Letta la qualunque, Expòsito da napoli

Di JLS , il - 10 commenti

LAtta la qualunque, intervistato dal quotidiano francese Le Monde del 7.5.2015 . Vi propongo alcune delle stucchevoli dichiarazioni del parassita italiota, da qualche settimana installato presso una cattedra dell’Ecole des affaires internationales de Sciences Po.

“…..voglio trasmettere la mia esperienza alle elites di domani ed insegnare a gestire le crisi internazionali che le attendono……”

Lurida saccenza dei nullafacenti di professione, imperturbabile prepotenza dei bulli di periferia. Prevede infatti il bullo professore, che ci siano sempre delle elites e che queste per mandato divino debbano occuparsi dei problemi del mondo, miei e tuoi. In altri termini : “okkuparsi egli affari altrui coi soldi di tutti”. Nei secoli dei secoli, amen.

In un crescendo degno dei tromboni della politiKa, vi riporto qui in francese, la successiva dichiarazione di LAtta la qualunque, nella quale loda e imbroda i due capi bastone europei, suoi padrini : mariuolo drago da frank-futt, falsario per legge, ed er’mano romculuy da bruxelles, pontefice del parassitismo europeico. Evito di tradurre la dichiarazione di LAtta La Qualunque, così a qualcuno che non conosce il francese, risparmio il vomito immediato.

“….Comme ancien ministre, premier ministre italien et député européen, j’ai été habitué à mêler théorie et pratique. J’ai vécu la crise et j’ai pu constater comment le grand leadership de quelques Européens a changé la donne : la créativité d’Herman Van Rompuy et de Mario Draghi a été déterminante, c’est grâce à eux que l’on est sorti de cette crise….”.
Sono sufficienti tre lampioni e 3 funi da 1 metro.
O più pacificamente tre sputi in faccia da distanza ravvicinata :
LAttalaqualunque – mariuolodafrankfutt – romculuy : vi sputo perchè vi lavo.
Avevo scritto il 1.2.2014 sul LAttalaqualunque quando era in carica come parassita del Konsiglio : https://www.rischiocalcolato.it/2014/02/letta-laqualunque-alla-riscossa.html
========================================================================
EXPòSITO da NAPOLI
dal Sole 24 ore che non è proprio un giornale antogonista – rivoluzionario, il titolone :

Allarme hotel per l’Expo a Milano

…..Allarme hotel e turisti stranieri per l’Expo. «A pochi giorni dall’avvio dell’Esposizione universale il bilancio delle prenotazioni è deludente. Si doveva fare di più» denuncia Giorgio Palmucci, presidente di Confindustria alberghi nel corso di un convegno organizzato dall’associazione nel capoluogo lombardo per fare il punto sul grado di preparazione di Milano e della ricettività alberghiera……

Negli alberghi prenotazioni ancora a rilento

…… a maggio il tasso medio di occupazione arriva al 71%, mentre a giugno, per ora, si attesta al 67%. Percentuali in linea con quelle degli ultimi due anni, spiega il managing director di Hrs Italia Flavio Ghiringhelli, e dunque inferiori alle aspettative degli operatori, che stimavano per i giorni di apertura un picco di arrivi……

http://www.ilsole24ore.com/art/impresa-e-territori/2015-04-30/negli-alberghi-prenotazioni-ancora-rilento-082713.shtml?uuid=ABvP5KYD&fromSearch

=====================================================================

CONFEDILIZIA E RIPRESA DEL MATTONE….. !!!!!

E per finire, un altra conferma della ripresa (per il culo) italiota, capeggiata dal bullo di rignano e dal drappello delle boscole e dei parassiti di toscana…..

Una breve intervista al nuovo presidente di Confedilizia

http://www.tgcom24.mediaset.it/2015/video/lunedi-4-maggio_2056159.shtml

Solo per finire in bellezza, 100.000 posti di lavoro persi nel 2014 nella sola Lombardia e soltanto del settore delle costruzioni.

Votate e fate votare, mi raccomando.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi