DI MALI IN PEGGIO: L’anno che verrà – 2 – Guerra. E L’articolo 11 della Costituzione di Noiantri…

Di Joe Black , il - 11 commenti

 

 

 

La Francia, in crisi sempre più sulle questioni interne, mostra i muscoli in politica estera …

In fregola per bombardare la Siria (ma non può o non può ancora) si scatena di colpo in Mali … cogliendo impreparati tutti (la situazione stava precipitando ed i “ribelli” avevano già metà nazione. Il blitz forse doveva scattare a settembre , ma ha dovuto essere anticipato, altrimenti addio Mali)

Peccato che tutto nasca dall’inconfessabile stupidità nell’aver fatto saltare gli equilibri di TUTTA L’AREA SAHARIANA (vedasi l’Algeria, che fornendo lo spazio aereo ai francesi, ha comportato come conseguenza il rapimento di 40 ostaggi da parte delle tribù fuori controllo…)

GRAZIE ALL’ELIMINAZIONE DELL’EX AMICO GHEDDAFI

Come sempre (come in Iraq) dando un calcio ad un formicaio si crea una grande agitazione.

In corso di valutazione se sganciare Depardieu sulla capitale. L’interessato ha telefonato ad Hollande dichiarandosi immediatamente disponibile in cambio dell’esonero vitalizio dalle imposte.

Italia:

Nonostante l’art 11 afferma che  “L’Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali” il ministro della difesa Terzi e Di Paola hanno già fatto alzare i droni in volo (senza alcun dibattito parlamentare, …). Nessun Monito dal Quirinale è comparso sui radar…

L’Italia è ancora una Democrazia? Che peso hanno le armi e i militari? Finmeccanica, l’iperattivismo di Di Paola nella vendita delle armi italiane all’estero (a cui dovremo anche molto per l’ottimo risultato delle esportazioni) , l’acquisto degli 35, l’acquisto di due sottomarini (2.000.000.000 di Euro) passati nel silenzio generale il 28 dicembre con l’approvazione della legge di stabilità. E i Marò sono degli eroi e come tali ricevuti in pompa magna dal Quirinale … mah (Ho letto moltissime lettere indignate ai giornali  di normali cittadini per quest’ultima cosa…)

Tra i titoli migliori in edicola oggi il Manifesto titolava “Guerra per conto Terzi”

riferendosi all’altro ministro virilmente impegnato in Mali. Che il Mali ci minacci?

 

Grottesca la corsa a “coprire” la Francia:

L’Inghilterra, appena sveglia, dichiara che fornirà appoggio logistico. Ah scusa Holland, dove hai detto? Il Mali… Ok

Con qualche ora di fuso orario si svegliano gli Usa e Panetta convince tutti che con una fionda in effetti potrebbero colpire i pescatori di New York

Naturalmente questi beduini sono islamisti e quindi amici di Al Queda come emerge regolarmente 60 secondi dopo ogni azione contro chiunque

Peccato si dimentichi di dire che i militari dell’esercito regolare addestrati dagli Usa stiano passando IN MASSA con le truppe cammellate: qualcosa NON QUADRA…

(Gli Usa addestrano quindi indirettamente Al Queida? beh, una volta lo facevano DIRETTAMENTE con Bin Laden, creatura loro ed agente Cia

A proposito di Italia in Afganistan … ma adesso che Bin Laden è morto, che ce stiamo affà? A pagare i Talebani che non ci facciano fuori per far piacere agli Usa? (come sembra facciano anche altri contingenti minori).

E il Cittadino italiano ha la guerra redditometrica in casa per spillargli altri Euri, oltre all’Imu, per le missioni di Pace?

Come sono umanitarie queste cose…

In Libia ci ha rimesso la pelle l’ambasciatore americano, la Hillary il posto e noi il nostro per un pelo, ma non in mezzo al deserto, ma in luogo che doveva essere sicuro … e non lo è più , infettando mezzo continente…

Nel frattempo si aprono tribunali retroattivi di corsa, l’Onu giustifica la gerra, ma non si ricorda perchè, Prodi, che doveva essere per la pace, gli dà ragione…

Nell’area Euro ci mancano i problemi col terrorismo (vero e incazzoso) e siamo a posto

Nel frattempo autorevoli fonti temono che la Francia si impantanerà

PURTROPPO, PER QUANTO TEMIBILISSIMI, NON BASTANO GLI AEREI A VINCERE UNA GUERRA… Vedremo

E noi corriamo appresso a seguirli (chi autorizza questa nuova spesa?) Che dice la Ue?

Attendiamo che la Nato ci informi che avevamo le prove che in fondo il Mali ci avesse attaccato…

Ah, non sono pacifista, ho fatto il militare e non sono obiettore di coscienza. Ma quando leggo certe ipocrisie….

Buon (inizio)  2013!

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi