Elezioni Calcolate, 18-Marzo-2017: Renzi è Finito, Forza Italia ai Massimi da 18 mesi

Di FunnyKing , il - 27 commenti

Commento: Matteo Renzi ha portato nel PD voti di centro e ha rappresentato una versione giovane e aggiornata del Silvio Berlusconi dei bei tempi. Uno dei sintomi del declino fisico, psicologico e di credibilità di Renzi è il ritorno di interesse da parte di una certa fascia di elettori verso Forza Italia che fa segnare massimi da 18 mesi. Intendiamoci si tratta di poca roba e comunque Forza Italia per quello che riesce a esprimere politicamente è solo un cadavere che aspetta il macello (le prossime elezioni). Alla fine Berlusconi è un ottuagenario sputtanato a livello planetario, è già un miracolo che il partito familiare sia ancora al quarto posto.

Per il resto l’M5S continua a vivere di rendita sulle disgrazie del PD e del suo leader e sullo sfondo gli scissionisti “de sinistra” per ora sono contati dal 4% al 6% (Bersani+Pisapia), è un miraggio dei sondaggi, non conteranno nulla.

Il punto nodale per l’M5S è: stare zitto e lontano dalle cronache. Ci pensano gli altri.

Che spettacolo.

p.s. fra i sondaggiti girano numeri fantasiosi sulla “grande forza” del centro destra unito di nuovo, ci provassero e poi vediamo quanti voti prendono sul serio. Provate a chiedere a un leghista cosa ne pensa.

Buon divertimento:

 

 

 

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • nathan

    Ma come, il PD ancora stimato al 25,08%?
    Evidentemente il cazzaro non era abbastanza cazzaro, e per inciso, siete voi il problema italopitechi del cazzo.

    • Angel

      L’Italia è bigotta, e chi non va in chiesa vota PD, come 30 anni fa votava PCI. Perchè in fondo teme che tradire la “sinistra” (sic…) significhi finire, dopo il trapasso, in una sorta di Inferno alla Gustave Dorè. Non si tratta di solo e puro calcolo degli statali. Poveri cervellini lavati, che siamo…

      • Ronf Ronf

        Ehm, guarda che un pezzo del PD viene dalla DC bigotta/dossettiana di sinistra (De Gasperi gli chiamava “i comunisti spuri” per poter distinguer la sinistra DC dai “comunisti puri” del PCI). Ma su tutto il resto hai ragione tu.

      • nathan

        Io non vado in chiesa e non voto PD.

        • Angel

          Veramente non mi riferivo a te, ma a quel 25,8% che ancora vota PD. Mi sembra di essermi espresso chiaramente…

    • biafra66

      ….è una gran bella verità!

  • Massimo

    gli italiani stanno ancora troppo troppo bene
    fi e pd devono ringraziare draghi e il qe
    altrimenti, assieme, non superavano il 20%

    i movimenti dei tds
    con la manovra di fine anno
    daranno il colpo di grazia allo status quo politico
    in 12 mesi succedera’ di tutto.

    • Domenico

      Tutti gli italiani che ancora non siamo riusciti a sganciarci economicamente e fisicamente dallo Stato Italiano dobbiamo ringraziare San Mario Draghi.

    • pol pot

      Chi vince le prox elezioni non le vince più per i prox 50 anni , prima o poi il problema dei debiti scoppierà e non credo passeranno più di 5 anni

      • Ronf Ronf

        Ed ecco perchè il sistema vuole far vincere Grillo e soprattutto Grillo ha sempre detto che quando il M5S andrà al governo poi il M5S si scioglierà

      • Massimo

        per quanto riguarda l’italia
        credo che alle elezioni ci arriveremo con le ossa sbriciolate

        non ci vogliono molti mesi a bruciare 10-15 punti di valore dei tds
        soprattutto appena si inizia a sentire odore di manovra da 30 mld….

  • Ronf Ronf

    La rimonta di FI avviene a danno di Fratelli d’Italia o a danno del PD? Notare la grande differenza: se FI guadagna a destra (cioè a danno di Fratelli d’Italia) allora siamo come alle Europee 2014. Se invece FI guadagna al centro, allora il PD sta perdendo i voti del mondo centrista: Berlusconi infatti vuole affidare a Parisi un ruolo importante in FI per il seguente motivo. Se si vuole tornare al governo, FI deve attirare il voto di centro, cioè i centristi devono lasciare il PD per andare con FI. Questo però comporta un calo di FI a destra, cioè verso Fratelli d’Italia che deve unirsi agli altri partiti di destra anti-Nazareno al Sud (Fitto, Musumeci, eccetera…) evitando di prendersi i “problematici” (Alemanno e simili…) che infatti la Meloni evita come la peste. FI con la svolta centrista vuole avere il voto centrista affossando NCD e indebolendo il PD per poter costringere il PD a fare un governo insieme a FI evitando la ripetizione di quanto accaduto con Letta a fine 2013 e io sono d’accordo con Parisi perchè se FI va al governo ancora una volta con il PD, poi FI perde voti a destra e quindi siamo tutti contenti. Io sono contento per il crollo di FI in tutte le elezioni successive alle Politiche 2018, Parisi e Berlusconi sono contenti perchè sono al governo con il PD (Parisi vuole tutelare Confindustria, Berlusconi le sue aziende) ed è cosa nota che nel 2023 (a fine legislatura) FI sparirà perchè Berlusconi per ovvi motivi (e lui sarà ben sopra gli 85 anni e si presume che non romperà più le balle). Voi che dite? 😉

    • nathan

      Ma quanto ti piace esporre i soliti pippozzi telenovela su Berlusconi, PD, F.lli di Cialtronia e nullità politiche varie, quanto?
      Non riesci a trattenerti, è più forte di te, con te il pippozzo politico soporifero è assicurato anche quando si discute del meteo.

      • Ronf Ronf

        Ok, ma tu preparati a questa news che sarà protagonista del prossimo articolo di Funnyking sulla politica italiana http://www.affaritaliani.it/politica/ncd-si-scioglie-partito-nasce-alternativa-popolare-469370.html 😉

        • nathan

          Guarda, non vedo l’ora..

          • Ronf Ronf

            Ti dico solo una cosa: per eliminare FI, prima bisogna riportarla al governo con il PD. Esattamente come è accaduto con Alfano: per farlo fuori, prima è stato necessario portarlo al governo con il PD.

            In un certo senso io sono come Cossiga: io auguro ai partiti soci del PPE di andare al governo per poi sparire (Cossiga nel 1998 votò a favore di D’Alema per distruggere l’Ulivo e infatti Cossiga ci riuscì)

          • donato zeno

            Ulivo si autodistrusse

      • MaAncheNo

        Ma poi che 2 cojoni. Ci vuole una frase per dire “Forza Italia brava, PD cattivo”. Non 20 ogni volta.
        E co.unque non frega un cazzo a nessuno. Ma non la capisce.

  • marcoferro

    vedrete che fino alle elezioni il pd si inventerà qualcosa per raccattare voti, tipo un’altro bonus, pensioni più alte, soldi perchi adotta un clandestini, etc… insomma kazzate di quel genere…

  • andrea pippo

    un leghista pensa che già salvini sta andando verso il parlo troppo, se per caso, ma solo di striscio vuole tornare con mr “faccio gli interessi della mia azienda”, se solo ci pensa, poi si va a anche a votare da solo. non so se Salvini ci legge, sicuramente qualcuno dei suoi tiene monitorizzati i blog principali del paese, sappia che il suo elettore medio è sulla linea tra il votarlo e il non andare a votare. e a stare a casa si fa meno fatica: sia consapevole, sia preparato, perchè a portarlo dal 13% a zero, è un attimo.
    se il giorno delle elezioni, ha per caso la barba troppo lunga e questo mi sembra indice di trascuratezza, lui va e si vota da solo.

  • Rosalba48

    Mitico Berlusca!
    E lui il vero Maradona della politica: entra in campo, promette le pensioni tutte a 1.000 euro minimo e straccia tutti-
    E davvero il nostro Trump!

    • andrea pippo

      è solo un morto che cammina

  • Belaundeterzo Terzo

    Renzi finito? Solo perchè qualche sondaggio mi dice che ……….. Allora ricordiamo qualche fatto recente. Vittoria del brexit. Cosa dicevano i sondaggi? vittoria di Trump. cosa dicevano i sondaggi? I giornali di oggi ci dicono che sono stati rinnovati i vertici delle partecipate.I giornali dicono che il vero artefice delle nomine è stato …. indovinate un po? si il solito Renzi. poi si dice che Padoan e Calenda non hanno avuto voce in capitolo. Gentiloni non mi pare il caso di citarlo fra i soggetti che non contano nulla.
    Scusate ma vi rendete conto cosa significa nominare i vertici di eni, enel, poste, leonardo più tante altre partecipate che messe insieme rappresentano come dire il datore di lavoro di un milioncino di “lavoratori” dipendenti e votanti?
    Il potere, quello vero intendo, è là dove ci sono i soldi da gestire e le persone da condizionare.

  • Rifle

    Occhio che un Renzi a capo di un PD de-sinistrizzato potrebbe addirittura guadagnare consensi dell’area moderata.

    Basta solo che nel nuovo PD comincino a parlare di sicurezza e la piantino lì di importare immigrati.

    A chi giova il mercato degli immigrati?
    Alle coop rosse, forse legate più a Democratici Progressisti che al PD,
    e agli alfanoidi che gestiscono il traffico in Sicilia.

    In realtà il PD sta diventando una specie di DC in salsa rossa (o rosa).

    Dopo le elezioni faranno un Nazareno2 con FI , naturalmente sempre per il “bene supremo” della nazione, e fine della storia.

    • Peppino Prisco

      anche col nazareno2 non avrebbero i numeri per governare.

  • peodiguerra

    sono d’accordo. soprattutto; il centro destra non esiste.è una definizione astratta dei conservatori.una armata brancaleone di tre diverse espressioni. quel che temo è un grande centro di inciucio tra Renziani Berlusconiani e qualche residuo pentastellato fuoriuscito da Grillo e dalle sue prepotenze.

  • Stemby

    Comunque anche la “Lega Italia” a due cifre resta per me un gran mistero…

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi