Sanremo è Sanremo, anche se…

Di minonea , il - 3 commenti

banner_spi_05

Il Festival è alle porte, la conduzione di questa edizione, come la precedente è stata affidata alla affiatata coppia Luciana Littizzetto & Fabio Fazio, che in virtu’ dello stesso compenso dello scorso anno(300/350.000 euro per’ Lucianina’ e 600.000 euro, piu’ i diritti d’immagine per entrambi, per Fazio, presenteranno l’evento.Apro il giornale e m’imbatto in un 70enne che si è tolto la vita(l’ultimo in ordine cronologico di una lunga e interminabile striscia di sangue) sparandosi un colpo di fucile in faccia, il folle gesto sarebbe dovuto ad un pignoramento della propria abitazione, nonostante Equitalia abbia smentito il fatto.Capisco che, come ha dichiarato il direttore di Rai1, Giancarlo Leone il Festival  ‘ Non costerà un solo euro di canone’essendo già coperti dalla pubblicità quegli esorbitanti 18 milioni necessari per la kermesse, capisco anche che Fazio sia la persona giusta per il ruolo, infondo è grazie alla sua conduzione se l’edizione del 2000(dopo che aveva presentato quella del 1999, assieme a Laetizia Casta, ospite della prossima) raccolse l’ottimo share del 57,18% grazie a 17.551.000 ascoltatori per la prima parte e 12.527.000 per la seconda,per me, e non soltanto, le spese per il Festival sembrano folli 500.000 euro per Benigni, 300.000 per la Bellucci poBonolis che nel 2009 intascò un milione di euro, la Clerici l’anno successivo si accontentò solo della metà.E poi via via tanti altri,con cifre mai confermate dalla Rai, qualcuno conosce i compensi di Morandi nel 2011 e 2012 (800 mila euro?).Non ci ha visto chiaro nemmeno la Corte dei Conti, che ha accusato la Rai(nel periodo 2010/ 2012)di aver accumulato perdite per oltre 20 milioni di euro, si riferiscono a due specifiche puntate condotte da Antonella Clerici e Gianni Morandi che hanno generato un saldo negativo di 7,8 milioni per il 2010, 7,5 per il 2011 e 4,8 per il 2012. Totale 20,1 milioni di euro di ‘rosso’ per 15 puntate complessive; 1,34 milioni al giorno. Ossia una cifra di poco inferiore a quello che brucia ogni giorno la disastrata Alitalia (1,6 milioni).Ma il pubblico di Sanremo non è interessato all’aspetto economico, chi ha voluto(e potuto) da tempo si è impossessato dell’abbonamento per le cinque serate alla modica spesa di 672 euro, quelli che invece non hanno provveduto c’è il botteghino dove troveranno i seguenti prezzi: Platea (settore unico) per le prime 4 serate € 180,00 ciascuna e per la 5° € 660,00; per il settore galleria, le prime 4 serate €100,00 ciascuna e per la 5°, € 320,00.Per tutti gli altri, non resta che sintonizzarsi sul canale, accomodarsi sul divano e godersi lo spettacolo regalato dalla Rai, tanti artisti ed altrettanta musica, condita dalla graffiante satira della Littizzetto griffata Gucci, dalla perenne bravura e bellezza della Carràche pur non avendo la’farfallina’ di Belen forse avrà fatto sognare 3/4 generazioni, e poi ci sarà una Laetitia Castasicuramente piu’ matura, per non parlare di Crozza, che vorrà bissare il trionfo dello scorso anno e ancora tanti e tanti ospiti che renderanno ricche le puntate sotto lo sguardo attento e la spensierata spigliatezza di FazioFuori da quel rettangolo luminoso c’è un Paese che sta lottando per sopravvivere ma che importa Sanremo è Sanremo, anche se…

 

Minorrea’s Blog

Condividi

Incoming search terms:

  • carrà
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato
Tags:

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi