La pagliuzza del pennarello e la trave del pensiero unico

Di Mauro Bottarelli , il - 29 commenti

Pensiero_unico
Scusate l’incursione in un campo che non è il mio ma se c’è una cosa che non sopporto sono paraculi e buonisti e oggi ne sono piene tutte le televisioni del Paese, tanto da rischiare un travaso di bile. Mi riferisco al clamore degno di miglior causa con cui i media sussidiati di Stato stanno trattando la notizia in base alla quale a Budapest e in Repubblica Ceca la polizia stia scrivendo con un pennarello sulle braccia degli immigrati in transito la loro destinazione. Immediatamente, la mente malata del buonismo imperante ha scomodato ciò che non andrebbe scomodato, se non per cose davvero serie e gravi: le marchiature naziste degli ebrei. Vi prego, dal profondo del cuore, non scomodate Auschwitz, la Shoah, “La vita è bella” e chi più ne ha, più ne metta. A Budapest stanno solo scrivendo con un pennarello il numero di binario e di treno sul braccio degli immigrati in partenza, per mere ragioni organizzative e di gestione del flusso. Altrimenti vi prego di scomodare Himmler anche ogni volta che vi timbrano la mano in discoteca per poter uscire a fumare.

Tra l’altro mi chiedevo anche se l’abominio dei letali pennarelli in uso a Budapest avesse lasciato agli indignati speciali in servizio permanente effettivo un residuo, anche minimo, di sdegno e indignazione da incanalare verso il fatto che a Palazzo Chigi opera un ufficio di controllo del pensiero unico, degno di George Orwell del suo “1984”, che di fatto intende limitare la libertà di espressione di una parlamentare della Repubblica eletta democraticamente dal popolo. Capisco che le idee di Giorgia Meloni possano non piacere ma com’era quell’aforisma di Voltaire che piace tanto alle anime belle e che citano a cazzo quando fa loro comodo? E poi, fino a qualche mese fa, non erano tutti Charlie Hebdo? Col culo degli altri però, come al solito. Scusate di nuovo l’incursione, da domani torno a parlare solo di economia e finanza. Ma dovevo sfogarmi.

Sono Mauro Bottarelli, Seguimi su Twitter! Follow @maurobottarelli

Sono Mauro Bottarelli, Seguimi su Twitter! Follow @maurobottarelli

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi