Draghi, Tutto Come previsto. Mini QE (da 165 Mld. Già Fatto), LTRO su ABS legati all’Economia e Taglio dei Tassi

Di FunnyKing , il - 29 commenti

La-danza-dei-draghi-di-George-R.-R.-Martin_h_lista

Bene, come ampiamente previsto e preannunaciato da Rischio Calcolato, Mario Draghi e la BCE:

  1. La BCE taglia i tassi di riferimento a 0.15% e porta a -0.10% i tassi oevrnignt sul deposito del denaro delle banche presso la BCE
  2. La BCE interrompe le aste di Liquidità con cui fino ad oggi ha finanzianto il programma di acquisto dei titoli di Stato Europei comprati fino al 2012, di fatto si tratta di Quantitative Easing SPOT di 165 Miliardi di Euro che andrà a riassorbirsi con la scadenza dei Titoli di Stato in oggetto
  3. Viene innagurato un nuovo round di LTRO, ovvero un programma di finanziamento illimitato per le banche private a tassi molto bassi, ma CONDIZIONATO alla presentazione alla BCE di Obbligazioni Strutturate e Garantite da Crediti Reali NON al SETTORE PUBBLICO (ABS, Asset Backed Securities)

Il punto 3 è quello qualificante, Mario Draghi è stato chiaro.

La BCE NON VUOLE che le banche private continuino a finanziare gli Stati con i soldi dei programmi LTRO, ma che usino i prestiti della BCE ESCLUSIVAMENTE per finanziare il credito ai privati attraverso la creazioni di obbligazioni basate e garantite da prestiti a imprese e famiglie.

Il Nuovo ABS-LTRO, andrà in scena tra Settembre e Dicembre e a qualla data si conosceranno le regole per la composizione delle obbligazioni ABS, esse dovranno essere

1- Semplici (niente accrocchi di derivati e insalsicciamenti di crediti troppo diversi)

2- Reali (basati su crediti reali)

3- Trasparenti (cioè facili da comprendere… non ci credo fino a quando non lo vedrò n.d. fk)

Commento: La Bce ha ufficialmente tradito il suo mandato smettendo di fare aste di sterilizzazione per il finanziamento dei titoli di Stato che ha comprato negli anni passati, però non si è spinta nel fare un QE classico. Solo 165 mld. in una botta (a scendere nel tempo) e stop.

La misura “tassi negativi” era annunciata e comunque non avrà impatti significativi al livello di -0,10%. Ma al limite si potrà sempre aggiustare verso il basso (e mi chiedo perchè la BCE semplicemente decida di NON permetter più depositi overnight presso di se)

La misura più interessante e affascinante (ed anche innovativa, MOLTO più corretta e meno distruttiva sull’EURO delle follie di FED e BOJ) è il nuovo LTRO-ABS, che finalmente taglia fuori gli Stati, inducendo le banche a liberarsi dei titoli di Stato per cercare di concedere credito ai privati.

Il mio giudizio è più che positivo, anche se temo che l’Italia abbia una situazione economica cosi’ deteriorata per cui non riuscirà a giovarsi delle misure. Finiti i fuochi di artificio, mi aspetto un aumento dei tassi sui titoli di Stato (non oggi, ma nei prossimi giorni), a partire da quelli tedeschi, e una valanga di soldi per il settore privato delle economie più forti o quelle che si stanno meglio ristrutturando.

Mi aspetto anche un forte aumento della concessione di Mutui e forse un abbassamento degli spread per ottenerli.

Stiamo a vedere, comunque ottimo Draghi a parole, poi il diavolo sarà nei dettagli ovvero:

Il Regolamento VERO degli ABS che potranno essere scontati alla BCE dalle banche private.

Gli effetti sull’economia reale potranno vedersi in non meno di 6-12 mesi.

p.s. questo sistema ancora una volta, avvantaggierà chi ha un settore privato in salute e non ha problemi a finanziarsi da solo sul mercato dei titoli di stato…. (uhm mi pare di aver detto Germania e Nord Europa?), però effettivamente pone una gigantesca occasione per cogliere un flusso enorme di investimenti creati (quasi) dal nulla. Ad esempio penso che uno dei maggiori beneficiari potrebbe essere la Spagna. Italia e Francia, dovrranno lavorarci su.

p.p.s. io non mi lamenterei.

 

Shares

Incoming search terms:

  • draghi
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi