Preziosi : report del 30/10/2011

Di Otello Girardi , il - 3 commenti

La settimana appena conclusa è stata carattrizzata da un’inversione verso l’alto del prezzo dei preziosi come tutto il mercato per frutto dell’accordo trovato in unione europea. Preferisco concentrarmi subito sui preziosi e capire a che punto siamo.

Il gold permane in divergenza ribassista e se rompiamo verso il basso il livello dei 1700$ dobbiamo considerare il ritorno verso i 1600$.

Anche il silver permane in divergenza ribassista e se non tiene 34$ potremmo andare prima a 32 e poi per finire 30$.

Il platino è partito al rialzo per tutta la settimana appena conclusa e a differenza di silver ed oro non è in divergenza ribassista. Quini non si esclude un ritracciamento fino a 1580 ma sarebbe la peggiore ipotesi.

Vediamo oro ed argento che cosa ci dicono.

 Tutti e due i grafici mostrano un trend rialzista di tutto rispetto ma l’oro rimane in un trend rialzista mentre il silver rimane dentro un canale ribassista che passa per i 38$ come target del rialzo in corso. Quindi tutti e due sono long ma il grafico è più tranquillo sull’oro che sul silver. Comunque per l’oro rimane importante la tenuta dei 1700 mentre per il silver rimane  importante la tenuta dei 30$.

Passiamo a vedere il rapporto di forza tra oro e silver….

 

Il rapporto oro silver rimane a favore  dell’oro e questo getta dubbi le possibilità di rialzo del silver, ovvio che se l’oro sale molto anche il silver sale ma se l’oro rimane fermo dubito che il silver salga.

Passiamo al platino………

Il consiglio della settimana passata è stato ottimo ma dobbiamo dire che se non si fosse diffusa la notizia dell’arrivo di un qe3 non avremmo raggiunto questi livelli e il mancato ritracciamento in prossimità delle scadenze techniche della settimana passata sollevano non poco dubbi. Infine, siamo long ed in prossimità di importanti livelli che chiamano un ribasso prima di ripartire.

 

 Il grafico mostra una forza per il platino a sfavore dell’oro e quindi è sempre preferibile il platino in confronto all’oro. Quindi siamo long ma direi di stare molto attento a possibili inversioni che potrebbero portare a ritracciamenti di tutto rispetto con conseguente abbassamento della zona di acquisto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi