Elezioni Calcolate, 14-Maggio-2017 Pari e Patta, Effetto Macron Crolla la Lega

Di FunnyKing , il - 43 commenti

Commento: E siamo di nuovo in parità, alcuni sondaggi danno il PD avanti, altri danno l’M5S avanti, di fatto come previsto è successo che i voti teorici che le nuove ridicole costole della sinistra avrebbero preso stanno tornando a casa (PD) e la copertura mediatica su Renzi redivivo ha fatto il resto.

Da notare il ritorno di Forza Italia, di un nulla sopra la Lega come primo partito del fu centro destra (ora non si sa bene cosa sia). Sulla Lega pesa la sconfitta della signora Le Pen, ma sono effetti transitori se la Lega saprà giocarsi bene la carta sicurezza e immigrazione, tornerà su.

Stanno per arrivare le elezioni amministrative e dunque assisteremo ad un riposizionamento temporaneo di alcuni partiti, i danni maggiori li subirà proprio la Lega Nord che a parole ha marcato la differenza con Berlusconi salvo poi non avere le palle di mollarlo davvero magari perdendo qualche comune o regione. Ma la lega e questa, sempre stata solo chiacchiere e distintivo (di latta).

 

Buon divertimento:

 

 

 

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • nathan

    Non lo so Funny, oggi sono ancora ipnotizzato dagli idioti con la ramazza per pulire Roma & C. dai rifiuti.
    Evidentemente per l’esercito di menti semplici il carico fiscale di oltre il 75% non è abbastanza per garantire almeno la pulizia basilare nelle città di Cialtronia, è giusto che provvedano i cittadini.
    Verso la giusta estinzione dei popoli inutili.

    • Flambeau

      Hai sintetizzato meglio di me stesso quello che ho pensato vedendo tutte quelle magliette gialle. Sull’ansa la notizia viene subito dopo quella della proposta di reintrodurre una naja obbligatoria di servizio civile. Sono senza parole

    • gianni

      Qui a Torino nessuno pota gli alberi e taglia l’ erba da mesi

      • Epiphanius

        Questo è una cosa NORMALE, NORMALISSIMA a ROma (c’è uno svincolo vicino all’Eur che è stato invaso dalle canne e cespugli per settimane, con gravi rischi per la viabilità) ma a Torino, no… NOn estendiamo il malcostume e l’inefficienza. Dici sul serio??

        • gianni

          Si si , si fregano i soldi e non fanno i lavori

      • biafra66

        ….capirai…a Milano in Duomo crescono palme e banani…siete ancora fortunati a Torino!

  • Annibale Mantovan

    Ronf…ronf…ho voglia di dormire. Io a questa democrazia non credo più. Che vinca FI, PD, M5S, DC, PRI,… non cambia nulla. Buoni solo per fare gli interessi di altri, non dei cittadini. Secondo me manca un dittatore, uno serio insomma, insindacabile, con il 100% del potere, che voglia fare gli interessi della nazione. Per le personi comuni, forse, il minore dei mali.

    • maurizio

      Il dittatore in assoluto, quello che comanda tutti, c’è già eccome…..: stars and stripes con l’aiuto di UK and isisrael………

    • Lupis Tana

      hannibal, ci vorrebbe un Re, che sappia governare, e dopo 10 anni 10, si faccia un referendum, se il popolo vota si va, vuol dire che il Re ha fatto bene il lavoro, altrimenti la ghigliottina non gliela toglie nessuno. saluti t l

  • nathan

    La migliore gag introduttiva dei Simpons per descrivere il film che si fa in testa l’italopiteco medio prima di recarsi alle urne e votare secondo le sue massime e tristi capacità cognitive

    https://youtu.be/kZu5iDTtNg0

  • Epiphanius

    Il fatto che i partiti che si schierano (a parole) contro l’invasione non registrino alcun incremento di consenso la dice LUNGA sulle prospettive future e sulla possibilità di rialzarsi di questo sventurato ex popolo.

  • Carlo Prosperi

    Alleanza PD e M5S per continuare nella farsa della democrazia rappresentativa. Potere saldamente in mano alle elite dominanti, che continueranno a prendere le decisioni che contano ed indicare le strategie socio-politiche per gli anni a venire.

  • Nick

    Una gara tutta italiana a chi importa più africani.
    Il M5S però li vuole importare legalmente, quindi votate 5S che loro sono seri.
    Fatto ciò, cagatevi in mano e prendetevi a schiaffi.
    Scimmie.

    • Epiphanius

      Di Battista è il primo terzomondista..Fa anche rima.

  • ZENA

    Spettacolo desolante

  • milano1954

    Grillo è una oscura “creazione” del deep state, così come Bossi è stato miracolosamente “graziato” dai killer magistarti di Mani pulite 8e ha ricambiato facendo cadere il primo governo berlusconi, nonché suicidandosi alle elezioni del 95 per regalare 5 anni di regime a una coalizione minoritaria cattocomunista)

  • biafra66

    Ma serve ancora votare a cialtronia?….basterebbe un “like” o un televoto …tanto non cambierebbe tantissimo. Diciamolo, hanno decisamente dei limiti ..nooo???

  • SDM

    Oggi a Roma sta avendo luogo un episodio gravissimo. Si puliscono le strade (pochissime), atto di apertura della campagna elettorale che scandirà il prossimo autunno, se non si voterà prima.
    Una cosa sconvolgente (per chi a differenza di me me non ci si è abituato): si fa campagna elettorale erogando un servizio che dovrebbe normalmente essere attivo ed efficace, in quanto abbondantemente pagato dal cittadino. Lo svolgimento di una normale mansione diventa, fra le lodi generali, atto svolto solo ai fini della campagna elettorale, apprezzato come fosse un grande regalo. Il tutto nell’ambito della guerra a quell’imbecille della Raggi.
    Che dire, poi… se dopo tutto quello che è successo negli ultimi anni, con in corso un’autentica invasione, il PD proprio non riesce a rimanere sotto la soglia del 30%, o un Berlusconi, che dopo aver promesso per anni la rivoluzione liberale salvo poi uscirsene adesso con aumenti delle pensioni (= più spesa pubblica), il quale sta sopra la Lega (anch’essa temo prossima ad una nuova colata di m**da), allora si comprende che non c’è più niente da fare. Meglio la classe dirigente del Vietnam o della Mongolia.
    Sapete qual è la vera cosa sbagliata? Il fatto che con una simile politica, di impressionante bassezza, il nostro GDP per capita PPP sia ancora al 32° posto circa secondo il FMI. Mi sembra davvero troppo alto. Siamo eccessivamente ricchi rispetto ai governi che abbiamo. Alcuni economisti indipendenti, con molta discrezione, si stanno cominciando a chiedere come mai non siamo una quindicina di posti più in basso… io personalmente negli ultimi tempi penso che il miracolo economico altro non sia stato che un evento fortuito, in gran parte esogeno e di certo irripetibile.

    • marcoferro

      come stiamo combinati abbiamo ancora il diritto di partecipare al G7 ? secondo me ci tollerano perche gli conviene ancora avere l’italia nel gruppo…

  • SYMPATHY FOR LADY VENGEANCE

    Comunque, oggi e’ la festa della mamma: tanti auguri a Niky Vendola.

    • OpenYourMind

      E a Macron no?

      • antonio maria cacciapuoti

        vabbè dai allora anche alla Bonino

  • fnatile

    Noi italiani siamo troppo vecchi ed ancora troppo ricchi per fare una rivoluzione… Tireremo a campare forse ancora qualche annetto prima dell’inevitabile fine, la “decomposizione dell’Italia” la chiamava Montanelli

  • HarinGV

    Ma è un fine collegamento il fatto che nel video qui sopra di Euronews (sì, Euronews: ma che pubblicità avete su RC???) trasmettano la “Street Art a Cuba”???

  • Ronf Ronf

    “Stanno per arrivare le elezioni amministrative [in molte zone del Nord dove nel 2012 il PD aveva stravinto a causa degli scandali fasulli contro la Lega Nord – ndr] e dunque assisteremo
    ad un riposizionamento temporaneo di alcuni partiti, [quindi possiamo dire che] i danni maggiori li
    subirà proprio la Lega Nord [del rieletto Salvini] che a parole ha marcato la differenza con [FI e con]
    Berlusconi salvo poi non avere le palle di mollarlo davvero magari
    perdendo qualche comune o regione” —–> massì, consegnamo al PD tutti i comuni e tutte le Regioni! La stategia che dici tu, caro Funnyking, è stata fatta da Bossi nel 1995/99 con esisti pessimi. Bossi pensava che il centrodestra sarebbe stato un fenomeno transitorio e invece così (purtroppo) non è stato. Seguendo la teoria del nostro Funnyking, allora la SPD in Turingia NON dovrebbe allearsi con Verdi e Linke: vi ricordo che in Turingia il Presidente “della Regione” (passatemi il termine…) non è della SPD, bensì della Linke. Ma seguendo il ragionamento di Funnyking la SPD ha sbagliato a fare l’alleanza: eppure nessuno in Germania pensa questo perchè in Germania, che il nostro Funnyking adora, la gente sa distinguere l’elezione locale da quella nazionale; il PD in Italia corre persino con SEL
    e Rifondazione nei comuni e nelle regioni, quindi se i leghisti
    ottengono da FI il comando della coalizione… io non vedo dove sta il
    problema: FI va sconfitta nelle politiche perchè alle comunali FI a livello locale sta dietro alla Lega

  • Ronf Ronf

    Allora, se FI è alleata con la Lega, questo vuol dire che Mediaset non è
    in condizione di attaccare la Lega e comunque molto spesso i Sindaci di
    centrodestra che vincono le elezioni o sono dei leghisti (e quindi la giunta
    e il consiglio comunale sono strapieni di leghisti) oppure sono “dei
    senza tessera” (gente della società civile). Inoltre l’alleanza tra FI e Lega produce lo spostamento
    di FI a destra (vi ricordo che FI è l’ex PDL con il nome cambiato e l’ex
    PDL era la somma tra la storica FI e il defunto MSI-AN), quindi vi
    ricordo che nel livello locale molto spesso (io lo so per esperienza
    diretta) i politici di FI (cioè dell’ex PDL) nei consigli comunali o
    provengono dal fu MSI-AN o dai segmenti di destra della storica FI degli
    anni 1994-2009, cioè si tratta di gente che sta addirittura più a destra
    della Lega su certi temi: chi era il capogruppo di FI a Piacenza in
    Comune?

    L’avvocato Tassi figlio dell’ex deputato MSI Tassi, cioè gente
    ben più a destra di Salvini e gente che era già a destra quando Salvini
    faceva ancora il “buffone comunista” nei primi anni 90 nella giunta
    Formentini a Milano nel 1993-97, con la Lega di Bossi che flirtava con il
    PDS di D’Alema per sostenere Dini nel 1995; il problema di FI non sono i
    consiglieri comunali e regionali (esclusi i CL in Lombardia che infatti sono andati via con Alfano e NCD), bensì i suoi vertici nazionali (Silvio e i parlamentari italiani ed europei)

    • Ronf Ronf

      Se non mi pubblicate questo commento, io @ronfronf:disqus me ne vado, ok?!?

      • Ronf Ronf

        @disqus_NfACm7BGSM:disqus, riesci a vedere il mega-commento di cui sopra oppure no?

  • Ronf Ronf

    Se mi pubblicate questo commento, allora io @ronfronf:disqus me ne vado, capito?

    • Ronf Ronf

      Errata corrige: ovviamente nel rigo di cui sopra manca il NON, scusatemi

    • Ronf Ronf

      @disqus_NfACm7BGSM:disqus, si riesce a leggere il commento di cui sopra oppure no?

      • marcoferro

        si legge…

  • Ronf Ronf

    “Stanno per arrivare le elezioni amministrative [in molte zone del Nord dove nel 2012 il PD aveva stravinto a causa degli scandali fasulli contro la Lega Nord – ndr] e dunque assisteremo ad un riposizionamento temporaneo di alcuni partiti, [quindi possiamo dire che] i danni maggiori li subirà proprio la Lega Nord [del rieletto Salvini] che a parole ha marcato la differenza con [FI e con] Berlusconi salvo poi non avere le palle di mollarlo davvero magari perdendo qualche comune o regione” —–> massì, consegnamo al PD tutti i comuni e tutte le Regioni! La stategia che dici tu, caro Funnyking, è stata fatta da Bossi nel 1995/99 con esisti pessimi. Bossi pensava che il centrodestra sarebbe stato un fenomeno transitorio e invece così (purtroppo) non è stato. Seguendo la teoria del nostro Funnyking, allora la SPD in Turingia NON dovrebbe allearsi con Verdi e Linke: vi ricordo che in Turingia il Presidente “della Regione” (passatemi il termine…) non è della SPD, bensì della Linke. Ma seguendo il ragionamento di Funnyking la SPD ha sbagliato a fare l’alleanza: eppure nessuno in Germania pensa questo perchè in Germania, che il nostro Funnyking adora, la gente sa distinguere l’elezione locale da quella nazionale; il PD in Italia corre persino con SEL e Rifondazione nei comuni e nelle regioni, quindi se i leghisti ottengono da FI il comando della coalizione… io non vedo dove sta il problema: FI va sconfitta nelle politiche perchè alle comunali FI a livello locale sta molto dietro alla Lega in quasi tutto il Nord Italia e persino nel Centro Italia, cioè nelle zone rosse dove comunque chi vota FI è un elettore che odia “i comunisti del PD” e che nei ballottaggi (si veda Livorno nel 2014 due settimane dopo il trionfo di Renzi alle Europee) vota il M5S pur di mandare a casa il PD, quindi il nostro Funnyking ha sbagliato la sua analisi

    • Ronf Ronf

      Se non mi pubblicate questo commento, io @ronfronf:disqus me ne vado via, ok?!?

    • marcoferro

      ti sei scatenato oggi con questi post, comunque io spero una sola cosa che il pd vada a casa. credo che i 5stelle dovrebbero vincere le elezioni, ma a questo punto vedrei bene anche il pedo-nano più la lega e meloni, qualunque cosa pur di non vedere il cazzaro andare al governo…..

      • Ronf Ronf

        Con il proporzionale NON è possibile per i Segretari di partito o per tutti i personaggi divisivi come Renzi diventare Premier perchè nessuno con il proporzionale ha la maggioranza da solo, quindi serve un Premier “stile Andreotti” che sappia tenere insieme una maggioranza senza farle fare i giri folli di tensione che invece ha fatto Renzi (notare che Andreotti NON è mai stato Capogruppo, Segretario o Presidente della DC). Berlusconi, infatti, vuole Carlo Calenda come Premier tra le elezioni 2018 e ottobre 2019 quando scadrà il mandato di Draghi alla BCE (Calenda è l’attuale Ministro dello Sviluppo Economico ed è un centrista moderato ex Monti che ora sta con il PD. Insomma, è un confindustiale cattolico “pariolino” che quindi non è uno straffottente ignorante come Renzi) e allora con la fine del QE o si esce dall’Euro oppure si torna al caos in “stile novembre 2011”, quindi Mattarella cercherà di chiamare Draghi come Premier e in tutti i casi il PD sarà costretto – già subito dopo le elezioni 2018 – a fare la grande coalizione con FI, coalizione che avrà pochi seggi di margine e questa volta quindi il PD non potrà cercare “un Alfano” per buttare via Berlusconi perchè questa volta non c’è il premio di maggioranza per il PD

        • Ronf Ronf

          @disqus_NfACm7BGSM:disqus, notare che il PD vuole mettere la soglia al 5% e FI voterà a favore (e anche i grillini lo faranno) apposta per fare fuori i partiti minori e quindi fare il governo PD+FI senza avere il resto dei centristi e della sinistra che ruberebbero seggi preziosi a PD e FI.

          Non a caso io ho votato NO al referendum del 2016 per questo motivo, cioè avere la legge proporzionale per impedire al PD di governare da solo e costringerlo a governare solo con FI, il che è una gigantesca umiliazione per il PD perchè questa volta la scusa del “ma noi stiamo con Alfano e non Silvio” non si potrà più usare perchè i numeri in Camera e Senato saranno molto fragili… ih ih ih

          • Ronf Ronf

            @disqus_NfACm7BGSM:disqus, ora si vedono questi due commenti oppure no?

        • marcoferro

          torniamo sempre al problema principale, la legge elettorale.

  • Maximus

    E’ sì.

    Quello della Lega è proprio un crollo…

    Dal 12,2 di Aprile al 12, 6 di Maggio…

  • Francos

    Se la lega, che è l’unico partito contro l’immigrazione fatta a spese e contro gli italiani, arretra, significa che la maggioranza della gente non ha capito nulla e si merita questa invasione con tutte le conseguenze nefaste che comporterà sempre peggio per i prossimi anni, a cominciare dalle condizioni di vita da paese sub-africano.
    Mi spiace per quei pochi che l’hanno capito e si vedranno costretti ad abbondare questo paese.

  • Max Rotari

    Se la Lega tornasse alle priorità del nord produttivo e competitivo, strangolato dal baraccone statal-assistenziale, invece che giocare con le fantasie sull’uscita dall’Euro e la moneta sovrana che crea benessere svalutandosi, avrebbe molti più consensi da parte del ceto medio produttivo, che non ha nessuna voglia di mettere a repentaglio ile proprie attività e risparmi con avventure alla sudamericana.

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi