Stati Uniti. Goldman Sachs preoccupata per le condanne di Credit Suisse e BNP Paribas

Di Ticino Live , il - Replica

La banca francese BNP Paribas è nel mirino delle autorità americane per presunta violazione dell’embargo nei confronti di diversi paesi e rischia una multa di 10 miliardi di dollari. Il presidente del colosso bancario americano Goldman Sachs ha messo in guardia Washington : una sanzione troppo pesante potrebbe destabilizzare il sistema finanziario.

Evitare ad ogni costo una sanzione troppo pesante. BNP Paribas e Credit Suisse sono oggetto di un procedimento giudiziario negli Stati Uniti, rispettivamente per assistenza in evasione fiscale e violazione dell’embargo statunitense nei confronti di dversi paesi.

BNP Paribas potrebbe dover pagare sino a 10 miliardi di dollari ed essere citata penalmente, con il rischio della revoca della sua licenza. Il presidente di Goldman Sachs, Lloyd Blankfein, si è detto preoccupato per le conseguenze qualora le due banche ammetteranno la propria colpevolezza.

Conseguenze finanziarie ma non solo. Data la connessione fra le banche, simili multe potrebbero avere un ruolo preponderante nelle relazioni del credito all’interno del sistema finanziario.

Lo scorso 19 maggio, le autorità americane avevano condannato il colosso bancario svizzero Credit Suisse al pagamento di una multa di 2.6 miliardi di dollari. La Federal Reserve era intervenuta per evitare che alla banca fosse ritirata la licenza di operare negli Stati Uniti.

L’articolo Stati Uniti. Goldman Sachs preoccupata per le condanne di Credit Suisse e BNP Paribas sembra essere il primo su Ticinolive.

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi