Su richiesta e in anteprima, l’attentato buonista. A Londra va in onda la false flag degna della D’Urso

Di Mauro Bottarelli , il - 72 commenti


Non so se avete avuto il piacere di assistere all’approfondimento di SkyTg24 dedicato all’attentato contro la moschea di Finsbury Park a Londra: un assoluto spasso. In studio, due sedicenti esperti di terrorismo appartenenti a centri studi con nomi roboanti quanto la megaditta di Fantozzi e altrettanto ridicoli nei contenuti e in collegamento il musulmano moderato di complemento, quasi un accessorio dell’Ikea, ormai indispensabile. Gravi le conclusioni cui si è giunti: siamo al primo caso di bianco britannico che attacca musulmani in nome dell’odio razziale e dello scontro di religioni.

Insomma, Huntington all’amatriciana, roba che Sallusti e la Santanché in confronto sono due raffinati analisti geopolitici. Ora, vediamo un po’ di ragionare a mente fredda, perché la puzza di false flag questa volta è davvero tanta. Primo, la dinamica. Non si è ancora capito un cazzo, tanto che Scotland Yard ha dedicato oltre metà della sua conferenza stampa sull’accaduto all’aggiornamento del numero dei morti alla Grenfell Tower. Grande riserbo sulle indagini? No, temo si tratti del classico calcio alla lattina nella speranza che si concordi in fretta una versione univoca, minimamente credibile.

Questa cartina

mette in prospettiva l’area del presunto attentato: come vedete, il punto d’impatto è su Seven Sisters Road, non di fronte alla moschea di Finsbury Park. Quindi, già qualificare l’accaduto come attacco alla moschea è un falso. Poi c’è il giallo del malore che avrebbe colto un anziano, ragione dell’assembramento di persone. All’inizio si parlava della stazione di Finsbury Road come luogo dell’accaduto – “forse dovuto al gran caldo”, hanno detto a SkyTg24 con acume meteorologico notevole, forse scordandosi che si tratta di Londra, non di Milano -, quindi la folla si sarebbe radunata più a nord-est del punto d’impatto per prestare soccorso.

Poi, qualcuno ha detto che il malore si sarebbe verificato a ridosso del punto d’impatto, tanto che proprio la folla avrebbe fatto scattare il piano omicida: visto il numero di persone, il presunto attentatore avrebbe deciso di giocare a bowling con il suo van, noleggiato in Galles. Già, perché è strano come ci siano versioni discordanti e incongruenze sulla dinamica del fatto ma abbondino particolari di cui non frega un cazzo a nessuno, tanto per far contenta la stampa che così può ammansire l’opinione pubblica. E poi, una certezza: ha agito da solo. Almeno evitiamo di buttare via tempo con sceneggiate, visto che abbiamo cazzi veri da gestire con quello che è successo a Kensington. Ora, guardate queste foto:



vi pare il muso di un furgone che ha appena investito una decina di persone, uccidendone una e ferendone 8, stando ai numeri ufficiali della polizia? A Milano l’automobile media ha più bozzi di quel van, senza bisogno di fare attentati, basta parcheggiare. Non un’ammaccatura, niente sangue, niente segnalatori, fari o specchietti rotti: sembra uscito dal concessionario un minuto fa. Per caso è stato ripulito nottetempo? Perché sarebbe manomissione della scena di un crimine. Altrimenti, è difficile pensare che sia stato quello il van entrato in azione.
Veniamo poi alla reazione della gente. Questi filmati

Finsbury Park Staged Hoax: London Has Become Hoax Capital Of The World!

London – Finsbury Park Mosque – Van drives into crowd (part II)

valgono la pena di essere visti, perché ci mostrano qualcosa di inquietante, soprattutto l’ultimo: vi pare uno che ha appena visto la morte in faccia il ragazzo di colore che, senza ombra di dubbio, parla subito di attacco terroristico? E gli altri? Lucidi e perfettamente in grado di dire che quanto è appena accaduto, pochi minuti prima, davanti ai loro occhi va parificato a quanto accaduto a Tower Bridge e Borough Market: DEVE essere così. Un po’ assertivo e freddo per aver visto gente schizzare via come birilli, soltanto una manciata di minuti prima. E poi, guardate lo schieramento delle macchine di polizia lunga Seven Sisters Road: sembra veramente uno stage hollywodiano, un qualcosa di posato che rimanda alla classica scena da film catastrofistico o da action-movie legato al terrorismo.

Insomma, diciamo che tutti noi abbiamo assistito, indirettamente, ad attentati più credibili. Il problema è che quello che appare un misto tra un false flag e una messa in scena stile esercitazione ha prodotto non pochi risultati. Primo, quest’uomo


è il presunto attentatore, 48enne presumibilmente britannico di cui non sappiamo il nome ma che sappiamo essere non noto alle forze dell’ordine come estremista. Quindi un nome ce l’ha, altrimenti la polizia come cazzo fa ad escludere che sia negli schedari di pregiudicati o segnalati? Non lo vogliono dire, dobbiamo accontentarci del fatto che il van sia stato noleggiato in Galles. Dalle foto in cui appare nell’atto di essere caricato sul furgone della polizia non pare che abbia subito un violento tentativo di linciaggio, con calci e pugni, dopo essere sceso dal van, come ci dicono le cronache. Anzi, nell’altra foto in cui appare in barella sembra quasi che stia bevendo a canna da una bottiglia, senza bisogno di alcun ausilio.

Guardate bene la faccia: non pare uno pesto, pare uno strafatto o ubriaco fradicio. Eppure qual è la notizia che campeggia come titolo su giornali on-line e telegiornali: l’iman della moschea salva l’attentatore dal linciaggio dei fedeli! Cazzo che titolone! Roba che se “L’Unità” fosse ancora in edicola ci camperebbe una settimana. Che messaggio di fratellanza meraviglioso, roba che ti si caria un dente mentre leggi la notizia, talmente è alto il tasso di glicemia mediatica. In effetti, dopo il disastro di Grenfell Tower, dove la maggior parte di chi è morto o ha perso tutto, è di origine straniera e spesso di religione islamica, un bel quadretto di unità del Paese è quello che ci vuole. E guardate in questo video

‘Call it as it is: a terrorist attack’ – chairman of London’s Finsbury Park mosque on van attack

come il responsabile della moschea di Finsbury Park ribadisce la matrice terroristica di quanto accaduto: anche lui non pare sconvoltissimo, piuttosto preoccupato di recitare bene una parte. La stessa che hanno recitato i due leader del Paese, Theresa May e Jeremy Corbyn, i quali sono andati personalmente alla moschea di Finsbury Park per partecipare alla veglia di lutto interconfessionale, un bella marmellata post-ecumenica alla presenza anche del rabbino capo Herschel Gluck: Papa Francesco avrà fatto la ola in Vaticano. E chi ha postato per primo la foto dell’evento? La Shomrim North London, l’associazione di vigilanza della comunità ebraica sul suo account Twitter.



Meraviglioso, mancava una vacca indù legata in cortile e i due leocorni e c’erano tutti, volemose bene e tanti saluti alla tensione sociale.

Ma poi, la cerimonia era a suffragio dell’anima di chi, di grazia? E’ il primo caso di attentato in cui non ci sia la fila di cronisti fuori dagli ospedali: come stanno gli otto feriti? Tre paiono in gravi condizioni ma la certezza, rimpallata da tutti i media, è una sola: sono tutti musulmani. E chi è il morto? Non è che tanta segretezza sia figlia del fatto che l’unico deceduto della faccenda, in realtà, sia l’anziano colto da malore a Finsbury? Perché in qual caso saremmo di fronte al primo caso di un premier inglese che convoca il comitato nazionale per le emergenza – COBRA – per un infartuato da caldo!

In compenso, c’è un’altra certezza: un testimone dell’accaduto ha detto che il sospettato ha gridato frasi contro i musulmani, tipo “ucciderò tutti gli islamici”. Prove? Riscontri? Zero ma in compenso questa narrativa ha trasformato il liberal e sempre più trendy sindaco di Londra, Sadiq Khan, nel vero mattatore di giornata: “Vogliono dividerci ma non riusciranno a batterci, resteremo uniti”, le sua parole a un’altra cerimonia di lutto. “La Repubblica” ha già avanzato la richiesta di iscrizione per la candidatura al Nobel per la Pace. E’ un mondo bellissimo, tanto che mentre chiudo questo articolo, scopro che è in corso un’operazione di sicurezza sugli Champs Elysées a Parigi; ci sarebbe un’auto in fiamme e un uomo a terra. “E’ terrorismo”, ha decretato il ministero dell’Interno. Pare siano in attesa degli “Elmetti bianchi” per fare i rilievi e le riprese del caso.

Sono Mauro Bottarelli, Seguimi su Twitter! Follow @maurobottarelli

Condivisioni

Incoming search terms:

  • tower bridge attentato
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Caio Giulio

    Quando ho letto dell’iman buonista dei miei coglioni, ho capito lontano un miglio che questo è il peggior false flag che potevano inscenare: ormai sono alla canna del gas anche come idee e varie comparse, un po’ come i merdosi filmetti che “holliwu-du” ci propone da decenni. Io a questo punto se potessi proporrei una nuova soap opera:
    I Fulminati 😉

    • Winston Smith

      False flag…. ma per che cosa ?

      • Caio Giulio

        Ma cazzo.. l’hai visto il furgone? Ma hai mai investito qualcuno, ma almeno un cane?

        • jenuty

          Ma tu eri li? l’hai visto il furgone? E se il false flag fosse far credere che è false flag? Non ci avevi pensato vero? invece dovresti dubitare anche di chi dubita! Dubita di tutto e tutti, devi avere paura e pregare che lo stato faccia leggi speciali per portare via i cattivi musulmani con i vagoni merci.

          • Caio Giulio

            Ma cosa dici? Vedi di parlare italiano se ci riesci.

          • jenuty

            Non sai leggere? ti mando dei disegni o preferisci delle GIF che si muovono?

          • Caio Giulio

            Senti salamino, vedi di tornare alla mecca.

          • jenuty
          • Winston Smith

            Non gli conviene…. visto che è un avvizzinato (come da sua stessa ammissione), se torna alla mecca gli appartenenti alla ‘religione di pace’ (eterna) gli taglierebbero subito la gola.

          • Winston Smith

            Sono le foto del furgone che hanno diffuso…
            Nemmeno il troll riesci a fare…. troppo deficiente anche per questo.

  • Winston Smith

    Bottarelli, vorrebbe dire che tutto sarebbe una montatura ?
    Non che non sia possibile, intendiamoci; solo capire se ho compreso bene.

    • Caio Giulio

      La montatura è chiara come il sole: difendere la religione dell’amore contro i bianchi populisti e razzisti !

      • jenuty

        la religione che da decenni subisce invasioni, bombe, droni e morti civili random? Quella religione che stanno usando per manipolare l’opinione pubblica interna per far slittare gli affannati mentali verso un sorridente fascismo? Quella? ah!?

        • Caio Giulio

          Intanto per quanto vieni a trollare, ti dico solo che io mi limiterei solo a mandarli a casa loro e li lascerei cuocere nel loro brodo, e quindi parzialmente ti do ragione, ma il fatto rimane che è insopportabile vedere quello che sta succedendo con tutti questi bigotti tra le palle.

          • jenuty

            Troll a me? Perché ti dico qualcosa che non ti piace? Sai da quanti anni leggo questo sito e altri? Sai che mi frega di trollare te? Io dico che siete manipolati dal clima di odio e confusione, non ci state capendo un cazzo, ve li fanno odiare e poi ve li presentano come buoni e indifesi, e non stare capendo che alla fine l’islam è un fottuo bersaglio mobile, perché chi paga con il sangue ora sono loro, ma noi occidentali saremo fottuti oltre limiti accettabili se la loro agenda “mondialista” andrà a buon fine!

          • Caio Giulio

            Sono al 90 % degli imbecilli comunque fanatici, cammellari figli di una cazzo di subcultura medievale. Poi ognuno è libero di fare quello che vuole, PERO’ A CASA LORO.

          • Winston Smith

            CASA LORO che non è affatto l’Europa…

          • jenuty

            Siete manipolati a livello talmente basso, che un battiscopa è superiore a voi! Addio!

          • Caio Giulio

            Ecco, vai a farti una birretta al centro sociale e non ti scordare la preghiera 😉

          • jenuty

            preferisco il vino! Ho ben altri gusti io.

          • Etrusco

            Beh anche io mi faccio un bicchiere… ma in memoria della battaglia di Lepanto, quando ai beduini rompemmo il c….

          • jenuty

            eh sì, bella vittoria, peccato che poi il sultano ha costruito una flotta il triplo più grande e potente… bella vittoria, ma ancora con questa propaganda del vaticano siete?

          • Winston Smith

            Ciò non piacerà molto ai tuoi ‘amichetti’ maomettani…
            attento che potrebbero offendersi e decidere di farti la pelle (non che ció a me dispiacerà…)

          • jenuty
          • Winston Smith

            FUCK YOU ASSHOLE !!!!

          • Winston Smith

            Ascolta ‘amico’; forse al PD (o al centro sociale) non te lo hanno spiegato, ma l’Europa è bianca. e cristiana; comprì ?
            Invasori islamici e negri vanno unicamente cacciati a pedate nel detetano, do you understand ?
            O devo farti un disegnino ?

          • jenuty

            PD a me? … o signore ma come siete messi qui dentro? L’europa è Neanderthal con gente come voi! Cristiana?? gente che pensa come voi si definisce cristiana? ahahahah. Che affanno mentale che hai… cumprì?

          • Winston Smith

            http://disq.us/url?url=http%3A%2F%2Fwww.ilcuoioindiretta.it%2Fsanta-croce%2Fitem%2F51824%3ABq2mA023mQ9n77mJuyq-R6KGlJE&cuid=561210
            Questa è la civiltà dei tuoi ‘amici’…. immagino che un troglodita come te ci si trovi a perfetto agio.

        • Winston Smith

          Quella religione di pace (eterna), il cui libro ‘sacro’ promette ben 72 ‘uri’ a chiunque perderà la propria vita combattendo contro gli infedeli.

          • jenuty

            Ma inizia a leggere i tuoi (sempre che tu ne abbia) di libri sacri prima di parlare per sentito dire dei libri altrui! gnurant

          • Winston Smith

            Riderai molto meno quando i tuoi ‘amichettti’ maomettani ti taglieranno la gola… DEFICIENTE !!!!

        • Flambau

          Ma vedo che in sto sito si campa di luoghi comuni e di fare di tutta l’erba (quella che avanza) un fascio.

      • paolinks

        Che ci sia montatura e’ decisamente plausibile. Tuttavia io a questo giro mi vesto da Blondet. Ormai e’ evidente l’intento di generare lo scontro di religioni, o meglio lo scontro tra Islam e Cristianesimo. E c’e’ una sola tribu’ che ne trarrebbe vantaggio…

        Notare poi la tempistica del “primo attentato ISIS” in Israele. Sparata a razzo da Rita Katz, sconfessata dallo stesso governo israeliano. Credo che le varie agencies dovrebbero coordinarsi un minimo prima di parlare.

        E curiosamente oggi il WallStreet Journal mette sul banco degli imputati Israele, come finanziatore ( fin dall’inizio ) dell’ISIS.

        E poi c’e’ gente che si chiede perche’ Putin agisce ancora da “debole”…

      • Winston Smith

        Non è la ‘religione dell’amore’, ma ‘religione di pace (eterna)’…. precisiamo.

  • Fabio Rubino

    vero o no… ogni scusa è buona per aumentare il “controllo”. Esempio:
    In questo fine settimana sono andato a fare un giro in bici al parco di monza dove per 4 giorni vi sono stati eventi musicali, ieri invece sempre nel pomeriggio in centro a milano per dare un’occhiata al concerto di radioitalia.
    Che dire…controlli a tappeto, metal detector, recinzioni…ASSURDO! Non basta che uno deve pagare ma si deve subire tutto sto tram tram.
    Ovviamente per tutti (giovanissimi in testa) tutto ciò è necessario.
    Ovviamente io non ho partecipato

    • Stefano74

      Bastava che mettevi una maglietta con scritto io non sono un terrorista e ti avrebbero lasciato stare

    • Sick boy

      tran tran cmq

      • Fabio Rubino

        Grazie non me ne ero accorto 🙂

  • Flambau

    Ma che è un “attentato buonista”? Non è che è una montatura degli alieni?

    • Caio Giulio

      Meglio gli “alienati”, mi sembra più appropriato.

  • johnny rotten

    Per fare del buon teatro serve prima di tutto uno che sappia scrivere bene il racconto, poi un buon regista, bravi attori, e tante prove perchè a saper improvvisare sono stati pochissimi in tutta la storia del teatro, qui siamo al livello più basso mai raggiunto, sembrano avvoltoi così affamati da assalirti e iniziare a mangiarti se solo dici che hai un po’ di mal di testa, nenche aspettano che muori, sarà anche per incompetenza che l’occidente si suiciderà, eccheccazzo! se devi raccontare le balle almeno preparale come si deve, una volta i servizi facevano dei corsi apposta, per preparare gli attentati, e pagavano dei professionisti per dare la giusta copertura, qui stiamo andando a bagno anche come capacità professionale, ci saranno pur dei truffatori e dei criminali bravi, che imparino da loro, sta diventando tutto peggio persino di una barzelletta che non fa ridere e pure raccontata male, è mai possibile?

    • Caio Giulio

      Sono alla canna del gas come dicevo sotto, basta che guardi che ridicoli cagnolini che sguinzagliano come troll 😉

      • johnny rotten

        Concordo, è l’era dei dilettanti.

        • Caio Giulio

          Allo sbaraglio aggiungerei, che oltretutto fanno solo danni anche alla loro “causa” persa.

          • johnny rotten

            Ho letto che a Parigi uno squinternato ha speronato un’auto della gendarmeria e poi è stato arrestato, a bordo della sua vettura hanno trovato un AK, quindi ci sono terroristi che vanno in giro armati e poi si limitano a sputarti? ma nemmeno ad un bimbo di tre anni oserei raccontare una favola così stupida.

          • Caio Giulio

            Peggio.. era pieno di bombole di gas, della serie che bastava sparare un colpo e BUM.

          • paolinks

            Ed e’ stato anche ucciso….

    • AnonimoSchedato

      C’è anche la versione alternativa. Sfruttare un incidente casuale per dargli un significato diverso e utile ai loro scopi. Due piccioni con una fava: distrarre da Grenfell Tower e un poco di sana propaganda contro i “razzisti”, non sia mai che si possa discutere pacatamente sull’immigrazione, pregi, difetti, rischi, opportunità, costi, prospettive di lungo periodo (orrore!).
      Vale una sceneggiata tirata su con nessun preavviso, con gli attori presenti nei dintorni, anche se poco professionali, no?
      Mai sprecare una buona occasione…

  • Winston Smith

    Ah Bottarè… perché hai rimosso il ‘pirata’ ?
    Stava facendo un’ottima figura di deficiente ed ignorante; in altre parole quella del tipico elettore PD…. spassosissimo !!!!

    • Caio Giulio

      Sim salamin ed il trollino è sparito 😉

      • Winston Smith

        Non che mi dispiaccia… ma era l’emblema dell’ignoranza del tipico elettore PD !!!

  • Winston Smith

    Non sono in grado di poter affermare che Bottarelli sia nel giusto quando sostiene che quello di stamattina sia una false flag…. potrebbe anche sbagliarsi.
    Una cosa comunque è certa: chi semina vento è destinato a raccogliere tempesta, prima o poi; e mi risulta che ultimamente i nostri ‘amichetti’ maomettani di vento ne abbiano seminato parecchio in Europa, fin troppo.

  • marcoferro

    ed era anche ora che qualche bianco si sia rotto le palle di questi negri islamici. visto le politiche scellerate di questi politici di merda che stanno facendo invadere l’europa contro la volontà dei cittadini. finalmente si stanno svegliando purtroppo solo con la forza ormai si potrà ripulire l’europa da questa feccia. inoltre il mussulmano moderato non esiste, l’islam è uno e non è moderato anzi. quello riguarda il carattere personale della persona che pratica quella religione. è una religione violenta, oscurantista, ottusa, ferma a mille anni fa e predica la prevaricazione.

  • Stefano74

    Non si può dimostrare un false flag per esclusione o per differenza. Almeno Oriana era sul posto o anche Ettore Mo. Mauro no è si fa la stessa scorpacciata tecnologica degli altri. Ma ci dice di giocare alle differenze tipo la settimana enigmistica . Eh no amico quella la faccio sotto l’ombrellone

  • Podeanu

    OT ma neanche tanto. Visto che avete scatenato l’inferno durso.
    Il GIP Scaramuzza evidenzia in MAIUSCOLO sull’ordinanza “FINANCO” Alcuni pubblici ufficiali a prepararsi il terreno per poi essere assunti in futuro dallo stesso privato corruttore…
    Come se avessimo dimenticato i casi del maggiore massimo maria Berruti. Del Salvatore Sciascia. Del capitano Alberto Corrado del colonnello Angelo tanca. Del colonnello salvatore Gallo iscritto P2…

  • The Observer

    “vi pare il muso di un furgone che ha appena investito una decina di
    persone, uccidendone una e ferendone 8, stando ai numeri ufficiali della
    polizia? A Milano l’automobile media ha più bozzi di quel van, senza
    bisogno di fare attentati, basta parcheggiare. Non un’ammaccatura”

    No, Bottarelli. L’ammaccatura c’è, e ben visibile, sulla sinistra. IMHO non bisogna vedere complotti dove non ci sono. Occamianamente, non è necessario: che sia una montatura o no, è irrilevante. Che c’è di strano che uno psicolabile abbia voluto emulare le prodezze dei fanatici jihadisti? E’ nelle cose. E’ la logica evoluzione di quella sitazione di tensione sociale fortemente voluta dalle teste pensanti del mondialismo.

    • Ronf Ronf

      Lo psicolabile bianco è stato manovrato dai servizi di un noto paese che vuole vendicarsi degli UK che hanno osato avviare il Brexit che comunque si farà alla fine di marzo 2019 – lo ha detto persino Sigmar Gabriel della SPD tedesca – al termine dei famosi due anni – iniziati a fine marzo 2017 – di cui all’articolo 50 del Trattato di Lisbona. Questa si chiama “strategia delle tensione” (ti ricorda nulla?)

    • Winston Smith

      Sì, devo darti ragione…
      Alla fine mi ha convinto poco l’ipotesi della false flag, giusto un paio di ore.
      Ad ogni modo, dopo aver continuato a fare i deficienti in tutta l’europa occidentale, per oltre due anni, i maomettani dovevano pure aspettarsela una ritorsione; è il minimo e mi dispiace vivamente che ne abbia asfaltato così pochi.

      • The Observer

        al contrario, io sono dispiaciuto di quel gesto vile e irrazionale, che fa solo il gioco di che auspica un’Europa meticcia in perenne conflitto sociale. IMHO La migliore ritorsione contro i maomettani la avremo quando l’europeo comune finalmente smetterà di farsi coglionare dalla (dis)informazione mainstream politically correct, e in modo democratico e pacifico sosterrà movimenti anti-islamizzazione. Ma adesso i tempi non sono maturi. Ancora un anno o due.

        • Winston Smith

          Sì, hai ragione… il mio compiacimento è dovuto al fatto che mentre le stiamo prendendo di brutto dai maomettani, noi reagiamo con candele, orsetti, marce della pace e della ‘tolleranza’.
          Ma so che a volte un boxeur deve anche saper incasare.

    • GrimReaper

      quel graffietto sarebbe l’ammaccatura che ha provocato 1 morto e altri 8 investiti? Non sapete di cosa parlate

      • The Observer

        non c’è alcun bisogno di andare a una velocità folle per investire pedoni, anche mortalmente (tra l’altro, pare che nella fattispecie la causa del decesso non sia l’investimento). Certamente, se il van fosse piombato a 100 km/h sulla folla, lo troveremmo in condizioni “splatter” ben diverse dalla foto. Volevo solo far notare a Bottarelli – che peraltro stimo come analista di rara lucidità e intelligenza – che la gravità della situazione non cambia di una virgola anche senza ipotizzare false flag.

  • FB

    ormai questo blog è diventato peggio della pagina facebook di marcianò

    • Winston Smith

      E chi ti obbliga a frequentarlo, IDIOTA ?

      • Ronf Ronf

        E invece ha ragione lui. Qui dentro c’è gente (tipo Nathan) che finge di contestare i governi… e ovviamente questa gente sabota le opposizioni lamentandosi costantemente di ogni pagliuzza nell’occhio dell’opposizione

        • Winston Smith

          Righth.., ma allora o si bloccano gli utenti indesiderati, oppure si frequentano altri blog.
          Relativamente all’utente Nathan, devo ammettere che mi ha offerto interessanti spunti di riflesione ma non sono riuscito ad inquadrarlo bene e solitamente rifiuta di rispondere alle mie domande.

          • Ronf Ronf

            Io l’ho inquadrato benissimo. Tranquillo… io qui dentro non ci scrivo più: gli stalker come Nathan stanno prendendo il posto delle persone intelligenti. Nathan mi ha insultato in modo enorme per aver osato dire che il Piano Kalergi esiste e quindi per aver detto che Kalergi è colui che scrisse la famosa Pan Europa (un libro scritto prima della II guerra mondiale proprio da Kalergi in persona)

          • Winston Smith

            Sì, molte volte è stomachevole… comunque se non ci pensa il moderatore, si puo sempre usare la funzione ‘blocca utente’ (il ‘cess’ file) per non farsi più infastidire dai troll e dagli idioti.

    • giuseppe

      ammazzati!

  • Ramarro Asburgico

    Mah, non mi ha convinto. Ho controllato un po’ di roba. Su seven sister road c’è un’altra moschea. Un testimone, che ho sentito su you tube (se il mio inglese mi assiste), ha detto che il tipo arrivava proprio da Sister Road e poi ha girato in un vicolo. Infatti le foto corrispondono a Whadcoat Street, una strada chiusa da paletti. Si vede bene da Google maps e da google earth. E corrisponde alle foto dell’articolo.
    Certo, non c’entra NULLA con l’altra moschea più grossa di Finsbury park. Quella è proprio una approssimazione da dilettanti del giornalismo, ma i tg sono così, approssimativi. Faceva più scena.
    Riguardo al furgone danneggiato in effetti ha un danno a sx sul cofano nella foto. E dalle foto si vede che col fianco ha preso dentro una auto parcheggiata.
    Ricordandoci che un furgone può pesare 3 tonnellate, vuol dire che basta che ti tocca a 20 Km/h per farti male (anche perchè tu in confronto sei un fuscello e sei quasi fermo; questo ti imprime la sua velocità e vieni sbalzato via.). Non mi sembra così improbabile che li abbia seguiti dall’uscita su Sister road fino alla decisione di placcarli nel vicolo, 100 mt più avanti. O magari erano più avanti quando li ha raggiunti. Insomma a me pare un vero “incidente” plausibile. Se attentato, no, forse, ecc. Boh.
    Su tutto il resto le info non sono sufficienti per capirci qualcosa. Certo fa comodo per proporre nuove politiche.

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi