2.376%, Segnatevi Questo Numero

Di FunnyKing , il - 8 commenti

Il rendimento dei BTP italiani è curioso, diciamo che tende a salire ma ad un certo punto trova un muro invalicabile. Come se una manona tenessi i tassi entro un certo massimo.

Noi sappiamo bene quale sia la manona, ce ne può essere solo una, e sappiamo anche che le munizioni della manona dovrebbero essere in esaurimento (salvo probabilissimi ripensamenti).

Ad ogni modo sappiate che il massimo relativo (a 3 anni) rilevato a fine giornata in termini di rendimento del btp a 10 anni è di 2.376%, fatto segnare il 6 Febbraio 2017.

Il BTP Italiano rende meno di un T-Bond USA una situazione non frequente, soprattutto il differenziale fra il benchmark eruopeo (il Bund Tedesco) e il T-Bond Usa è ancora amplissimo, a livelli storicamente tiratissimi.

Paradossalmente la sconfitta della Le Pen e le prossime sonnacchiose elezioni tedesche stanno facendo allontanare il mercato dai ridicoli tassi del nord europa, il Bumd tende di nuovo a salire:

e non ci sarebbe nulla di male se tornasse a rendere intorno a 1.5% dallo 0.4% (quando va bene) di oggi.

Il che implica la dine delle vacche grasse per i paesi iper indebitati e a bassa crescita che si credono ancora formalmente solvibili.

Indovinate di chi parlo?

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi