La Fuga Dalle Banche (Italiane) è gia Cominciata. [AGGIORNAMENTO: FUGA IN CORSO]

Di FunnyKing , il - 60 commenti

Aggiornamento 29 Dicembre ore 13.15:

***RTRS: Deposits at Greek, Italian banks fall 1 pct in Nov -ECB*** (flash reuters)

-1% nel solo mese di Novembre è un dato devastante. Non si scherza più. Attediamo dettagli

da Reuters:

Dec 29 (Reuters) – Private-sector deposits in commercial banks in Greece and Italy fell about 1 percent in November from the previous month, but banks in other states caught up in the euro zone debt crisis fared better, European Central Bank data showed on Thursday.

Deposits at Greek banks fell to 179.6 billion euros ($232.5 billion) from 182.5 billion the previous month. They are now down 26 percent from the peak in December 2009 and at their lowest level since February 2007.

Italian banks saw a similar decline, to 1.364 trillion euros from 1.402 trillion in October.

There were smaller falls in Spain and Portugal. In Spain, deposits fell to 1.684 trillion euros from 1.691 trillion euros, and in Portugal to 234.2 billion from 234.9 billion.

Deposits at Irish banks remained at 196.9 billion in November.

Monthly fluctuations in the figures are common, though such sharp consecutive drops in countries with stable banking systems are unusual.

The data, which are for all currencies combined, are not seasonally adjusted and differ slightly from national central bank figures. The measure excludes deposits from central government and financial institutions. ($1 = 0.7724 euros) (Reporting by Sakari Suoninen; Editing by Ruth Pitchford)

…della serie tutto bene?

_____________________

Forse non tutti sanno che ogni mese la Banca D’Italia pubblica sul suo sito  ( Link ) il Supplemento (mensile) al Bollettino Statistico che tratta di Moneta e Banche.

Nelle prime pagine del “Supplemento” campeggia regolarmente un grafico aggiornato, ecco l’ultimo tratto da:

Supplementi al Bollettino Statistico, Indicatori monetari e finanziari: Moneta e banche
Nuova serie n.63
Anno XXI – 7  Dicembre 2011

(dati aggiornati a fine Ottobre 2011)

Il grafico qui sopra dovrebbe farvi rizzare i capelli in testa,  in particolare dovreste tenere d’occhio la linea tratteggiata che corrisponde all’aggregato monetario M1. Ecco la definizione dei vari aggregati monetari (da wikipedia):

  • M0 (o base monetaria), che comprende la moneta legale, ossia le banconote e le monete metalliche che per legge devono essere accettate in pagamento, e le attività finanziarie convertibili in moneta legale rapidamente e senza costi, costituite da passività della banca centrale verso le banche (e, in certi paesi, anche verso altri soggetti);
  • M1 (o liquidità primaria), che comprende M0 più tutte le altre attività finanziarie che come la moneta possono fungere da mezzo di pagamento (essenzialmente i depositi in conto corrente,[1] se trasferibili a vista mediante assegno, e i traveler’s cheque);
  • M2 (o liquidità secondaria), che comprende M1 più tutte le altre attività finanziarie che, come la moneta, hanno elevata liquidità e valore certo in qualsiasi momento futuro (essenzialmente i depositi bancari e d’altro tipo, ad esempio quelli postali, non trasferibili a vista mediante assegno);
  • M3, che comprende M2 più tutte le altre attività finanziarie che come la moneta possono fungere da riserva di valore (ad esempio i titoli a reddito fisso con scadenza a breve termine, come i BOT italiani).

Rileggete la definizione di M1, in maniera rozza sono i contanti più quanto depositato in conto corrente (n.d.fk in Italia si intende….), tutti gli aggregati hanno variazioni percentuali negative anno su anno, a tirare la volata è proprio l’M1.

Signore e Signori, la fuga dalle banche (Italiane) è cominciata da almeno un anno e ora sta prendendo velocità, traetene le vostre personali conseguenze.

Shares

Incoming search terms:

  • meglio la banca o il materasso
  • cds banche italiane
  • fallimento banche italiane marzo 2012
  • futuro banche italiane
  • fuga dalle banche
  • meglio la banca o il materasso?
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi