Olanda vs Italia: quanto costa tenere una macchina?

Di Lorenzo Marchetti , il - 45 commenti

Articolo originale a questo indirizzo.

In Olanda, avere una macchina é come gettare soldi in un pozzo senza fondo.

Ero solito lamentarmi di tasse e accise per le macchine in Italia, ma quando mi sono trasferito in Olanda, beh, ho scoperto che l’Italia come tassazione automobilistica é quasi un paradiso.

Veniamo ai numeri e usiamo, come benchmark, una Ford Focus: consideriamo due modelli, uno benzina (circa 100 CV) e l’altro diesel (circa 110 CV), con un peso di 1500 kg.

ITALIA (665 euro per anno)

La tassa stradale (chiamata bollo) costa 230 euro l’anno. Essa é specialmente collegata alla potenza del motore. Se é benzina o diesel é irrilevante.

Assicurazione: in prima classe, circa 400 euro annui a Roma, con compagnia di assicurazione on-line. I costi di assicurazione dipendono fortemente dalla cittá dove vivi e dalla tua etá. Ho considerato il mio caso, e pago poco.

Ogni due anni c’é il controllo obbligatorio governativo, la revisione: circa 50 euro, anche se i controlli spesso sono poco e niente. Consideriamo quindi 25€/anno.

OLANDA (1337 – 2113 euro per anno)

La tassa stradale dipende dalla massa del veicolo, e soprattutto dal tipo di combustibile: non dipende dalla potenza del motore.

Quindi,

per la Ford Focus a benzina: 912 euro all’anno;

per la Ford Focus diesel: 1688 euro all’anno;

Quindi, il diesel costa l’85% in piú.

Assicurazione: l’assicurazione di base costa 400 euro l’anno, nel mio caso; quindi, lo stesso che in Italia.

Ogni anno devi passare il controllo governativo: 25 euro, stesso che in Italia.

Quindi, solo per tenere una macchina parcheggiata, senza usarla:

1337 euro/anno per il veicolo a benzina

2113 euro/anno per il veicolo diesel

Quindi, il costo di base per una macchina in Olanda é da due a tre volte piú alto che in Italia, solo per tenere la macchina parcheggiata su strada.

Il lato positivo é che in Olanda non esistono pedaggi autostradali e lo stato di strade, asfalto, illuminazione e segnaletica é la migliore che abbia mai visto in Europa e USA. Anche dopo un diluvio non si formano pozzanghere e non si formano buche.

Non consideriamo le auto elettriche, che sono soggette a tassazione ultra-agevolata (resa possibile dai possessori di auto diesel, viene da dire!)

Dobbiamo anche considerare che in Olanda, rispetto all’Italia:

  1. Le parti di ricambio costano di piú
  2. Le macchine costano di piú
  3. La benzina é un po’piú costosa, il diesel un po’meno costoso

Ora, quanti km devi percorrere in Olanda per essere sicuro che col diesel inizi a risparmiare rispetto al modello a benzina?

Se N é il numero di “100 km”, Lb sono i litri di benzina per 100 km (circa 6.7), Ld sono i litri di diesel per 100 km (circa 5), cb il costo di un litro di benzina (1.43 € quando ho scritto questo articolo), cd il costo di un litro di diesel (1.1 €), con una formuletta troviamo il punto di pareggio N

N*Lb*cb+Eb = N*Ld*cd+Ed

dove Ed é 2113 € e Eb é  1337 € (costi fissi di possesso).

Quindi, il punto di break-even oltre il quale conviene il diesel si raggiunge a 19200 Km.

Ovviamente, non abbiamo considerato il costo iniziale del veicolo, le spese di manutenzione, spese di garage etc.

Condivisioni

Incoming search terms:

  • spese auto olanda
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Giuliano D’Ambrosi

    Un bel noleggio a lungo termine di vetture con targa Slovenia e/o Bulgaria, no ?

    • Pensavo di tenermi la targa italiana…ma se entro un tot mesi dalla residenza non hai la targa olandese, se ti sgamano la multa é intorno ai 7mila euro..dipende da quanto tempo hai evaso la road tax.

      • Giuliano D’Ambrosi

        Certo, anche in Italia devi ritargare entro l’anno, se hai residenza Italia e targa estera, su macchina di proprietà. Io mi riferivo alla scelta tra acquistare un’auto o “possederla” con un noleggio a lungo termine, per persona residente in Olanda.

      • Phobos88

        Non è cosi facile “sgamarti”, perche devono dimostrare che ce l’hai in pianta stabile in olanda, quindi beccarti un tot di volte consecutivamente in giorni consecutivi… stessa cosa in Italia, quindi palesemente impossibile, da cui tutte le varie targhe bulgare in giro a cui nn riescono a fare molto. intestala a un parente che vive in italia e sei quasi del tutto a posto (oh poi la sfiga…)

  • sbeccaccio

    prezzi esosi per scoraggiare l’uso del mezzo privato ed utilizzare gambe, biciclette, autobus, tram, treni, metropolitane, traghetti

    • In Olanda non c’é una industria automobilistica. Ecco perché caricano le tasse. Hanno inventato anche una extra tassa per l’acquisto delle autovetture che é fuorilegge in Europa…diciamo che rispetto all’Italia lo stesso modello di veicolo costa 1500 euro in piú. Infatti per l’usato tipicamente comprano in Italia (Milano), ritargano e rivendono in Olanda. Specie gli scooter e le moto.

  • Lucio

    Riguardo alle auto ho sempre reputato gli olandesi più ipocriti e citrulli di noi. Non capisco la logica di pagare tasse così alte soprattutto su auto a benzina che non producono partcolato come le diesel.
    Però le strade funzionano e sono manutenute.
    Però lo stipendio è molto più alto.

  • marcoferro

    io in costarica per la mia sentra 1600 paga sui 100 euro l’anno questo è tutto più la revisone tecnica che si fa ogni anno e se non hai niente costa sui 15 euro però è severa quindi sempre si spende qualcosa per metterla a posto.

    • Stefano74

      cosa ci dici delle strade: Pagamenti, situazione manto stradale. E del mercato : Auto disponibili etc.

      • marcoferro

        le strade fanno un poco schifo, quelle cittadine, sulle provinciale va meglio. ma dipende dove si va. dove vivo io stanno in buono stato. in alcuni tratti esiste il pedaggio, mentre le auto costano anche quelle vecchie non so perche….per esempio una mio amico ha venduto la sua macchina un toyota tercel di 12 anni per 4 mila e 500 euro. mi sembra caro, o no ?

        • Stefano74

          Dipende dallo stato di conservazione km fatti interventi fatti (non so se è come sono monitorati li)

          • marcoferro

            quello dipende dai comuni, in alcuni le strade sono disastrate. ma dove vivo io ripeto sono tenute bene. in generale non è così malaccio….

  • Hari Seldon

    Per avere un pozzo senza fondo basta acquistare un’auto tedesca. Bollo e spese varie impallidiscono in confronto a guasti e manutenzione.

    • Neofita

      La mia esperienza di “tedesca” è stata contraria, in 10 anni ho sostituito solo una lampadina di anabbagliante. Ma su queste stesse pagine qualcuno scrisse che non fanno più le tedesche di una volta…

    • Stefano74

      Non certo se compri audi o Mercedes…magari hai preso opel

      • Hari Seldon

        Io ho VW, qui in Germania si lamentano tutti sia di Mercedes che di BMW. Non so Audi. In genere si dice che mettono sempre più roba è dispositivi complessi. Ogni componente ha i suoi rischi di rottura e le sue esigenze di manutenzione. Le riviste tedesche mettono comunque le giapponesi da anni si primi posti per affidabilità

        • Ronf Ronf

          E questo spiega come mai i tedeschi vogliono distruggere ogni concorrenza industriale in tutta Europa, cioè qui da noi. Se loro (i tedeschi) neanche sono più capaci di costruirsi le loro macchine…

  • Österreicher

    In Austria solo il bollo costa di più dell Italia nel mio caso 100€ in più. Per il pedaggio esiste la vignetta (90€ anno). La benzina/diesel sta ora sui 1,07€/1,02€. Assicurazione base sicuramente più bassa di quella italiana

    • Stefano74

      Quindi ti costa meno dell’Italia e le strade sono.meglio dell’Italia di sicuro

      • Österreicher

        Il risparmio per il costo della benzina compensa abbondantemente tutto il resto. Finchè dura.

        • Stefano74

          Si ma viaggio. Spesso vado da un fornitore di pompe a vite vicino al lago di Costanza, strade perfette , pedaggio ridicolo, dura perché siete efficienti e professionali.

          • Österreicher

            L’ue ha già detto che il pedaggio a vignetta è discriminante per le altre nazioni ue e che deve essere eliminato, per ora l’austria tiene dura ma non so fino a che dura e per le accise benzina diesel c’è forte pressione da parte dei verdi e ue per farle aumentare nel nome delle salvaguardia ambientale(anche se non si capisce come si possa non inquinare pagando di meno un po come i pedaggi in città)

          • Stefano74

            Beh i Verdi vogliono scoraggiare l’uso della macchina con il costo del carburante. Per il resto l’Austria ha una gestione migliore e più efficace delle autostrade e si sa dove vanno i soldi del
            Pedaggio. E lo vedi anche dai dettagli

      • nemo_propheta_in_patria

        Mmmm… NO!

        • Stefano74

          Benzina costa meno bollo in più ma pedaggi meno e strade migliori. Quindi ?

          • nemo_propheta_in_patria

            Le strade austriache non sono affatto migliori di quelle italiane, anzi, provare per credere. Certo, costano in proporzione molto meno. Ma se devo dare un parere esclusivamente qualitativo, le autostrade italiane (perlomeno certe) sono il top in Europa.

          • Stefano74

            Provato 3/4 autostrada da milano a lustenau vicino al lago di Costanza e Germania. Niente da dire. Dici appunto certe, ma quando consideri anche la qualità dell’asfalto beh mediamente la gara la vince l’Austria e di brutto

  • Patricia Van Ness

    Ma scusate…. nessuno rileva come in Olanda il pedaggio autostradale sia incluso nel costo di possesso del veicolo? O meglio, l’autore lo ha detto ma sembra quasi un piccolo dettaglio insignificante. In Italia le autostrade in media costano 1 euro ogni 12km. Se faccio 12.000 km di strade a pedaggio devo considerare almeno altri 1000 euro in piu’ quindi mi colloco esattamente tra i 1337 e i 2113 dell”Olanda.

    • Stefano74

      si ma 12000,km di strade con pedaggio all’anno se li fai per lavoro beh hai il telepass aziendale direi

      • Nikytower

        Che diminuisce il reddito aziendale quindi anche il tuo! 🙂

  • Neofita

    I dati esposti cozzano contro l’immagine tradizionale degli olandesi “rimorchiatori”, perché è noto che una roulotte si traina meglio con un (grosso) motore diesel, per via della coppia… ma forse qualcosa sta cambiando anche in questo

  • Minamoto no Yoritomo

    il trasporto pubblico com’è?
    i costi del car sharing?

  • Giovanni_

    Credo che costruire e mantenere una strada su una tavola da biliardo, come è l’Olanda costi molto meno che in Italia, quindi non ha senso paragoni.
    Al massimo paragoniamo lo stato delle autostrade.
    D’accordissimo sul superbollo delle diesel.

  • Fabrizio de Grandi

    Sono tutti matti…in South Africa pago solo la tassa di circolazione che varia in base al peso,per la x5 circa 100 euri. l’assicurazione è optional ma con circa 300 euri l’anno fai la casco. benzina e diesel costano quasi uguali ( 11 rand litro,circa 0.7 cent euri). Le autostrade non si pagano.

    • Mario2

      Il sud africa é , dal punto di vista del reddito medio, un paese povero rispetto all’Olanda

      • Con 500 euro al mese in sudafrica, campi meglio che con 1500 in olanda…

        • Mario2

          Non so se si campa con 500 euro a Cape Town. La criminalità la’ é un serio problema, anche se ormai le periferie olandesi non scherzano, ovviamente sempre grazie alle risorse

    • auric

      “l’assicurazione è optional”. Lo sta diventando anche in Italia, di fatto.

      • Ronf Ronf

        Prevedo un sacco di guai in aumento in Italia a causa di questa cosa.

  • kikko19

    ah ah! pensa te’ , qua’ non c’e’ il bollo e pago 140 euro all’anno di assicurazione per una berlingo 1.6 hdi… non c’e’ religione! ho dovuto comprare la macchina dopo le insistenze della mia ragazza con due bambine appena nate non gli andava piu’ di andare in giro con i mezzi pubblici. appena compiono 14 anni tutti in bici di nuovo (ho fatto 10k km in quasi due anni quindi non mi manchera’ l’auto).

  • Vincenzo Laino’

    Articolo da buttare nella spazzatura.I boccaloni nostrani ancora abboccano a frsai del tipo ” in europa la spesa per questo o quell’altro e’ superiore a quella italiana”.
    Ogni spesa.servizio,tassa etc va commisurata al valore d’acquisto della moneta e al valore medio dei salari.
    Per essere piu’ chiaro:Un metalmeccanico 3 livello 15 anni di anzianita’ in Italia prende diciamo 1400 al mese.Il pari grado in Olanda prende 2500 euro al mese.L’assicurazione di 400 euro riportata nell’articolo e’ uguale per entrambi ? a voi la risposta

    • Sandro

      …..beh si, è la prima cosa che mi è venuta in mente….. stavo per rispondere: ma quanto guadagna un olandese?

    • Phobos88

      si ma occhio che l’ aumento del costo per l’auto in Olanda non deriva da forze di mercato ma in grandissima parte da tasse, che quindi può essere fuorviante parametrare al reddito…
      Non solo le tasse di possesso, ma anche all’acquisto, ci sono forti tasse sul diesel ad esempio, ma sempre tasse sono.

      Gli stipendi NON sono sempre 2-3 volte quelli italiani, da quello che ho visto io circa 75% in più in media, rispetto al nord Italia, quindi in termini reali l’auto costa comunque di più che in Italia…

    • In Germania le auto costano meno e i lavoratori guadagnao di piú. Una media berlina puó venire anche dai 5 agli 8 mila euro in meno. In Germania.
      In Olanda il salario é intorno ai 1800. Netti. La tassazione é molto diversa.

      Senza contare il costo delle case, il fatto che la sanitá la paghi a parte. Mi sa che ti mancano un po’di pezzi…Si vive meglio perché non c’é quello schifo di amministrazione pubblica italiana. Non per i soldi in sé.

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi