La diga si è definitivamente rotta

Di housecrash , il - 13 commenti

A dispetto di quanto dicono gli operatori di settore, il mercato immobiliare non è in stallo. Semmai si ha sempre più la sensazione che stia passando dalle stelle alle stalle. Ormai non ci si può allontanare mezza giornata che trovi tutti i media con notizie di crolli, di mercato al collasso.

http://www.repubblica.it/economia/2012/12/12/news/istat_immobili-48578021

Il mercato del “mattone” segna un nuovo e più pesante crollo

 

 Oppure provate a sentire il TG3 di oggi

Ovviamente la colpa è delle banche cattivone che rifiutano di inglobare altre liabilities per favorire i quattro palazzinari nostrani. E’ colpa di questi italiani straccioni che non possono più permettersi un mutuo come si deve, ovvero mezzo stipendio per tutta la vita. La colpa è di questi giovani smidollati che pensano a spippettarsi su Facebook con lo strusciadita. E’ colpa delle cavallette!!!!! Ma guai a dire che il vero problema sono i prezzi che devono calare ancora un bel pò. Buon bagno!

 

 

Saluti

Housecrash

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi