Natural Gas : report del 02/06/2013

Di Otello Girardi , il - 22 commenti

NATURAL GAS

Analisi Tecnica

 natural gas giornaliero

 

Il Natural Gas ricomincia la sua discesa e questa volta il livello di 3,90$ fungerà da spartiacque tra un supporto da cui poter ripartire verso l’alto ed il livello che ferma un il Natural Gas da un tracollo molto forte che potrebbe sorprendere. Forza e volatilità sono ritornate ribassiste confermando l’importanza del momento. Dal punto di vista ciclico siamo dinanzi ad un possibile minimo in arrivo entro due settimane, il che collima con precedenti minimi stagionali prima dell’ultimo rialzo.

 natural gas weekly

 

Il grafico weekly del Natural Gas non mostra segnali di cambiamento degni di nota ma non smette di preoccupare l’ipercomprato e le divergenze alle quali possiamo assistere non vanno assolutamente sottovalutate. “Dal punto di vista storico permane il ricorso segnato con il rettangolo arancione ed anche questo dovrebbe darci un chiaro segnale della debolezza nella quale potremmo  imbatterci. Per ora anche nel settimanale si scorgono evidenti segnali di ipercomprato e la divergenza ribassista ha sempre causato forti ribassi ed allora sarei dell’idea di uno short con discreta forza”. Quindi la fase ribassista sembrerebbe essere la più probabile per la prossima settimana o per quella successiva anche in virtù del comportamento tipico nel grafico settimanale.

 natural gas mensile

 

Nel grafico mensile del Natural Gas sembrerebbe essersi formata una candela indicativa di un possibile ribasso il target è da me individuato sopra i 3,60, potremmo anche non vederli per ora ma mi sembrerebbe opportuno mettere in evidenza i vari livelli da monitorare. Un nuovo ciclo è iniziato e potremmo anche essere dinanzi ad un rialzo totalmente inaspettato ma per adesso anche il mensile ci dice di stare molto attenti.

 petrolio natural gas

 

Il rapporto tra petrolio e Natural Gas fornisce un quadro interlocutorio che fornisco più zone scure che chiare riuscendo solo ad innescare una situazione di incertezza strutturale dalla quale possiamo solo cogliere che permane una situazione di inversione di forza del Natural Gas rispetto al Petrolio (= il natural gas ha più forza del petrolio).

 

“L’esame dei futures rimane sempre pessimista nella prosecuzione del rialzo ed il contango se nel breve è in discesa posso constatare che nel medio lungo periodo si sta creando del backwardation possibile segnale di cambio trend strutturale. Quindi si potrebbe nel 2014 assistere ad un fenomeno opposto a quello visto nel 2011”.

 

 

Scorte Natural Gas

 Gas_Storage_2013-05-24

 

Le scorte del Natural Gas riescono a mantenersi a livelli paragonabili a quelli del 2011 dimostrazione lampante che l’analisi delle trivelle non riesce a fornire le segnalazioni utili per capire l’evoluzione delle scorte di Natural Gas . Rimane un esercizio esoterico per non usare altri termini.

 

Esame  Tattico

Il natural gas sembrerebbe a rivedere almeno il livello di 3,90$ se non 3,60$, quindi non trovo di buon auspicio andare long fino a che non si vede 3,90$ circa o 3,60 circa$ e sono dell’idea che il 2013 non sarà come il 2011 per il Natural Gas.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • robidi

    il gas non interessa più a nessuno?è un bel pò che non vedo più commenti! grazie come sempre a otello per il suo impegno!

    • fanta

      Si segue. si segue.. ma c’è la crisi che ci ha tagliato… Aspettiamo il 2014 – o il cambio trend!!!!

      Difficile trovare oggi risorse per nuovi investimenti 😉

    • massuno

      beh, ora sei soddisfatto, forse non da un punto di vista tecnico, ma da quello dello spasso…

      • francescog61

        vero. 🙂 ci voleva uno scossone.sia sul gas che sul blog.

  • Andrea Zanardi

    ma Otello scrive ancora di Gas??
    che coraggio dopo tutti gli errori fatti

    • francescog61

      errori?ad esempio?quali post leggi?sei su hello kitty o RC?

      • Andrea Zanardi

        Perche’ su rc capiscono di finanza? Dai otello fa il ragioniere in veneto per favore. Errori? Etc lev che torna a 1? Idiota informati prima di scrivere.

        • francescog61

          se insulti hai molte cose da nascondere.peggio degli astemi c’e’ solo chi si nasconde dietro ad un nome da fumetto.a te non interessa ne otello ne il gas.sei solo un troll che scambia rc con youporn.segaiolo

          • Andrea Zanardi

            Ah ah. Ne hai persi di soldi a seguir otello eh? E ora come fai?

          • Zanardi,
            Ti ho già sputtanato una volta, e per benino.
            Vuoi proprio il bis?
            Guarda, che ti servo di barba e capelli.
            gsm

          • Andrea Zanardi

            Ma basta dire cagate mela che prima o poi la mena qualcuno

          • Cacofilo e violento?
            Crisi d’ansia violenta con idea dominate coercitiva?
            Vada da un buon specialista: la calmerà a dovere.

          • Andrea Zanardi

            L’alzeimer brutta bestia mela..pero’ mi spiace piu’ per i suoi familiari che le stanno vicino..in bocca al lupo

          • Ci risentiremo quando la faranno uscire dal prossimo ricovero coatto.
            Qui intanto, continuiamo a guadagnare, e molto bene!
            Strano, ma è compatibile il guadagno in borsa con l’Alzeimer?
            Ma poi, alla mia età, è clinicamente possibile?
            Zanardi… Zanardi..
            So pensava che stando in quel reparto avesse imparato almeno la terminologia…

          • Andrea Zanardi

            Comunque io mi chiamo andrea zanardi ho sigle idiota, nome e cognome e tolgo il disturbo

    • Andrea Zanardi

      Mela ringrazi che e’ anziano e rincoglionito

      • Però moi guadagniamo dal NG a tu no.
        Ti ho anche pubblicato le fotocopie degli estrati conto.
        Buona crisi isterica, caro andrea zanardi!

  • otellogirardi

    Non scrivo sui commenti per mancanza di tempo e perché sto lavorando ad un progetto personale che piacerà a molti.

    Io commetto sicuramente errori nelle mie analisi ma se fossi infallibile non scriverei su rischio calcolato e lavorerei presso grandi banche americane.

    Sul gas in 3 anni che scrivo ho sbagliato nel periodo ottobre 2011 marzo 2012 per il resto ritengo di aver fatto un ottimo lavoro.

    quest’anno sono rimasto sorpreso dal rialzo fino a 4,40$ ma per ora noto che riesco a dare degli ottimi spunti.

    Quest’anno invece ho messo dei previsionali sui preziosi che hanno centrato alla perfezione tutto il ribasso.

    non riuscirò mai ad essere preciso e proprio per questo sto cercando dei metodi più rigorosi e meno soggettivi…….un giorno metterò in linea a supporto dei trader questi strumenti ma fino ad allora devo farmi il mazzo……….

    per il resto il dato scorte di giovedì mi ha fatto venire i capelli dritti e per l’ennesima volta abbiamo visto come le trivelle siano diventate un dato inutile da esaminare.

    per il resto non ho tempo di commentare le polemiche sterili

    • disqus_VstPsbSOaf

      francamente ti devo ringraziare x le dritte sul gas ..non riuscivo più ad entrare nelle discussioni fino a stasera grazie ancora

    • stefano

      ciao otello, credo che tu abbia fatto l’errore di continuare a dire che il lev gas tornerà ad 1 eur che è ovviamente impossibile.
      Per il resto una persona che ammette i propri errori è solo da plauso e continua cosi, come dici tu, facendosi il mazzo si impara e si migliora

  • massuno

    questo post era diventato un po’ noiosetto, bentornato sig Andrea Zanardi!

    • Andrea Zanardi

      ciao..me ne vado di nuovo, detesto le persone anziani e volgari..mi fanno pena
      hasta a luego

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi