Comprare un Auto Diesel Potrebbe NON essere una Buona Idea (A Parigi lo Bannano)

Di FunnyKing , il - 39 commenti

Nuove tendenze europee. A Parigi forse dal 2020, nei giorni feriali non si potrà più circolare con auto a gasolio. E’ noto infatti che per quanto esse siano catalizzate Euro 6 etc. etc., rilasciano nell’ambiente nanoparticelle micidiali per la salute, molto più pericolose delle emissioni dei mezzi a benzina.

Potrebbe essere l’inizio di una nuova tendenza, e aggiungendo un pochino di malizia, anche un modo per costringere le persone a cambiare automobile e far “girare” economia e tasse. Visto il dominio del Diesel in Europa. La conclusione è: se proprio state cambiando automobile, forse è meglio scegliere un mezzo a benzina oppure GPL o Metano, di qui a 10-12 anni lo Stato potrebbe cambiare le carte in tavola.

Personalmente oggi mi orienterei per un benzina-ibrido, nell’ottica di tenermelo per oltre un decennio.

da Valori

Parigi potrebbe diventare la prima grande città a mettere al bando il diesel. Ai veicoli alimentati da motori a gasolio potrebbe infatti essere impedito l’accesso nel territorio cittadino, durante i giorni lavorativi, entro il 2020. A rivelarlo è stato ieri il Journal du Dimanche, che ha svelato la nuova strategia anti-inquinamento della capitale francese. Il programma dovrebbe essere presentato ai consiglieri comunali nel prossimo mese di febbraio. Il sindaco Anne Hidalgo vorrebbe che il piano divenisse in qualche modo un esempio anche in vista della 21esima Conferenza mondiale sul Clima, che si terrà proprio a Parigi nel dicembre del prossimo anno.

Secondo quanto spiegato al giornale da una responsabile dei Verdi, potrebbe essere inoltre introdotta una vasta zona con velocità massima limitata a 30 km/h nel centro della città. Il tutto grazie anche ad una «conferenza cittadina sull’inquinamento : un progetto di democrazia partecipativa sulla scorta delle esperienze dei Paesi scandinavi, che ci permetterà di raccogliere le opinioni degli abitanti». A partecipare agli incontri saranno 16 cittadini parigini e 3 abitanti delle immediate periferie, di età compresa tra 19 e 75 anni.

Inoltre, Hidalgo starebbe pensando anche ad una rivoluzione per quanto riguarda il trasporto pubblico. Potrebbe essere introdotto un abbonamento unico per tram, metro, bus, bike sharing, car sharing. Potrebbero fare inoltre la loro comparsa i taxi collettivi, e potrebbero essere costruite piste ciclabili esterne alle carreggiate per facilitare gli spostamenti a pedali.

Shares

Incoming search terms:

  • 10 motivi per non comprare auto benzina
  • in america e altri stati si va a togliere auto a gasolio
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi