Archivi per tag: satira

Io e l’amico Fritz

Di Francesco Simoncelli , il - 5 commenti

di Richard Daughty (alias The Mogambo Guru) Mi è stato consigliato molte, molte volte che potrei arginare l’ostilità di collaboratori, vicini e familiari (tra cui quella, senza far nomi, che ha promesso di amarmi, onorarmi, finché morte non ci separi con questo anello io ti sposo bla, bla, bla,) se smettessi d’essere così critico nei confronti delle persone apostrofandole, qual è la parola che sto cercando?, idioti. Come la malvagia Federal Reserve ed i pazzi econometrici... Continua a leggere

La legge inviolabile dell’imeprativo cosmico

Di Francesco Simoncelli , il - 6 commenti

di Richard Daughty (alias The Mogambu Guru) Dove sono stato? Ammetto d’essere stato rannicchiato, come la piccola donnola senza spina dorsale che sono, nel Bunker Segreto del Mogambo (BSB) che ho costruito in salotto con un divano capovolto e alcuni cuscini posizionati in maniera strategica. È lì che ho ricevuto una email dal Junior Mogambo Ranger (JMR) Phil S., il quale mi ha inviato un interessante saggio. Esternava preoccupazioni per cui noi due, da persone istruite che rifiutano... Continua a leggere

L’ego ipertrofico di Charlie Hebdo merita soltanto indifferenza. E il problema non sono le vignette

Di Mauro Bottarelli , il - 26 commenti

Ho assistito con interesse alla diatriba scatenata dalle vignette di Charlie Hebdo dedicate ai terremotati italiani, soprattutto sui social. Di colpo, stormi di “Je suis Charlie” si sono trasformati in potenziali simpatizzanti dell’Isis, sono fiorite dispute campanilistiche con i cugini d’Oltralpe come non se ne vedeva dalla testata di Zidane a Materazzi: a loro veniva imputato di tutto, dall’avere dei servizi segreti degni di Clouseau all’assenza di bidet... Continua a leggere

Fra il tradimento tedesco e la resa italiana, l’Austria è la trincea d’Europa. Piaccia o no

Di Mauro Bottarelli , il - 58 commenti

Prosegue, senza sosta e senza timore del ridicolo, la polemica del governo italiano contro la decisione dell’Austria di costruire un muro al Brennero per contenere il flusso di immigrati in arrivo. Ora, mettiamo la cosa in prospettiva: l’Austria è chiusa tra due realtà differenti. La prima è la volontà tedesca di rallentare l’arrivo di migranti, dopo che la folle politica aperturista della Merkel si è tramutata in un plebiscito elettorale per Alternative fur Deutschland.... Continua a leggere

BREAKING NEWS: nuovo prestigioso appoggio per Monti!

Di Fabioflos , il - Replica

Cari amici avevamo ricevuto alcune indiscrezioni in materia. Ingolositi da questo preannuncio e desiderosi di avere una conferma diretta , ci siamo muniti di un capro espiatorio e del Necronomicon, raro libro di pratiche magiche. Quindi con l’aiuto dell’amico H.P. Lovercraft siamo riusciti ad evocare la presenza di quello che può, senza dubbio, essere  indicato come il più voluminoso sostenitore del presidente Mario Monti: Azathoth, Signore della Distruzione, Sultano dei Demoni,... Continua a leggere

La risposta di Angela Merkel alle richieste di Hollande

Di Johnny88 , il - 4 commenti

Da Corriere.it Un fulmine ha colpito l’aereo del neopresidente francese Hollande, mentre era in volo per Berlino, dove avrebbe dovuto incontrare il cancelliere tedesco Angela Merkel. Dopo un quarto d’ora di volo, sballottato da un’impressionante temporale, il piccolo aereo militare è stato costretto a rientrare. «È stato colpito da un fulmine», hanno raccontato fonti dell’Eliseo già presenti a Berlino. Hollande è ripartito da Parigi alla volta di Berlino con un... Continua a leggere

Etichette: , ,

Tout va très bien, Madame la marquise

Di Johnny88 , il - 10 commenti

Un vecchio motivetto francese recitava  “Tout va trés bien madame la Marquise”, tutto va bene madama la marchesa diceva il cantore alla nobile tentando di nascondere il disastro che avrebbe trovato di ritorno dalla villeggiatura. E’ il motivetto che i sostenitori dell’androide surgelato (copyright Nessie) Mario Monti stanno intonando in queste settimane. Il dio “spread”  s’è placato, ora  che sull’altare del dio spread abbiamo immolato la... Continua a leggere

Etichette: ,

Iniquitalia, storie di ordinaria follia

Di Johnny88 , il - 9 commenti

 Nella foto accanto una splendida istantanea del presidente di Iniquitalia, Attilio Befera per i nemici Becera. Le malelingue lo vogliono discendente della contessa Erszebeth Batory, precisamente di un figlio naturale concepito dalla nobile ungherese con il conte Dracula. Voci incontrollate lo danno tra i protagonisti del prossimo capitolo di “Twilight” I giornali, troppo occupati con gli indignados all’amatriciana negli ultimi giorni si son scordati di comunicarci alcune... Continua a leggere

Cazzata o Stronzata? – mese di febbraio

    Una vagonata di risate amare grazie a Sendivogius che cura il sito Liberthalia.           La ‘fabbrica delle stronzate’ in Italia non solo non chiude mai, ma sembra proprio non conoscere crisi. Ogni mese spunta un nuovo esemplare da competizione, mentre i campioni già conclamati battono con incredibili facilità i record raggiunti nelle precedenti edizioni. Sono i polli da batteria più prolifici e produttivi che mai abbiano affollato gli... Continua a leggere

Etichette: ,

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi