Archivi per tag: Fake news

La signorina Silvani del politically correct, alias Laura Boldrini, scrive a Facebook. E sogna la DDR

Di Mauro Bottarelli , il - 40 commenti

Immagino che tutti voi conosciate la signorina Silvani, il personaggio della saga di Fantozzi interpretato da Anna Mazzamauro. La Silvani è il grande amore – non ricambiato – del tragicomico ragioniere, il quale è totalmente soggiogato dal suo fascino ed è prono ad ogni sua richiesta. Ma anche gli altri colleghi della megaditta sbavano per lei, tanto che sposerà il geometra Calboni. La Silvani è, a mio modo di vedere, l’archetipo della mediocrità che la serie di film... Continua a leggere

La Boldrini contro le bufale. Peccato che domani ospiterà alla Camera una revisionista sulle foibe

Di Mauro Bottarelli , il - 75 commenti

Non so se avete visto il Tg3 stasera: vertici simili nemmeno nei giorni dell’assedio di Aleppo Est erano stati toccati, quasi una perfezione da Minculpop. Perla assoluta è stata la combo di circa 10 minuti cominciata con il nuovo appello di Laura Boldrini contro le bufale, unita a un’intervista in studio con il direttore dell’AGI (il quale era poco collaborativo con la tesi del tg, quindi è stato più volte invitato a maggior collaborazionismo indignato) e terminata con una... Continua a leggere

I cani da guardia del potere abbaiano a Trump, mentre i neo-con cercano la guerra con Mosca

Di Mauro Bottarelli , il - 33 commenti

La giornata era cominciata bene, perché quando il direttore della Reuters, Steve Adler, scrive quanto segue ai suoi redattori che si occupano di Stati Uniti, significa che questo blog aveva ragione e la Botteri torto marcio: “Questa è la nostra missione, negli Usa come altrove, dappertutto. Noi facciamo la differenza nel mondo perché pratichiamo un giornalismo professionale che è al tempo stesso intrepido e imparziale. Andate a conoscere la nazione e imparate di più su come vive la... Continua a leggere

Alla tv tedesca si può dire che Trump va ucciso. Ma basta un “like” per Marine Le Pen e sono guai

Di Mauro Bottarelli , il - 60 commenti

Avete notato come l’attentato di Quebec City sia sparito in fretta dalle notizie che contano? Eppure sono morte sei persone e altre otto sono rimaste ferite in quello che il premier canadese, il Big Jim del buonismo, Justin Trudeau, ha subito chiamato “attacco terroristico” e che le autorità hanno bollato come “l’atto di un lupo solitario”. Lo studente universitario fermato è stato accusato di omicidio plurimo premeditato e di tentato omicidio di cinque... Continua a leggere

Mi dispiace ammetterlo ma sui rapporti con la stampa, Beppe Grillo non ha ragione. Ne ha cento

Di Mauro Bottarelli , il - 26 commenti

Attenzione, stanno riuscendo a farmi diventare simpatico il Movimento 5 Stelle, un qualcosa che non credevo possibile. Non so se anche voi siete stati così masochisti da seguire l’intervista di Giovanni Floris ad Alessandro Di Battista ieri sera a “Di martedì” su La7 ma mi permetto di darvi un suggerimento: guardatela, posto qui il video, è istruttiva e sintomatica dell’aria che tira. E non lo dico per partigianeria, visto che non ho mai votato M5S e non sono mai... Continua a leggere

Erano abituati a Fantozzi che scriveva la rabbia in cielo. Ora hanno paura perché la scrive nell’urna

Di Mauro Bottarelli , il - 47 commenti

Chiedo scusa, di quale organizzazione è prevista per oggi la manifestazione contro Donald Trump? Gli organismi monocellulari del Borneo o il fan club di Giorgio Mastrota? Qui non si capisce più nulla. Come ci mostra il video Satanist Protest Against Trump! Watch this video on YouTube anche i satanisti hanno voluto dire la loro contro l’insediamento alla Casa Bianca del tycoon newyorchese. Ora mancano solo Scientology e gli alcolisti anonimi, poi siamo al completo. Nani e... Continua a leggere

Già si temono hacker preventivi contro la Merkel. Benzodiazepine per tutti, la russofobia è esplosa

Di Mauro Bottarelli , il - 38 commenti

Et voilà, si comincia. Sulle pagine on-line del Financial Times ieri campeggiava un articolo con grande risalto: Facebook sta per esportare in Germania misure di fact checking e segnalazione delle fake news, la prima volta che accade fuori dagli Usa, il tutto per contrastare la proliferazione di notizie bufala prima delle elezioni politiche di settembre. Insomma, la narrativa degli hacker russi che hanno manipolato il voto Usa, ora viene esportata preventivamente in Germania. Con la scusa... Continua a leggere

Spuntano falsi report per oscurare quelli veri. E per dimostrare a tutti che le fake news esistono

Di Mauro Bottarelli , il - 25 commenti

Altro giro, altra vaccata. Stavolta, però, con un senso e una finalità. Avrete sentito tutti dai tg dell’ultimo report di intelligence sparato dalla CNN, la quale – citando “diverse fonti ufficiali” che hanno accesso alle indagini della CIA e dell’FBI – ha avvisato il mondo urbi et orbi che gli hacker russi, responsabili della violazione dei server del Partito Democratico, sostengono di aver carpito anche informazioni finanziarie e personali sugli affari... Continua a leggere

Se il relativismo imperante applaude Vendola padre, perché fare la guerra alla post-verità?

Di Mauro Bottarelli , il - 38 commenti

Il turbinio di polemiche innescato dalla proposta di Beppe Grillo riguardo i media ufficiali, mi ha fatto riflettere. Non tanto sulla questione delle giurie popolari, classica boutade cui ci si è attaccati per non affrontare la realtà di una stampa prona al potere nell’80% dei casi ma sulla vicenda della post-verità, le mitologiche fake news che vengono additate come unica ragion d’essere dei blog, i quali sparerebbero bufale di ogni genere pur di ottenere click. E, di... Continua a leggere

Grillo esagera ma sull’immigrazione si è sbattuta la gente esasperata in prima pagina. Come mostri

Di Mauro Bottarelli , il - 80 commenti

Ora, l’ultima sparata di Beppe Grillo – l’istituzione di giurie popolari per giudicare il livello di bugie propagandate da telegiornali e stampa – è ovviamente provocatoria e, come spesso accade al comico ligure, eccessiva. Il guru del M5S, infatti, accusa i media tradizionali di essere “fabbricatori di notizie false nel Paese allo scopo di far mantenere il potere a chi lo detiene”: l’Ordine dei giornalisti ha diramato un comunicato di fuoco ed Enrico... Continua a leggere

Festeggiato bene? Fatto il ruttino? Bravi, ora occhi aperti e antenne dritte: vogliono le bocche chiuse

Di Mauro Bottarelli , il - 49 commenti

Non mi sono fatto ancora un’idea di quanto accaduto a Istanbul. La prima impressione è quella di un attacco contro la nuova linea scelta da Erdogan in Siria, quindi il mandante verrebbe automatico ricercarlo nell’Isis. Ci sono però tre cose che mi fanno pensare. Primo, per tutta la notte la versione è stata quella del terrorista travestito da Babbo Natale, ora smentita dal premier turco. Capite da soli che non stiamo parlando di Bormio ma di Istanbul, per quanto nel quartiere... Continua a leggere

Non condannate “Left”, è il naturale epilogo di una sinistra che molla Peppone per abbracciare Soros

Di Mauro Bottarelli , il - 64 commenti

Chi siano gli “elmetti bianchi” e quale sia stato il loro compito nella guerra in Siria è noto ma la stampa, operando da grancassa della coalizione anti-Assad, li ha sempre dipinti come degli angeli che mettevano la loro vita al servizio di quella degli altri, salvando tutti, persino i miliziani fedeli a Damasco, se ne avessero avuto bisogno. Bene, qualche breve nota biografica. La Syria Civil Defense (SCD) – i cui membri sono chiamati comunemente “elmetti... Continua a leggere

Spuntano carte d’identità, bufale di giornata e istigazioni a delinquere. Ma le vere notizie no

Di Mauro Bottarelli , il - 44 commenti

Non ci fosse da piangere, sarebbe da sbellicarsi dalle risate. Dunque, non solo gli inquirenti tedeschi hanno arrestato e torchiato per quasi 20 ore un cittadino pachistano che non c’entrava niente con la strage al mercatino d Natale ma, adesso, sono alla ricerca di un tunisino di 21 anni, Anis A., la cui identità non è stata scoperta attraverso un sofisticato lavoro di intelligence ma recuperando nella cabina del tir usato per l’attacco la sua carta d’identità e, udite... Continua a leggere

Più gravi dei morti di Berlino sono le bugie di Stato che li rendono possibili (e necessari)

Di Mauro Bottarelli , il - 45 commenti

Dunque, facciamo il punto della situazione. In Turchia sono state arrestate sette persone per l’omicidio dell’ambasciatore russo: sei sono parenti dell’attentatore ucciso. Della serie, l’intelligence ha studiato alla Scuola RadioElettra. O, seconda ipotesi , ci prende per il culo, arrestando mamma, papà e sorella del poliziotto che ha avuto tutto il tempo di sparare al diplomatico e fare il suo bel discorsetto su Aleppo prima di essere freddato: normalmente, si spara... Continua a leggere

Ha ragione la Boldrini, combattiamo insieme le bufale. Anzi, facciamone proprio “Piazza pulita”

Di Mauro Bottarelli , il - 48 commenti

La presidentessa della Camera, Laura Boldrini, pochi giorni fa è stata lapidaria: “Anticipo che sto per lanciare un appello ai cittadini italiani, a tutti quelli che vogliono dare una loro partecipazione contro la disinformazione e le notizie false per la tutela del loro diritto a essere informati correttamente. Il tema delle bufale è fondamentale sul fronte dell’odio via internet e sui social network”. Ha ragione, su tutta la linea. Tanto più che, come mostrano queste... Continua a leggere

Ecco la strategia Usa (e turca) per trasformare la Siria nel Vietnam dei russi. False flag in arrivo?

Di Mauro Bottarelli , il - 44 commenti

Come era ampiamente preventivabile, i tg di ieri sera hanno dipinto quanto sta accadendo ad Aleppo attraverso un’unica lente: Assad vuole fare piazza pulita degli oppositori e ha ricominciato a bombardare, rendendo impossibile l’evacuazione dei civili e dei miliziani che hanno accettato di arrendersi, deponendo le armi ai check-point e muovendosi verso Idlib. La cosa non stupisce, anzi sarebbe stato stupefacente il contrario. Questo video 'Meltdown of humanity': Two... Continua a leggere

La Merkel sposa la tesi della post-realtà e l’Ue censura i media russi. Ma in Sassonia, l’AfD…

Di Mauro Bottarelli , il - 77 commenti

Stentavo a crederci ma vi assicuro che è tutto vero: ieri pomeriggio alle 15.30, sia RaiNews24 che SkyTg24 dedicavano l’approfondimento del pomeriggio alla post-verità e al ruolo che questa ricopre nell’influenzare l’opinione pubblica, la quale – condizionata da notizie false – poi va a votare e fa la scelta sbagliata. Per entrambe le testate, sono le fake news che impazzano su Internet ad aver giocato un brutto scherzo a Hillary Clinton, non il fatto che la... Continua a leggere

Per SkyTg24, Hillary ha perso a causa della post-verità: l’operaio incazzato dell’Indiana non esiste

Di Mauro Bottarelli , il - 67 commenti

Fermi tutti: Hillary Clinton non ha perso perché impresentabile ma a causa della post-verità. Cosa sarebbe la post-verità? Un modo come un altro per dire che la gente si beve le balle dei siti complottisti e poi vota impresentabili come Donald Trump: ne sono certi a SkyTg24 e alla Repubblica, quotidiano quest’ultimo che l’altro giorno ha dedicato al tema una pippa di articolo illeggibile di tale Christian Salmon, scrittore e membro del Centre de Recherches sur les Arts et le... Continua a leggere

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.