Il Blogger Delocalizzato: Botvac 85, il Lato Oscuro della Robotica

Di FunnyKing , il - 31 commenti

banner_spi_05

neato-botvac-product-photos-1

Forse Vi ricorderete che da qualche mese ho un nuovo amico : Neo , ovvero Neato Botvac 85, aspirapolvere e spazza pavimenti robot.

Dopo averlo testato anzi usato, posso dirvi 2 cose:

  • Funziona maledettamente bene
  • Non posso più nemmeno immaginare di farne a meno

Per me l’arrivo di NEO ha avuto lo stesso impatto dell’arrivo del mio primo Smartphone, cioè un oggetto del quale oggi non potrei letteralmente fare a meno se non uno sforzo notevole. Sforzo che in ogni caso non vorrei mai fare.

Sarà perchè soffro di allergia e per me vivere in un ambiente VERAMENTE senza polvere, o con una percentuale di polvere infinitamente inferiore da quella che si ottiene pulendo a mano fa la differenza (anche perchè NEO lo metto al lavoro ogni mattina un attimo prima di uscire e torno a casa con i pavimenti al limite dello sterile), ma soprattutto, sarà perchè ho a disposizione almeno 2 ore alla settimana in più della risorsa più preziosa dell’Universo ovvero il TEMPO, che beh, se mi dicessero “adesso dovrai fare a meno di NEO” sarebbe un problema, e neppure piccolo.

Poi c’è  una seconda questione, cioè il lato oscuro della automazione.

Oggi ho fatto un casino con i corn flakes, nel senso che mi è caduto il pacco aperto per terra…. dal lato aperto ovviamente. Fare passare sul disastro Neo, avrebbe potuto significare intasarlo, forse danneggiarlo e dunque sono andato a prendere la scopa e la paletta….

Piccolo particolare, non ho più una scopa ne una paletta.

Cioè nella nuova casa non ci sono mai entrate (ci è entrato NEO), e poi mi sono anche accorto che NON avevo nessuna voglia di fare quello che può fare lo schiavo robot, dunque lo ho acceso con il programma “pulisci in prossimità” e fortunatamente tutto è andato liscio. I corn flakes  sono stati roboticamnete e chirurgicamente aspirate fono all’ultima briciola quasi infinitesimele e NEO è andato a spazzare anche in remoti spigoli con una precisione impossibile per un umano.

Il che mi ha fatto pensare: tra qualche mese per me sarà del tutto inconcepibile spazzare per terra ma c’è la possibilità che dopo tempo sufficiente io non sia più nemmeno in grado di farlo in maniera decente.

Il che alla fine mi farà diventare schiavo di Neo, dopo essere già schiavo dello smartphone e di un sacco di altri accocchi automatizzati.

E… appena possibile, cioè quando portò mettere le mani su una AutoMat mi dimenticherò anche di come si guida una automobile con il volante da girare (ovvove, ovvove) e non so immaginare cosa altro non saprò più fare senza qualche intelligenza artificiale ad assistermi.

Il lato oscuro della robotica appunto.

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • HombreVertical

    Se AutoMat fosse venduta con iva max al 4% a pubblico femminile, sarebbero più i lati chiari di quelli oscuri. E nessuno potrebbe negare che si tratta di prima necessità.

  • gianluca pointo

    beh, non è una bella cosa comunque…, almeno per me…

  • santotipo

    FK , attento! Ricordati che successe con Skinet (Terminator)

  • ignorans

    Prenditene uno che sappia anche “scopare”. Non si sa mai potresti anche incontrare qualche femmina…

  • GrimReaper

    ma sto coso ti splvera anche sui mobili? non credo proprio….

    • funnyking

      no, per quello ci vuole un altro robot, per ora i mobili li fa la domestica, dove dormo ci penso io.

  • the_joker_IT

    Facci un video con i corn flakes per terra

    • funnyking

      già aspirati

      • Burghy

        Però in effetti potresti inzozzare bene bene la casa e poi fare un bel video!!

        • funnyking

          se mi doni 1 btc lo faccio

  • Burghy

    2 domande:
    1) Perché hai ritenuto meglio comprare un Neato invece che uno della Roomba ??
    risparmio o altro???
    2) per una casa di 250 metri su due piani meglio comprane 2? uno da tenere fisso sotto e uno sopra??
    Illuminami!

    • funnyking

      1) perchè tutte le riviste un minimo serie hanno decretato la superiorità tecnologica e di efficienza del Neato

      2) si meglio 2 (ho amici che ne hanno anche 3 uno in garage)

      • Burghy

        Grazie.
        Ottimo!

  • Turbo-mind

    Ma ti rendi conto che avanti di questo passo non sarai più in grado-capace di fare un cazzo? intendo manualmente. Terribile! Deve esserci un limite…

    • LucaS

      Al bisogno uno fa sempre intempo a impararle le cose!
      Io al contrario sogno un mondo dove quasi tutte le cose manuali siano fatte dalle macchine e che con poco lavoro (grazie all’uso intensivo della tecnologia che è un PRODUCTIVITY MULTIPLIER) avere un tenore di vita elevato… A quel punto anche i socialistoidi non romperanno più i coglioni perchè sarà possibile dare un tenore di vita buono anche a gente totalmente incapace senza rompere i coglioni (con tasse, regolamenti ecc….) a chi è produttivo…

      • Mike J. Lardelly

        Per cose facili, ok, non è difficile, ma se si parla di questioni come la guida di un’automobile la faccenda cambia.

        La cosa preoccupa sì e no, comunque. Chi di voi si ricorda come si riproducono e si selezionano le sementi degli ortaggi, ad esempio? Ecco, è una cosa utilissima per la sopravvivenza ma anche estremamente complicata da apprendere. Nella vita reale di un paese sviluppato però è improbabile trovarsi in una situazione in cui sia indispensabile avere competenza in questo campo (a meno che non si lavori in quel settore, ovviamente).

  • Lorenzo Marchetti

    Mia moglie mi costa molto meno!

    • LucaS

      Sicuro?

      • funnyking

        ecco appunto, sicuro, sicuro?

        • Stefano74

          Ho trovato una rumena che costa la metà….in italia ne abbiamo in abbondanza

    • redfifer

      Minjia quanto è alta tua moglie, e quanto consuma classificandolo in watt?

  • atu580 .

    …. e con i tappeti come se la cava? Nel senso che fa, ci va sopra li pulisce o li salta.
    Grazie dell’informazione.

    • funnyking

      si ci va sopra e li pulisce

  • Pietro Micca

    per l’automat non tratterrei il fiato nell’attesa 😀

  • Svicolone61

    Se ti dicessi che nella Neato ci sono un po’ di soldi del tuo amico SorGenio e che gli stai facendo pubblicita’….

    • funnyking

      pazienza. Non sono razzista.

  • Carlo_Italy

    Siamo in quaresima: un poco di sano digiuno dalla tecnologia (scegli quella da cui sei più dipendente … inutilmente) e torni un po’ più sano … e meno schiavo. Può bastare un giorno … se non sei a livelli cronici, in quel caso si consiglia almeno una settimana! 😉

  • Daniele Pillan

    Il discorso “non sapremo più spazzare” ha poco senso. Qualcuno sa come si lavano i vestiti a mano? L’unico lato oscuro della robotica è che 50 anni fa si pensava che se le macchine fossero state in grado di fare il lavoro dell’uomo si sarebbe potuto vivere senza lavorare. Invece non è andata così…. e non certo per colpa delle macchine.

  • mau

    FK se ti interessa ti mando il Natel della sciura Marisa quella che viene a spazzare il condominio qui da me. Rapida, efficiente e costa solo 16 Chf all’ora. Se abiti ancora a Chiasso puo’ arrivare a piedi.

    • funnyking

      ha la mia signora Marisa nel palazzo, è bravissima.

  • Stefano74

    “non so immaginare cosa altro non saprò più fare senza qualche intelligenza artificiale ad assistermi”. nell’ordine incominceranno ad atrofizzarsi le mani (morbo di Dupuytren), i muscoli e infine il cervello…e cercherai Neo e Morpheus per darti l’altra pillola

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.