Il Califfato l’ha Fatta Grossa, ora l’America è Pronta a Spianarli Tutti

Di FunnyKing , il - 42 commenti

Quello che troppo è troppo : ECCHECCAZZO!

Passino, le torture, gli stupri, i processi sommari, gli assassini, le mutilazioni ma QUI si stanno minando alla base i Valori dell’Occidente.

E dunque gli americani sono pronti, anche ad usare le armi nucleari se servisse.

dalla Stampa

Nel Califfato comincia a circolare il Dinaro d’oro

La sfida “economica” degli islamisti: una moneta vale 139 dollari, ma ce ne sono pochissime
imgres-12219-kb7C-U10801138452967IoH-1024x576@LaStampa.it

Le prime monete d’oro del Califfato, il Dinaro che si richiama al passato glorioso degli imperi arabi, sono state viste in circolazione da attivisti dell’opposizione a Raqqa e Deir ez-Zour. Gli uomini dell’Isis, in particolare lo avrebbero imposto come mezzo di pagamento ai commercianti di petrolio che comprano il greggio estratto dallo Stato islamico e poi cercano di rivenderlo sul mercato nero in Turchia. 

Rinviato da due anni

L’introduzione del Dinaro d’oro era stata annunciata nel novembre del 2014 e propagandata sul mensile Daqib e altri mezzi di comunicazione islamista come la moneta “che avrebbe sostituito il dollaro”. Un progetto ambiziosissimo ma dagli scarsi mezzi. L’introduzione è stata rimandata più volte.

I tagli

L’Isis sarebbe comunque riuscito a procurarsi, forse in Turchia, i macchinari per metter su una zecca a Raqqa. I tagli previsti sono due in oro, da 5 dinari e 1 dinaro, tre in argento da 10, 5, 1 centesimi, e due in rame. Il cambio è fissato a 139 dollari per la moneta da un 1 dinaro, che pesa 4,25 grammi, quindi a circa 38 dollari il grammo d’oro.

Scarsa circolazione

Nel Califfato si usano ancora la lira siriana e il dinaro iracheno, mentre i foreign fighters vengono pagati in dollari, custoditi soprattutto nella banche di Mosul e Raqqa. Raid mirati della coalizione hanno distrutto decine di milioni di banconote e mezzo in difficoltà gli islamisti.

Il problema del cambio

Anche se il dinaro d’oro cominciasse a circolare davvero nel Califfato, non sarebbe mai accettato all’esterno (mi permetto di contestare questo punto, n.d. fk). Un problema per i trafficanti di petrolio che però potrebbero rivendere a peso il metallo prezioso. Le quotazione sono infatti molto vicine a quelle di mercato, e non è un caso.

Vogliamo scommettere che a Raqqa sarà prestissimo riportata la democrazia?

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi