie chimiche… perfino chi la pensa diversamente da loro improvvisamente diventa, ai loro occhi, un servo di qualche oscuro potere (“ki ti pagah?????””””)

        • Claudio

          La buona educazione ti dovrebbe impedire di appioppare aggettivi di cui forse non ne percepisci neppure il significato ( autocritica !! e su che ? visto che siamo appena arrivati !! ). Nessuno del Movimento ha detto che è colpa dell’Euro, in realtà il problema sono la perdita di sovranità monetaria, la privatizzazione di Banca d’Italia, al signoraggio e soprattutto la rovina culturale della scuola e delle università… ( molto interessante lintervento a Genova di Dario Fo, te lo consiglio )

          Vuoi ricordarmi cose scontate ? Forse non hai capito che siamo qui per cercare delle soluzioni che sappiamo benissimo avere ripercussioni solo sul popolo ( il prossimo crash finanziario non darà scampo ) ma stiamo cercando di preparare una strategia per il futuro dopo le ceneri !! Per le colpe rivolgiti pure dall’altra parte … Grazie
          Ah !! Svolgo l’attività da professionista e dedico tempo all’educazione civica in maniera volontaria… non sono un candidato ne eletto con nessuno….

          • iuter andrea

            dopo le ceneri…
            si può ancora salvare l’italia ora ma preferite fare tutto solo quando l’italia sarà ridotta in cenere…
            e vi lamentate pure se la gente vi dà dei neonazisti-protofascisti.

            il m5s imploderà proprio per colpa di grillo.
            uno che prendete il 51% dei voti (in entrambe le camere) per governare e intanto dichiara se stesso ed il partito “di destra e populista”.
            il m5s non è altro che la versione peggiore del pdl, con un sistema piramidale il cui vertice c’è il capo,un solito pifferaio magico che và avanti con frasi da bar e complottismi, non può essere destituito e dice/fà quel cazzo che vuole.
            oh ma non doveva avere solo il ruolo di megafono?

            forse è vero che è il “nuovo che avanza”, si..di schifo italiano…

          • Michele Pietrantuono

            Il partito “Movimento 5 stelle” è già finito! alle prossime elezioni i voti che hanno preso in passato se li sogneranno.
            Potevano cambiare qualcosa, ma hanno sprecato le loro opportunità…

          • andrea

            Mi sono perso una sequenza: come avrebbero potuto cambiare qualcosa, da movimento/partito d’opposizione?

          • iuter andrea

            innanzitutto il m5s è in opposizione proprio per colpa di grillo.
            il “no accordi” andando a cozzare con
            http://www.beppegrillo.it/movimento/codice_comportamento_parlamentare.php
            gruppo parlamentare, 3 punto
            fece pure le, non tanto velate, minacce.
            https://twitter.com/beppe_grillo/status/310831192113037312

            e ti faccio ricordare che un governo pd+m5s (anche solo basato sui punti in comune” sarebbe stato nettamente meeglio della merda attuale.
            già al tempo lo feci notare come tanta altra gente, grillo in risposta ci definì “schizzi di merda digitale”.

            grillo non vuole il m5s al governo, lo vuole in opposizione in modo che lui possa continuare con l’unica cosa che sà fare: il teatrino satira-spalamerda su tutti e tutto.

          • andrea

            Ma promettere una cosa prima (no allenze), e poi mantenerla, non è coerenza e rispetto per chi ha deciso di votarti?
            Ha solo mantenuto la parola data.
            Merce rara di questi tempi.

          • iuter andrea

            a costo di non rispettare il proprio statuto precedentemente fatto?
            in questo caso è ancora più assurdo perchè ha scelto la peggio merda, ovviamente da scaricare sempre su di noi.
            ma lui non era quello per il bene del paese?

          • andrea

            ma lo statuto dice:
            I gruppi parlamentari del MoVimento 5 Stelle non dovranno associarsi con altri partiti o coalizioni o gruppi se non per votazioni su punti condivisi.
            C’era il passo formale delle fiducia, non dimenticare, molto più vincolante che singole votazioni su punti condivisi. E fino a prova contraria, non c’è nessuna evidenza che il PD sarebbe stato disposto ad allearsi con questi qui.

          • iuter andrea

            le condizioni di grillo erano governo a 5 stelle per attuare il programma del m5s (tutto eh, non solo i punti in comune)….. proprio ragionevoli.

          • Michele Pietrantuono

            quoto! parole sagge!
            Grillo sa dare addosso a tutti e basta, poi se qualcuno fa qualche domanda scomoda a lui o a Casaleggio è un giornalista di partito e servo.E poi se qualcuno la pensa in modo diverso vai di minacce di morte insulti ecc… ci manca solo lo squadrismo…ops mi ricorda qualcosa/qualcuno! mah forse mi sbaglio.

          • Claudio

            Michele ma quanti anni hai ? Parli come le tv !! 😉

          • Claudio

            Lei, anche qui, dimostra di non conoscere come sono andati i fatti veramente !! Ma la lascio con una domanda : Le sembra che l’allenza tra PD e PDL abbia giovato al popolo italiano ? Cosa pensa che avremmo potuto fare con persone che si sono unite dopo aver promosso temi in maniera completamente opposta ? Guardi che il M5S ha chiesto di poter dirigere il Paese ? Guardi, infine, che le decisioni non vengono prese da Grillo !!

          • iuter andrea

            governo pd+m5s con quest’ultimo che dava la fiducia ricattativa:
            legge parlamento pultio e legge sul conflitto d’interesse entro settembre.
            si facevano= il m5s ha realizzato qualche punto e avrebbe potuto proporre i punti in comune col pd
            non si facevano= voto di sfiducia, si tornava ad elezioni ed il m5s poteva accusare giustamente il pd
            in entrambi i casi il m5s ci avrebbe guadagnato.

            hai letto sopra? pare di no.
            ho scritto che grillo voleva il governo con a capo il m5s cosa assurda perchè non è il partito maggioritario in nessun posto.
            eh si, grillo comanda. l’ha fatto allora, l’ha fatto espellendo la gambaro e lo farà ancora (scomemttiamo che sarà lui a decidere a chi rinnovare il secondo mandato?).

          • Claudio

            Come per il calcio anche qui abbiamo un’altro allenatore !! Ma cosa le fa pensare che se ci fosse stata una reale volontà da parte del sistema di cambiare, il Movimento non avrebbe accettato ? Per cortesia la smetta di fare il saputello e si informi …. Mi faccia capire .. ma Lei Grillo l’ha conosciuto personalmente ? Sa così tante cose che tutto lo lascia pensare … ma allora anche Lei un grillino !! Lo ammetta … o da buon anarchico sta mettendo la pulce nell’orecchio del popolo avvisando del ritorno del Dux ? Certamente l’ho avrà fatto anche con Berlusconi e tutto il resto della combricola negli ultimi 40 anni …. Bravo … questi si che sono i cittadini democratici …

          • Claudio

            Non siamo ( compreso Lei ) un partito !! Se lo vuole mettere in testa ?!!

          • andrea

            Per rendere credibili le tue affermazioni: linki per noi tutti la frase e il contesto esatto in cui grillo ha affermato che il m5s ė di destra?
            Grazie.

          • iuter andrea
          • iuter andrea

            http://www.huffingtonpost.it/2013/10/30/grillo-populisti-pancia-gente_n_4176285.html?ncid=edlinkusaolp00000003

            e ti faccio notare che essere “la pancia della gente” anzichè usare il cervello equivale al sistema dei vecchi partiti e ancora di più all’antica pratica romana del “panem et circense” per tranquillizzare la folla e non farla pensare ai problemi seri.

          • andrea

            Occhio a non cadere anche te nel tranello, nessun soggetto politico al mondo può risolvere da solo i problemi seri, non è un problema di “etichetta/brand politico” ma di prezzi e accessibilità alle varie forme di energia.

          • Claudio

            Quale antica pratica romana !! … guardi bene vedrà che la tecnica è costantemente usata … e che bravo sto “Grillo” che da solo riesce a non far pensare la gente ai problemi seri !! Ma mi faccia il piacere ….

          • Claudio

            Andrea, vedi un po più in su dove Grimmreaper definisce il M5S Comunisti … scrivetevi tra voi e diteci per cortesia cosa siamo ? Le ceneri non le avremo causate noi ( o dobbiamo rispondere anche di questo ? ) …. il resto dei suoi commenti dimonstrano che Lei non ha mai fatto sana politica provando a capire il Movimento da dentro … La invito a provare di persona senza ripetere stereotipi che le hanno in qualche maniera inculcato … o forse non ha tempo ?

          • Michele Pietrantuono

            Caro Claudio,
            è ovvio che adottare una moneta unica, senza adottare una politica comune a livello europea ecc è stata una pura follia.
            Ad esempio potevano attuare l’euro bond ma non è stat fatto.
            Oltre a questo c’è da dire che noi italiani politici e non abbiam sbagliato tutto, nessun controllo sui prezzi, speculazioni ecc.
            Ora è facile dire usciamo dall’euro, ma purtroppo non si può fare!! e pure se si potesse fare comunque sarebbero delle conseguenze catastrofiche. Dato che lei si occupa di finanza questo dovrebbe saperlo meglio di me.
            Lei ha detto bene L’italia non doveva aderire alla moneta unica, ed è un altro discorso.Uscendo dall’euro di certo non è la soluzione migliore…
            ps:prima di dare dell’ignorante a qualcuno ci pensi due volte, lo sò che per voi Grillini è difficile, ma suvvia un piccolo sforzo lo potete fare.

          • Claudio

            Chi lo dice che non possiamo uscire dall’euro ? L’entrata nell’euro non è stato uno sbaglio ma una necessità ed una speranza che il tempo potesse aggiustare alcuni default che già erano chiari ( Italia, in primis ). Sono abiutuato a ragionare per numeri e la sua considerazione sulla possibile catastrofe con l’uscita dall’euro voglio in questa ipotesi considerarla vera. Ma mentre Lei parla di probabilità ( catastrofe ) io Le voglio parlare di certezza : siamo già alla catastrofe !! Forse Lei non ha i numeri sott’occhio ? Beh .. è solo ignorante e la cosa si può risolvere leggendo attentamente il bilancio di stato, bilanci di Regioni, Provincie e Comuni ( pensi che solo il mio piccolo Comune di 15.000 abitanti ha perdite per 12 ml !! )… Quale soluzione mi propone ? Lei continua a definirci “voi grillini” ma non capisce che stiamo dalla stessa parte ?

  • GrimReaper

    SE il M5S non fosse un partito COMUNISTA anti tutto
    SE Grillo non fosse un furbo in malafede
    alcune proposte sarebbero anche interessanti.

    Ma così’ proprio no.

    • Claudio

      Fermo ancora all’800 ? Eh !! Con il M5S ti puoi dimenticare della destra e della sinistra e concentrarti sulle cose giuste e quelle sbagliate !! Attivati e torna a fare il cittadino informato ed attivo …

      • Michele Pietrantuono

        Il vostro partito ha i giorni contati.. quando ci saranno le elezioni rilegga questi commenti….

        • Claudio

          Ti aspetto fra 20 anni … non alle prossime elezioni !!

  • iuter andrea

    se il m5s si presentasse alle europee con una linea antieuropeista è peggio che disegnare un fallo sulla scheda elettorale, perchè saranno messi comunque e per loro volontà fuori dall’asse pse-ppe e a quel punto fuori dalle commissioni l’ue ci potrà inculare veramente.

    e come al solito grillo ha detto un pò di cazzate tra cui i fondi agli agricoltori, che in realtà ci sono già sia a livello nazionale che europeo.

    FK tu speri nell’uscita dall’euro e la svalutazione competitiva (ripeto: non esiste più e l’italia non ci è mai riuscita quando poteva) ma stranamente sei già orientato anche fisicamente alla svizzera…

  • Zarligno

    ho letto un po’ di commenti, vorrei chiedere gentilmente ai detrattori del mov5s di mettersi d’accordo, o è un mov di comunistoni mangia bambini o di fasci razzistoidi manganellatori. tutti e due contemporaneamente è difficile. scegliete una linea e poi seguitela, risultereste piu’ credibili. grazie

    • iuter andrea

      i “duri e puri” sono di sinistra estrema, sono quelli che vogliono il reddito di cittadinanza, patrimoniale ecc.
      i vertiti cioè grillo e casalleggio sono di destra, il primo perchè ha un odio profondo per il pd (sarà per il fatto che non è stato cagato quando ha tentato di arrivare nella segreteria?) e deve tuttelare i suoi soldi, il secondo è un imprenditore e anche se ne sappiamo poco è già stato abbastanza vederlo nel bilderberg.

      in linea generale il fanatismo 5 stelle è esattamente uguale a quello pdellino, con l’unica differenza che son ben peggio perchè non accettano nessun confronto ed anzi tentano di stroncarlo.
      insomma dei protofascisti mancati.

      • Zarligno

        a parte che grillo voleva presentarsi alle primarie, ma gli hanno impedito di iscriversi al piddi (bel partito democratico…ormai è un’acronimo di una bestemmia [cit.]), tra l’altro è proprio un criminale a voler “tutelare i suoi soldi”; cmq alla prima proposta (sottolineo proposta) di legge del mov5s in conflitto di interessi con grillo o casaleggio, mi faccia un fischio… cmq la migliore è telespalla nel bilderberg, muahahahahahahah è la migliore del secolo, una perla, muahahahahahahahahah, e poi prendete in giro i grillini per le scie chimiche. muahahahahahah bellissima. si, si è gombloddo. provi ad andare in giro, a parlare con ste bestie che hanno votato mov5s e lasci stare x un po’ la repubblica ed il corriere, però prima mi mandi un link, un qualsiasi cosa su casaleggio nel bilderberg, la prego, me la faccia fare questa risata

        • iuter andrea

          casaleggio quando era a cernobbio (e trasparenza un paio di balle).
          la versione italiana del bilderberg.

          • Zarligno

            io sinceramente sono molto più preoccupato di quello che sta combinando letta-letta, ma se lei si accontenta di così poco, si diverta pure con l’svg4 mentre le trapano allegramente il c**o “guarda un svg4 che vola!” e zaaac l’aumento irpef, e zaaac l’aumento iva. contento lei, si sollazzi pure.

          • Zarligno

            ah si ho visto il video ove parla del fantomatico svg4. adesso capisco molte cose: grillo stava allegramente cogl****ando l’interlocutore e lei non se ne è nemmeno accorto…

      • Claudio

        Sig. iuter ( nota marca d’abbigliamento !! ) … pillola blu o pillola rossa ?

        • iuter andrea

          facciamo che al prossimo giro non voto nè pd, ne pdl, nè lega, nè m5s.

          se si ripresenterà fare voterò loro (se non altro alle ultime elezioni avevano un programma nettamente migliore del movimento), altrimenti vedo che partiti ci saranno, i loro programmi e poi decido.
          tanto per come siamo messi e grazie a grillo ci beccheremo tanti anni di governo porcata.

          e guarda che la tattica di mandare i detrattori in astensione non fà
          bene comunque al m5s, si ritroverebbe in una lotta “tra duri e puri” di ogni partito e questo non può minimamente competere con lega/pd.

          chi non vota, matematicamente divide il proprio voto in proporzione dei risultati ottenuti sommando i voti di chi c’è andato. l’astensione non ha nessun altro effetto, se non quello di aumentare il valore e l’efficacia delle clientele.
          solo che offre un’autoassoluzione molto confortevole “ah, ma io mica li ho votati X”. No, la scelta di non votare è una scelta, ed il tuo voto è andato al 30% al centrosinistra, al 30% al centrodestra, al 25% al m5sed al 10% al centro.
          ti piace la distribuzione del tuo voto?

    • Michele Pietrantuono

      hai mai sentito parlare di nazi-comunisti? 😀 😀 😀 (ovviamente scherzo)

  • Pratt

    – Il Pesce ed il Gas –
    Il 60% del pesce è importato, il 95% del gas è importato.
    Se la nostra moneta viene svalutata questi due prodotti di riferimento aumenteranno in proporzione.
    Saranno contenti i pensionati dell’Euro a due velocità !

    • Andrea Bruni

      e le esportazioni che potrebbero aumentare esponenzialmente ? non contano ?

      • Pratt

        Il Giappone ha svalutato del 30% in un anno, hanno giocato la carta e stanno un pò meglio ma non hanno fatto sto gran salto, le esportazioni sono aumentate ma anche il costo delle importazioni.
        Ed i pensionati non esportano un granchè.

        • Andrea Bruni

          mi pare una visione limitata o di parte perchè se aumentano le esportazione aumentano le tasse pagate dagli esportatori e quindi possono aumentare le pensioni …non sono compartimenti stagni…del resto come si dice: l’Economia è una materia troppo seria per lasciarla agli economisti…

  • Andrea Bruni

    la mia opinione è che le tesi di Grillo potrebbero costringere gli attuali amministratoti politici/finanziari dell’Europa a ‘dosare’ le loro politiche e credo che sia un bene …mi sembra che ciò in pratica stia avvenendo..anche il lettino ha detto che se non cambiano le politiche grillo prende il 51% …a parte che questo indica più il proprio attaccamento alla poltrona che l’interesse al reale benessere degli italiani..ma lasciamo perdere…

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi