Una bugia ormai troppo grossa perfino per Goebbels

Di FunnyKing , il - 52 commenti

Guest post tratto da Orizzonte degli Eventi by Barbara Tampieri (Lameduck)
Ecco l’ultimo itinerario, documentato dal sito Marine Traffic, e ricavato grazie ad una semplice e gratuita ricerca di pochi minuti e un merge tra immagini, della nave Aquarius, giunta trionfalmente con il suo carico di carne umana nel porto di Catania dopo aver fatto scalo a Malta (!) come dimostra la sottostante tabella dei movimenti. 946 persone da Bangladesh, Nigeria, Costa d’avorio e Guinea Conakry ma anche da altri Paesi dell’Africa Sub-sahariana, quindi senza alcun vero titolo per venire in Europa.
Aquarius è di SOS Mediterranee, ONG tedesca con l’impulso irrefrenabile di aiutare a deportare gente da un continente all’altro.
Non mi interessa la solita prosa lacrimogena che viene dedicata a questa ennesima impresa del combinato ONU-ONG-Innominabili S.p.A. dagli ineffabili giornalacci che eseguono solo gli ordini, ripetendo una bugia (“salvati nel Canale di Sicilia”) che ormai è diventata troppo grossa perfino per Joseph Goebbels. Mi interessano i fatti, e quello che può essere documentato mediante il monitoraggio del traffico marino su siti come Marine Traffic o Vessel Finder è quello di un gigantesco servizio di traghettamento di deportati che rappresenta la versione moderna delle navi negriere e allo stesso tempo un gigantesco Sbarco in Sicilia di truppe dormienti, secondo il principio delle “armi di migrazione di massa”. Traffico condotto perfettamente alla luce del sole ma ricoperto dalla putrida glassa della menzogna mediatica che spudoratamente insiste con i “salvataggi”, il “golfo di Sicilia” e “le donne e i bambini” quando si tratta al 90% di maschi non accompagnati.
Grazie al monitoraggio di questa flotta di navi negriere si ha la prova inconfutabile di un atto ostile nei confronti della nazione Italiana, utilizzata come porto di sbarco da navi straniere e battenti bandiere di comodo, dalle origini misteriose e dagli altrettanto fantomatici finanziamenti (ma dietro sappiamo che c’è il nostro Judenrat preferito). Ostilità non solo accettata dalle nostre autorità ma coadiuvata, visto il ruolo delle navi CP (Capitaneria di porto) che si spingono fino ai luoghi di ritrovo per scafisti e che sono anch’esse perfettamente tracciabili, per chi ha voglia di farlo.

Strabene ha fatto nei giorni scorsi il blogger Luca Donadel a realizzare un video sull’argomento da più di 300.000 visualizzazioni sull’argomento, utilizzando quindi un mezzo più masticabile dal grande pubblico rispetto al semplice articolo da leggere. Ricordo però, per amor di cronaca, che il ragazzo è arrivato per ultimo, visto che i primi a scrivere sui viaggi sospetti delle ONG erano stati nel novembre 2016 il sito Gefira, (con gli articoli Caught in the act: NGOs deal in migrant smuggling“, The Americans from MOAS ferry migrants to Europe), Maurizio Blondet che, mannaggia a lui, è sempre sul pezzo, con l’articolo “ONG fanno contrabbando “industriale” di clandestini?”, e la vostra umile sottoscritta, sempre in dicembre, con Il famoso “salvati nel Canale di Sicilia”, ovvero un disegnino animato vale più di mille disegnini statici dove traducevo i due articoli di Gefira e ripubblicavo il loro video già postato da Blondet. Questo per coloro che mi segnalano il video di Luca dicendo: “Guarda qui che scoop!”
A rega’…

Il grande merito di Luca è stato quello di riuscire, utilizzando il messaggio video e il grande successo di pubblico ottenuto, a far uscire dalle fogne i soliti debunkaroli che però hanno miseramente fallito nel tentativo di, appunto, debunkarlo e hanno dovuto ritirarcisi, nelle fogne, in buon ordine.  E che vuoi debunkare quando c’è il tracking che ti fotte?
Ecco, per esempio, il risultato di una mezz’orata di tracking stamattina su Marine Traffic. Lo vedete il raduno attorno a quel punto vicino al largo della costa libica? La OOC Panther, OOC Tiger, Sea Watch 2 e Siem Pilot sono tutte navi che hanno già traghettato migliaia di clandestini in Italia. Alcune di esse si vantano di “pattugliare” il Mediterraneo in cerca di profughi.
Il video di Luca certifica che le autorità italiane sanno benissimo che arriverà un carico di esseri umani deportati dall’Africa all’Europa, perché addirittura viene loro telefonato la sera prima, ma non fanno nulla per evitarlo, anzi, mandano le motovedette e lo Sbarco in Sicilia 2.0 continua ininterrotto.
Verso il raduno degli scafisti stamattina si dirigeva anche la Iuventa (ufficialmente olandese) ovvero “la nave dei ventenni che salverà i migranti”, secondo la propaganda.
E Frontex che dovrebbe fronteggiare ed opporsi al traffico di esseri umani? C’è una chicca su Wikileaks che lo riguarda. Questo cablo del 2007 inviato da Dakar, Senegal, alla segreteria di Stato USA, firmato da un certo Smith.
Traduco:

“Il tenente colonnello Alioune Ndiaye è il rappresentante senegalese presso FRONTEX, che è l’autorità UE attraverso la quale Italia, Spagna e Portogallo forniscono assistenza e materiale al Senegal per attuare il pattugliamento delle sue coste. Ndiaye ha detto che nel 2006 vi sono state due o tre partenze al giorno, la maggior parte delle quali da St. Louis. Grazie all’aumento del pattugliamento, le partenze sono diminuite fino ad una ogni quindici giorni e in quel caso dall’estremo sud di Mbour, il che aumenta il tempo di viaggio da 3-4 giorni a 10-12.
A conferma di ciò che ci ha detto Balde, Ndiaye sostiene che le partenze avvengono soprattutto di notte ma che, la mattina successiva, un volo di sorveglianza di FRONTEX può rapidamente identificare il barcone pieno di persone. Una nave di FRONTEX quindi intercetta la piroga e la dirige nuovamente verso il Senegal. Nel 2007, più di 10.000 persone sono state fermate da FRONTEX. Nel mese di settembre è stata intercettata una piroga con 179 persone a bordo, delle quali 125 senegalesi, 32 gambiani, 14 guineani, 6 maliani e i restanti da altri paesi africani.”

Cosa dimostra questo cablo? Che le partenze, VOLENDOLO, posso essere fermate. Che di fatto oggi non vengono fermate ma incoraggiate e che FRONTEX è parte del problema. Trovate voi la morale della storia.

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Semplice

    Ancora troppo poco, in rete se ne parla troppo poco evidentemente…altrimenti non si spiega perchè i giornalai non ne parlino.

    Quando la merda sarà sulla bocca di molti, solo allora inzieranno a parlarne ma per paura !

    • Fabrizio Bertuzzi

      la merda sulla bocca di tutti e’ solo quella che viene sparata sui media, internet fa audience solo quando riprende le notizie sparate dai media. non c’e’ speranza, la massa si fida ancora piu’ della TV che di internet.

  • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

    Domenica, due ragazzine con pettorina DELL’UNHCR (ex Boldrini) mi hanno fermato all’uscita dal centro commerciale chiedendomi una firma ed un obolo x i profughi che vengono salvati in mare. Ho detto a loro, alzando un pó la voce per farmi sentire, che non ero affatto d’accordo col loro operato, che già lo Stato mi ruba soldi per questa tratta di negri, che devono starsene a casa loro ed eventualmente essere aiutati in loco.
    Al mio alzare la voce e sentendo le mie motivazioni, si è assipato un bel capannello di gente che hanno cominciato ad inveire contro le ragazzine, costringendole a chiamare la sicurezza per paura che succedesse qualcosa. Ci siamo quindi allontanati, ma nel volto delle ragazzine ho letto lil timore che da quel momento in poi, non sarebbe piu state tranquille al prossimo banchetto in un altro centro commerciale.

    Basterebbero semplici e civili proteste come questa per lanciare dei segnali importanti alla politica.

    • Lucio

      Le ragazzine non si lamentino se poi in futuro si trovassero oggetto di pesanti attenzioni da parte di qualcuna delle nuove risorse che promuovono.

      • TheoGattler

        Glielo auguro di tutto cuore…
        Alla fine sono convinto che è ciò che desiderano.

        • Lucio

          È giusto che ognuno paghi le conseguenze dei suoi gesti.

    • marcoferro

      hai fatto bene a protestare, ma forse quelle ragazzine neanche sapevano di cosa parlavano o appoggiavano, forse erano li per guadagnarsi qualche soldo e qualche altro benefit. il loro interesse più grande sarà rivolto al mascara e al grande fratello e la pace nel mondo….

    • maboba

      Bravo .

  • Lucio

    Queste son di quelle cose che mi mandano letteralmente in bestia. Lo Stato è palesemente connivente con i traffici e non si sa se per vile guadagno economico o se per altri schifosi piani.

    Il problema è che non c’è soluzione. Bisognerebbe che la Marina si ribellasse apertamente…. ma figuriamoci.

    • Fabrizio Bertuzzi

      il governo e’ quello che organizza sta cosa insieme agli altri governo europei che contano sotto il comando del potere forte, quello che comanda davvero.
      si puo’ scoprire oltre se ne hai voglia.

      • Lucio

        Poi guarda caso queste associazioni prendono soldi dalle fondazioni Soros.

        • Fabrizio Bertuzzi

          un prestanome fidato. non sapremo mai i nomi di quelli che contano veamente, sono troppo abili nel dirigere il pianeta.

    • ecomostro

      Tipo ammutinamento della corazzata Potëmkin a Odessa… ma mi sa che è più comodo beccarsi stipendi e indennità di missione per andare a fare il servizio taxi a rischio zero.

  • Ronf Ronf

    Vista la Costituzione, chi ha minimo 25 anni entro il giorno delle elezioni può essere eletto deputato: se io fossi al posto della Meloni userei il potere di nomina tramite il capolista bloccato (per massimo 10 circoscrizioni su 105) per portare in Parlamento quel blogger.

    Io ho l’impressione che presto lui avrà bisogno dell’immunità parlamentare e soprattutto dell’insindacabilità (diritto a non essere processato per le opinioni) dei parlamentari

    • Alberto1970

      Purtroppo Luca di anni ne ha 23…

      • Ronf Ronf

        Bisogna vedere quando compie gli anni. Magari entro il 25 maggio 2018 (la data delle elezioni arriva massimo 70 giorni dopo la fine della legislatura, il 15 marzo 2018 visto che l’attuale Parlamento è entrato in carica il 15 marzo 2018) compie 25 anni: in alternativa si può candidare quel blogger nel 2019 a fine maggio, cioè alle Europee 2019 quando di sicuro avrà almeno 25 anni ma in questo tipo di votazione NON c’è il capolista bloccato (notare che qui in Italia ci sono le preferenze: in tutto il resto dell’UE le liste sono bloccate), quindi deve essere il partito a dargli le preferenze (avendo a disposizione 3 preferenze, i dirigenti devono dire “la prima preferenza al Capo Partito, la II al bloggher e la terza a chi vuoi tu”). Infine, temo che rimarrà solo un sogno

  • marcoferro

    vieterei a tutti gli stranieri di scaricare questa miseria umana che non scappa da nessuno guerra, in italia. ma anzi li farei scaricare nei loro paesi GERMANIA, OLANDA, ETC…inoltre poi per il diritto internazionale, marittimo o quel che è, le navi devono trasportare i profughi, falsi profughi in questi casi, nel porto sicuro più vicino, cioè a malta o in tunisia.

    • maboba

      Lo scandalo è che il rispetto delle regole e dela legalità in questo come in altri casi vale solo se conviene o meno. Dovrei sorprendermi che quelli che più strillano per questo ripsetto, anche in casi del tutto ininfluenti per le nostre sorti, come quelli del M5S siano completamente silenti? No davvero, perché queste cose le sapevano tutti, loro compresi, novelle verginelle

  • Rosso di sera

    Bottarelli il problema é quella metà e più di italiani che votano per i partiti dell’invasione. Un governo contrario a questo golpe demografico avrebbe tutti i mezzi per ripristinare la sovranità ed i confini. Chi é causa del suo mal pianga se stesso.

    • Fabrizio Bertuzzi

      la dittatura camuffata da democrazia funziona alla grande.

  • biafra66

    Sommergibili e siluri a cosa mai dovrebbero servire?…naturalmente rigorosamente vuote neh….
    …come sempre per l’Itaglia e gli itagliani a un cazzo!

  • Maximus

    Quando Maroni era Ministro degli Interni, il traffico era quasi del tutto scomparso e il centro di Lampedusa era stato chiuso nonostante gli strilli di Onu e Boldrinume vario.

  • pierluigi

    queste ONG si limitano a far cassa obbedendo a disposizioni dall’alto. Chi c’e’ in alto lo sappiamo bene: USA, NATO etc.

    • Fabrizio Bertuzzi

      quando le cose si fanno serie ci mettono i loro uomini a dirigere le fasi operative del piano. le ONG sono Loro.
      USA, NATO sono strumenti del potere, il potere sta dietro.

  • Gianox

    Come definire Gentiloni, primo ministro del governo italiano, che pur sapendo cosa accade, non ottempera ai propri doveri, compresa la difesa delle frontiere italiane, ma anzi asseconda questi traffici ai danni dei cittadini italiani, destinati ad un futuro miserabile?
    Traditore della patria.
    Come definire Mattarella, capo di stato, che nel suo discorso di capodanno si scaglia contro le fake news su internet, sapendo dunque in anticipo che alcuni blogger sarebbero stati capaci di smascherare questi traffici?
    Traditore della patria.
    Come definire i vertici militari italiani che non solo non corrono ai ripari, facendo affondare di nascosto queste imbarcazioni che a tutti gli effetti compiono atti ostili verso la nazione, ma assecondando anche loro i trafficanti garantendo un puntuale servizio taxi?
    Traditori della patria.
    Ce ne sarebbe abbastanza per un colpo di stato, una rivolta popolare, l’instaurazione della legge marziale e dello stato di guerra.
    Siamo in guerra, siamo invasi e chi ci dovrebbe proteggere invece ci odia.
    Questi sono tempi dannati, altro che interessanti.
    Mi pare di vivere in un incubo.
    Siamo in guerra, e visto che lo siamo, tanto vale sperare in una guerra vera, la terza guerra mondiale. Tanto, invasi per invasi, tanto vale esserlo dalle truppe di Putin.

    • Fabrizio Bertuzzi

      e’ un piano che comprende almeno varie nazioni europee, quindi e’ evidente che chi c’e’ dentro ha un diverso concetto di patria.
      la massa e’ un gregge, non sa dove viene guidata e non lo sa perche’ non vuole saperlo. va tutto bene cosi’.

    • Cruciverba

      Purtroppo la colpa è dei Buonisti d’accatto Pidioti , Comunisti , Mondialisti , Anti Italiani .
      Quando gli Islamici ci scateneranno la guerra contro ricordatevelo .
      Una Nazione cade solo perchè i nemici sono al suo interno e ricoprono ruoli di potere .
      Nessuna pietà per i traditori .

      • paolinks

        “Una
        nazione può sopravvivere ai suoi imbecilli ed anche ai suoi ambiziosi, ma non
        può sopravvivere al tradimento dall’interno. Un nemico alle porte è meno
        temibile perché mostra i suoi stendardi apertamente contro la città. Ma per il
        traditore che si muove tra quelle, la porta è aperta, il suo mormorio si sposta
        dalle strade alle sale del governo stesso. Perché il traditore non sembra un
        traditore. Parla una lingua che è familiare alle sue vittime ed usa il loro
        volto e le loro vesti, appellando alle profondità del cuore umano. Marcisce il
        cuore di una nazione; lavora in segreto come un estraneo nella notte, per
        abbattere i pilastri della nazione, infetta il corpo politico in modo
        inesorabile”, Marco Tullio Cicerone.

        Che dire se tutto e’ stata gia’ detto millenni fa? Gli italiani non sono colti, e’ questa la loro maledizione.

        E gli incolti crepano, perche’ la conoscenza e l’intelligenza sono le uniche vere armi che abbiamo.

        • Alvaro Sodani

          Gli italiani non sono colti, e’ questa la loro maledizione.
          Gli italiani in generale sono anche colti, purtroppo insieme ad una certa cultura,sono indolenti,stronzi e molto potenzialmente voltagabbana, questa la loro vera maledizione.

    • Alvaro Sodani

      I “traditori della Patria” si fucilano, non si votano. Vale anche per i “collaboratori”.

  • Mister Libertarian

    Quando la Boldrini affermò che “gli immigrati sono l’avanguardia di uno stile di vita che presto sarà il nostro”, venne liquidata con un’alzata di spalle dicendo che erano le parole di una squilibrata.

    La presidenta invece non faceva altro che tradurre a beneficio delle telecamere ciò che sapeva in via di realizzazione. Oggi basta muoversi nelle città semi-africanizzate del nord Italia per vedere la profezia boldrinesca già ben delineata sotto i nostri occhi. E il bello deve ancora venire.

    https://scontent-mxp1-1.xx.fbcdn.net/v/t1.0-9/17457807_1831535217106175_2984701114369499857_n.jpg?oh=3a2ebee75e34b031b79342ae0e56cdd1&oe=59629F76

    (P. Sensini)

    • PoteriForti

      vedi…. la sboldrini è una dei tanti agenti/massoni che infestano le nostre istituzioni…..

      In questo caso l’agenda prevede il piano Kalergi.

    • chinaski137

      che vomito la Boldrini, su questo ci troviamo pienamente d’accordo…stanno importando masse di schiavi per sostituirci e disgregare il nostro tessuto sociale….

      • Mister Libertarian

        Più che masse di schiavi, masse di parassiti.

    • deadkennedy

      Il bello è che chi avrà più da perderci sono le donne…. ma le femministe cattominchione comuniste ne fanno un vanto.

  • maboba

    La morale è la gigantesca truffa perpetrata ai danni del popolo italiano dagli organizzatori della tratta di negri in combutta con il PD (ed il governo sua emanazione) e con el papa. Gli interessi sottostanti sono già stati ben spiegati da Blondet et al. Il fatto che i giornaloni continuino con la ignominiosa bufala dei salvataggi nel canale di Sicilia indica solo che sono al soldo dello Stato italiano, visto che da esso dipendono per i finanziamenti senza i quali manco uscirebbero in edicola

  • thomas

    …E noi tutti che facciamo?…Un ca@@o!

    • Angel

      …e gli italiani emigrano a loro volta all’estero. Come dei vili incapaci di difendere l’interesse nazionale, e come dei “rompiballe in Paese straniero” a loro volta.

      • Nikytower

        Emigrare portando via i propri soldi è rimasto l’unico modo per combattere lo stato parassita italiota…

        • Angel

          Hai perfettamente ragione. Ma a questo punto, anche le “risorse” hanno le loro. Come se ne esce?

  • Nicola Albano

    Non è nemmeno credibile che il governo italiano non sappia nulla… a qualche ministro ammanicato con il business dei centri di accoglienza questo traffico illegale di clandestini fa solo piacere.

  • PoteriForti

    Kalergi a tutto spiano!

  • Angel

    cit: “Traffico condotto perfettamente alla luce del sole ma ricoperto dalla
    putrida glassa della menzogna mediatica che spudoratamente insiste con i
    “salvataggi”, il “golfo di Sicilia” e “le donne e i bambini” quando si
    tratta al 90% di maschi non accompagnati.”

    Per molte italiane, andrà finire come con le famigerate “marocchinate” del 1944-45, segretamente ordite da quei bastardi dei francesi. Vittorio De Sica ci fece su anche un film nel 1960, “La Ciociara”.

  • Mike

    L’altro giorno sono capitato per caso su Vice e c’era un articolo in cui, arrampicandosi sugli specchi, cercavano di smontare il video del Donadel. Meglio la pattumiera che Vice!

  • Nikytower

    Questa è l’ulteriore palata di merda su uno stato ladro. Purtroppo lo stato non più neanche un minimo di vergogna.
    I magistrati fanno il ruby 20 e gli statalesi continuano ad accresce il loro potere mafioso.
    Gli italioti continuano a votare i deliquenti che li coprono.
    volete un anticipo sul prossimo businnes? Rimpatriare gli invasori. Vedrete che bel magnamagna… quasi quasi mi compro un barca…. 🙂

  • Albert Nextein

    Nel mio piccolo prenderò provvedimenti ulteriori per ridurre ancora le somme che direttamente o indirettamente mi vengono estorte dal fisco per alimentare uno stato del genere.

  • aiccor

    spero di vedere presto i vari alfano e boldrini processati per tradimento alla patria

    • Alvaro Sodani

      Scusa la crudezza. Più facile vedere i nostri figli e cari, massacrati o violentati. Il tempo delle speranze (vane)è finito.O loro o noi, ormai siamo al contatto diretto e ne uscirà vivo, solo uno.

      • aiccor

        io sono pronto.

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi