Ma di Cosa Stracazzo Parlate in Italia?

Di FunnyKing , il - 206 commenti

banner_spi_01

Telegionale itaGliano, palinsesto:

  1. 15 minuti sul Pd che forse si scinde
  2. 10 minuti quotidiani a reti unificate sulla Raggi che Al Bagdadi e Attila gli fanno una sega
  3. 5 minuti altre notizie compreso il calcio

ma siete tutti fuori di testa in Italia?

Vi hanno declassati a ultimi in europa su tutti i dati macroeconomici e vi state cappottando a discutere sul nulla più assoluto?

Che Dio abbia pietà di voi.

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Sick boy

    Grazie Funny, buongiorno anche a te

  • Ale C.

    appenderli ai lampioni.
    tutti.
    e in fretta.

    • Mauro Rossini

      Ma che lampioni, bisogna ricostruire il benzinaio di Piazzale Loreto a Milano

      • Ale C.

        Guarda, a mente fredda, per me la punizione migliore sarebbe quella di sequestrargli tutto ma tutto proprio.
        Lasciarli nelle alpi o sulla sila con una zappa e basta su un terreno circondato da filo spinato e mine claymore.
        E costringerli, di fatto, a LAVORARE per mangiare.
        Ah già. Ogni tanto mandargli Equitalia a sequestrargli il 70% del raccolto (ammesso che ne facciano).

  • Gianox

    Io non guardo TV e telegiornali, e quindi non conosco che superficialmente le notizie a cui ti riferisci, caro FK.
    E se non guardo più TV e telegiornali è proprio per non avere queste reazioni, per chiedermi anche io: “Ma di Cosa Stracazzo Parlate in Italia”?

  • Ale C.

    le altre notizie? basta la Boldrini e diventano fake-news.
    per tutto il resto c’è Mastercard.

  • Rabo

    Basta fare un confronto tra i media italiani ed un semplice Euronews per capire che sembra di vivere in due universi completamente diversi.

    • cip ciop

      Stessa spazzatura.

    • Semplice

      Un brutto paragone, euronews fa parte del regime superiore !

    • gianni

      Qualsiasi canale in televisione dice il falso

  • Flambeau

    Non ho la TV, in auto mi ascolto l’audiobook di L.V. Mises: “Human action”. La mia azienda fa il 97% di fatturato con l’estero e cresce del 20% all’anno.
    Ormai l’unica soluzione è individuale.

    Ah, già. Di che stracazzo parlano in Italia?

    • Tenerone Dolcissimo

      Flambeau impara a tacere. Vuoi attirare la GdF? Diamine un po’ di prudenza.

  • Johnny Palomba

    Non esageriamo, l’italiano medio per quanto possa fare schifo è sicuramente migliore dei telegiornali che dovrebbe sorbirsi. Poi come ha dimostrato il recente referendum ormai solo i più inguaribili coglioni danno ancora credito ai tg, gli stessi che magari sono ancora capaci di andare in edicola e comprare repubblica. La mia esperienza personale è che a nessun italiano sano di mente frega uno stracazzo del congresso del pd o delle chat della raggi.

    • gianni

      Gli inguaribili coglioni per la maggior parte sono i vecchi ( non tutti ) bisogna aspettare che muoiono

  • AndreaDoria

    va be Funny ma e’ colpa tua che accendi ancora la tv.Non ti arrabbiare ma non ti capisco.
    Forse pero’ e’ meglio che la gente sia addormentata da notizie poco importanti, perche’ se sapesse tante altre cose sarebbe molto pericoloso

  • Frank P

    Ho notato che mi viene un fortissimo mal di testa ogni volta che mi capita di vedere un tiggi. Vedo che un’esposizione superiore ai due minuti mi fa male fisicamente. Quindi per questo cerco di evitare in tutti i modi di espormi a tali torture.

  • Tenerone Dolcissimo

    La devo far leggere ai miei figli che mi chiedono “papone ma perché non guardi mai la tv e passi le serate davanti al pc? va bene che nel tuo studio puoi fumare, ma possibile che passi 4 ore con la pipa accesa?”

    • Flambeau

      Mi commuove trovare un compagno fumatore di pipa sul blog… a me però mi cacciano a fumare sul terrazzo. 🙂
      Io la TV l’ho proprio abolita a casa così i figli, se vogliono vedersi i cartoni o qualcos’altro, quanto meno li scelgono online e spesso se se li guardano direttamente in lingua originale…
      L’abolizione della TV è una vera manna.
      Garantisco

      • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

        Concordo! In più si risparmia regalandosi salute e tempo libero attivo in più.

    • Austrian school

      Non a caso l’audience televisiva è in costante calo mentre il tempo che le persone passano su Internet è in costante aumento.

  • Alessia Macari.

  • Silvius Brabo

    certo che non capire che i mass-media propinano esclusivamente propaganda per distrarre il popolo è una colpa grave.

    SIAMO UNA COLONIA!

    di conseguenza è inutile prendersela sempre con il gregge di pecore se il pastore ha deciso di affamarle.

    • cavallo pazzo

      Siamo peggio di una colonia. La madrepatria si è anche imbarcata nella follia del libero scambio totale, ma qualche protezione alle sue aziende l’ha fornita. Noi nulla.

  • Semplice

    NOI ? No guarda, stai parlando di una razza, quella dei giornalisti, in estinzione. Questa volta Noi non c’entriamo un tubo, io i tg non li guardo da anni e figurarsi comprare della carta !

    • Edoxxx

      Esatto

  • fabio

    Io ascolto news estere pero’ anche li’ stiamo andando nella stessa direzione, credo ci sia un complotto generale in corso! L’obiettivo e’ nascondere la verita, a tutti i costi

  • Austrian school

    Negli ultimi giorni da segnalare anche Padoan con l’agenzia delle entrate in pompa magna a vantarsi di aver spillato più soldi agli italiani. E tutti i media sussidiati a vario titolo li a fare l’applauso ai fieri gladiatori del popolo che hanno contribuito ad impoverire ancora di più gli italiani.
    Uno Stato che si vanta di aver tolto più soldi ai suoi cittadini ed una stampa che ne fa da cassa di risonanza sono elementi che da soli dovrebbero indurre ad una fuga a gambe levate.

    • Mike

      il punto e’ che l’italiano medio si illude che con la lotta all’evasione abbasseranno le tasse a lui

      • andrea xxl

        Italiani o tonni,
        Dubbio amletico

        • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

          Nessuno dei due, solo persone che una volta che avranno perso anche loro fidicia nel mainstream, voteranno i Trump di turno.

          • andrea xxl

            Persone?quali? Quelle che credono che il bomba sia meglio di verdini?
            Oppure che i media italiani dicano solo la pura verita?

          • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

            Esiste anche gente che la pensa al contrario di quelle, ma il tuo ergerti ad essere intellettualmente superiore, contraddice l’enunciato della tua analisi.

            E’ un grosso problema (per te) il fatto che tu non te ne sia ancora reso conto.

      • Austrian school

        La grande truffa mediataica è far passare l’aumento generalizzato della pressione fiscale per lotta all’evasione. Quindi la popolazione è contenta anche se viene sempre più spolpata. Un popolo che ha perso la capacità di collegare le cause con gli effetti si merita di essere spolpato fino all’osso.

    • cavallo pazzo

      Le tasse alte sono una conseguenza. Se a causa di politiche ultraliberiste folli e suicide perdi migliaia di industrie è chiaro che il gettito fiscale diminuisce. A questo punto hai 2 strade: tagliare i servizi o cercare di dare gli stessi servizi. E come puoi dare gli stessi servizi? Alzando le tasse per chi è rimasto.
      Avete un buco in pancia e siete lì a lamentarvi del mal di denti. Questa è la realtà. Ma gli articoli di Blondet li leggete? E dire che scrive quasi ogni giorno proprio qui….

  • maremmalupa

    Come ben dice la mia ragazza:

    “I TG In Italia sembrano rotocalchi di gossip”

  • Alex0406

    Ma avete capito che stanno provando in tutti i modi a posticipare le elezioni fino alla scadenza naturale? Il Pd, La Raggi, e tutte queste ridicole puttanate non fregano un cazzo a nessuno. Servono solo per distogliere l’attenzione, sulla catastrofe imminente che si abbatterà sui conti Italiani. Non ci fanno votare e danno la colpa alla legge elettorale…….io mi chiedo: da qui a febbraio 2018 secondo voi, chi diavolo farà una nuova legge elettorale? Vogliamo scommettere che ci troveremo nel 2018 NELLA STESSA IDENTICA SITUAZIONE?

  • Scrillo

    RIguardo alla 1 è molto poco fattibile la scissione del PD fintanto che MPS (la banca di riferimento salvata con i soldi di tutti gli italiani) resta indivisa. Anche perché ci possono essere correnti diverse in un partito come il PD, ma quello che tiene legato il tutto è la sua banca.

    • andrea xxl

      Dici che gli siano rimasti dei fondi?
      Al mps dico.

      • Scrillo

        Ora hanno appena ricapitalizzato con i soldi pubblici (se n’è parlato parecchio nelle ultime settimane). La banca ora è solida almeno nel breve medio periodo.

  • gianni

    La gente va tenuta nell’ ignoranza se no il sistema socio-economico crolla , oltretutto stanno cominciando a censurare l’ informazione su internet , ma ormai e’ tardi , dovevano farlo 10 anni fa’ , chi si doveva svegliare ormai si e’ svegliato

  • gianni

    Basta buttare nell’ immondizia la televisione che tanto dice solo il falso

  • daniele phobos

    Che Dio abbia pietà!

    vabbuò che il titolone ad effetto alza click remunerati, ma la novità dove sta? da sempre i TG sparano cazzate H24

    non guardarli? troppo semplice? evitare di autolesionarsi?

    Se FK non postasse niente e lasciasse il lavoro agli altri il blog guadagnerebbe in qualità dei contenuti!

  • cavallo pazzo

    Funny, l’Italia per la sua cialtronaggine spicca nettamente in un contesto europeo. Ma tutta l’Europa è alla canna del gas e sulla via del fallimento. Letto l’articolo di Blondet? Un continente gestito da simili malati di mente non può che fallire miseramente. E fallirà. Altro che governo forte in Italia per fare le riforme…

    • MaAncheNo

      Chissa’ cosa vi raccontano per dire cose simili…

      Senza togliere che:
      – parecchi paesi hanno problemi
      – l’Euro potrebbe tranquillamente sparire nella forma attuale

      Dovesse fallire la UE come progetto, (dopo)domani si tornerebbe agli stati nazionali, alle monete nazionali, alla politica nazionale.

      Gli unici paesi che andrebbero in fallimento entro due anni sarebbero Grecia e Italia (e forse Portogallo).

      Per il resto, si riprenderebbero tutti, qualcuno andrebbe persino meglio di prima, il che causerebbe rodimenti di fegato mica da ridere in parecchi italiani creduloni.

      • cavallo pazzo

        Ci raccontano le conseguenze dell’apertura totale al commercio estero sul nostro tessuto industriale. Il tuo discorso filerebbe, se non fosse per un piccolo particolare: 20 anni fa eravamo gli stessi cialtroni, con la stessa classe politica cialtrona e avevamo forse delle mafie ancora più forti e una corruzione sistemica e sistematica. Ma non stavamo affatto messi male.

        • MaAncheNo

          Eravamo gia’ sull’orlo del precipizio.

          Io nei discorsi tra amici lo facevo presente ma loro dicevano che andava tutto bene e che “In Italia si sta bene”.
          Io facevo notare il debito pubblico ma loro dicevano che lo si puo’ cancellare in un attimo.

          Facevo notare che il settore pubblico era uno sfacelo e mi dicevano che “Basta non usarlo”.

          Ovvio che non appena ho potuto me ne sono andato, deo gratias.

          • cavallo pazzo

            Può darsi, ma abbiamo scelto noi di gettare le nostre industrie nella fogna del mercato globale senza alcuna protezione. Non verserò una lacrima per il declino MERITATO, VOLUTO E RICERCATO di questo Paese prima, e di questo continente poi. Gli stupidi meritano di farsi male e di essere inculati con la sabbia da chi è, non furbo, ma semplicemente non stupido.
            Un settore pubblico forte che ricopre il ruolo di una sorta di ammortizzatore sociale non sarebbe neanche una cosa totalmente malvagia, soprattutto in tempi di deflazione tecnologica. Ma la conditio sine qua non è un privato che funzioni. Ma il privato è in via d’estinzione. E non per il pubblico, a mio parere ma per precise politiche globali folli e dissennate.

  • MaAncheNo

    Le nostre classi digerenti sono convinte che a furia di dire cazzate, queste diventino vere.

    E FUNZIONA, finche’ hai qualcuno che sia abbastanza intelligente da fare bene il suo lavoro guadagnandoci e abbastanza pirla da farsi sfruttare a forza di tasse.

    Condizioni ormai in via d’estinzione (piu’ che altro la prima, alla voce guadagnare).

    Non credo proprio che succedera’, ma se lega e/o Veneto dovessero uscire dal delirio “E’ colpa dello straniero”, allora se ne vedrebero delle belle in Italia.

    • what you see is a fraud

      “If you tell a lie big enough and keep repeating it, people will eventually come to believe it. The lie can be maintained only for such time as the State can shield the people from the political, economic and/or military consequences of the lie. It thus becomes vitally important for the State to use all of its powers to repress dissent, for the truth is the mortal enemy of the lie, and thus by extension, the truth is the greatest enemy of the State.”
      The_Craven
      Joseph Goebbels quotes
      http://thinkexist.com/quotation/-if_you_tell_a_lie_big_enough_and_keep_repeating/345877.html
      Se tu dici una grande bugia e continui a repeterla , la gente eventualmente ci credera’ .
      E’ questo che i governi fanno da molto tempo.. Come ripeto spesso ,
      tutto cio’ che ci circonda e’ una frode . La storia e’ tutta truccata , la scienza , la medicina , la politica , la finanza , l’economia , la ricerca spaziale son tutte truccate .
      I cittadini pagano le tasse per essere presi per il culo con FAKE NEWS .

  • SYMPATHY FOR LADY VENGEANCE

    Scusa FunnyKing, io leggo i tuoi articoli, spesso li apprezzo, penso che tu sia una persona intelligente…. ma poi dopo articoli come questo mi chiedo veramente se ci sei o ci fai. Ma non hai ancora capito che l’Italia non esiste piu’? Che oramai siamo Bergoglionia, il paese dei balocchi che pensa solo ai “diritti” di sinistra, e cioe’ a quanti “profughi” dobbiamo dare vitto e alloggio gratis ogni anno, ai diritti dei finocchi, alle lesbiche, ai centri sociali che lottano per il diritto a bucarsi nelle biblioteche universitarie e se no sfasciano tutto, eccetera? Ma l’hai capito cos’e’ Bergoglionia? Il sinistrismo piu’ radical chic cattocomunista diventato un’ideologia nazionale, con un demente vestito di bianco che farnetica di qualsiasi cazzata gli passi per la testa??? No, evidentemente anche tu non l’hai ancora capito.

    • MaAncheNo

      Smettetela di credere che la soluzione sia in uno qualsiasi dei partiti e di fare guerre da perditempo tra guelfi e ghibellini.

      I centri di accoglienza sono tutti in quota alfaniana.

      Poi per il resto ovvio che sono d’accordo con la tua lettura delle cose.

      • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

        Ma la soluzione non è neanche fingersi un eremita sul monte Athos!

        • Caio Giulio

          Purtroppo i disfattisti o meglio sfascisti, sono anche più deleteri dei militanti pidioti. Sono quelli dell’astensione, che tanto non cambia mai nulla, peccato però che poi lascino campo aperto ai soldatini sinistrati che votano in massa.

          • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

            Concordo al 100%!
            Se, almeno, invece dell’astensione si recassero a votare annullando la scheda, le percentuali di gradimento che millantò Renzi alle Europee non ci sarebbeo state ed il bimbominkia di Rignano sull’Arno non ci avrebbe ammorbato per quasi 2 anni con le sue leggi idiote e deleterie.

    • nathan

      “Che oramai siamo diventati il paese dei balocchi”

      Oramai? Ma se sono più trent’anni.

      • SYMPATHY FOR LADY VENGEANCE

        Ti sbagli! Da quando c’e’ Pirlesco, tutto e’ peggiorato in maniera definitiva. Pensa solo a Roma. ROma faceva schifo anche prima ma con Bergoglio hanno capito di avere via libera per fare quel cazzo che volevano alla grande, perche’ questo imbecille pensa solo ai marocchini e ai froci. Viene dalle bidonvilles sudamericane e non gliene frega un cazzo ne’ di Roma ne’ dell’Italia ne’ degli italiani normali. Credi che tutto questo puttanaio con Wojtila ci sarebbe stato lo stesso? Io no, perche’ Woitila avra’ anche avuto un sacco di difetti ma non avrebbe tollerato che facessero di Roma una citta’ di merda. A questo coglione di argentino invece non gliene frega un cazzo.

        • nathan

          La ciliegina sulla torta, da sola, non ha mai danneggiato nessuno.
          E’ proprio la base che è riuscita male.

          • SYMPATHY FOR LADY VENGEANCE

            Ti sbagli ancora. La ciliegina forse no, ma la glassa di merda sicuramente si’.

        • MaAncheNo

          Ma il sindaco di Roma e’ Bergoglio adesso?

          • Ronf Ronf

            Guarda che il Papato è sempre stato “influente” nei meccanismi burocratici del Comune di Roma: ma i grillini pensavano che per cambiare le cose sarebbe bastato cacciare i politici che rubano…

          • Tommasodaquino

            ma per piacere. Il Papato non comanda più a Roma dal 1861.

          • Ronf Ronf

            I legami di “amicizia” tra burocrati e Papato sono rimasti intatti: guarda la realtà concreta, caro…

          • Tommasodaquino

            Famo a capisse. Una cosa sono i rapporti politici che non possono non esserci, perché il Papato è uno stato straniero e sicuramente avrà delle vie preferenziali in quanto stato straniero. Come ha QUALSIASI altro paese. Cioè vogliamo mettere l influenza che hanno gli Usa o la Germania e Francia? Posto ciò mi chiedo in che modo il Papato possa avere così tanto potere da rendere nulla l influenza di tutti gli altri soggetti politici ed anticlericali stabilmente presenti a Roma. Ci ricordiamo il Gay Pride? No perché altrimenti si parla a vanvera. Non è stato Marino uno dei primi sindaci a rompere con le coppie omosessuali? Ma di che cosa stiamo parlando?

          • Ronf Ronf

            E guarda che strano sia Rutelli (quello che fece fare il primo gay pride) che Marino hanno fatto una brutta fine (il primo ha fallito la carriera, il secondo è stato buttato fuori dal suo ufficio di Sindaco: fu l’unico tra le grandi città).

          • Tommasodaquino

            Papa Benedetto XVI non è potuto andare A PARLARE alla Sapienza. Rutelli e Marino si sono distrutti da soli. Tra l altro Marino era uscito quasi indenne dallo scandalo delle cooperative (cattoliche). Ha fatto una serie di errori uno dietro l altro. Rutelli si è suicidato contro Berlusconi, cosa c entra il Papa?

          • Ronf Ronf

            Rutelli ha perso nel 2001 per due ragioni: il mancato accordo con Di Pietro e Rifondazione (e se lui fosse riuscito a fare l’accordo, Berlusconi in Senato avrebbe avuto una maggioranza di soli 5 seggi), quindi perchè si votò il 13 maggio (Rutelli avrebbe vinto se si fosse votato due settimane dopo). Per il Sindaco Marino il discorso è più semplice: lo hanno distrutto perchè il Vaticano voleva Marchini 😉

          • Tommasodaquino

            Quindi Rutelli non c’entra nulla con il Vaticano e Marchini ora dov’è? Marino ha avuto forte opposizioni soprattutto dalla politica. Ribadisco è innegabile che il papato abbia agganci e corsi preferenziali, ma come qualsiasi altro paese straniero. Non è assolutamente in grado né ha l’interesse di decidere chi deve sedere sulla poltrona di sindaco di Roma. Potere politico prossimo allo zero.

          • Ronf Ronf

            Rutelli ha perso perchè non ha avuto il sostegno necessario: nel 2001 si poteva vincere (nella quota maggioritaria lui ha perso solo del 2,5% senza considerare Di Pietro, Rifondazione, i Radicali e Democrazia Europea di D’Antoni). Marchini è stato scaricato perchè c’era un candidato migliore (Raggi) che ha vinto grazie alle connessioni con certi poteri (Marra & Co.)

          • Tommasodaquino

            Che il Vaticano sostenga i 5 stelle è semplicemente assurdo

          • Ronf Ronf

            Virginia Raggi, non il M5S. Controlla meglio quello che io ho scritto: la Raggi prima del voto è stata ricevuta “dai mammasantissima” del mondo cattolico. In quel momento Marchini venne scaricato

          • Tommasodaquino

            Virginia Raggi = Vaticano. Questa è stupenda. Grillo lo sa? Spero che si renda conto di quello che scrive. Una roba del genere sarebbe stata pubblicata su almeno tre giornali di tiratura nazionale con annessi scandali, altro che le polizze a suo nome…..per piacere si informi meglio. La politica non funziona come lei crede. IL M5s ha vinto perché il PD si è suicidato e magari ha concesso la poltrona in ottica politica. Mica perché la Raggi aveva l’appoggio del vaticano… cioè è folle solo pensarlo.

          • Ronf Ronf

            Chi c’è dietro la Raggi? Personalmente io sono convinto che era meglio se il M5S avesse candidato De Vito (il candidato del 2013), ma “qualcuno” volle a tutti i costi la Raggi e adesso, con le delibere, iniziamo a capire il motivo…

          • maurizio

            Lei si che ha capito tutto……. !!

          • Tommasodaquino

            Se è convinto di questo allora ho capito molto più di lei.

          • Tommasodaquino

            Si ricorda Benedetto XVI che avrebbe dovuto parlare alla Sapienza? DOVEVA PARLARE. Si ricorda il Gay pride? Non aggiungo altro. Ma potrei continuare

          • Noel

            il Papato cosaaaa?????

          • Tommasodaquino

            Si ricorda il Gay Pride? Si ricorda il discorso di Benedetto XVI che avrebbe dovuto fare alla Sapienza? Ma almeno le notizie le leggiamo o si parla per riempire il Web?

          • nathan

            E sono da ringraziare Mussolini e Togliatti per questo, un affare.

          • MaAncheNo

            Io non so esattamente cosa sia influente o meno a Roma.

            So solo che hanno urgente bisogno di entrare, non dico nel 21esimo secolo, ma almeno nel 19esimo.

          • Ronf Ronf

            “Influente” significa “te lo dico da amico, fatti li cazzi tua… amico caro, te lo dico da amico…” (cit. di un famoso numero comico di Maurizio Crozza quando imita il Sen. Razzi) hai capito cosa intendo?!?

  • Christian Caiumi

    Tutta propaganda pagata e forzata dai tuoi amici del sistema bancario-finanziario-buracratico europeo che stanno mandando a rotoli l’Europa intera. E non è una novità. E’ da trent’anni che vanno avanti così i media. E tutto questo per permettere a gente come te di continuare a fare la sua bella speculazione sul culo degli altri.
    Ti conviene tacere, perchè più parli e più ti sporchi, e non ti dico di cosa.

    • MaAncheNo

      E’ colpa delle plutocrazie.

      • Christian Caiumi

        Questo è poco ma sicuro. Delle quali colui che ha scritto l’articolo è fedele servitore

        • MaAncheNo

          Intendevo trollarti, ma vedo che nemmeno te ne rendi conto.

          Pace e amore.

          • Christian Caiumi

            Non vale la pena di dare attenzione a certa gente narcisista. Tipo te.

    • Noel

      …è sempre colpa degli altri!

      • Christian Caiumi

        Di certo non sono io a raccontare balle ai telegiornali…

  • nathan

    “Ma di Cosa Stracazzo Parlate in Italia?”

    Che domanda, di Bellofigo, ovvio, di cosa dovrebbero parlare gli italopitechi in via di estinzione?

    • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

      Perché è il popolo decotto che decide i palinsesti, non il potere!

    • gino monte

      bellofigo è un grande libertario, liberamente approdato, lavora in proprio e guadagna onestamente vendendo il proprio prodotto ai liberi consumatori che liberamente lo scelgono.

      • nathan

        E chi ha scritto il contrario?
        Se permetti però lasciami almeno la perplessità sullo spessore delle nuove risorse italopiteche che avanzano grazie a genitori di un certo livello ed alla democrazia che si crede evolutiva.

        • gino monte

          la scelta del consumatore è sacra, il consumatore è sempre razionale. parola di ayn rand e leonardo facco 🙂

  • Cruciverba

    Credo calcio , figa e politica , tutte Cazzate come al solito .
    Panem et Circenses … ma a breve sparirà il panem …

    • MaAncheNo

      Non ci sarebbe nemmeno niente di male a seguire panem et circenses, se poi ognuno andasse a fare bene il proprio lavoro dal lunedi’ al venerdi’, nel pubblico come nel privato.

    • prof

      Se è per quello spariranno anche i circenses, a meno che non si creda ancora alla storia del calcio “ripulito” … Credo che siamo alla vigilia della piu’ grande truffa mondiale in salsa cinese …

      • Rabo

        Io vorrei vedere il nostro sistema calcio fallire e finire sotto San Marino.
        Altro che rivoluzione francese :’)

        • prof

          Non credo che dovrai aspettare a lungo … Non è un caso se le maggiori squadre italiane sono appetite da sedicenti “magnati” cinesi. Non è un caso.

  • what you see is a fraud

    E poi , dulcis in fundo 5 minuti dedicati a qualche cantante senza talento .
    Questa e’ la RAI e le sue visioni delle notizie approvate dai servizi segreti . In altre parole solo trivialiata’senza senso e senza importanza che ignorano avvenimenti internazionali importanti . Per questa non informazione approvata dal governo per cui paghiamo una ruberia che si chiama canone siamo costretti a visitare siti dove le notizie anche sull’italia si possono leggere o vedere .
    Infine ci sono annunciatrici con molti pendagli volgari sulle orecchie e con una voce raspa da fumatrici accanite o una voce straziante come una gallina cinese strozzata . Sembrano che i capi della RAI siano piu’ preoccupati di servirci veline che persone serie vestite decentemente che dicono al pubblico cosa succede veramente non le cazzate approvate dal partito dei porci .
    Un suggerimento per la RAI . Andate a vedere le notizie sulla TV Slovene o Austriache o Francesi per capire come devono essere vestiti i vostri annunciatori . Potreste imparare qualche cosa di importante .

  • Mister Libertarian

    Io infatti non guardo più da molto tempo telegiornali o talk-show politici perché mi vengono conati di vomito o istinti omicidi ogni volta che sento un politico o un giornalista aprire bocca, a qualunque parte appartenga.

    • MaAncheNo

      Io non corro nemmeno il rischio perche’ la TV italiana qui non si prende (e non guardo nemmeno quella locale).

      Il problema e’ che non resisto a leggere le prime pagine online, nell’italiano stentato e sdentato che ormai ci tocca sopportare.

      Il giornalista medio di oggigiorno non passerebbe un esame di italiano degli anni 80. E parlo di licenza media.

      • Mele

        Il giornalista è tendenzialmente stupido, ignorante e analfabeta, non studia, non cerca, non indaga, non fa inchieste, non fa interviste, non sa e neppure apprende alcunché. Egli fa il ripetitore, come dice Ike, “the repeater”, quando contrappone questo termine a quello formale ma finto di “reporter”

        • Caio Giulio

          Il loro Vangelo è l’ansa, almeno per i cd. cronisti, mentre quelli televisi sono solo pappagalli che leggono da un teleprompter.

    • maggioranza_silenziosa

      A te vengono i conati, a Gianfry Fini di questi tempi vengono i COGNATI di vomito…

      • Paolo Venturini

        Se lo trovo per strada il venduto son quasi sicuro che mi arrestano………..

        • maggioranza_silenziosa

          Non ne vale la pena.

  • Cavaliere Blu

    Io non ci dormo la notte, a pensare a quanto l’Italia sia caduta in basso e a come non ci siano segni di resipiscenza.
    Vista dall’estero poi, da un paese civile come la Svizzera, questo sprofondo nel le letame morale e intellettuale sono ancora più dolorosi.

    Che tristezza…

    • Christian Caiumi

      La Svizzera un paese civile.. Anche questa mi tocca sentire! La più grande cloaca mondiale dei denari più sporchi che si siano mai visti sulla faccia della terra! Complimentoni! Raschia un po’ la superficie del suolo svizzero, e poi vedi cosa ne esce…Ma cosa si deve sentire…
      Sciacquatevi la bocca prima di parlare di certe cose! Ognuno ha i propri problemi e difetti, e gli svizzeri hanno delle discrete travi direi, non delle pagliuzze

      • Cavaliere Blu

        Perchè, pensi che le banche italiane non facciano riciclaggio, per quanto possibile? Avrebbero preso soldi da dittatori e narcotrafficanti tanto quanto quelle svizzere, se fossero state minimamente affidabili, ma operando in uno stato di polizia fiscale, è ovvio che siano state svantaggiate.
        E poi io parlavo di superiore civiltà svizzera intesa come attaccamento alla “cives” (comunità), non di opportunismo.
        In quello, ti do ragione, sono più arrivisti gli svizzeri, ma solo perchè gli italiani sono incapaci nel difendere i propri interessi.

        • Christian Caiumi

          “operando in uno stato di polizia fiscale”
          Tradotto significa che operando in uno stato democratico con delle regole e non in uno spazio franco al soldo di alcune delle più grandi multinazionali del mondo, non possono fare le stesse cose. Sono d’accordo.

          “E poi io parlavo di superiore civiltà svizzera intesa come attaccamento alla “cives” (comunità)
          Eh, come no… Mi è bastato stare pochi giorni a Lugano per lavoro per vedere l’attaccamento alla “cives” degli svizzeri: delazione reciproca continua tra cittadini, mancanza totale di solidarietà. Farisaico attaccamento alle regole invece che perseguire la pace sociale attraverso il dialogo. Uno schifo, in sostanza.

          “In quello, ti do ragione, sono più arrivisti gli svizzeri, ma solo perchè gli italiani sono incapaci nel difendere i propri interessi.”
          No caro mio… Non è questione di “capacità”, è questione che gli svizzeri sono stati eletti (e si sono autoeletti) a camerieri del potere, e quindi la Svizzera non si può toccare e deve essere un giardino perfetto, mentre l’Italia dei campanili, delle piccole imprese, della solidarietà diffusa, della qualità al posto della quantità, deve morire.

          • Cavaliere Blu

            Hai ragione, viva l’Italia, i nostri politici sono i più saggi e onesti dell’orbe terracqueo, i cittadini sono esempi preclari di virtù civile, la stampa è inflessibile guardiana del potere e Sanremo è cultura distillata.

            Che tristezza…

          • Christian Caiumi

            Mai detto questo. Esagerazione tua come esagerazione tua era questa affermazione:

            “Vista dall’estero poi, da un paese civile come la Svizzera, questo sprofondo nel letame morale e intellettuale è ancora più doloroso.”

            La mia era semplicemente la reazione a ciò che trovavo un’assurda e iniqua esagerazione. Il problema non sono io che ritengo l’Italia “perfetta”, cosa che non penso, ma gente come te che ne parla come se fosse solo “merda”, e da italiano mi indigno, soprattutto se questi giudizi vengono dalla cloaca svizzera.

            Chi è senza peccato scagli la prima pietra, diceva uno.

          • prof

            Aggiungo che all’ombra dell’ex segreto bancario svizzero è sorto tutto un sottobosco di mezzani, truffatori, grassatori professionali che hanno sempre vissuto spolpando e truffando i malcapitati italiani che cercavano di sfuggire alla rapina del fisco italiano. Stupisce che, nella lode del calvinismo svizzero, che, secondo la vulgata, sarebbe padre di tutte le virtu’ e di tutte le onestà, ci si dimentichi della natura fondamentalmente banditesca e grassatoria di molti degli abitanti della “terra di nessuno” (in senso letterale) della confederazione.

          • Christian Caiumi

            Sempre benvenuto prof…

          • prof

            Troppo buono, Christian. Ma come si dice: quando ci vuole ci vuole …

          • Christian Caiumi

            Parole sante!

          • Cavaliere Blu

            Si, ed è noto che erano perlopiù truffatori italiani di altri italiani.
            Comunque, se ti piace pensare che ci siano più disonesti in Svizzera che in Italia, che le banche italiane siano specchiate e che non trufferebbero mai azionisti, correntisti e obbligazionisti, allora fai bene a guardare i telegiornali italiani.

            Diciamo che l’interrogativo di Funnyking ha trovato risposta.

          • cenzino fregnaccia pettinicchi

            Hai dati precisi in merito alla nazionalità dei truffatori? No perché altrimenti è fregnaccia senza senso.

          • Cavaliere Blu

            Si, a volontà. Ma il fatto che li chiedi a me invece che al fenomeno qui sopra, che li ha citati per primo, mi fa capire che sarebbe tempo sprecato.

            Continua a guardare i tg italiani, li fanno apposta per gente come te.

          • cenzino fregnaccia pettinicchi

            Strano, non ho televisore. Ma non mancherò di guardarne uno.

          • Noel

            hai perfettamente ragione!…gli italiani sono delle fregnaccie senza paragoni al mondo ed abili esperti ad inchiappettare e inchiappettarsi a vicenda:basta guardarsi attorno!…ormai abbiamo solo la storia che ci fa grandi…tutto il resto è fuffa e /o noia.

  • Tom Kindle

    Ma una persona che alla fine del mese gli arriva sicuro lo stipendio a fine mese anche se cascasse il mondo, cosa cazzo gli frega delle condizioni economiche dell’Italia?
    È più importante sapere delle condizioni del partito che gli permette di avere lo stipendio sicuro a fine mese.

    • MaAncheNo

      E’ quello che pensava l’impiegato pubblico medio greco di qualsiasi livello.

      • Tom Kindle

        Prova a dire ad un dipendente pubblico che dovrebbe tirare la cinghia dato che il settore privato ormai non riesce più a mantenerlo…
        ripeto ma era proprio necessario dare alla P.A. L,aumento salariale di 85 euro a chi non ha subito la crisi economica?

        • MaAncheNo

          Non e’ nemmeno questione di tirare la cinghia per la maggior parte di loro.

          E’ proprio che probabilmente uno su 3 non dovrebbe avere quel lavoro (che dovrebbe essere fatto, e bene, dagli altri due per gli stessi soldi che prendono adesso).

  • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

    “Ma siete tutti fuori di testa in Italia?”

    A chi ti ti riferisci, di grazia, FK?
    Sono forse io che dirigo i telegiornali?
    Sono io quello che impone alla stampa l’ordine e la durata delle notizie?
    Io non pago neanche il canone!
    Io non compro neanche un giornale x non essere complice di quella merda!

    Invece di fare titoli ad effetto x ottenere qualche click in più, perché non fai nomi e cognomi di chi sono i veri responsabili di questo sfascio?
    Paura di fare la fine di Messora?

    • cenzino fregnaccia pettinicchi

      Si, un post da bimbo delle elementari con un ego al limite del ridicolo. Un arruffa click dalla patria del formaggetto coi buchini. Siamo ad altissimi livelli. si si.

  • Mauro Rossini

    Appunto, per intanto ce l’abbiamo di nuovo nel culo… Ricordate il TTIP?
    beh ecco qui
    https://sputniknews.com/world/201702151050703165-eu-cata-canada/

    vai uscito dalla porta è rientrato dalla finestra! (o meglio nelle nostre parti posteriori)

  • gino monte

    tanto gli ordini arrivano da berlino e uoscinton… di che minkia dovrebbero parlare i media italiani???

    • gianni

      Ahahah e’ vero

    • nathan

      Con il mitico “tanto” italopiteco è stato portato dolosamente un paese nel magico terzo mondo.

      • gino monte

        scusa, hai ragione. almeno sul problema delle dimensioni delle tavolozze dei cessi dovremmo tutti impegnarci fervidamente.

    • Maximus

      Dei codardi che sono fuggiti in Svizzera.

    • Noel

      berlino prende ordini da uoscinton e uoscinton da …………?

  • Il_disturbatore

    .. e che ti sei risparmiato di vedere le meraviglie delle coppie arcobaleno che mandano in onda a ripetizione in prima serata …… per deviarne il più possibile.

  • Anto Nella

    hahaha, fantastico FK, con questo post di poche righe hai riscosso più successo che una raffinata analisi sulle correnti interne del PD!

    • Austrian school

      Mi sembra un ossimoro definire l’analisi sulle correnti interne del PD “raffinata”.

      • Ale C.

        beh ci sono fior di medici che fanno analisi delle feci.

      • Consulente dei nuovi schiavi

        Ti sbagli ahahahahh ci vuole trielina (raffinata dal petrolio) al posto del vino per capirci qualcosa sui caminetti del PD, io ci provo da anni con risultati mediocri (ammetto che ci metto poco impegno ma sempre troppo. … provateci voi e poi mi dite). Cmq nn arriva tutto ai TG.

  • SDM

    Personalmente sono felicissimo che non si stia più parlando delle notti brave di Berlusconi o del piccolo Aylan. Ora rimane la campagna unificata contro Trump (in tv pronunciato Tràm) e qualche commossa recensione di Fuocamare o il fatto che i servizi segreti itaGliani siano i migliori dell’universo.
    Ma d’altronde il classico tg RAI chi lo guarda più, oltre agli ottantenni che hanno dimenticato dove la badante gli ha messo il cambietto e qualche intellettuale con l’alitosi?

  • Noel

    Grande FK!…stesse identiche considerazioni che da tempo sostengo.

  • paolosenzabandiere

    Ma no, basterebbe ACCETTARE chi propone tutto ciò è non avremmo più problemi.

  • Svicolone61

    Ci sono anche quasi sempre i 3 minuti sul cattivissimo Trump rovina del mondo civile…

    • Cavaliere Blu

      Vedo la merda catodica italiana solo di riflesso, quando vado a trovare mia madre, ma ogni volta rimango esterrefatto dalla spudoratezza nella manipolazione e nella menzogna.

      • Svicolone61

        C’è anche tanta ignoranza, approssimazione e pigrizia……

      • gino monte

        anche mi madre vede il tg… ma per fortuna è sorda :))

  • Mele

    Vabbè, nulla di utile…
    Sappiamo perfettamente cosa dicono i media, dunque perché tergiversare sull’entità della stupidità dell’operato di questi attori-comici pagati dai contribuenti ?
    Purtroppo, ad un certo punto del processo involutivo dell’umanità, è stata inventata la figura funesta del giornalista. Incapace, raccomandato e analfabeta, il giornalista è sempre alla ricerca della suggestione e del prurito sensazionale artificiale. Mai ha perso occasione per poter infangare e mettere alla gogna qualunque sfortunato che, per disgrazia,cospirazione o distrazione, si sia trovato incastrato in qualche vicenda giudiziaria. Il giornalista colpevolizza, accusa, infama, calunnia e si abbandona a qualsiasi altra vilissima pratica con la quale possa esprimere tutto il suo odio e la sua sete di sangue nei confronti degli sventurati che per qualche ragione sono inquisiti.
    Comunque, Tv e Giornali pubblicano scemenze che comprano dalle agenzie di stampa; le agenzie di stampa sono poche e gestiscono le informazioni (le corbellerie) in monopolio; per sapere chi fabbrica le notizie (e le fandonie) basta andare a vedere chi è padrone delle agenzie di stampa. Quindi, o andate dritti al punto, o fatte i perditempo con queste inutili recriminazioni.

  • Alessia la Kazara atea

    Si guarda il Tiggì per farsi passare la fame: dieci minuti a pranzo e dieci minuti a sera e perdi chili che è una bellezza.
    Si guarda il Tiggì per pigliare il telecomando e vedere se con quello sfondi la tivù!
    Si guarda il Tiggì per ricordarsi ogni giorno che siamo una nazione di…..

    • nathan

      I tg non sono il termometro, ma il prodotto.

  • Il_disturbatore
  • Consulente dei nuovi schiavi

    In Veneto a marzo abbiamo il congresso PD…. vi aggiornerò. Se si spacca il PD altro che 15 min. … 15 giorni di festa ahahahahh Zoggia cerca padrone ahahahahh chi non salta se lo tiene tiè!

    • nathan

      Sei un alieno, solo un alieno riuscirebbe a sorbirsi inutili congressi pieni di zecche ed avere il sangue sufficiente per scrivere commenti.

      • Consulente dei nuovi schiavi

        Ma non mi fanno delegato neanche se li pago ahahahahh, sono solo un sano rompicoglioni fiero di essere nel giusto! io posso solo sapere e raccontare quello che arriva all’umile circolo dai capi bastone.

  • gianluca pointo

    ma chi se lincula a questi, morissero

    • Mauro Rossini

      beh se capitasse lì al congresso una banda di ‘risorse’ infoiate… uauuu

      • gianluca pointo

        magari

    • yuk yuk

      mai che i pazzi islamici facciano un attentato a un loro congresso….!

      • gianluca pointo

        eh, e come ti sbagli…

  • Paolo

    si scinde il pd….. mi sembra un parolone…… magari si frantuma….la scissione si fa quando si divide in 2, qui son già una decina che leticano….

  • Veneto is not Italy

    I TG itagliani sono la versione alternativa di Amici di Maria de Filippi, per chi ancora non riesce ad ammette con a stesso di essere un lobotomizzato

  • Caio Giulio

    Non sono abbastanza masochista per accendere ancora la TV. Praticamente è un decennio che manco l’accendo, il mio vecchio scassone di Mivar da 24 con ancora il tubo catodico, e poi parlando con i vari telerincoglioniti, sono ormai certo che la televisione nuoce gravemente alla salute mentale..altro che sigarette!

    • nathan

      Non è che la televisone si debba obbligatoriamente usare per guardare quello che si disprezza, ormai i palinsesti sono enormi e fa davvero sorridere che esistano ancora soggetti che neanche l’accendono per paura che essa si impossessi di loro o di non si sa cosa.

      • Caio Giulio

        Toh, il saputello.. Certo non perdi mai occasione per spiccare per idiozia.

      • Noel

        il tuo concetto è corretto ma la forma e l’impostazione errata.ciao

    • Veneto is not Italy

      mivar…quando il costo delle tv si faceva al metro cubo

      • Caio Giulio

        Ed era made in Italy 100% 😉

        • Veneto is not Italy

          Verissimo. Diciamo che da lì in poi il made in Italy non ha fatto grandi passi avanti..

    • yuk yuk

      non sai cosa ti perdi, a me tiene regolato l’intestino.

  • cenzino fregnaccia pettinicchi

    Che post del cazzo. si si

    • Noel

      e i vari postatori postanti? si si

      • cenzino fregnaccia pettinicchi

        Dipende da variabili e ruoli. Spero che riuscirai a comprendere. si si.

  • ForzaKarolina

    Scusa Funny ma tu non hai vissuto 30-35 anni in Italia? Se si ricordati com’erano i TG.. esattamente cosi.

  • max Io

    Condivido.

  • epimeteo

    Severo ma giusto.

  • Marino

    io guardo focus, mai sentito parlare di pd o raggi

    • gino monte

      come no? documentari sui raggi gamma, ultravioletti… :))

  • Stopensando
  • maria

    Inoltre hanno del tutto omesso di informarci che in edicola si vende da qualche mese (forse anno?) il meraviglioso skifidoso megapuzzolente (o qualcosa del genere) e ho dovuto scoprirlo per caso, quando oramai le figurine erano quasi finite (l’edicolante non sa se arriveranno ancora). Non si può vivere in un paese con un’informazione del genere.

    • Noel

      che disperazioneeeeee

  • fabiodegrandis

    Te sarai anche in Svizzera… ma san remo ce l hai mica ne?

  • Mister Libertarian

    C’è una sola cosa che ormai Renzi o Gentiloni possono fare per difendere l’Euro. Dire tutta la verità sulle condizioni dell’Italia.

    Devono dire: “Vi abbiamo mentito per anni. Non c’è nessuna ripresa. Un paese con questo debito pubblico, con questo debito pensionistico, con questo numero di dipendenti pubblici e con questa percentuale di occupati nel privato è un paese strutturalmente fallito.

    L’Italia non è più un paese autosufficiente ed economicamente praticabile e l’unica cosa che ci tiene a galla e ci separa dall’uscita dal primo mondo è la garanzia offerta da Draghi e dalla BCE. Insomma lo scenario migliore che vi possiamo proporre è quello di sopravvivere come periferia assistita della Germania, perché da soli non ce la possiamo più fare.”

    Sarebbero parole dure, ma le uniche oneste in questo momento…

    (M. Faraci)

    • Noel

      concordo in toto!

    • yuk yuk

      non lo faranno mai , prima devono raschiare il fondo tassandoci anche il respiro. Poi diranno che è colpa del terremoto, di Trump, delle macchie solari, di chi non paga le tasse.

    • luis

      mi spiace, ma se la kulona teutonica ci lasciasse scappare e se noi lo volessimo (sono due cose che non hanno probabilità, lo ammetto) daremmo del bel filo da torcere agli altri !
      Bisogna chiedersi perché la kulona si oppone ! Cui prodest ?
      L’italia non è la grecia, anche se siamo un popolo avvezzo male ormai, c’è sempre tanta gente che ha voglia di lavorare e far bene e se le condizioni cambiassero, ritornerebbero tanti giovani che se ne sono andati

    • Big Grim

      Non possono farlo; appena finito di pronunciare siffatto discorso, scatterebbe il panico ed in ogni parte del Paese vi sarebbe il caos. La gente correbbe a prelevare tutto quello che ha in banca o in posta, così tutti gli istituti bancari immediatamente fallirebbero. Ovviamente i primi clienti della fila sarebbero i più fortunati. Tutti coloro che non riuscissero a riottenere l’ammontare dei depositi, compirebbero vere e proprie razzie di cibo, bibite ed altri generi di sussistenza prendendo di mira i grandi centri e poi anche i piccoli negozi. Nessuno pagherebbe più niente ed inizierebbe la permuta di oggetti (alcuni dei quali diventerebbero di contrabbando). Presumo che bisognarebbe girare sempre armati, perchè qui non siamo in Romania dove il popolo si unisce per protestare, ma il nostro solipsismo ci porterebbe ad ammazzarci a vicenda. Nel frattempo gli ex-governanti (che da sempre hanno tutti avuto i loro soldi in qualche paradiso fiscale) si sarebbero resi irreperibili, cercando rifugio altrove. Ehm, non credo lei sinceramente desideri che si avveri una simile situazione apocalittica.

  • Rabo

    Dai adesso è partito il tormentone dell’ “eroe” sedicenne suicida per essere stato beccato con 10 grammi di fumo

    • Scrillo

      secondo me era così fatto che pensava di poter volare.

  • Albert Nextein

    Paese che vai, tg che trovi.

  • marcoferro

    concordo, ma a chi frega di quello che fa il pd idiota e dei suoi problemi interni ? che che si fottessero tutti in toto quel branco di falliti e ritardati.

  • massimo

    Gent.mo FK ,
    l’Italia è un ricovero per vecchi , curati con psicofarmaci e palliativi. I pazienti sono contenti e rassicurati perché i problemi sono sempre gli stessi. Come i conduttori televisivi e i programmi di intrattenimento. Finché l’onda demografica degli anni sessanta non sarà sepolta costituirà la base elettorale e la stabilità della malapolitica italiana . Non potete chiedere ai sessantottenni ancorché sessantottini di fare la rivoluzione anche solo culturale , oggi. Basterebbe che rinunciassero ad esprimere il loro voto e lasciassero decidere gli under “anta”

    • Mister Libertarian

      Purtroppo i giovani mi paiono indottrinati a dovere dai sessantottini al potere, e sembrano ancora peggio dei vecchi, quanto a mentalità.

      Basta vedere le loro reazioni soddisfatte alla punizione esemplare nei confronti del loro compagno che vendeva merendine.

      • ForzaKarolina

        Comportamento veramente meschino. Poi cmq non ho ancora capito su che base gli hanno dato quella multa esagerata? In base a che cosa?

      • massimo

        Posso concordare , ma in realtà , i giovani devono poter sbagliare per imparare e questa è la loro marcia in più rispetto ai “veci” . Il vero problema dell’Italia è appunto che una manica di vecchi esperti , scaltri , capaci e potenti , non permette ai giovani di fare e pagare i loro errori e fare e guadagnare le loro scoperte. E’ proprio il saggio nonno che tutela troppo i nipoti e che non vuole che facciano ca@@ate a farle e guastare il futuro della sua discendenza. I vecchi servono per dare consiglio non per comandare. E quando si diventa troppo competenti , come succede dopo gli anta , si diventa di freno ed ostacolo. Non è un caso che nel corso della storia dell’umanità , questa è probabilmente la prima volta che i gruppi etnici sono costituiti da individui tanto anziani. E’ una situazione nuova che genera problemi nuovi . E’ necessario che ogni over anta si renda conto che è suo dovere sociale , a prescindere , garantire spazio ed opportunità agli under anta. Qualsiasi cosa decidano di fare questi. Non si può passare la vita ad ingessare la vita che verrà

  • Lucio

    semmai sono i mass media che cercano di farci ragionare di cose “futili”.

  • E. von Böhm-Bawerk

    Bho?
    Per fortuna non guardo TV.

    Qualcuno mi sa dire se alle chiacchere del bar #Raggi_merda ha superato #Milan_merda?

  • Tommasodaquino

    Si può dire che sei stato fortunato perché qualche giorno fa avresti visto pure San Remo

    • ForzaKarolina

      bella questa!

    • AndreAX

      Olà ti incrocio qui solo per strapparti una opinione (sei la mia personale campana pro Bergoglio, spero non te ne abbia a male XD) sulla recente nomina di Ferrara in sostituzione del buon Negri; il successor esembra essere dell’altra curva rispetto a Negri; en passant Burke ès tato spedito in Guam, così per non farci mancar nulla. Saluti

      • Tommasodaquino

        Più che pro Bergoglio io semplicemente sono cattolico romano, e non condivido gli attacchi ad personam in generale, men che meno al Papa. Come ti scrissi più che vedere cosa fa Francesco bisognerà vedere chi verrà dopo di lui. Non ricordo chi disse questa frase ma la reputo estremamente attuale:” Volete distruggere la Chiesa? Ma se non ci siamo riusciti nemmeno noi preti in 2000 anni” La cosa che mi da fastidio dei vari Socci, Cascioli e compagnia cantante è che mostrando questo tono polemico e disfattista dimostrano di avere una grande carenza di fede in Cristo stesso. Se un uomo, un papa o la massoneria o chi per essi possono distruggere la Chiesa allora si sta dicendo sommessamente che in fondo non è vero tutto quello che essa professa.

        • AndreAX

          Ma se i giusti non si levano a combattere il male il male ha già vinto.

          Voi siete il sale della terra; ma se il sale perde il sapore, con che cosa lo si renderà salato? A null’altro serve che ad essere gettato via e calpestato dalla gente.

          Per quel che vedo la scelta non è fra obbedire o essere rivoltosi ma tra essere indifferenti o dare testimonianza. Credo sia questa la vera radice della pars critica, mentre da Bergoglio vedo la progressiva indifferenza la fede stemperarsi nel buonismo sentimentale e ti dirò che un pò mi attrae pure questa cosa perchè infondo è più facile essere cristiani così.
          Pare vi sia all’orizzonte una riforma liturgica (l’ennesima! sic!) vedremo che salta fuori se si tocca l’Eucarestia per me siamo al capolinea. Tanto è già solo un segno esteriore per i più, E’ COS I NIENT, diceva il De Filippo nello sceneggiato Peppino Girella e sai come va a finire inrealtà… beh te lo lascio in calce sono pochi minuti
          https://www.youtube.com/watch?v=NxbQ3DSDTEc

          • Tommasodaquino

            Rilevo lo stesso errore nei tradizionalisti. Non prenderla a male ma userò questa frase per spiegarti “Ma se i giusti non si levano a combattere il male, il male ha già vinto.” Sbagliato il male ha già perso, indipendentemente dalle capacità dei giusti. In un certo senso la storia cristiana è “noiosa” perché si tratta semplicemente di attendere la nuova venuta di Gesù. Poco importa se avverrà come aveva preventivato Benson nel suo padrone del mondo o Solovev nel racconto dell’anticristo. Peraltro in entrambi i casi si parla di un’umanità senza fede. Con questo non sto dicendo che il male non esista ma che se dovesse verificarsi qualcosa che possa mettere in pericolo la Chiesa, certamente Dio interverrà. La fede è sostanzialmente questo, credere che Gesù ci vuole bene e che seguirLo porti alla santità. Non è un sentimento. Per quanto mi riguarda i tempi odierni sono molto simili a quelli prossimi alla caduta dell’Impero Romano. Non tanto perché ci sia un impero in crisi, quanto per l’assenza di fede, soprattutto nei luoghi di potere ed i cristiani si relazionavano con una realtà sideralmente lontana da quella che era l’esperienza cristiana. Tornando al Papa a me piace molto la frase si San Vincenzo di Lérins del V secolo “Dio alcuni Papi li dona, altri li tollera, altri ancora li infligge”. Saluti.

          • AndreAX

            Non è mai mai un dispiacere parlare con te Tommy grazie del tuo punto di vista e alla prossima.

  • Alex

    Periodo storico di una irrilevanza totale per l’Itaglia. Ormai non valiamo piu’ un benemerito cazzo. Finiti i soldi dei vecchi ci sarà da divertirsi….

  • luis

    oh, non siamo mica tutti così in Italia, e basta con sta tiritera di fare di ogni erba un fascio !
    L’italiano medio è quello che è, ma la distribuzione è statistica, a campana, fanny, non siamo tutti posizionati nella media !

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.