Moneta digitale: ora è una certezza, Paypal integrerà Bitcoin.

Di Marco Polci , il - 1 commento

Aggiornamento lampo su una notizia che avevamo già annunciato nei giorni scorsi, Paypal integrerà i pagamenti in Bitcoin.

L’articolo di FunnyKing: Attenzione Paypal potrebbe integrare Bitcoin presto

In questo articolo accennavo al fatto che l’allargamento in europa di Coinbase era probabilmente correlato alle intenzioni di Paypal.

Ora il nuovo annuncio dove Paypal dichiara esplicitamente qual’è il suo prossimo passo nell’aiutare i commercianti ad accettare i pagamenti in bitcoin:

Today we are announcing PayPal’s next step in helping merchants accept Bitcoin payments. PayPal has entered into agreements with leading Bitcoin payment processors BitPay, Coinbase and GoCoin. Starting today, these agreements let PayPal digital goods merchants accept Bitcoin with a simple integration through the PayPal Payments Hub. This will be available to merchants in North America first.

Ovviamente questo non vuol dire che PayPal si stia buttando a capofitto sui bitcoin, il suo approccio rimane comunque cauto e lo dichiara:

To be clear, today’s news does not mean that PayPal has added Bitcoin as a currency in our digital wallet or that Bitcoin payments will be processed on our secure payments platform. PayPal has always embraced innovation, but always in ways that make payments safer and more reliable for our customers.

Piuttosto la posizione di PayPal è chiara, non ha alcuna intenzione di stare a guardare e farsi lasciare indietro, comunque vadano le cose lei c’è ed è pronta.


BLOCKCHAIN TOP
Investire in Ƀitcoin, Ethereum e le altre criptovalute, in modo semplice, veloce e pratico. Ora puoi!

⇒ Scarica GRATIS il piano d’azione ⇐


Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.