Archivi per categoria: Blogs

Le politiche senza precedenti della banca centrale richiedono la “strategia del bilanciere”

Tweet di James Rickards Non passa giorno senza che ci siano alcuni sviluppi piuttosto significativi nei mercati. Vi consiglio di non reagire, o di non reagire in modo eccessivo, ad ogni dato che viene fuori. Finireste solamente per essere fatti a pezzi. Quello che dovete fare — quello che gli analisti e gli investitori devono fare — è avere una tesi. Non sceglietene una a caso, ma una ben ragionata. Quindi utilizzate i dati per verificarla. Questa procedura ha un nome: probabilità... Continua a leggere

Etichette:

Analisi FTSE MIB (n.173, W13_2015) *pubblicato su Trading Calcolato il 22 marzo 2015*

Di Giovanni Baudo , il - Replica

Tweet Settimana Precedente Clicca qui per il report della settimana precedente La settimana scorsa la posizione relativamente al FTSE MIB era la seguente: “In considerazione di quanto espresso nel video-report, la posizione per la settimana prossima è ribassista. Non cambia la posizione rispetto alla settimana scorsa, l’ipercomprato è diffuso su tutti gli indici del vecchio continente e la ciclica non lascia spazio o meglio tempo a ulteriori rialzi senza un retrace che vada a... Continua a leggere

Schegge di statalismo : 14°episodio. Italia 2 Francia 0

Di Antonino Trunfio , il - 14 commenti

Tweet Qualche settimana fa mi trovavo a Marsiglia per ragioni di lavoro. Mentre dall’aeroporto andavo in hotel sull’auto che avevo noleggiato, apprendevo dalla radio che in quella regione i francesi erano alla vigilia delle “elections dèpartmentales”. La notizia non è questa ma nelle dichiarazioni di un candidato intervistato alla bisogna, sulla minaccia incombente di un elevato assenteismo elettorale. Ebbene il parassita francese dichiarava giulivo che si farà... Continua a leggere

La magica pianificazione centrale di Oz

Di Francesco Simoncelli , il - Replica

Tweet di Francesco Simoncelli “Lo stato è una apparato specializzato a far del male e incapace di far del bene. Quando prova a far del bene, fa del male; quando prova a far del male, lo fa bene.”~ Charles Dunoyer Nella nostra epoca quando la maggior parte delle persone pensa a cosa possa fare il governo per loro, un senso di riverenza e di sottomissione tende a soverchiare il loro giudizio critico. Perché? Perché gli individui nel corso della storia hanno compreso come l’economia... Continua a leggere

Etichette:

La complessità della crescita economica

Tweet di James E. Miller Che cos’è la crescita economica? Gli economisti ne parlano incessantemente. Sia sui giornali sia nei libri di testo, la scienza triste sembra proprio che si basi sull’idea di aumentare la crescita. I politici amano quando c’è crescita economica durante il loro mandato e crisi in quello degli avversari. Per quanto se ne parli, però, il termine stesso non viene mai definito. La crescita è buona; la contrazione è male. E se il capofamiglia ha un... Continua a leggere

Etichette:

Tutti nella Superbanca Cinese. Gli Svizzeri, da Invitati (di Maurizio Blondet) #Blondet

Di Maurizio Blondet , il - 9 commenti

Tweet È stata tutta una corsa, una gara. Con sgomento dispetto e incredulità di Washington, tutti i suoi alleati si son precipitati ad entrare nella Banca Asiatica di Investimento e Infrastrutture (BAII) creata da Pechino: Germania, Francia, (incredibile) Italia, e persino il Regno Unito . Il Governo americano ha «privatamente» rimproverato Londra per questo tradimento. Pubblicamente o quasi, ha espresso il dubbio che Stati non appartenenti al G-7 (ossia al Regno del Bene globale) siano... Continua a leggere

Rimpiazzare l’establishment keynesiano

Di Francesco Simoncelli , il - Replica

Tweet di Gary North Uno dei campi di studio più importanti in ambito storico è la storia delle idee. In quasi tutti i casi che ho letto, un autore si concentra solo sulle idee; non descrive le circostanze storiche in cui una particolare idea è scomparsa, o ha trionfato, o non ha mai avuto alcun effetto. Una volta Robert Nisbet disse un grande frase: “Le idee non generano idee nel modo in cui le farfalle generano le farfalle.” Per discutere la storia delle idee, l’autore... Continua a leggere

Etichette:

Il nuovo gold fix di Londra e la strategia della Cina

Tweet L’istituzione della AIIB da parte di Cina e Russia non è un evento da prendere sottogamba. Soprattutto ora che Gran Bretagna, Germania, Francia, Italia, Lussemburgo e Svizzera hanno dato il loro assenso a partecipare a tale istituto nonostante i pareri stizziti di Washington. Sin dall’inaugurazione dello SCO, Cina e Russia, da un punto di vista geopolitico, hanno lavorato per spaccare la NATO e portare dalla loro parte vari alleati degli USA. Dapprima i vari accordi con le... Continua a leggere

Etichette:

Il dollaro morirà in silenzio, non col botto

Tweet di James Rickards La stessa forza che ha reso il dollaro la valuta di riserva mondiale, lo detronizzerà. Il 22 luglio 1944 segnò la conclusione ufficiale della Conferenza di Bretton Woods nel New Hampshire. C’erano 730 delegati provenienti da 44 nazioni presso il Mount Washington Hotel per elaborare un nuovo sistema monetario internazionale. I delegati erano ben consapevoli che i fallimenti del sistema monetario internazionale dopo la prima guerra mondiale, avevano contribuito... Continua a leggere

Etichette:

Analisi FTSE MIB (n.172, W12_2015) *pubblicato su Trading Calcolato il 15 marzo 2015*

Di Giovanni Baudo , il - Replica

Tweet Settimana Precedente Clicca qui per il report della settimana precedente La settimana scorsa la posizione relativamente al FTSE MIB era la seguente: “In considerazione di quanto espresso nel video-report, la posizione per la settimana prossima è ribassista. Dal punto di vista squisitamente tecnico non ci sono avvisaglie di un imminente cambio di direzione, ma ci sono altri indizi che mi fanno pensare che una correzione è ormai alle porte. Primo su tutti il fatto che siamo nel... Continua a leggere

Perché l’Occidente non appoggia la reale opposizione a Putin? (di Maurizio Blondet)

Di Maurizio Blondet , il - 26 commenti

Tweet Nota di Rischio Calcolato:  Questo post è tratto dalla rivista on-line EffediEffe sito di informazione a cui consigliamo caldamente un abbonamento (50€ spesi benissimo) Capisco che questo titolo può far trasecolare. Ma come? Da George Soros al National Endowment for Democracy, da Washington a Londra e a Parigi, dalla BBC alla CNN, dal Corriere a Repubblica, non fanno che promuovere, citare, intervistare gli oppositori di Putin. E spesso, finanziarli, addestrarli, prepararli... Continua a leggere

La resa dei conti tra Europa e Grecia: La somma di tutti gli errori degli stati europei

Tweet di David Stockman I politici europei si stanno dilettando con una nuova forma di fratricidio ideologico mentre assillano la Grecia. E “fratricidio” è proprio la parola giusta, perché in questa battaglia non ci sono tante differenze — solo statalisti. Di conseguenza tutti i combattenti — tedeschi, greci e altri politici e burocrati di Bruxelles e Francoforte — hanno fondamentalmente torto, sebbene per motivi diversi. Anche se perseverano a commettere tutti gli errori... Continua a leggere

Etichette:

Finanza di Ponzi e petrolio a $50

Tweet Su queste pagine avete potuto leggere molte volte di come sia stata gonfiata la bolla dell’olio di scisto, ma ho avuto modo di ascoltare di recente le opinioni di un amico che lavora in banca secondo cui il prezzo del petrolio è destinato a rimbalzare nella seconda metà dell’anno. E’ possibile. Con la finanza di Ponzi che oggi dimora a Wall Street, è possibile poter vedere un rimbalzo fino alla soglia degli $85. Con il canale di trasmissione della politica monetaria... Continua a leggere

Etichette:

Libertà monetaria e free banking

Tweet di Richard Ebeling Nel corso dei secoli solo lo stato ha rapprsentato la minaccia maggiore alla vita, alla libertà individuale e alla proprietà privata. Nemmeno gli individui più violenti e brutali sono stati in grado di infliggere una frazione del danno e della distruzione causati dal potere delle autorità politiche. Il saccheggio legalizzato, tanto per usare un’espressione di Frédéric Bastiat, ha caratterizzato tutte le grandi catastrofi economiche e politiche che nel corso... Continua a leggere

Etichette:

Pessime idee: svalutare la moneta per stimolare le esportazioni

Tweet Di questi tempi la nenia che continua a rincorrersi sulle bocche degli eurocrati è questa: “Non esiste qualcosa come un Grexit.” Il progetto dell’euro è nato per durare, poiché, come ha detto anche Draghi, è stato impegnato troppo capitale politico e finanziario per farlo andare avanti. Questo almeno nell’ottica dei burocrati europei che credono di poter comandare secondo la loro arbitrarietà i mercati. Tramite la paura dei greci, stanno facendo pressione... Continua a leggere

Etichette:

Controllo dell’immigrazione: ingegneria sociale federale

Tweet di Gary North I conservatori si oppongono alla pianificazione centrale del governo federale… almeno fino a quando non vedono un cartello che dice “Stati Uniti” da un lato e “Messico” dall’altro. Poi: “Il Congresso deve costruire un muro!” I credenti nei muri offrono molti argomenti, tra i quali questo: “Quelle persone vogliono sfruttare il welfare state. Non ce lo possiamo permettere.” Il difensore della libertà risponde in due... Continua a leggere

Etichette:

Analisi FTSE MIB (n.171, W11_2015) *pubblicato su Trading Calcolato l’8 marzo 2015*

Di Giovanni Baudo , il - Replica

Tweet Settimana Precedente Clicca qui per il report della settimana precedente La settimana scorsa la posizione relativamente al FTSE MIB era la seguente: “In considerazione di quanto espresso nel video-report, la posizione per la settimana prossima è ribassista. Il terzo T+1 volge al termine: a cavallo tra il pomeriggio di martedì e le prime ore di mercoledì dovrebbe segnare il suo minimo di chiusura per lasciar partire il quarto (e di norma) l’ultimo T+1 del ciclo... Continua a leggere

La grande disconnessione

Tweet di Francesco Simoncelli Là fuori ci sono ancora persone che si ostinano a credere che le banche centrali siano degli istituti attraverso i quali è possibile raggiungere un nirvana economico nel quale trovare pace ed equilibrio. Immaginare e fantasticare sono delle prerogative assolutamente legittime per qualsiasi essere umano, ma la realtà dei fatti urla per dirci il contrario. Voglio dire, qual è la prova storica che prima d’ora le attuali azioni dei banchieri centrali sono... Continua a leggere

Etichette:

L’ISIS non è il problema di lungo termine, lo è l’Arabia Saudita

Tweet Quando indagate su di un fatto in particolare, la prima cosa che dovete fare è seguire il denaro. Questa è una regola generale quando si indagano fatti concernenti la politica e l’economia. Nel caso che abbiamo in analisi oggi, dopo aver seguito i soldi bisogna seguire le armi. Scoprirete quindi che dietro la nascita dell’ISIS non c’è altro che una storia fatta di sovvenzionamenti e armamententi provenienti dagli Stati Uniti. E adesso lo zio Sam pare seriamente... Continua a leggere

Etichette:

Renzi Sotto Minaccia, Per Putin (di Maurizio Blondet)

Di Maurizio Blondet , il - 62 commenti

Tweet Nota di Rischio Calcolato:  Questo post è tratto dalla rivista on-line EffediEffe sito di informazione a cui consigliamo caldamente un abbonamento (50€ spesi benissimo) ____________ «Renzi va da Putin: stia attento a non fare il patto col diavolo». Così il network televisivo americano CNBC. «Renzi è il primo leader europeo importante a visitare Mosca dopo l’azione russa in Crimea… farà inarcare molte sopracciglia in Europa, che ha isolato Putin». E cita «un... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

Dove e Come Comprare Bitcoin

the-rock-trading-ltd

Link alla Recensione di RC

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.