ATTI DI FORZA. GLI OLIGARCHI “SANNO DI AVERE POCO TEMPO”.

Di Maurizio Blondet , il - 184 commenti

Macron farà “le  riforme”  che Berlino chiede,  spiega Le Monde.  Le farà nei primi cento giorni.  E, applaudendo alla bravura: Le farà “per decreto”, senza passare per   le camere. In cui non ha maggioranza. I sindacati scenderanno in piazza? I sindacati protestano sempre per qualunque ragione,hanno già protestato il giorno dopo la  trionfale elezione del candidato europeista. L’importante, è capire la strategia. Ad ogni richiesta di  Parigi alla Germania  di fare “più Europa”, ossia di emettere titoli di debito europei (mettere in comune i debiti pubblici) e soprattutto   ridurre l’enorme attivo commerciale tedesco, Berlino ha  risposto: prima fate le “riforme”, tagliate i vostri costi del lavoro, del sistema pubblico.

“Penser Printemps”, era il suo slogan. “Pensate Primavera”.

Ora Macron farà “le riforme”, e poi, vedrete, obbligherà la Germania a fare più Europa, a mettere in comune i debiti, obbligherà Berlino a fare dell’euro una vera moneta, con trasferimenti  dalla Germania ai paesi miserabili del terzo mondo europeo. Vedete che rischi corre Macron, che coraggio mostra, per fare più Europa.   Ridurrà i francesi alle austerità, che lo vogliano o no.

Passiamo a Washington. Dicono Politico, McClatchy, insomma  i siti del gossip del Colle: Comey, il capo dell’FBI, aveva chiesto al governo più mezzi, più fondi  e più uomini da dedicare alle indagini sulla collusione   di Trump con Putin. Esasperato, Donald   ha licenziato Comey.

Questa dell’interferenza di Mosca è una narrativa creata dai neocon (che vogliono la guerra con la Russia per il bene supremo di Sion) e di diversi democratici  clintoniani, per “spiegare” come mai Hillary Clinton ha perso. Non c’è uno straccio di prova, come ha dovuto confermare la senatrice Dianne Feinstein alla CNN martedì, dopo una visita alla Cia. “Nessuna prova finora”. Sono sei mesi che Comey ha impegnato lo FBI e i suoi potenti mezzi nella ricerca delle prove; ed ora ha chiesto soldi alla sua vittima per poterla incriminare.

Agente di Mosca.

L’effetto del licenziamento non ha però fatto calare l’accusa a Trump di essere soggetto a Putin:  anzi adesso i democratici pretendono che l’inchiesta venga accelerata, intensificata; anzi di più; che si nomini uno “special prosecutor”; un procuratore speciale –  come quello  che fu  nominato per indagare Nixon sullo scandalo Watergate (stranamente, i  democrats non ricordano mai l’altro special prosecutor, quello che  perseguì l’impeachment  di Bil  Clinton per  aver mentito sui suoi rapporti (carnali) con Monica Lewinsky).  I media ovviamente appoggiano  ululando  la causa:  la caccia a Trump spia russa è entrata in una fase nuova, più  violenta e decisa.

Le oligarchie hanno fretta

E chiaro  che a Parigi come a Washington, gli eventi hanno una cosa in  comune: gli atti di forza. Le oligarchie forzano le procedure,  calpestano le norme democratiche e  le classi sociali, abbandonano persino la semplice razionalità, pur di ottenere quello che vogliono. “Sanno di avere poco tempo”. Con ciò, sfidano le loro vittime a  rispondere con atti di forza e forzature,  in una escalation ineluttabile che avvicina alla guerra civile, o semplicemente alla guerra. Ai neocon, agli oligarchi “europeisti”, non importa nulla. Hanno fretta.

http://www.presstv.com/Detail/2017/05/10/521408/US-Russia-Mattis-NATO-Baltic-Madsen/

 

Una simile forzatura  distruttiva  sta avvenendo in Vaticano, sotto la guida di Bergoglio. Me l’hanno segnalata vari amici.

Il cardinale Francesco Coccopalmerio, residente del Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi, ha scritto un librettino adulatorio del Papa  in difesa del “capitolo ottavo della Esortazione Amoris Laetitia”.  E’la solita questione della Comunione da dare a divorziati risposati,  come vuole Bergoglio; ma Coccopalmerio  la applica ad  altri Sacramenti.

Proviamo a seguire il suo ragionamento, perfidamente lucido: nella Amoris Laetitia, El  Papa e la sua Chiesa riconoscono che c’è del bene, “un seme di matrimonialità”, anche nelle unione “irregolari”,  negli adulteri di qualche durata ; ebbene, allora  ciò vale anche per il Sacramento dell’Ordine. I preti  e vescovi  anglicani, per esempio,  hanno “tracce di sacerdotalità”. “Abbiamo avuto, e abbiamo ancora, una rigida comprensione della validità e dell’invalidità:  questo è valido, e ciò non è valido. Bisogna dire: questo è valido in un certo contesto e ciò è valido in un altro contesto”.

Ora,  per il cattolicesimo è essenziale sapere se il prete che celebra la Messa è  “ordinato” in modo canonico, nella continuità con gli apostoli, perché da  ciò dipende la validità dell’Eucarestia ( degli altri sacramenti). Coccopalmerio dice che i preti anglicani possono celebrare Messe valide “in un certo contesto”  E’ chiaro il motivo: inglobarsi nelle forme del protestantesimo, dichiararle  tutte la stessa Chiesa.

Anche un non-credente, spero, può capire le conseguenze di queste  asserzioni. Anzitutto, Coccopalmerio contraddice la bolla di Leone XIII Apostolicae Curae (1896), la quale afferma che le ordinazioni degli anglicani sono “del tutto invalide  e assolutamente nulle”. Va bene – la nuova Chiesa si arroga  la pretesa di negare l’infallibilità dei Leone XIII, ma con ciò afferma invece l’infallibilità assoluta del suo papa preferito, Bergoglio.

“Mezzi” sacramenti del nuovo Cristo

Quindi Bergoglio è il nuovo Cristo,  colui che stabilisce  e proclama  una nuova Legge sulla propria autorità. Ma perché noi dovremmo credere che  l’argentino sia più infallibile di Leone? Una volta che si insinua che i precedenti documenti magistrali pontifici sono”superati”  e non obbligano noi fedeli, a maggior ragione noi fedeli cene infischiamo di quel che dice Bergoglio, solo perché è alla moda ed è amato dal fondatore di Repubblica e dalla Massoneria.

Anche perché, se diamo ragione al Cocco adulatore,   vuol dire che ci sono mezzi sacerdoti, gli anglicani,   che possono somministrare Comunioni valide “in un certo contesto”; e domani le vescovesse luterane, in cui  il Bergoglio  scorge “tracce” di sacerdotalità,   daranno “tracce” di estreme unzioni,  mezze assoluzioni semi-sacramentali,  residui  di Cresime…  Anche il non-credente, spero, coglierà che qui non è tanto offesa la Fede, quanto la Ragione. Questi sono dementi. O capziosi serpenti.

In realtà è proprio ciò che ha insinuato Schoenborn al Sinodo: visto che riconosciamo tracce di ecclesialità nelle Chiese separate, perché non riconoscere  tracce di matrimonialità  nelle “unioni irregolari”?

Non so se avete  capito:  questi prelati apostati non vogliono arrivare alla Comunione ai divorziati risposati – hanno già superato  questo scoglio. Vogliono arrivare al  matrimonio omosessuale,  a riconoscere “matrimonialità” alle nozze “gay”. E ammetterle alla Comunione . Sacrilega? ma solo “in un certo contesto”.

Credete forse che pongano tempo in mezzo costoro? No accelerano. Forzano. El Papa ha indicato loro la strada, nell’ottobre scorso: Bisogna «accogliere e accompagnare » omosessuali e trans, «questo è quello che farebbe Gesù oggi». Detto  fatto: ORA NUMEROSE PARROCCHIE, DA GENOVA A PALERMO, ADERISCONO ALLA GIORNATA MONDIALE PER LA LOTTA ALL’OMO-TRANSFOBIA

La Giornata Mondiale contro la omo-transfobia è ovviamente indetta dalle Nazioni Unite, ossia dalla Massoneria.  Già molte parrocchie aderiscono alla volontà massonica.

http://m.dagospia.com/linea-bergoglio-molte-parrocchie-aderiscono-alla-giornata-mondiale-per-la-lotta-all-omo-transfobia-147499

“Alcuni santi erano gay”, dicono in Vaticano.

Ma credete che si contentino? Che prendano una pausa? Macché. Ecco un titolo del Giornale.it: Il consulente del Vaticano: “Alcuni santi erano gay” – Padre James Martin, consulente della Segreteria per la Comunicazione della Santa Sede, su Facebook: “… Potresti essere sorpreso quando in Paradiso verrai salutato da uomini e donne Lgbt”.

Hanno fretta. Sanno di avere poco tempo.

Un mio amico commenta: “Le parole di Coccopalmerio implicano che il sacramento della Ordinazione non ha valore in sé e diventano  una negazione di questo sacramento”. Un altro: “I ragionamenti di Coccopalmerio somigliano molto a quelli di un angelo decaduto che convinse Eva a mangiare il frutto proibito e a darne a suo marito”.

A me ha suscitato un ricordo  simile.  Il canto ventisettesimo dell’Inferno, dove Guido da Montefeltro – politico  fattosi francescano per salvare la propria anima – accetta di dare un consiglio  malvagio di potere politico a Bonifacio VIII, perché quel Papa gli dà l’assoluzione preventiva. “Lo ciel poss’io serrare e diserrare,  come tu sai”, gli dice  quel Papa, pre-Bergoglio.

Convinto, Guido,  che era stato un politico “più volpe che lione”,  consiglia al Papa di fare certe promesse e non mantenerle. Al momento della morte, si presenta san Francesco a prendere la sua anima e salvarla; ma deve abbandonarlo  un “nero cherubino”, il quale gli dice: “Non mi far torto …che assolver non si può chi non si pente – né pentere e volere insiem nol puossi / per la contraddizion che non consente”.

E mentre il nero cherubino lo porta giù, gli dice schernitore: “Forse/ tu non pensavi ch’io loico fossi”. Il diavolo è “loico”, sa fare ragionamenti  capziosi, e  suggerirli a un Coccopalmerio.

 

L’articolo ATTI DI FORZA. GLI OLIGARCHI “SANNO DI AVERE POCO TEMPO”. è tratto da Blondet & Friends, che mette a disposizione gratuitamente gli articoli di Maurizio Blondet assieme ai suoi consigli di lettura.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • paolinks

    Beh allora anche nel diavolo si puo’ trovare una traccia di bonta’ ( in certi contesti ). Pertanto facciamolo santo!

    Bah! La Chiesa cattolica ormai sembra sempre piu’ un circo equestre. La cosa che ( da ateo ) mi sono sempre domandato e’: “ma se quelle regole sono date da Dio, che ovviamente e’ onnisciente, onnipresente, infallibile, ecc… ecc… come possono degli uomini modificarle ( anzi sarebbe piu’ giusto dire snaturarle in questo caso ) senza commettere peccato?”. Il Papa si da’ una simile autorita’ in base a cosa? Ha tenuto ieri notte una riunione in videoconferenza con Dio, in cui Dio gli ha dato l’ok? Non mi pare. Quindi in base a quale autorita’ fanno tutto cio’?

    Operando in tal modo, stanno dicendo che, nella migliore delle ipotesi, loro non hanno nessun collegamento col Dio che dicono di rappresentare. Quindi perche’ noialtri dovremmo seguirli? Perche’ loro dovrebbero avere ragione e i musulmani ( ad esempio ) no?

    • Lila

      El Papa è un passo avanti al suo post visto che , commentando il passo biblico del serpente innalzato da Mosè nel deserto (Numeri 21, 4-9), ha affermato che Gesù «si è fatto peccato, si è fatto diavolo, serpente, per noi».

      Mi resta da capire se quel per noi, riguarda solo i cattolici o solo la massoneria.

      • deadkennedy

        essendo bergoglio il papa nero (è un gesuita) la seconda delle due

    • nathan

      “nella migliore delle ipotesi, loro non hanno nessun collegamento col Dio che dicono di rappresentare. Quindi perche’ noialtri dovremmo seguirli? Perche’ loro dovrebbero avere ragione e i musulmani ( ad esempio ) no?”

      Non è la migliore delle ipotesi, è l’unica ipotesi.

      • TheoGattler

        Da ateo le dò perfettamente ragione… ciò che voleva sottolineare (ma credo lei abbia cmq pienamente compreso) è che oramai la Chiesa Cattolica è oramai in uno stato di completo corto circuito mentale, uno short come diciamo in gergo noi elettronici.
        Pensi che recentemente, in un sito cattolico progressista (del quale sfortunatamente ho perso il link) lessi che ‘la Chiesa deve modificare le leggi divine allo scopo di incontrare le diverse esigenze dell’umanità’ (sic !!!).

  • what you see is a fraud

    Citazione ” “un seme di matrimonialità”, anche nelle unione “irregolari”, negli adulteri di qualche durata ; ebbene, allora ciò vale anche per il Sacramento dell’Ordine. I preti e vescovi anglicani, per esempio, hanno “tracce di sacerdotalità”.
    Troppo tardi … too late . Quanti decenni ci son voluti per vedere la luce sulle coppie di fatto ?
    E poi perche’ fare la guerra a protestanti e agli ortodossi ?
    se anche i loro preti hanno tracce di ” sacerdolita” ?
    Secoli e secoli sprecati dalla santa minchia ! Hanno bisogno di piu’ membri dell’ azzeccagarbugli “Pontificio Consiglio per i Testi Legislativi “.
    Questo equivale alla cazzata del LIMBO- rock ? ah,ah,ah,

  • Gianox

    Speriamo che sia proprio così, che si affrettino perché non hanno tempo.

    • silvia

      Quando il male strepita e’ perche’ ha paura, spero anche io che sia cosi

  • Luca

    tanti piccoli passi che distruggeranno la chiesa cattolica fino ad arrivare alla messa ecumenica in cui il sacrificio eucaristico non ci sarà più….da lì scatterà il famoso abominio della desolazione (3 anni e mezzo) con le belle sorpresine castighi Salette, fatima, mediugoire, Garabandal…ecc…tre giorni di buio…se siete credenti e volete avere protetto il fondoschiena dalle fiamme che saliranno dagli inferi vi consiglio di consacrarvi al cuore immacolato di Maria (consacrazione mariana) per esempio madonna del Carmine…

    • TheoGattler

      Si, ma se tale consacrazione venisse fatta per esempio da qualche cialtrone alla Card. Coccopalmerio, per esempio; sarebbe considerata valida ?
      Sono curioso, non ironico.
      Thanks.

      • Nicola Albano

        Pensi un po’ un sacerdote peccatore (anche dei peccati più turpi) può esercitando la sua funzione di sacerdote somministrare i sacramenti nel pieno della loro validità e un papa adulato dalle élite del mondo, glorificato dai media e dai potenti del mondo può finire dritto dritto all’inferno.

        • Luca

          Esattamente come dici! hanno questo potere grandissimo…poi però il giudizio di DIO su un prete nell’aldilà e sempre molto più rigido di una persona invece che normale, proprio perché un prete è un ministro del signore…poi chiaramente se è un vescovo o un cardinale il rigore del giudizio si fa sempre più duro…infatti la quasi totalità dei preti finisce in purgatorio o nel basso purgatorio ed hanno bisogno di tante messe per poter salire al paradiso

      • Luca

        la consacrazione non la possono fare tutti i sacerdoti o cardinal bisogna essere carmelitani ed avere un permesso speciale…se desideri fare la consacrazione dovresti cercare se nelle tue parti se ci sono conventi Carmelitani, Coccopalmerio è un apostata massone…farà la fine di molti cardinali defunti che adesso si stanno divertendo con Satana all’inferno…e credimi che di sacerdoti o peggio cardinali ce ne sono tanti…. https://uploads.disquscdn.com/images/5089995b544870d52b042e6ebedb4d80655fc435b17bca1deee1a0fef47fe2c0.jpg

  • winston-universe

    Lo Spirito dice apertamente che negli ultimi tempi alcuni si allontaneranno dalla fede, dando retta a spiriti ingannatori e a dottrine diaboliche, 2a causa dell’ipocrisia di impostori, già bollati a fuoco nella loro coscienza:
    1. Tim. 4.1.

  • io

    Va bene che il karma non esiste, ma io ora mi chiedo: ma dove stracazzo sta la giustizia divina??? Quella vera intendo…ma è mai possibile che i responsabili non pagano mai??!!! Sempre stato così nella storia…

    • nathan

      Al contrario dei mammiferi adoratori, alla natura, della giustizia divina inventata dai mammiferi adoratori, non frega un emerito cazzo.

      • Sick boy

        è per questo che Dio è trascendente.
        Come sempre in queste cose, può essere, la posizione razionalmente dominante è l’agnosticismo. Ma tutto sommato così tutto perde di significato e la vita di sapore. E perché dovrebbe esistere un universo privo di significato?

        • nathan

          “Ma tutto sommato così tutto perde di significato e la vita di sapore. E perché dovrebbe esistere un universo privo di significato?”

          Infatti la vita è senza senso, il prodotto esclusivo di una sequenza di eventi e variabili e già il solo fatto che altri decidano per lei di mettertla al mondo con il solo scopo di sopravvivere e senza libero arbitrio dovrebbe accenderle quanto meno una spia di allarme sulle stronzate metafisico religiose propinate in merito la sua magnificenza a prescindere.
          Che poi il viaggio verso la sua fine a cui l’hanno iscritta sconosciuti senza il suo consenso sia materialmente più o meno piacevole per svariate e casuali variabili (il mio è piacevole, ma anche consapevole e questo me lo fa sfruttare al meglio fino al momento in cui la condanna manifesterà il conto dell’ordine non richiesto), sempre in ogni caso destinato alla fine, è un altro settore che esula completamente dalla narrativa religiosa di propaganda.
          La mia risposta alla sua domanda è: casualità ordinata degli eventi.

          • TheoGattler

            casualità favorita dalla ‘selezione naturale’.

      • Friendly Cynic

        Beh, se hanno ragione induisti e buddisti sulla reincarnazione, rinascere come mosca o sterocorario sarebbe una severa punizione.

        • Nicola Albano

          Questo da un punto di vista umano… ma dal punto di vista della mosca avere una porzione di merda grande migliaia di volte se stessi non è una punizione ma il paradiso.

    • silvia

      Dipende da come vedi l’esistenza quaggiu’. Se pensi che sia tutto quello che abbiamo a disposizione allora il tuo interrogativo e’ condivisibile. …Ma se sai che il breve periodo in questo mondo e’ solo un istante in confronto all’eternita’ che ci aspetta dopo…allora capisci perche’ certi criminali non vengono puniti qui..Perche’ proprio mentre sono tranquilli nel loro letto, proprio quando ridacchiano pensando di essere stati furbi e di averla fatta franca pisciando in testa alle loro vittime…l’eternita di un orrore senza fine gli si spalanca improvvisamente davanti.

      • io

        Vorrei tanto che fosse così…

        • silvia

          E in ogni caso pensa che vita di m… fa gente come Micron, Merkel o Soros: non vorrei mai essere come loro.

          • io

            Su questo hai PIENAMENTE ragione! Non sia mai! Ma d’altra parte non è bello morire di fame o essere aggrediti da una risorsa…

          • silvia

            finche’ non parte una rivolta di massa, il punto e’ che ormai a son di pacifismo e veganismo la gente non sa piu come incanalare e sfogare la rabbia in modo utile (e dilettevole)

          • io

            Sono contrario alle rivoluzioni e alle rivolte; hanno portato solo ferocissime dittature. Piuttosto che combatterli con le loro armi, bisognerebbe invece ignorarli completamente e bypassarli con nuove tecnologie. La disobbedienza è l’unico modo per vincere: non usare la loro moneta e non rispettare le loro leggi patetiche e iper razziste

            PS per il Vaticano la soluzione sarebbe non pagarli più, tanto le chiese ormai sono comunque vuote…e poi ignorare qualsiasi cosa dicano

          • silvia

            Anche io sono contraria alle “rivoluzioni” in quanto il fine di tutte e’ il sovvertimento dell’ordine naturale delle cose. No, io mi riferisco ad una campagna militare in piena regola. La disobbedienza serve solo in un sistema di stati sovrani dove l’opinione pubblica conta ancora qualcosa: era l’opinione pubblica Britannica e internazionale quella su cui faceva leva Gandhi. Ma nel mondo in cui viviamo adesso l’opinione pubblica non conta niente. Puoi disobbedire finche’ vuoi, manderanno la polizia a sparare ad altezza d’uomo, i mass media non ne parleranno e nessuno nel “mondo civile”muovera un dito…finche’ ovviamente non scoppia una guerra civile. Quanto ai preti, temo che non abbiano piu bisogno dei nostri soldi, investono il capitale accumulato in secoli e sono padroni di terre, aziende, societa’. Lo sciopero dell’otto per mille gli fa un baffo. Ma sono d’accordissimo sul fatto che bisogna ignorarli.

          • io

            Non mi riferisco a quel tipo di disobbedienza, ma proprio a utilizzare metodi alternativi, che sono sempre più numerosi…non possono sparare su milioni di persone che prendono blablacar pagando in bitcoin piuttosto che Trenitalia…ecco tutto qui

          • silvia

            si, ma come tu usi bitcoin cosi lo possono usare loro e bloccarlo. Ma soprattutto,mentre noi usiamo bitcoin loro mandano esercito e polizia in assetto antisommossa. Insomma un progetto di disobbedienza civile puo unire, ma non puo essere risolutivo. Ovvio che questa e’ solo la mia opinione e magari la tua e’un’ottima idea per iniziare a “smuovere” il pantano 😉

          • io

            Dico bitcoin per dire “una moneta decentrata”. Può essere anche di carta…l’importante è che non venga stampata a cazzo dallo Stato per autofinanziarsi e demolire il potere d’acquisto. Lo stato mi obbliga a usare bitcoin? Ne userò un’altra…oggi invece è solo euro…voglio vedere quando tutti cambiano moneta come fa lo stato a pagare guerre, scafisti, “migranti” ecc…

  • Noel

    Ciao!…ho fatto un pò di “giri di ricognizione”sul web e ho notato che moltissimi e sempre di più stanno parlando del Sig.Blondet,come ovvio sia nel bene che nel male. A “ragion veduta” si sono create due fazioni a livello mondiale al di la di qualsiasi partito,religione o razza che sia:i pro Blondet e i controBlondet!

  • deadkennedy

    mi pare un finale logico blondet…. visto che (forse) più della metà dei prelati molto % è gay tanto vale “normalizzare” tutti…. anche se trovo tutto questo ormai stucchevole che dire… siamo solo all’inizio della fine

  • Attualità della Divina Commedia!

  • killerclown

    macron riuscirà a fare riforme semplicemente perchè ha molto margine: la spesa pubblica francese è circa il55% del pil ed è tutta spesa “effettiva” in investimenti welfare e servizi. quindi chi può protestare sono appunto solo i vari sindacati ed organizzazioni che fanno in qualche modo riferimento ai contribuenti. a differenza di cialtronia, dove la spesa pubblica, pur essendo superiore al 50% del pil ma inferiore a quella francese è fatta sostanzialmente da ladri appartenenti a varie consorterie. per questo è impossibile ridurla, perchè dovrebbero ridurre se stessi.

    basta vedere l’affaire “risorse”. ci guadagnano tutti nella catena di comando da burocrati di alto grado organici allo stato non soggetti a elezioni, a manager ai middlemanager delle partecipate varie incestate con strutture statali e così giù fino alle ong. questo vale per ogni settore della spesa pubblica in cialtronia, magistratura compresa. a cominciare dal parlamento pieno di avvocati non a caso, visto che producono leggi per rafforzare questa situazione e renderla inattaccabile anche legalmente: leggi 113 posizioni già archiviate nell’affare “mafia capitale”…

    è chiaro che una situazione così miserabile ha vita facile in un paese ossesionato dai santi gay, mezzi sacramenti del nuovo cristo, calcio, complotti e discesa del messia.

  • giuseppe

    …giornata mondiale contro l’omo transfobia…?
    …e molte parrocchie / parrocchiani aderiscono…?
    …cazzarola…adesso stanno esagerando!!!

    • TheoGattler

      Oramai la Chiesa Cattolica sta diventando solo un grande circo….

      • winston-universe

        Non solo quella Cattolica.

        • TheoGattler

          Ti riferisci per caso a Luterani, Anglicani & Co. ?
          Loro il circo Barnum lo hanno già piantato da quando hanno ammesso le donne al sacerdozio.
          PS: pur essendo non credente, comprendo adesso le parole del mai sufficientemente compianto Card. Biffi.
          Che l’Altissimo lo abbia in gloria.

      • silvia

        Una parte della Chiesa e’ sempre stata un grande circo: ignoranza, tracotanza, oppressione e vizio. Ma c’era anche una parte sana. Il problema e’ che adesso e’ rimasto solo il circo. La parte sana vive come in esilio in questo mondo.

        • winston-universe

          La parte sana vive come in esilio in questo mondo.
          Come gli Amish. Vivono senza eletricità e senza macchine e senza telefono, senza computer, senza televisione, senza macchine fotografiche.
          Praticamente vivono fuori dal mondo :-))
          https://www.youtube.com/watch?v=aIZ0yrt-Mi8
          Hanno regole rigidissime e chi non si mantiene alle regole viene scomunicato.
          Secondo mè troppo rigide. Comunque la comunità tiene già 400 anni.
          Secondo mè una delle poche comunità christiane sane, anche se anche loro hanno i loro difetti, l’estrema rigidità, per esempio guidare un auto è proibito.

          • silvia

            …gli Hamish VOGLIONO vivere in esilio per potersi proclamare “piu sani” degli altri, e per far sentire gli altri come infetti. Quindi non si comportano da Crisitani perche’ si rifiutano di essere il “sale della terra”. Un Cristiano non ha nessun problema a vivere nel mondo e a usare auto e tefonino ne’ ha paura di infettarsi vivendo a contatto con persone di credo diverso o atee. I Cristiani devono animare il mondo, non nascondersi.

          • winston-universe

            In un certo senso ti dò ragione.
            Qui possiamo imparare molto da Gesù.

          • silvia

            Le sette protestanti sono “tristi” dalla tristezza non nasce mai niente di buono mentre Gesu’ andava alle feste di matrimonio mangiava e beveva vino come tutti …altro che Hamish 😉

        • TheoGattler

          Ai tempi di Napoleone si diceva Pio VI ed ultimo….
          Ma quei tempi erano decisamente meno travagliati e difficoltosi di quelli odierni; alla fine si trattava di un attacco esterno che, per quanto virulento, sortì il solo l’effetto di compattare la parte sana della Chiesa.
          Oggi la situazione è radicalmente diversa: la Chiesa Cattolica non è sotto attacco; è completamente allo sbando.

          • silvia

            Non la parte sana. Come ha scritto prof nel suo commento, la parte sana si sta ricompattando. Allo sbando ci vanno i pretolatri che da sempre seguono ciecamente i preti perche hanno bisogno di un’ autorita’ che gli dia certezze o per avere favori. Di avere fede in Cristo non gli e’ mai importato, fidarsi costa troppa fatica ed e’ rischioso.

          • TheoGattler

            Parte sana decisamente minoritaria (purtroppo)….

          • silvia

            Vabbe’: pochi ma buoni 🙂

          • TheoGattler

            Concordo… pochi ma buoni tanto più che sto meditando di unirmi a questa parte, pur conservando la mia visione immanente; visto che fatico sempre di più a riconoscermi in tantissime posizioni dell’ateismo militante, che oramai è solo un becero anti clericalismo.
            Il punto è che, purtroppo, questa minoranza sarà talmente tanto ridotta da avere un peso politico nullo.

          • silvia

            Anche i monaci e amanuensi erano pochi quando crollo’ l’impero romano. Anche loro finivano spesso massacrati nelle scorrerie dei barbari. Pero’,a modo loro, salvarono tutto: il sapere, le idee, i principi, la bellezza e li trasmisero a quelli che vennero dopo. Un monaco chino sul suo pancaccio nella penombra invernale, con la tosse e i geloni alla mani, magari scriveva mezza paginetta al giono…pero’ il suo lavoro e’ servito eccome.

  • Leo Fabiani

    Veramente il papà essendo ispirato da Dio è infallibile, pertanto come fa un cristiano a fare un articolo in cui dice che sbaglia? I dogmi cristiani sono come sempre validi solo quando fa comodo

    • NO, è infallibile sono se agisce negli stretti confini dell’ortodossia cattolica, ovvero SE NON smentisce quello che è stato fatto in passato. Siamo molto vicini al punto di rottura.

      • Leo Fabiani

        ma se il papa è scelto dai vescovi e votato perchè infusi dallo spirito santo, come mai poi è quello sbagliato?? avete semrpe una scusa voi cattolici per evitare la logica.

        • Nicola Albano

          Ma questo non vuol dire che il papa non è criticabile.

        • Gianox

          La spiegazione è molto più semplice di quanto non si creda.
          Evidentemente, chi lo ha eletto, lungi dall’essere guidato dallo Spirito Santo, è della stessa risma.

          • TheoGattler

            Sì, però il Conclave era legittimo….

          • Gianox

            Sì, ma c’è da chiedersi che tipi siano quelli lo compongono.

          • TheoGattler

            Sì, ma se il Conclave era legittimo, vorrebbe dire (per un credente ovviamente) che i membri siano stati comunque scelti dal Successore di Pietro il quale a sua volta sarebbe guidato dallo Spirito Santo; i.e. i suoi membri sarebbero scelti da questa ultima Entità, right ?

          • Gianox

            Va beh…
            Che questi qua siano stati guidati dallo Spirito Santo non ci credo manco per sogno…
            Infatti, si parla di Mafia di San Gallo per indicare un gruppo di cardinali, cui un tempo faceva parte anche l’ex cardinale di Milano Martini, ormai defunto e morto volontariamente per eutanasia, che pare abbiano per anni tramato nell’ombra per far eleggere Bergoglio.
            Bergoglio – pare – doveva già essere eletto alla morte di Wojtila grazie all’agire di questo gruppo, ma alla fine prevalsero gli avversari e fecero eleggere Ratzinger.
            Guarda caso, a distanza di anni Ratzinger si è dimesso in maniera misteriosa.
            Disse che mollava perché non gliela faceva più.
            Ratzinger ha appena festeggiato i 90 anni trincando, da buon bavarese, birra a volontà.
            Vorrei arrivare io a 90 anni così arzillo…

          • silvia

            Dietro Bergoglio ci sono Obama e Clinton. Ratzinger e’ lasciato in vita per non destare troppi sospetti sulla sua rimozione.

          • silvia

            no: lo Spirito Santo e’ presente al momento del conclave, ma l’uomo ha la liberta’ di scegliere per il bene o per il male. I cardinali non sono telecomandati dallo Spirito Santo hanno piena liberta’ di pensiero e azione.

          • TheoGattler

            Sì… ma allora quale sarebbe la funzione dello ‘Spirito Santo’, se non quella di essere di guida ed ispirazione per i cardinali riuniti in Conclave ?

          • silvia

            La stessa funzione che ha la Grazia di Dio nel mondo: e’ qui per guidare gli uomini…se questi sono disposti a lasciarsi guidare. Cio non toglie che Dio poi sappia trarre il bene anche dal male che fanno gli uomini. Ma il punto e’ che Dio non contraddice mai se’ stesso. Ha creato gli uomini liberi, e rispetta questo principio di liberta’. Poi interviene sui risultati delle azioni umane, ma non sulla liberta’ di scelta umana.

        • prof

          Non è cosi’, tutto si tiene razionalmente nel cattolicesimo. Molto piiu’ di quanto accada nelle istituzioni cosiddette “laiche”. Oltre a a qanto giustamente affermato da Gianox, esiste quel che si chiama “disegno provvidenziale”: lo Spirito Santo potrebbe averci mandato Bergoglio per un superiore disegno divino.
          In effetti la Fede di tanti cattolici sensibili alla Tradizione si è di molto rafforzata sotto questo papa ormai in odore di apostasia. La maggioranza dei cattolici può pure seguire Bergoglio, ma basterà una piccola minoranza di uomini cui sia rimasta la Fede per far rinascere la Chiesa.
          Il profeta Isaia parla di “un piccolo resto”, cioè di un piccolo popolo che ha resistito ed è rimasto nella Fede dopo l’esilio di Babilonia, continuando a credere ed a sperare, pur nel buio di tutti quegli anni. Dio non ha abbandonato il suo popolo ed è rimasto in mezzo a quel “piccolo resto” da cui il popolo di Dio è rinato piu’ forte di prima.
          La Chiesa non conta il numero dei suoi fedeli, non indice elezioni e se anche soltanto rimarrà un “piccolo resto” che non avrà abbandonato la via della Fede, il Signore sarà in mezzo a loro.

          • TheoGattler

            Scrivi: ‘lo Spirito Santo potrebbe averci mandato Bergoglio per un superiore disegno divino. ‘…. potresti avere ragione appieno; concorderai però come questo disegno sia decisamente oscuro anche a voi credenti.

          • silvia

            Non e’ affatto oscuro: occorre che gli scandali avvengano perche il popolo apra gli occhi e impari a distinguere fra bene e male.

          • TheoGattler

            Credo siano molto pochi….
            Mia moglie, da sempre fervente cattolica, stravede per Bergoglio; come tutta la sua famiglia; per esempio.

          • silvia

            Perche’ la gente buona e’ pronta a fidarsi, e i preti sono secoli che ne approfittano per abituarla all’obbedienza. Il problema e’ che tanti hanno fede sincera ma gli mancano i rudimenti basilari di teologia, cioe’, gli mancano gli strumenti per ragionare sulla Verita’, altrimenti capirebbero quante assurdita’ spara Bergoglio. Tieni conto poi che abbiamo subito 30 anni di papolatria con Giovanni Paolo II e capisci perche tanti si fidano di Bergoglio. Per loro il papa e’ santo a prescindere. San Tommaso d’Aquino, che fu in grandissimo teologo, diceva che quando la fede e la ragione sono in disaccordo bisogna diffidare della fede, pensa tu….

        • voi cattolici a chi?

    • Nicola Albano

      Il papa è infallibile “ex cathedra” non sempre e comunque apre bocca. Vale solo quando esercita il ministero petrino proclamando un nuovo dogma o definendo una dottrina in modo definitivo come rivelata. Questo dice la dottrina cattolica.
      http://m.famigliacristiana.it/articolo/l-infallibilita-non-sempre-e-non-per-tutto-ecco-cos-e–.htm

      • Leo Fabiani

        ma è stato scelto come papa dagli altri porporati infusi dalla sapienza del divino spirito santo.. come la mettiamo? era in ferie quel giorno lo spirito santo?

        • Nicola Albano

          Le vie scelte dal superiore le conosce solo lui. Io da semplice cattolico laico non posso che (come minimo) rimanere stupito da certe uscite di questo papa.

          • silvia

            Bergoglio e’ un castigo che Dio ha mandato alla Chiesa. Ce lo togliera’ solo quando la misura sara’ colma… e non credo manchi molto.

        • silvia

          Lo Spirito Santo era presente. Tuttavia Dio ci ha creati liberi anche di fare il male. Se i cardinali sono malvagi possono scegliere di operare contro il Disegno Divino. Cio’ non toglie che Dio sappia trarre il bene anche dall’agire sbagliato degli uomini. Nel caso di Bergoglio serve a far capire ai Cristiani l’aberrazione che si nasconde dietro al buonismo e alla “papolatria”, cioe’ il culto ingiustificato e anti-Cristiano della personalita’ del Pontefice.

          • thomas

            giusto!

        • what you see is a fraud

          Ma lo spirito santo e’ solo la versione cristiana di una traduzione di un pittogramma . La versione cristiana e’ ovviamente sbagliata perche’ il pittogramma che si trova a pagina 41 del libro di Mauro Biglino ” Il dio alieno della bibbia ” rappresenta un disco volante che e’ sospeso su acqua o onde .

          • TheoGattler

            Guarda, anche io non sono credente, ma sono anche piuttosto scettico sulle teorie degli ‘antichi astronauti.

          • what you see is a fraud

            Theo , ma non crederai mica che noi umani siamo l’unica civilta’ esistita sulla faccia della terra ?
            Ci sono ampie dimostrazioni che non siamo i primi , basta guardare le piramidi . la sfinge , Sumeria ,
            Atlantis, Lemuria , le civilta’ indiane con i vimana .
            https://en.wikipedia.org/wiki/Vimana
            E poi Sodoma e Gomorra non furono distrutte da bombe atomiche ?
            Ci sono ampie dimostrazioni di passati usi di bombe atomiche anche nel Sinai e India che hanno lasciato sabbia vetrificata .
            Io credo letteralmente a cio’ che fu’ tramandato da Omero . Nelle sue opere lui accennava anche agli dei che combattevano battaglie a favore dei loro credenti .
            Io trovo affascinanti anche alle saghe nordiche e Indiane .
            Storici che lavorano per enti governativi minimizzano o scartano quelle informazioni . Io sono una persona libera
            e quello che dicono i cosi’ detti storici lo ignoro .

          • TheoGattler

            Sai chi era Enrico Fermi ?

          • Massimo Decio Meridio

            Beh ma se escludi la creazione e l’evoluzione non resta che l’origine extraterreste …

          • what you see is a fraud

            Esatto ! Il dio alieno . Pensate un po’ . Ci sono vecchie miniere di oro abbandonate in Sud Afrika . Quelle miniere sono stata datate a 200 mila anni fa’ .
            Secondo l’autore del ” il X pianeta ” gli Annunaki gia’ ,menzionati dalla bibbia , erano venuti su questo pianeta per estrarre oro che ,secondo la storia , aiuta a tenere
            l’atmosfera al suo posto invece di finire nello spazio.
            Questi annunaki si atteggiavano e si comportavano da dei . Io penso che questi tipi si erano spartiti tra di loro differenti regioni della terra . E in quelle regioni facevano quello che gli pareva . A un certo punto , circa 2500 anni fa’ sparirono dalla circolazione .

          • TheoGattler

            Una domanda: cosa conosci di fisica e/o chimica ?
            No, perché se ti bevi fesserie del genere, vuol dire che hai una formazione decisamente orientata sul lato umanistico (non fraintendermi, ovviamente).

          • TheoGattler

            Perché si dovrebbe escludere l’evoluzione, quando questa ha dimostrato di ‘funzionare’ egregiamente?

          • Massimo Decio Meridio

            Perchè la teoria evoluzionistica non spiega molti interrogativi riguardo la nascita e l’evoluzione dell’uomo. Qui diventa difficile ridurre tutta la problematica. Ci sono interrogativi irrisolti anche riguardo la teoria base (tanto per citarne una la problematica relativa alla mancanza di reperti fossili di transizione o quella molto suggestiva che parte dalla considerazione che il DNA è un “codice” e come tale non può essere “nato” per un mero caso). Probabilmente la teoria dell’evoluzione spiega alcune cose ma non ne spiega altre.

          • TheoGattler

            A me, oltre che a
            tutta la comunità scientifica internazionale, sembra che quanto suggerito dalla geologia, paleontologia, dalla
            genetica e dalla biologia strida fortemente con quanto tu affermi….
            Liberissimo poi di dar retta a delle favole destinate a pastori semi analfabeti di oltre 2000 anni fa, oltre a qualcuno dei numerosissimi ciarlatani che circolano sul web, ma ai quali (fortunatamente) l’accesso alle pubblicazioni scientifiche serie è a loro precluso; se lo ritieni precluso.
            Personalmente io preferisco la Scienza con la ‘S’ maiuscola.
            Saluti.

          • Massimo Decio Meridio

            “tutta la comunità scientifica internazionale”

            Affermazione pretenziosa. Io non do retta a nessuno e non sono certo di nulla, ma se tu hai prove oggettive, certe ed inoppugnabili della teoria evoluzionistica (che non a caso si chiama “teoria” eh), sono estremamente felice di dar loro un’occhiata. Prima che tu vinca il Nobel ovviamente ….

          • Winston Smith

            Citami qualche lavoro ‘creazionista’ pubblicato su qualche rivista scientifica seria, del tipo ‘Nature’, il ‘Lancet’ o ‘Scientific American’ e poi ritratterò l’affermazione ‘tutta la comunità scientifica internazionale’.
            Le prove oggettive ed inoppugnabili ci sono e provengono proprio dalla Paleontologia, dalla Geologia, dalla Genetica e dalla Biologia.

          • Massimo Decio Meridio

            Ah ma chissene dei lavori dei creazionisti … la comunità scentifica è in gran parte (forse) a favore della “teoria” evoluzionistica e sicuramente non “tutta” (e meno male che sia così) Se ci fossero prove oggettive ed inoppugnabii – e non ci sono – non si parlerebbe affatto di teoria come anche la comunità scentifica continua a chiamarla eh … di certo la teoria (teoria!) dell’evoluzione – che peraltro si è evoluta anch’essa – spiega molte cose ma non le spiega tutte.

          • Winston Smith

            Nella mia pluridecennale esperienza di eternauta, oltre a incontrare qualche pseudo scienziato creazionista (come il ‘Prof.’ Pennetta) mi sono anche imbattuto in qualche cialtrone ‘teorico’ della fusione fredda, negli inventori della sostenitori della PNN (Propulsione Non Newtoniana), secondo i quali è possibile viaggiare a velocità supermluminali, nei sostenitori della ‘teoria della terra piatta’; addirittura durante la mia adolescenza ebbi modo di incontrare personalmente un ingegnere nucleare che mi espose una sua teoria che avrebbe rivoluzionato l’intera fisica… insomma di sostenitori di teorie strampalate, come il creazionismo, in giro se ne trovano a iosa.
            Ovviamente lascio a lei la possibilità di credere a ciò che vuole, anche di pensare che la terra (e l’intero universo) sia stato creato in soli sei giorni da un Grnade Mago (e perché ci impiegò ben sei giorni ? Non bastava che pronunicasse ‘sim sala bin’ se fosse stato così onnipotente come dicono ?) non oltre 10000, anche se ciò è in aperta contraddizione con le innumerevoli prove fornite dalla cosmologia, dalla gelogia terrestre e dalla paleontologia; per quanto mi riguarda è liberissimo di credere anche al Grande Cocomero ‘profetizzato’ da Charles Schultz nei suoi Peanuts.
            Per qunto mi riguarda, invece, mi fido esclusivamente del mio senso critico che mi porta ad accettare non lavori pubblicati su qualche blog, o su riviste di dubbia attendibilità, ma solo lavori sottoposti ad un rigido controllo peer rewied e possibilmente pubblicati su riviste scientifiche serie ed attendibili.
            PS: Da ingegnere elettronico ammetto di non essere la persona più adatta a chiarire i suoi dubbi, più che legittimi, sulla scienza evoluzionistica; le consiglio di leggere qualche lavoro del prof. Werner Arber, scienziato evoluzionista, già Nobel per la medicina, e Presidente della Pontificia Accademia delle Scienze (quindi scienziato credente).
            Saluti.

          • Massimo Decio Meridio

            Guarda credo che siamo partiti da una premessa errata, ovvero che io sia creazionista – e non lo sono, almeno nell’accezione religiosa del termine – e che “creda” a qualche teoria “strampalata” – e non credo sostanzialmente a nulla di tutto ciò : questo infatti non è la conseguenza del fatto di non “credere” nella teoria evoluzionistica. Come tutte le teorie, per quanto più o meno confermata o funzionante o adattabile, è appunto una “teoria”. Posso “credere” – continuo a metterlo tra virgolette perchè spesso, per ciò che non conosciamo e non siamo in grado di conoscere almeno in questo contesto temporale, è una questione di “fede” non intesa in senso religioso ovviamente – all’evoluzione perchè spiega alcune cose e trovarla funzionale, ma posso anche nello stesso tempo non “crederci” perchè non mi da nessuna prova di altre e trovarla gravemente mancante.
            Personalmente pur non essendo credente, nel senso religioso del termine, trovo piuttosto riduttivo ricondurre l’esistenza stessa dell’universo – ed a cascata di tutto il resto – al mero frutto del caso.
            Grazie per il consiglio che certamente seguirò.

          • Winston Smith

            Come ti dicevo, l’evoluzionismo è oramai ampiamente confermato, soprattutto dalla Paleontologia, i cui ritrovamenti fossili hanno permesso di ricostruire sia la storia geologica della Terra che quella della vita su questo pianeta; ovviamente in maniera molto approssimata ma comunque del tutto sufficiente per escludere una qualsivoglia ‘creazione’.
            E’ un po’ come il Big Bang, se vogliamo….. nessuno di noi era presente 13 mld di anni fa; ma comunque è stato possibile andare a ritroso nel tempo dallo studio della radiazione fossile di fondo, prevista da questo modello e la cui, quasi accidentale scoperta posteriore, fruttò il Nobel a tre fisici.
            Un errore molto comune (ritengo compiuto in mala fede dai creazionisti): l’evoluzione non è solo casualità, ma anche (e soprattutto) selezione naturale.
            Sarebbe come dire se andassi a giocare 1000$ alla roulotte a Las Vegas (supponendo che il gioco non sia truccato, ovviamente)…. pur essendoci una possibilità (estremamente remota) di uscire multi miliardario, l’ipotesi più probabile (al limite della certezza) è quella di perdere tutti i miei soldi.
            Introduciamo ora una piccola, ma molto significativa, variante (la selezione naturale appunto): ho la possibilità di tenermi le puntate perdenti; il diventare un multimilionario è solo questione di tempo.
            E’ ovvio che nessun casinò di Las Vegas contempli questa possibilità, ma la natura invece sì: se una mutazione è sfavorita, questa verrà eliminata dalla selezione naturale; mentre una mutazione più favorevole (che magari consente una migliore mimetizzazione dai predatori) verrà ovviamente favorita rispetto all’originaria e quindi propagata naturalmente….. se vogliamo è una specie di caos guidato tanto più che molti credenti parlano di disegno intelligente.

        • TheoGattler

          Guardi, riprendendo da quanto mi disse una donna praticante, incontrata virtualmente in chat qualche tempo fa; o per quasi duemila anni la Chiesa Cattolica è vissuta nella piena eresia, oppure la suddetta istituzione adesso sta completamente sprofondando nella eresia
          Tertium not datur.

      • TheoGattler

        Ti faccio presente che Giovanni Paolo II proclamò, con il sigillo della ex-cathedra, l’impossibilità delle ordinazioni episcopali femminili; memtre il suo (indegno) successore, Papa ‘Farsesco’, sta cercando surretiziamente la possibilità di accedere al sacerdozio anche le donne.
        Prepariamoci ad un altro spettacolare short.

        • Nicola Albano

          Le famose quote rosa.

        • silvia

          come tutte le quote rosa, attireranno il peggio della specie femminile…Dio ce ne scampi!

          • TheoGattler

            Ti confesso che sono estremamente curioso di vedere come riusciranno ad ‘azzeccare il garbuglio’ ed a darla a bere alla plebe, questa volta.
            Non dubito affatto che ci riescano; solo che desidererei ardentemente sapere ‘come’….

          • silvia

            Fare in modo che sia la plebe stessa a chiederlo

          • Winston Smith

            Sicuramente sarà così….. ma ad esempio bisognerà trovare un modo per bypassare un pronunciamento ex-cathedra; ed in tutta sincerità sono curioso di vedere come.

    • TheoGattler

      Papa Onorio si espresse a favore del ‘monotelismo’, dottrina giudicata eretica dal suo successore Leone II
      Papa Giovanni XXII proclamò che le anime vivano sotto uno stato sub-judice (cioè non godranno della visione salvifica di Dio) fino al giudizio universale, dopo ‘fine dei tempi’; dottrina chiaramente eretica.
      Papa Stefano VI riesumò il cadavere del suo predecessore Papa Formoso, lo rivestì dei paramenti pontifici, e lo dichiarò indegno di essere Papa dopo il famosissimo ‘Concilio Cadaverico’….. i partigiani di Formoso successivamente riabilitarono la sua memoria, tanto più che è considerato (al pari di Stefano VI) legittimo

    • Andromeda

      Se Bergoglio è infallibile può anche decidere che bisogna adorare satana come in effetti sta facendo. La verità è che questo papa è semplicemente un apostata e come tale brucerà all’inferno. Non manca molto.

      • TheoGattler

        ‘Non manca molto’…. possa l’Onnipotente ascoltarti, e prenderselo il più presto possibile.
        La mia paura è che però il successore sia decisamente peggiore.

    • Saltalungo

      No, secondo il dogma di Pio IX un papa è infallibile solo se parla ex cathedra. Cosa che Bergoglio non fa.

      • Leo Fabiani

        e allora perchè criticarlo. tanto nle parole non hanno valore in quanto non sono dottrina della fede. decidetevi

        • Saltalungo

          Perché è lecito criticare una guida morale che non fa il suo dovere.

        • Nicola Albano

          Proprio perché dovrebbe dare l’esempio e rappresentare il modello di cristiano.

      • what you see is a fraud

        secondo il dogma di cacca quanti angeli danzano sulla testa di uno spillo ? non e’ la stessa minchiata ?

  • TheoGattler

    Una piccola precisazione: bisogna capire se Leone XII nella sua bolla Apostolicae Curae si sia espresso ex-cathedra o meno.

    • what you see is a fraud

      si e’ espresso ex minchia

      • TheoGattler

        Papa ‘Farsesco’ intendi ?

  • nathan
    • Nicola Albano

      Che cazzata.

      • maboba

        A parte che sostituisce Dio con un Dio minore, l’universo stesso, tutto quanto dice non dimostra un fico secco. Sono solo sue deduzioni per le quali manca ogni possibilità di sperimemntazione e di riproducibilità. Quindi più che argomenti scientifici sono discorsi metafisici come tanti altri

        • TheoGattler

          Alla stregua di quelli che dicono i preti…

        • Nicola Albano

          Mi pare anche un documentario datato visto che si fa riferimento all’esistenza di un universo a 4 dimensioni quando le attualmente la cosmologia contemporanea ipotizza universo a 11 dimensioni o addirittura si parla di multiversi.

    • Paulo Paganelli
      • Etrusco

        a questa tutte le mattine una preghierina e alla sera accendere un cero

      • Massimo Decio Meridio

        Si ma anche molto senso dell’umorismo perchè te la fa vedere solo in foto..

        • Luca

          infatti Dio crea delle cose meravigliose…:O))

      • thomas

        Hai ragione e tutta la mia stima per l’esempio riportato.

      • gianni

        mi hai convinto

    • Noel

      nulla di cui scandalizzarsi:in fondo il suo pensiero…è solo il pensiero di un uomo!

      • TheoGattler

        Oltre ad essere il pensiero di un astrofisico di fama mondiale.

        • Noel

          un astrofisico di fama mondiale è MENO DI NULLA nei confronti dell’immensità dell’universo…

          • TheoGattler

            Dunque, per dimostrare che la scienza proverebbe la fede prendete spesso e volentieri l’esempio di qualche scienziato credente (in numero sempre più ridotto, comunque); quando invece un altro scienziato che gode di altrettanta fama mondiale afferma il suo ateismo come risultato di considerazioni (del tutto opinabili, ovviamente), dei suoi studi di una vita, ecco che lo si liquida con qualche battutaccia.
            In tutta sincerità questo doppiopesismo (come tutti gli altri) lo trovo intellettualmente molto disonesto.

          • silvia

            La Fede, in quanto Fiducia in una Persona non ha bisogno di prove. La ricerca di prove pro o contro non ha molto senso, secondo me. La funzione degli atei, casomai, e’ quella di dissipare la superstizione.

          • TheoGattler

            Che dire… a me sono sempre piaciute le scienze sperimentali, sopratutto la Fisica e l’Elettronica.
            Non riesco quindi assolutamente a concepire l’esistenza di una entità che non può essere rivelata; perché a questo punto potrei mettermi a sostenere che nel mio laboratorio si manifesterebbe il ‘Grande Oscilloscopio’ pretendendo che tu mi creda sulla parola.

          • silvia

            Non critico il tuo sentire…ognuno di noi deve fare il suo cammino, che e’ solo suo, e ha diritto a non subire “forzature” esterne. Posso solo dire che nel caso del Cristianesimo la fiducia non e’ in un’entita’ che rimane nascosta, ma in una Persona che si e’ rivelata. Ovviamente, qui devi credere ai vangeli: sta a te solo riconoscerli o meno come Verita’. La fede richiede sempre un salto, in correre il rischio, e quindi va scelta in liberta’… altrimenti non avrebbe nessun valore.

          • Winston Smith

            Che dire… alla fine se sono qua è perché, da uomo libero, voglio confrontarmi con altre persone libere; non perdermi in stupide questioni dottrinali e/o teologiche.
            Prometto quindi di non esternare più le mie personali considerazioni ateistiche, ma solo di parlare su tematiche come economia, politica e libertà.
            Prometto quindi di non tediare più nessun frequentatore con dispute escatologiche, per le quali credo esistano sicuramente sedi molto più appropriate.

          • silvia

            Condivido: ci sono tante cose di cui si puo parlare …mi viene da dire che, purtroppo, in tempi in cui viviamo ci danno anche troppi spunti

        • davide

          SH Ha commesso lo stesso errore di Galileo.
          Con i mezzi che l’uomo si è dato per studiare la natura delle cose create, vuole applicarli a tutto altro genere di realtà che sono al di fuori della creazione.
          Ad esempio tu che sei elettronico, spiegare al neurologo come funziona il cervello umano utilizzando gli stessi criteri usati per il cervello elettronico (come usava dire negli anni 60) solo perchè entrambi sono accomunati nella loro funzione da forze elettriche.
          Al massimo al neurologo gli progetti l’EEG.

          • TheoGattler

            Sono discipline molto diverse, ma il neurologo per studiare il cervello utilizza lo stesso criterio e metodologia che l’elettronico utilizza per progettare i circuiti.
            PS: Galileo (fervente cattolico per tutta la sua vita) è stato completamente riabilitato da Giovanni Paolo II nell’Ottobbre 1992.

  • Ronf Ronf

    Macron governerà per decreto? Come ho sempre detto io, a fine settembre 2017 c’è il rinnovo di mezzo Senato: sono chiamati a votare i deputati, i consiglieri regionali e altri funzionarli elettivi a livello locale. Ergo, o il centrodestra conserva il Senato oppure è la fine: vi ricordo che in caso di caduta di Macron, l’Eliseo passerebbe ad interim al tizio a capo del Senato. Traduzione: il centrodestra deve conservare la Presidenza del Senato

  • TheoGattler

    1Corinzi 6:9-11 ‘Nè sodomiti ne effeminati erediteranno il Regno di Dio’
    Alcuni santi erano gay, dicono in Vaticano…
    Da elettronico, lo definisco uno short completo.

    • silvia

      …in Vaticano sono piu atei di te, altro che short, il loro comportamento e’ assolutamente logico.

      • TheoGattler

        Ti sbagli…. nemmeno.Alessandro VI osó andare così contro corrente, equiparando in qualche modo una unione al di fuori del matrimonio canonico, legittimando la pratica omosessuale e cercando di introdurre, surrettiziamente, il sacerdozio femminile, andando addirittura contro un pronunciamento (questa volta si ex-cattedra) di un suo predecessore.

        • silvia

          Alessandro VI Borgia fu un uomo indegno, ma un papa normalissimo per quell che riguarda la dottrina. Poteva peccare quanto voleva, ma non osava “toccare” le cose sacre, mutare il senso e le parole della Rivelazione e della Tradizione… forse perche provava ancora un certo timore superstizioso. Questi di adesso invece, non hanno nessuno timore, nessuna remora, sono atei…e quindi dicono tutto cio che gli pare e piace. non c’e’ contraddizione perche’ per loro tutto e’ una balla, tutto e’ “interpretazione” che si cambia alla bisogna, tanto il popolo bue sono 2000 anni che si beve tutto! Questo, ovviamente, e’ come la vedono loro, non si rendono conto che il popolo bue sono 2000 anni che ha capito chi sono …e se crede non e’ certo per merito loro.

          • TheoGattler

            Infatti…. proprio per questa motivazione vedo questi tempi decisamente molto più drammatici di quelli di Papa Braschi.

          • maboba

            Infatti. C’ stato un papa di cui non rammento il nome che disse che la Chiesa deve avere origine divina se sopravvissuta tanti secoli nonostante preti, papi e cardinali.

          • silvia

            Appunto 🙂

  • Consulente dei nuovi schiavi

    In sintesi: la Chiesa è retta da un gesuita.

  • Flambau

    Comunque sia Bergoglio è 100 mila volte meglio di Ratzinger.

    • silvia

      …. e’ vero, la faccia tosta di Bergoglio nel prendere in giro la gente non ha pari in tutta la storia Occidentale.

    • Noel

      100.000…dici?

    • Mister Libertarian

      Sì, dal punto di vista degli atei, dei comunisti e dei nemici della civiltà occidentale, Bergoglio è il non plus ultra.

      • GattoMaculato

        Io sono atea e non lo posso vedere.

        • Mister Libertarian

          Meno male …

      • Noel

        per favore non generalizziamo

    • enricodiba

      Ratzinger voleva su 100 persone anche solo 30 cattolici-cristiani, ma “duri e puri”, bergoglio vuole su 100 persone anche una cinquantina che gli sta simpatica la chiesa tutto sommato, ma facendo cosi perdi i 30 “duri e puri”

    • maboba

      E perché di grazia?

      • Flambau

        Giudicalo tu uno che si dimette (tipo impiegato alle poste) e dopo X anni è ancora vivo…

        • Nicola Albano

          Ti è sfuggito che lo hanno dimesso…

          • Flambau

            Secondo chi?

    • Flambeau

      Lei è talmente incompetente da essere diventato il primo troll al mondo di cui si disponga di dati anagrafici, professione, numero di telefono, cellulare, mail, sito e foto. Impagabile.

      Giacomo Bajamonte
      Via Alfredo Giovanni Cesareo 34
      90144 Palermo
      Consulente sugli investimenti

      Tel. 091 7828183 091 451981
      Cell. 342 0746177
      E-mail bajamonte.giacomo@gmail.com

      http://www.giacomo-bajamonte-palermo.it/chi-siamo/

      https://uploads.disquscdn.com/images/e04fbea86e6d59b9e9aa7d176dd4387ed528ccee58615930e07f65368759d6ae.png

      • Flambau

        Ma quanto tempo hai da perdere te?

        • Flambeau

          Mi attizza la tua faccia di cazzo da terrone fallito… ognuno ha le sue perversioni, no? Tu ti ecciti a far finta di essere me perché sei un consulente finanziario che non distingue una società quotata da una società per azioni, io mi eccito a pubblicare il tuo faccione grasso…

          • Flambau

            Ci sono milioni di società al mondo, mica devi conoscerle tutte. Poi gli insulti sull’aspetto ahahah e che siamo alle elementari ahhahaha

        • Flambeau

          Adesso te lo spiego perché in fondo mi fai pena… Google permette l’invio di richiesta di indicizzazione dei commenti Disqus.; quindi io xommento e faccio richiesta di indicizzazione…Tra un po’ cercando i tuoi riferimenti su Google la prima pagina sarà solo di link ai tuoi commenti del cazzo su sto sito. Buon lavoro.
          Com’era la risata da troll?
          Bhuahahahahah!

          • Flambau

            Quindi l’omonimia nella tua mente non esiste?

          • Flambeau

            Sì effettivamente hai ragione. Ho fatto l’errore di trattati da normodotati mentre sei solo un povero minus habens protestante e incapace sul lavoro (e conseguentemente complessato. Fatte ne una ragione: se non hai ancora combinato nulla di buono sarà perché il tuo dio non ti ha scelto… sei uno scarto.) D’ora in poi ti ignorare come si ignora un cane per la strada…salutami quel complessato di Lutero

          • Flambau

            Ottimo, allora alla causa per eventuale calo di fatturato (che ti imputo per violazione della privacy) ci aggiungiamo i danno morali per l’ingiuria, per me va benissimo ciao ahahhaha

  • GianAntonio

    Ho apprezzato molto l’articolo fino a quando il Direttore ha cominciato a parlare di chiesa e Papa. Li, mi sono perso. E in piu’ mi e’ sembrato che Blondet sia andato fuori tema.

    • Sandro

      Secondo me è un richiamo all’appartenenza di Bergoglio all’ordine gesuita che a quanto pare è sempre stato asservito al potere di re e imperatori piuttosto che alla parola di Dio.

    • TheoGattler

      Sì…. uno dei difetti di Blondet che spesso salta di palo in frasca…
      Non me ne voglia Direttore; vuole solo essere una critica amichevole e nel senso costruttivo del termine.

  • Mela

    Il vaticano, e gli uomini con le gonne che vi abitano, mandano messaggi totalmente antitetici al Vangelo? Bene. Corretto, ma lo scoprite ora che dicono che i gay sono OK?? Non ve ne siete resi conto quando codesti illustri signori mangiavano cibi delicati, bevevano vini costosi, agguantavano sederini strettissimi di giovinetti e giovinette, vivevano in palazzi costosissimi, su distese di terra, che non lavorano, che si estendono a perdita d’occhio fiscale?

    Gli uomini con le donne, partendo da un messaggio, hanno inventato la figura del papa, le caste, il purgatorio, il celibato dei preti (più contro natura e deviante dell’omosessualità) la confessione. Già nel 1229 la chiesa cattolica, già abissalmente lontana dal Cristianesimo delle origini, per evitare contestazioni, decise di mettere LA BIBBIA (ivi compresi i Vangeli) nell’indice dei LIBRI PROIBITI.
    Un fedele laico che avesse posseduto e letto, da solo, un Vangelo, rischiava dunque la pena di morte come sospetto eretico.

    • TheoGattler

      Precisiamo, era proibito il possesso se era in lingua volgare, non in greco o latino.

      • Mela

        In modo che nessuno potesse leggerli autonomamente e recepirne il vero messaggio, che nulla a che fare con la chiesa romana e l’ordinamento ecclesiastico.

        • TheoGattler

          Infatti…. lo,scopo era proprio questo.
          Alla fine ho solo voluto mettere il classico puntino sulla ‘i’.

          • silvia

            Questa per me e’ una delle cause principali del declino della Chiesa: si sono deliberatamente rifiutati di istruire il popolo in materia di fede (e non solo) …l’ignoranza teologica spiega il successo delle eresie, l’abbandono della Chiesa da parte di tanti, e l’apatia degli altri di fronte alle azioni e affermazioni di Bergoglio e company.

          • what you see is a fraud

            “Istruire il popolo ” . Esatto ! non solo l’ignoranza teologica ma anche fatti conosciuti a cittadini di Sumer 3000 anni fa che sono ancora ” segreti di stato ” !
            Gli archivi Viticani sono pieni di segreti tenuti nascosti al pubblico . Muori preso chiesa catto olica .

    • winston-universe

      La chiesa Romana era sana i primi 100-200 anni, quando i christiani erano perseguiti e dovettero riunirsi nelle catabombe. Dopo la chiesa Romana si distanziò sempre di più dal christanesimo.
      La lettura e lo studio della sacra scrittura (La Bibbia) nella chiesa cattolica era severamente proibito per la gente comune ed era la principale causa della riformazione di Lutero.
      Comunque le chiese christiane di ogni denominazione oggi sono in una crisi esistenziale, sembra che l’eltie mondiale voglia distruggere le chiese è il christanesimo. Le chiese probabilemtne riusceranno a distruggerle ma non il christianesimo.

      • Mela

        Ci sono messaggi scomodi.
        «Mostratemi un denaro: di chi è l’immagine e l’iscrizione?» (questo pezzo in pochi lo citano). Risposero: «Di Cesare». Ed egli disse: «Rendete dunque a Cesare ciò che è di Cesare e a Dio ciò che è di Dio».

        Fosse avvenuto oggi, Cristo avrebbe detto «date a Draghi quello che è di Draghi»

  • marcoferro

    ancora con questi finokki, i loro diritti i travestiti, etc…che palle, la politica e il papi francesco si occupano solo di quello ormai, i loro diritti. la maggioranza delle persone normali gli eterosessuali come se non esistessero. oggi per esempio in russia hanno arrestato un italiano, un attivista radicale dei diritti dei sodomiti e simili, spero che lo mandino per qualche settimana nelle miniere di sale si sakhalin e non rompa più i koglioni a nessuno. https://it.sputniknews.com/italia/201705114483212-Mosca-fermato-attivista-gay-italiano/

    • winston-universe

      Nelle miniere di sale di sakhalin ci manderei anche tanti politici italiani, boldrini, napolitano e alfano in primis. E non solo per un paio si settimane ma per un paio di anni. Gente completamente inutile che fà solo danni.

      • silvia

        Ma come un paio di anni?! …tutta la vita!

      • davide

        a scavare argini nel delta del fiume Me Kong…..cariola e badile https://uploads.disquscdn.com/images/b0579a83188e92da8b52d95d723d7a109dd7de80b61e860ca2fdf73cbb33dadb.jpg
        (tasto F5 per visualizzare)

      • marcoferro

        sentito oggi quella polemica dell’iracheno che ha violentato una ragazza di trieste di 17 anni ? assurdo, con un attacco contro la serracchiani che a me non è mai piaciuta ma oggi una cosa buona l’aveva detta. al solito ecco il sionista e vomitevole saviano che deva armarci sopra una polemica, incredibile, ci manderei pure saviano e senza scorta nella miniera di sale…

        • winston-universe

          Bèh, saviano sarebbe da spedire direttamente nel Congo insieme a Bergoglio. 🙂
          Comunque saviano è un piccolo stronzo che non fà danni e sè li fà sono minimi. saviano non ha alcun potere decisionale al contrario dei 3 personaggi sopra e sopratutto Bergoglio. Bergoglio non ha potere decisionale ma puo influenzare le masse in modo massiccio, spargendo nelle teste degli italiani buonisti cattolici che sono il 90% del popolo italiano un senso di colpa, facendoli sentire in colpa, sè sono contro l’accoglienza dei rifugiati.
          Bergoglio è una sciagura per l’Italia.
          Le esternazioni di bergoglio io li interpreto così:
          Cari italiani accogliete i rifugiati (TUTTI anche i criminali) lo dice Dio, altrimenti peccate è andrete a finire nel inferno.
          Questa esternazioni di bergoglio sono estremamente gravi ed anche falsi.
          1. Amare il prossimo non vuole dire accogliere millioni di “rifugiati”. L’accoglienza deve essere una scelta libera, sè non lo è non ha più niente a che fare con accoglienza. Accoglienza forzata non ha più niente a che fare con accoglienza.
          2. bergoglio sparge sugli italiani un senso di colpa, nel senso “dovete fare le opere (l’accoglienza) di Dio altrimenti peccate contro Dio. È questo ha un effetto devastante sopratutto sugli italiani buonisti che è la maggior parte degli italiani.
          Ecco bergoglio dice bugie:
          L’accoglienza di millioni di rifugiati non ha piu niente a che fare con le leggi di Dio. In nessuna parte nella Bibbia c’è scritto che bisogna accogliere millioni di rifugiati è ancora meno di finti rifugiati.
          È sulle opere dico solo questo.
          “Per questa grazia infatti siete salvi mediante la fede; e ciò non viene da voi, ma è dono di Dio; 9 né viene dalle opere, perché nessuno possa vantarsene”.
          (Efesini 2.8-9)
          In altre parole. La salvezza non viene mediante le OPERE ma madiante la FEDE e unicamente la FEDE.
          bergoglio è un lupo vestito da agnello.

          • marcoferro

            i migranti provassero ad andare in israele per esempio, gli sparerebbero a vista, ai nazi-ebrei non importa di andare all’inferno. tanto loro sono già condannati alla dannazione eterna per quello che fanno ai palestinesi da 70 anni, etc..etc…

    • what you see is a fraud

      Io ci manderei anche questi . Altro che la guardia costiera che li porta da dove sono venuti … dall’Africa .
      https://www.rt.com/in-motion/387978-libya-italy-un-migrants/

  • Stopensando

    Tempi ultimi, e continuano imperterriti… incuranti che Gesu prima o poi fara’ piazza pulita.

    • TheoGattler

      Speriamo si sbrighi……

  • davide

    In Romagna usa dire che in paradiso ci è arrivato del prete solo il cappello, questo solo per una folata di vento che spirava verso la porta di San Pietro….

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi