bannerInvestire_640x80

lombardiaindipendente 199x200 Lombardia affossata dall’Italia. Lo dice Standard & Poor’s, che boccia l’Uedi CARLO CAGLIANI

L’Italia inceppa e rallenta la Locomotiva di questo paese. Standard & Poor’s ha assegnato a Regione Lombardia il rating di lungo termine “BBB”. Le prospettive sul rating sono negative. La previsione e’ che, grazie a una solida gestione finanziaria, Regione Lombardia manterrà risultati di bilancio adeguati nel 2014-2015. S&P ritiene inoltre che Regione Lombardia manterrà un livello di indebitamento molto contenuto, una buona posizione di liquidità e un modesto volume di residui passivi. Le prospettive negative sul rating della Lombardia riflettono la probabilità di un abbassamento dello stesso qualora Standard & Poor’s dovesse ulteriormente ridurre il rating di lungo termine della Repubblica Italiana.

L’agenzia internazionale ha confermato anche i rating sovrani ‘BBB’ a lungo termine e ‘A2′ a breve termine dell’Italia. L’otlook resta negativo. La nota riflette la valutazione di un’economia “ricca e diversificata” e un bilancio “relativamente robusto, anche se la prospettive di crescita restano “deboli” e permane un “alto debito pubblico”. Tra i fattori negativi S&P cita anche le “condizioni del credito molto rigide per il settore privato” e il “rischio di un marcato peggioramento dei finanziamenti esterni”. Secondo S&P la possibilita’ di una riduzione del rating sono “una su tre”.

Anche l’Unione europea si prende una legnata. Standard & Poor’s infatti, boccia l’Unione Europea. All’indomani dell’accordo sull’Unione bancaria e nel giorno del vertice dei capi di Stato e di Governo a Bruxelles, l’agenzia di rating americana ha tolto la tripla A, il giudizio migliore, all’Unione per le crescenti tensioni tra i Paesi membri sul finanziamento del bilancio europeo e per la perdita di coesione al suo interno. S&P ha abbassato il rating di un gradino ad “AA +”, l’outlook è stabile.

da L’indipendenza

Incoming search terms:

  • lombardia fuori dallitalia
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato