FIRMATO RITA KATZ.

Di Maurizio Blondet , il - 104 commenti

 

Scelta perfetta della location (come dicono ad Hollywood): gli Champs Elysées, densa di simboli e di turisti; drammatico il roteare delle miriadi di luci della polizia  sullo sfondo dell’Arc de Triomphe. Ottima la scelta dell’orario, in tempo per i tg   di seconda serata in tutta Europa. Buonissimo il giorno della performance, a  poche ore dal primo turno, in un paese in stato quasi-insurrezionale.

Prevedibile la rivendicazione: Rita Katz, pardon l’ISIS.

L’articolo FIRMATO RITA KATZ. è tratto da Blondet & Friends, che mette a disposizione gratuitamente gli articoli di Maurizio Blondet assieme ai suoi consigli di lettura.

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Peppino Prisco

    grasso che cola per la Le Pen.

    • TheoGattler

      Non saprei… mi puzza tanto di false flag.

    • hai colto il punto.

      • Peppino Prisco

        e chissà cosa succederà nei giorni prima del 7 maggio.

        • TheoGattler

          Mah… un lettore mi ha (giustamente) suggerito che potrebbe essere una manovra per cercare di compattare il voto moderato verso Macron.

          • Peppino Prisco

            non capisco perchè la gente dovrebbe votare macron dopo un attentato.

          • Gianox

            Certi attentati sono un messaggio non tanto alla gente comune, quanto ai governanti. Questo messaggio, probabilmente, era diretto alla stessa Le Pen.

          • hurom

            non è diretto alle masse?!? secondo te come percepisce il popolo teleguidato l ‘ennesimo arabo che ammazza francesi? come un inno all’ integrazione? da francese , le verrà di certo una gran voglia di sedersi con una testa fasciata ad un bar , sorseggiare caffè insieme, chiaccherando amabilmente?
            oppure desidererà vedere qualcuno di gran polso (melenchon forse?!? ahahah) che metta in riga queste masse arabeggianti ?

          • TheoGattler

            tranquillo che già da stasera più di uno ‘scassamarroni’ sulle TV e giornali ci parlerà di ‘islam moderato’, ‘islam religione di pace (eterna)’, ‘non sono il vero islam’; magari nelle prossime settimane qualche diocesi organizzerà anche incontri di conoscenza dell’islam per i non islamici (come accadde nella città in cui risiedo lo scorso anno).
            Alla fine anche questi false flag servono al regime per veicolare l’islam nella nostra quotidianetà; come ho scritto stamattina.

          • Gianox

            Ma che vuol dire?
            Certi avvenimenti possono portare con sé più messaggi, alcuni diretti alle masse, altri diretti ai governanti.
            Si possono dare due interpretazioni.
            1) Alle masse si dice: “vedete? Dovete convivere col terrore”.
            2) Alla Le Pen si dice: “vedi? Se vinci questo è il futuro che ti aspetta”.
            In ogni caso, le mie sono supposizioni. Va da sé che lo siano, essendo l’attentato fresco fresco.
            Si cerca solo di interpretare razionalmente la cosa, per quanto sia difficile farlo.

          • Ronf Ronf

            Negli anni settanta gli attentati facevano cresce i voti al PLI nel centrodestra, al PCI a sinistra e al MSI a destra oppure alla DC?

          • TheoGattler

            Intanto in questi due giorni il governo potrà continuare a fargli campagna elettorale, quando tutti gli altri saranno giocoforza costretti al silenzio….
            Ma questo è, alla fine, solo un aspetto del tutto secondario (anche se la tempistica non credo sia casuale…), la motivazione principale si chiama strategia della tensione.

      • Gianox

        Speriamo sia così.
        Però, se è così, vuol dire che qualcuno vuole che vinca la LePen per portare la Francia al caos.
        Se la Francia entra nel caos, tutta l’Europa entra nel caos. E se l’Europa entra nel caos, mi sa che una bella guerra non ce la leva nessuno.

  • TheoGattler

    Ma ci rendiamo conto, che tutto ciò non farà altro che far percepire molto più favorevolmente l’islam nella società europea ?
    Sembra paradossale, ma è proprio così….
    PS: sto parlando seriamente !!!!

  • Cruciverba

    Una Rita Katz in continuo miglioramento . Ormai le sue false flag stanno arrivano a livelli teatrali da grande opera . Se la licenziano come regista di false flag un posto tra i grandi di Hollywood lo trova sicuramente .

  • SUPERCAZZOLAPREMATURATA

    …………l’ennesimo terrorista che, non solo si preoccupa di portarsi dietro la carta d’identità, ma, in questo caso, invece di sventagliare il mitra verso un gruppo folto di turisti o verso un drappello di poliziotti, lo usa come una pistola ammazzando solo un poliziotto…………….su una delle strade più sorvegliate di Parigi.
    Entrare come Rambo in un commissariato, no?????

    Oramai siamo sovrastati perfino dal decadimento intellettuale dei poteri occulti!!!!!

    • Cruciverba

      Non è decadimento intellettuale è che una volta plasmata una forma mentis arrendevole e cedevole tramite propaganda mediatica e lavaggio del cervello televisivo non hanno piu’ bisogno di dover rispettare le normali e severe leggi della logica .

  • Nabir Obar
  • Mister Libertarian

    I musulmani non si fermeranno fino a quando non avranno instaurato la sharia nel paese in cui vivono, quindi questi fatti saranno sempre più frequenti quanto più aumenterà la percentuale di islamici nella società.

    L’Europa occidentale ha poche chance di sopravvivere al XXI secolo, e già nel 2050 l’islam dominerà politicamente vaste aree del vecchio continente.

    I musulmani hanno dalla loro la forza della demografia e della convinzione, mentre moltissimi europei, indottrinati dall’egemonia culturale neo-marxista, detestano la società in cui vivono per il suo retaggio capitalista, colonialista, cristiano, e non desiderano altro che la sua estinzione o scomparsa in una non ben definita “società multiculturale”: un eufemismo per non dire “sottomessa all’islam”, che suonerebbe troppo allarmante.

    L’islam capita proprio al momento giusto per realizzare questo programma storico.

    • Noel

      credimi,il problema non sono i Mussulmani…ma da chi manovra i “fili”da tanti anni…

      • Mister Libertarian

        Per te un miliardo e mezzo di persone si fa manovrare da quattro o cinque burattinai?

        Non farmi ridere.

        • Annibale Mantovan

          Per me si….in Italia gli Agnelli hanno fatto e disfatto secondo loro comodi fin dall’ 800.

          • Mister Libertarian

            Parlane con un musulmano.

            Digli che è un burattino di Soros o di non so chi.

            Ti riderà in faccia.

          • Annibale Mantovan

            Hai ragione.

          • Cruciverba

            Il miglior modo per controllare le persone prevede come condizione necessaria che esse non ne siano consapevoli .

          • TheoGattler

            Se io (tu) gli diciamo questo sì….
            Se invece il suo imam gli spiega come raggiungere le Uri di Allah, invece lo ascolterà estasiato.
            C’è modo e modo di dire certe cose….

          • Frank Black

            Ma è probabile che Soros e co. sfruttino a loro piacimento tale situazione, no?

          • Davide

            I Mussulmani seguono una religione Monoteista variegata in molteplici correnti costola del Ebraismo e del Cristianesimo il fatto che sono i più manovrabili corrisponde al loro retaggio di guerra santa contro gli infedeli coma dogma.

        • peodiguerra

          se è per questo non 4 o 5 persone ma 10 o 15 controllano 7 miliardi di persone.il resto è fuffa.

        • davide

          Ciao Libertarian.
          Hai scordato i giganteschi introiti di quel petrolio che è la migliore qualità esistente sul pianeta, e che determina il prezzo di tutte le altre estrazioni.
          Quanti saranno seduti su un tappeto che decidono come spartire cifre così colossali? una dozzina?
          A Ravenna, i locali sono tutti d’accordo che l’enorme Moschea costruita non lontano dalla SS Romea non potevano realizzarla gli immigrati con i loro quattrini. Con i loro fondi affittavano al massimo uno dei negozi sfitti. I Quattrini arrivati dalla penisola Araba……Ci sarebbe da fare un bel forum di discussioni al riguardo.

        • Noel

          gli 8 burattinai più famosi del mondo detengono il patrimonio di 3.500.000.000 persone!

        • TheoGattler

          Secondo me sì….
          Sopratutto quando quel miliardo e mezzo di persone è decisamente più bardato di un mulo.

          • silvia

            Non sono manovrati, ma usati come arma contro la civilta’ occidentale.
            I mussulmani vogliono conquistarci
            Gli ebrei distruggerci

          • TheoGattler

            manovrati… usati….
            Credo che ci stiamo accapigliando su dei sinonimi.

          • silvia

            Intendiamoci: i mussulmani fanno il loro lavoro e lo fanno bene :sono spinti /motivati dalla fede islamica non da Soros.
            Questo lavoro fa comodo a Israele poiche’ ha interesse che l’Europa sia invasa e distrutta.

          • TheoGattler

            Secondo te Volkert van der Graaf è stato motivato dalla fede animalista nell’uccidere il povero Pim Fortuyim, o c’è stata qualche regia occulta, della quale lo stesso van der Graaf ne è stata pedina inconsapevole ?

          • silvia

            Secondo me trattasi di pazzo esaltato. manovrato come possono essere manovrati i tantissimi social justice warriors che tramano di ammazzare Trump.
            Ci sono parecchi malati di mente nella nostra societa’ facilmente manipolabili.
            Ma questo non e’ il caso dei mussulmani, che agiscono per autentica fede religiosa. Ripeto, che poi il loro agire faccia comodo agli israeliani e’ un fatto consequenziale.

          • thomas

            Nella storia,i mussulmani sono stati sempre alleati con gli ebrei per dar contro ai cristiani,vedi la Spagna di Isabella.

          • TheoGattler

            Ascoltami, non sono uno
            psichiatra ma non vedo sostanziali differenze tra un idiota alla van der Graff, e un deficiente disposto a morire per trascinare con se il maggior numero di infedeli al solo scopo di godersi l’agognato premio che il suo dio ha riservato per lui.
            Entrambi pazzi esaltati, entrambi facilmente manipolabili (magari dagli stessi mandanti che agiscono per il tramite di soggetti diversi), entrambi rifiuti della società che andrebbero solo eliminati in quanto pericolosissimi ed indegni di potersi sedere nel consesso delle persone civili.
            PS: perché gli israeliani avrebbero interesse a far invadere l’europa da questi pezzenti ?

          • silvia

            L’Europa forte, nazionalista, difesa, belligerante,e con una forte identita’ non e’ mai piaciuta agli ebrei.Sanno che queste sono state le prerogative della Germania nazista.
            Non so perche’,ma tra il terrorista islamico e l’attivista al soldo di Soros, mi fa piu’ paura l’attivista di Soros

          • TheoGattler

            Domanda:
            Chi finanzia l’invasione islamica, secondo te ?

          • TheoGattler

            A me fanno paura entrambi, allo stesso modo, visto che molte ONG che ci scaricano clandestini sono emanazione di Soros.

        • Ronf Ronf

          Se il PD, con centinaia di migliaia di iscritti, si fa manipolare da uno solo (Carlo De Benedetti), allora tutto è possibile: pensaci sopra!

      • thomas

        Lo credo anche io.La religione è un comodo argomento.per confondere gli animi.

  • thomas

    Attentati come questo ad orologeria,”loro”,comunicano con messaggi cifrati con un linguaggio oramai diventato,ripetitivo,scontato,banale ed anche poco originale.Pretendono che noi da poveri imbecilli beviamo ogni loro uscita.Questo sicuramente è un avvertimento per i francesi e nel riflesso per gli altri europei:”se vince la Le Pen”,vi faremo vedere i sorci verdi.

    • Peppino Prisco

      che lettura stravagante, fanno un attentato per dar contro alla Le Pen, come il marito che si taglia il caxxo per non darlo alla moglie.

      • thomas

        Hai colto nel segno,si colpisce “tizio”perchè “caio” intenda.Per me è anche un avvertimento ai così detti ;populisti.

    • gianni

      Così ci svegliamo invece di passare la vita a Smartphone , facebook , vacanze , grigliate , calcio , vizi , televisione , cibo…..

  • Mister Libertarian

    Per i musulmani, che ragionano su una prospettiva di islamizzazione dell’Occidente di lungo periodo, che nei prossimi anni governi Le Pen o qualcun altro è del tutto irrilevante.

    Le dietrologie sono inutili.

    • Goffry

      Sono d’accordo.
      I muslims continueranno ad essere un grosso problema per i galletti. Anche perché nel caso (improbabile) che la Le Pen vinca, avrà contro tutta la stampa perbenista e pro-integrazione.

      • Peppino Prisco

        se ha l’appoggio del popolo la stampa non vale un fico secco!

        • Goffry

          Ah sì? Berlusconi docet?

        • maurizio

          Il popolo segue sempre la stampa……!

    • TheoGattler

      ‘Anche tra gli islamici ci sono bravissime persone’ sostiene mia suocera (cattolica praticante); e sicuramente ha ragione….
      Solo che sono sempre, e solo, loro; chissà perché !!!!

      • Libertà o cara

        Gentile signor TheoGattler,
        spero lei convenga che Lepanto esprime nella prassi il dovere della difesa completa del proprio ambito socio culturale. Completa vale in ogni ambito e con ogni mezzo lecito!
        Una bella domanda da porre in famiglia, non trova?
        Porga il mio ossequio alla signora, suocera sua.
        Sereno anno che resta. . . Libertà o cara

        • TheoGattler

          Purtroppo posso esprimere
          un solo Like…
          LEOANTO LEPANTO LEPANTO

      • Mister Libertarian

        Gli islamici sono bravissime persone … solo nella misura in cui non sono bravi islamici praticanti!

        Altrimenti, se fossero buoni musulmani, avrebbero il dovere di sottomettere o sgozzare anche tua suocera!

        • Ronf Ronf

          In realtà il vero islamico deve girare la testa dall’altra parte se la loro strada si incrocia con quella di Belen che gira “con il culo di fuori” perchè il Corano proibisce al maschio islamico di guardare le altre donne, specie quelle di altra religione. Stranamente però questa regola del Corano non viene quasi mai rispettata, se non nei paesi islamici dove ti massacrano di legnate se alzi la testa…

          • TheoGattler

            Allora, un alunno islamico di mia cognata gli ha riferito che mentre per un mussulmano violentare una donna islamica è un peccato, non lo è se la donna è cristiana o di altra religione.

          • Ronf Ronf

            In guerra sì, in tempo di pace no visto che il Corano sostiene che l’ebreo e il cristiano sono “una versione imperfetta della rivelazione messianica” che il profeta Maometto ha fatto al mondo. Il problema dell’Islam in Europa e che nei paesi islamici ci sono i tribunali islamici che fanno applicare il Corano in modo ferreo… invece in Italia gli islamici possono fare tutto, soprattutto ciò che nei loro paesi di origine è severamente proibito (esempio: la poligamia islamica nei paesi islamici ha delle regole precise – di fatto solo i ricchi, visti i requisiti, possono avere più di una moglie – e chi le viola viene frustato dal gendarme locale su ordine del tribunale islamico: in Italia invece ci si può inventare di avere 4 mogli andando contro le norme previste dal Corano e dai paesi islamici perchè in Italia ovviamente non c’è la polizia islamica…)

        • TheoGattler

          Non glielo dirò mai perché
          lei, assieme a mia moglie, una fedele seguace dell’imam che attualmente siede in San Pietro a Roma; ci tengo alla pace in famiglia e comunque sarebbe peggio che lottare contro i mulini a vento….
          Ma come non darti ragione ?

          • Mister Libertarian

            Ah ah, ti capisco!

  • Libertà o cara

    È stato ucciso un poliziotto! … Un altro è stato ferito in modo grave! … È un attentato terroristico! … Due famiglie precipitate nell’angoscia! … Cosa fa Rischio Calcolato? … scrive: … Scelta perfetta della location … Ottima la scelta dell’orario … Buonissimo il giorno della performance … … … Per caso non è che si vorrebbe “esaltare propagandisticamente l’opera dell’assassino”? … Quante altre persone dovranno morire trucidate dall’assassino di turno? … Quale era il nome del poliziotto morto? … Quale il nome del poliziotto ferito? … avevano figli? … perché non c’è lo dite? … Quale morale motiva l’articolo? … Due padri di famiglia trucidati e nessuna parola di condanna per gli assassini sia materiali che culturali? … ohibó! … … … Libertà o cara

    • Cruciverba

      Per caso è un assistente di Rita Katz ?

      • Libertà o cara

        Gentile signor “Parole Crociate”,
        sono una persona che ha gioito per: Lepanto, Vienna, Poitiers e per la Reconquista! Punti temporali di difesa di: persone, suolo, tradizioni, cultura e valori!
        Mi sovvenga col suo giudizio: non avrebbe dovuto il giornalista esprimere parole di condoglianza e cordoglio per le vittime, solidarietà con le famiglie delle vittime, e condanna senza appello per la politica del governo? Si può dire della correità morale della casta di potere? Libertà o cara

        • TheoGattler

          Sicuramente, almeno una parola di cordoglio per le vittime, e menzionarne i nomi sarebbe stato doveroso.

      • hurom

        non alimentare i troll !!

    • Mister Libertarian

      Ai dietrologi tutte queste cose non interessano.

      Per loro è importante sapere se Le Pen o Salvini prenderanno il 2 % in più o in meno alla prossime elezioni.

    • GianAntonio

      Hai ragione.. è vero: ci sono dei morti, veri, delle famiglie non hanno visto più tornare a casa i propri mariti, figli, le proprie mogli, zie..

      Ma… ma al Potere ed alle sue emanazioni, derivazioni ed affiliazioni (servizi segreti internazionali, Nato, etc) non interessa, perchè per questa gente, i morti sono solo “effetti collaterali”, perchè i morti (cioè noi tutti cittadini comuni) sono solo pedine, spendibili per La Causa (qualunque essa sia).

      Pensaci e ricordalo: al Potere non interessavano i morti delle Stragi di Stato (si, Stragi DI STATO) della Stazione di Bologna, della Banca a Milano, del volo Itavia.

      Al Potere non interessava la vita e la sopravvivenza di Aldo Moro, e di tutte le altre pedine “cadute in battaglia”.

      Al potere interessa solo raggiungere il proprio scopo. Punto. Tutto il resto è solo un effetto collaterale.

      E chi non ha ancora capito questo, è solo molto ingenuo. Ed è ora che si svegli e diventi un adulto consapevole.

      • Libertà o cara

        Gentile signore GianAntonio,
        quel che lei scrive è tutto vero ed anche dimostrabile, per lo meno per questi nostri ultimi tempi!
        Gli yankees hanno due espressioni veramente significative: Depp State è Main Stream. Queste espressioni ci indicano che la casta del potere burocratico e la casta del potere informativo hanno una prassi espressiva identica e perseguono lo stesso identico fine: quello concepito ed “ordinato” dal “padrone oscuro”.
        Noi si può poco assai, ma il minimo incomprimibile è pretendere dai giornali il rispetto dei valori morali in auge quando (non troppo tempo addietro) si ragionava e si operava in funzione e negli interessi del “popolo sovrano”.
        Sereno anno che resta. . . Libertà o cara

  • hurom

    yawn che noia… l’ ennesimo false flag che più teatrale e holliwoodiano non si può.
    molto probabilmente tutti attori e nessun morto reale, o il solito arabo demente e microchippato da “spendere”, stile MKultra
    c’è una regia occulta dietro, la stessa che ha messo il burattino trump al potere e che ora vuole la le pen a finire il lavoro di dissoluzione europea.
    DEVE vincere lei, e se al primo turno i giochi non fossero sicuri, un altro simbolico attentatello (o più di uno ) è garantito .

    • Frank Black

      Magari sparano in testa a Francesco….

      • TheoGattler

        Possa l’Altissimo ascoltarti…..

    • TheoGattler

      Dici che questo attentato sia stato fatto per far vincere la Le Pen ?

      • hurom

        a me sembra talmente ovvio che, come tutte le cose arci-ovvie, molti faticano a percepirle. regia cia-mossad come sempre, con la katz a fare da megafono.

      • Ronf Ronf

        Qui in Italia la “Strategia della Tensione” serviva a far vincere la DC con il compattamento del voto moderato di destra e di centrodestra a danno di PLI e soprattutto MSI. Senza gli attentati, infatti, la DC sarebbe crollata

        • ittymixe

          Ma erano altri tempi

        • johnny rotten

          Se be ricordo la strategia della tensione aveva come scopo impedire lo spostamento a sinistra della dc che dopo il centro sinistra voleva portare il pci al governo, Moro ne è esempio lampante, per questo venne sacrificato quando si poteva ancora salvarlo, correggimi se sbaglio, sono passati troppi anni.

          • Ronf Ronf

            No, ti stai confondendo: il Caso Moro è del 1978, la “Strategia della Tensione” inizia nell’estate 1964 (l’anno prima il PLI aveva ottenuto un incredibile 7% a danno della DC che infatti era scesa dal 42% del 1958 al 38% del 1963 a causa delle aperture al PSI) con le vicende “delle sciabole al Quirinale di Segni” e quindi Nenni (Segretario PSI) dovette rinunciare a gran parte dei suoi programmi riformisti accettando la base moderata. Nel 1968 il PLI cala, la DC si stabilizza e il PCI cresce. Quindi dal 1969 in poi iniziano gli attentati per compattare i moderati: il boom del MSI nel 1972 poi provocò quello che ben sappiamo (infatti gli attentati servivano per salvare la DC dal potenziale sorpasso ad opera del PCI) e nel 1976 i partiti laici (PSI, PRI e PSDI) crollano per puntellare la DC, quindi ci fu il calo del MSI. Nel 1979, un anno dopo la morte di Moro, inizia il calo del PCI, poi pochi anni finisce l’incubo…

          • johnny rotten

            Sono d’accordo con te quando dici che il caso Moro non era l’inizio ma l’apice, non intendevo diversamente, non riesco a capire se sei dell’idea che la strategia della tensione era contro uno spostamento a sinistra della politica itagliana ed aveva come protagonisti gladio e compagnia cantante, almeno sino all’entrata in scena del brigatismo ampiamente infiltrato dalla cia e nato, oppure no.

        • TheoGattler

          Infatti la spiegazione più plausibile è proprio quella che mi hai dato tu ieri sera: un tentativo di far arrivare Macron al ballottaggio…

  • silvia

    E’ inutile ma anche pericoloso fare dietrologie di fronte a questi attentati. Mister Libertarian nei commenti sotto e’ quello che si avvicina di piu’ nel dare una interpretazione realistica.
    I mussulmani hanno i loro progetti di conquista dei territori e su questo non sono manovrati da nessuno,se non da Allah.Poi ci puo’ benissimo essere anche l’interesse di Israele di far collassare la civlta’ europea e western in generale.(e per questo c’e’ Soros con le sue fondazioni e a cascata tutti gli attivisti open borders).
    Israele odia sia i mussulmani, sia i cristiani , per cui li lascia scannarsi a vicenda.
    Con o senza Le Pen, ormai noi europei siamo indeboliti nella volonta’,siamo ridotti a smidollati a colpi di benessere – paura di perdere il benessere.
    Una societa’ minata nelle sue radici e’facile preda dell’invasore. Io la vedo dura invertire questa tendenza.

    • hurom

      attenta a non confondere israeliani con sionisti, due “razze” ben distinte in tutto.

      • silvia

        Si certo in generale parlo dei sionisti, ma avendo avuto a che fare con israeliani probabilmente non sionisti ,mi sto convincendo che le differenze sono assai poche.
        Sionisti e israeliani hanno obiettivi in comune cultura in comune, modus operandi in comune, solo che i sionisti occupano posizioni influenti.

        • hurom

          i sionisti NON sono di stirpe israelita. altri animali molto più velenosi e letali

          • silvia

            Intendiamoci: So bene che essere sionista non vuol dire essere ebreo e viceversa, ma queste disquisizioni semantiche sono fini a se stesse.

          • hurom

            per me invece è fondamentale aver capito che israele inteso come terra del popolo di mosè, è tenuto sotto scacco di una razza, i sionisti, che li odia, (ha ordito l’ olocausto) al pari degli europei.
            l’ israelita medio come il musulmano medio è pacifico e vuole solo poter vivere in serenità come del resto tutti noi. purtroppo siamo tenuti prigionieri da altre razze solo apparentemente simili a noi, che hanno come scopo evolutivo il dominio, lo sterminio e l’assogettamento.

          • silvia

            Certo lo penso anche io, tuttavia l’israelita medio ha delle caratteristiche che francamente mi fanno pensare che non sia cosi’ pacifico come intendi tu.

          • deadkennedy

            gli israeliti come li chiami tu non esistono più… gli ultimi rimasti sono sefarditi (ma sono un pugno di mosche) tutti gli altri che sono ashkenaziti non hanno niente a che fare (geneticamente) con le tribù giudee pre diaspora!

          • alex

            No, per esperienza diretta, nessun sionista tiene in scacco Israele o gli israeliani e nessuno degli ebrei israeliani gli odia, anzi….. Essere ebreo, sionista, israeliano (concetto moderno, al fine di riunire le 12 tribù, sotto un’egida meno “dirompente” di quella che ha e avrà sempre il termine “ebreo”)è esattamente la stessa cosa che dire umbro, toscano, laziale, lombardo, etc..etc..ma alla fine ITALIANO.

          • deadkennedy

            se ne sei convinto tu che sono 2 cose diverse all’ora dormo tranquillo stanotte!

        • alex

          Il sionismo è un movimento politico internazionale il cui fine è l’affermazione del diritto alla autodeterminazione del popolo ebraico mediante l’istituzione di uno Stato ebraico. Dopo la costituzione dello stato di Israele, sionismo e israeliano o israelita, sono sinonimi della stessa cosa, concetto d’idee e modus operandi.

      • Gianni Iannelli

        questione di lana caprina. israele è una forma-pensiero dei sionisti e per me non c’è nessuna differenza. soffermarsi su certe disquisizioni mi fa venire in mente quella battuta dove uno domanda: come si chiamano gli abitanti della cina? – cinesi – i nomi… voglio i nomi!

  • gianni

    un altro falso del KATZ

  • johnny rotten

    I musulmani hanno progetti a lunga scadenza di conquista dell’europa e poi del mondo intero, ed in questo si differenziano ad esempio dal comunismo internazionalista che voleva conquistare il mondo attraverso rivoluzioni violente, per adesso si differenziano, cioè per come si sono mossi negli ultimi decenni, però bisogna anche rimarcare che i musulmani non sono un blocco compatto, i due movimenti di conquista più rilevanti sono la fratellanza musulmana che nel suo atto costitutivo prevede l’infiltrazione nei regimi democratici per sovvertirli dall’interno ed imporre poi la sharia come legge di stato (vedi Egitto di morsi), quando non gli riesce pacificamente usa la violenza (vedi Syria per ben due volte), il secondo è il wahabismo che prevede infiltrazione tramite finanziamenti alle locali comunità islamiche, finalizzate alla costruzione di moschee dove avviare una predicazione wahabita con imam formati a ryad e fare così proselitismo di massa.
    In europa questi due movimenti islamisti hanno avuto due formidabili battistrada come qatar e arabia saudita i quali grazie ai petroldollari hanno conquistato pezzi importanti delle società sia pubbliche che private, oramai in europa è diventato normale impattare in sponsor islamici, basti pensare agli sponsor dei più importanti club calcistici europei, la loro presenza è diventata un fatto normale, ma è stata ottenuta grazie anche ad un enorme sistema corruttivo, non si contano più i rolex ai polsi dei politici europei, grazie al quale hanno ottenuto gli appoggi necessari per le loro infiltrazioni nella lunga guerra di conquista, la prova più evidente è la compagna politica istituzionale europea che mira alla autoinvasione con la scusa dell’accoglienza ai rifugiati anche quando non sono rifugiati, soprattutto quando non lo sono, una cosa in comune però ce l’hanno questi due islamismi di conquista. e cioè che sono costruzioni del MI6 e della CIA e quindi oltre ai loro devono servire anche gli obbiettivi dello stato profondo, da qui il terrorismo islamista buono per tutte le stagioni e tutte le imprese poltiche e/o militari del caso, il sito di rita cazz è solo uno dei protagonisti di questa scellerata collusione, e mai verranno chiusi i siti islamisti ancorchè fungono da propaganda e apologia del terrore islamista, mentre al contrario verranno perseguiti quei siti che ragionevolmente denunciano in chiaro tutto questo merdaio, che ci esploderà in faccia quando ai padroni dell’universo converrà far partire la fase 2 dell’occupazione, la cura in Syria style, auguri a tutti.

  • virgilio

    ma quante fesserie i musulmani non centrano un cazzo sono solo carne da macello,il problema e rassere al suolo Israele per cominciare e poi sterminare tutti i sionosti in tutti gli angoli del globo,lo so non e per niente facile ma se non cominciamo seriamente
    e subbito niente cambiera!

    • deadkennedy

      quando ce vò ce vò

      • Mikahel

        Si ma ce vorebberia che qualcuhno sapessse scrivere…
        “Rassere”, “subbito” e “islamici”… trovate l’errore, vincerete una bamboletta!

    • marcoferro

      nelle grandi periferie abitate dagli islamici la polizia non entra perche ha paura. sono mesi che attaccano le forze dell’ordine e creano tensione sociale, e tu dici che i mussulmani non sono un problema ? SONO IL PROBLEMA…con la complicità ovviamente di quel governo patetico francese…

  • Maria Carla Montanari

    Blondet sempre sul pezzo come un mastino ! Le parole non sono a caso , ho grande piacere di leggerLa . in fondo mi vendica …

  • Pareggiamoiconti

    Ma ki katz è sta Rita?

    • johnny rotten

      un’isisraeliana askenazista.

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi