Quel che Dicono i Mussulmani

Di Mirco Romanato , il - 106 commenti

photo_2016-07-25_18-03-49

Dati di fatto e non complotti.

Tenuto conto che in Germania ci sono oggi circa 6 milioni di musulmani, tra cittadini, residenti regolari, “profughi” di ogni genere e clandestini vari, questo significa che circa 800 mila sostengono gli attentati suicidi con bombe (immagino anche con armi da fuoco e autoveicoli). Questo prendendo la percentuale caritatevole del 13% che si applica alla popolazione islamica di ogni età.

Escludendo le donne, rimaniamo con 400.000 maschi islamici che vivono in Germania che supportano gli attentati suicidi.
Supponendo che i maschi tra i 18 e i 29 siano 1/4 dei maschi totali (perché i profughi sono principalmente  maschi e giovani e gli islamici hanno una fecondità circa doppia di quella degli europei autoctoni) si tratta di 100.000 individui. Se portiamo la percentuale a quella effettivamente misurata del 22% andiamo, a spanne, intorno a 150-180 mila maschi islamici che supportano gli attentati suicidi e che vivono in Germania.

Dato che la prevalenza di disordini psicotici nella popolazione è tra il 3 e il 3.5% (nella popolazione medio orientale è più elevata per via delle relazioni tra consanguinei e l’accumulo di difetti genetici) abbiamo una media prudente di circa 6.000 islamici che vivono in Germania che supportano gli attentati suicidi e che soffrono di malattie psichiche serie. I restanti 144.000 invece non sono affetti da disordini psicotici, sono solo islamici che supportano gli attentati suicidi.

Fate voi le vostre considerazioni.

P.S.
Fonte di alcuni dei dati che un pollo ha scritto un commento dove afferma che i dati sono inventati.

 

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi