bannerInvestire_640x80

da Mondo Elettrico di Massimo J. De Carlo

pompabenz I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

I consumi petroliferi italiani nel mese di aprile 2014 sono ammontati a circa 4,9 milioni di tonnellate, con una diminuzione pari al 3,3% (‐165.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2013.

I prodotti autotrazione, a parità di giorni di consegna, hanno rilevato le seguenti dinamiche: la benzina nel complesso ha mostrato un calo pari al 2,7% (‐18.000 tonnellate) rispetto ad aprile 2013, mentre il gasolio autotrazione dello 0,7% (‐12.000 tonnellate).

La domanda totale di carburanti (benzina + gasolio) nel mese di aprile è così risultata pari a circa 2,5 milioni di tonnellate, di cui 0,7 milioni di tonnellate di benzina e 1,8 di gasolio autotrazione, con un decremento dell’1,2% (‐30.000 tonnellate) rispetto allo stesso mese del 2013.

Nel mese considerato le immatricolazioni di autovetture nuove sono aumentate del 2%, con quelle diesel che hanno rappresentato il 57,2% del totale (era il 52,4% nell’aprile 2013).

Nel primo quadrimestre 2014, i consumi sono stati invece pari a circa 18,7 milioni di tonnellate, con un calo del 3,4% (‐662.000 tonnellate) rispetto allo stesso periodo del 2013.
La benzina, nel periodo considerato, ha mostrato una flessione del 3,8% (‐96.000 tonnellate), il gasolio dell’1,1% (‐ 76.000 tonnellate).

Nei primi quattro mesi del 2014 la somma dei soli carburanti (benzina + gasolio), evidenzia un regresso dell’1,8% (‐172.000 tonnellate).

Nello stesso periodo le nuove immatricolazioni di autovetture sono risultate in crescita del 5,1%, con quelle diesel a coprire il 56,4% del totale (era il 53,6 nei primi quattro mesi del 2013).

Nei primi quattro mesi del 2014 il gettito fiscale stimato (accise + IVA) dei carburanti (compreso gpl auto), tenuto conto del calo registrato dai consumi, è stimato in diminuzione di circa 160 milioni di euro (di cui 130 di sole accise) rispetto allo stesso periodo del 2013 (‐1,4%).

Roma, 15 maggio 2014 –  Comunicato dell’Unione Petrolifera

Con i dati forniti dal Ministero delle dello Sviluppo Economico abbiamo realizzato e pubblichiamo i nostri consueti grafici. Vediamo come i consumi di petrolio scendano progressivamente sempre più giù di mese in mese di anno in anno dal Gennaio 2006.

Il petrolio

Il grafico con i consumi per anno solare

petrolio2014apr+1 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

 
Il grafico dei consumi con i mesi in sequenza dal Gennaio 2006.

petrolio2014apr+2 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

Anche questo mese aggiungiamo un terzo grafico con le percentuali rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, col il quale si mettono in evidenza le colonne rosse, significativamente costanti e predominanti, che, di anno in anno a partire dal 2006, disegnano una picchiata significativa dei consumi, progressiva, inesorabile.

petrolio2014apr+3 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti
Passiamo al consumo dei carburanti per autotrazione


Qui di seguito vediamo i grafici per i carburanti per autotrazione in sequenza mensile dal 2007. I consumi scendono progressivamente, inesorabilmente.

carbur2014apr+1 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

  I grafici per anno solare dei consumi della benzina al livello più basso degli ultimi 8 anni

carbur2014apr+2 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

  e del gasolio,  al livello più basso degli ultimi 8 anni 

carbur2014apr+3 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

 La benzina + gasolio sommati e considerati insieme per il grafico in anni solari dal 2007 ( al livello più basso degli ultimi 8 anni )

carbur2014apr+4 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

  Benzina + gasolio In sequenza mensile a partire dal gennaio 2007.

carbur2014apr+5 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti

I consumi del petrolio e dei carburanti sono degli indicatori sensibili dello stato dello stato di salute della nostra economia. Per comprendere meglio la situazione dei consumi nazionali facciamo seguire i link di altri due post del mese in corso più un altro relativo alla produzione industriale. Sostanzialmente si riscontra una incongruità (momentanea?) a fronte di un aumento delle immatricolazioni delle auto e dei furgoni si ha una diminuzione dei consumi di carburanti. Apparentemente è una incongruità, momentanea o meno.

- Il consumo di gas continua a scendere anche ad Aprile : – 16.8 % circa
- Consumi di energia elettrica in Italia: -2,9% ad aprile
- Occupati e disoccupati +0,3 % e  -0,2 %
- Produzione industriale  – 0,5%
- La voglia di pensare positivo per il mercato dell’auto, in Italia un modesto +1.9 % in Aprile
- Veicoli commerciali: crescita del 16,1% nel primo quadrimestre

MondoElettrico è anche su   fb01 I consumi petroliferi italiani nel mese di Aprile, continua la picchiata,   3,3%, giù i carburanti
.
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato