Moneta Digitale: The Big Crash e la Resilienza di #Bitcoin (e di #Litecoin)

Di FunnyKing , il - 29 commenti

Mentre scrivo è in atto un vero e proprio crash dei prezzi in valuta fiat delle criptovalute e tuttavia è in atto un forte riposizionamento su bitcoin e litecoin le quali pur scendendo lo fanno ad un ritmo più lento e tendono a tenere molto bene.

Come si nota la “bitcoin dominance” ha ripreso fiato, con bitcoin tornato oltre il 48% del totale.

Si chiude quindi la fase di euforia che ha caratterizzato i primi 6 mesi del 2017, la terza fase del genere che io ricordi.

Per quello che mi riguarda tuttavia, ciò che realmente conta è l’adozione e l’utilizzo delle criptovalute, un fenomeno in crescita esponenziale a prescindere dal prezzo di mercato e da queste enormi fluttuazioni. Come noto io apprezzo moltissimo ethereum per ciò che già oggi è in grado di fare e abilitare e ne osservo la blockchain:

In questi due grafici tratti da https://etherscan.io/charts potete apprezzare la crescita del numero di transazioni su rete ethereum e l’hashrate ovvero la potenza di calcolo con cui i miners competono per minare ether (e mettono in sicurezza le rete).

Si nota che i recenti crolli di prezzo non hanno scalfito la tendenza di fondo, anzi per quello che riguarda ethereum è prevedibile una esplosione delle transazioni, almeno un raddoppio entro la fine dell’anno dal momento in cui almeno alcuni dei progetti abilitati con le ICO produrranno smartcontract e servizi di valore e con una domanda di mercato (si lo so molto pochi hanno valore, me bastano quei pochi).

In termini relativi di prezzi questo round lo stanno vincendo bitcoin e litecoin, il che implica che bitcoin e litcoin sono percepite come riserva di valore nei momenti di paura di mercato più di ogni altra criptovaluta. Ethereum non è ancora riuscito a ottenere questo tipo di status nonostante l’enorme liquidità di cui gode su tutti gli exchange del mondo. Bisogna prenderne atto.

Per quello che vale…. vi posso dire come la penso sul futuro dei prezzi, ho già vissuto questa esperienza su bitcoin e su ethereum, vi assicuro che tutto quello che conta è l’adozione e le transazioni come base di fondo, le varie ondate speculative servono alla rete per accelerare lo sviluppo anche se sono seguite da fasi di crollo, un normale ciclo di boom e bust, solo che alla base non c’è una Bnaca Centrale che stampa discrezionalmente. Una differenza non da poco.

In altre parole. Abbiate pazienza, vi assicuro che se io l’avessi persa con bitcoin ora non sarei ciò che sono, e ciò che sono mi piace moltissimo.

p.s.s.

di bitcoin noi ne parliamo qui, su telegram, Bitcoin Inside: https://t.me/joinchat/AAAAAEFXGlsK7A53vDPAvw

di ethereum e del suoi token noi ne parliamo qui, su telegram, Ethereum Inside: https://t.me/joinchat/AAAAAEKGbPSZ8RXydlNsFg

Se siete curiosi di sapere chi sono e cosa faccio questo è il mio linkedin.


BLOCKCHAIN TOP
Investire in Ƀitcoin, Ethereum e le altre criptovalute, in modo semplice, veloce e pratico. Ora puoi!

⇒ Scarica GRATIS il piano d’azione ⇐


Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • theGreat

    Spero proprio che tu abbia ragione… altrimenti credo che rimpiangerò a lungo di non aver venduto eth quando era a 400$. Effettivamente ho visto che diverse ICO si appoggiano alla blockchain di Ethereum, il che fa presagire che la tecnologia sia percepita come valida.

    • Carlo

      Risalirà di sicuro e sicuramente anche molto oltre i 400.. sale e scende a causa della speculazione. Èsuccesso anche a bitcoin..basta guardare la storia,si ripete sempre

      • Angel

        Vero, basti pensare alla Bolla dei Tulipani.

        • Stemby

          I tulipani si propagano facilmente (non sono un bene limitato), e più che essere belli non possono essere.

          Ogni criptovaluta può comportarsi come i tulipani solo se perde di utilità. È un fatto da tenere sempre in mente, ma finché c’è utilità percepita da una comunità, c’è valore.

          In altri termini: può un bitcoin (o un ether) arrivare a valere 0? Sì, ma non alle condizioni attuali. Chiaramente, occhi aperti su cosa succede: non c’è nessuno che garantisca alcunché. E questo è proprio il bello delle criptovalute.

          • theGreat

            Per quanto io apprezzi i riferimenti storici non vedo nessuna similitudine con la bolla dei tulipani. Il grande pubblico (non solo l’uomo della strada ma anche chi lavora nella finanza per quanto ho potuto constatare) non ha ancora idea di che cosa sia una crypto valuta, figuriamoci l’averci investito. Al limite si potrebbe azzardare un paragone con la bolla di internet degli anni 90. Allora però bisognerebbe anche sottolineare che, nonostante l’euforia generale, quella bolla ha comunque visto nascere diverse aziende valide che hanno arricchito i propri investitori.

            La scommessa di chi investe in crypto valute oggi è proprio questa: trovare l’unicorno (o gli unicorni) dentro il mare magnum della blockchain.

          • Angel

            Mi accontenterei di trovare una foto VERA ed il/i VERI nomi degli inventori di questa ennesima giostra*. Agli inizi era un giapponese di cui nulla si sa e mai si è saputo, poi è diventato australiano, o comunque anglosassone… Sembra di leggere favolette degne del codice Da Vinci, e menate similari.
            Se, se…Credeteci, finchè potete.

            *Presa per il c..o

          • Stemby

            Tu conosci il nome di chi ha inventato la ruota? Però funziona, giusto? E scommetto che la usi tutti i giorni senza particolari patemi.

            Cosa te ne frega di sapere chi sia Nakamoto, quando il protocollo è pubblico e dunque liberamente analizzabile e utilizzabile da chiunque?

          • Angel

            Che sciocchezza…
            Primo: la Ruota è un qualcosa di universale e ancestrale, legata al culto del sole e dele sfere celesti. Ad ogni modo: ove erano animali da TRAINO, colà si sviluppò la ruota.
            2) Ethereum & Co non hanno spazio nelle categorie dello spirito, e nella violenza dell’Universo. Basta un Sun Burst, o un Lampo Gamma, e sei bell’e FOTTUTO. Chiaro il concetto…?

          • Stemby

            Chiaro.

            Ambulanzaaaaaaaa!

          • Angel

            A te, le rotelle mancano nel cranio. Dai retta.
            La ruota, ma senti ‘sto MINCHIONE a cosa si attacca…

          • Carlo

            di ethereum si sa tutto,fondatore,team ecc..

          • Angel

            Anche dell’assassino di JFK si sa tutto :-DDDD
            Ah, e io ci credo, dimenticavo

          • Angel

            Anche le borse sono in crescita pressochè costante dal 2008, pur essendo il ‘milieu’ quasi totalmente privo di solidi presupposti e prospettive economici e geopolitici. E riflettiamo anche su questo, dunque…

          • Don Marcos

            Volevo chiederti: non c’è il rischio che il ritmo di minaggio di ETH (lievitato nelgli ultimi mesi) abbia reso l’offerta attualmente superiore alla domanda col rischio che lo sia anche anche nel medio o lungo termine e questo possa far continuare il deprezzamento di ETH rispetto alle fiat?
            (Cioè che succeda quello che sta succendo col petrolio -nonostante la domanda di greggio non sia diminuita – l’offerta / produzione eccessiva sta da tempo deprezzando il valore del barile). Perchè se devo comprare ETH e poi in futuro dovessi riconvertirne ogni tanto un parte in euro non vorrei rimetterci dei soldi..

          • Stemby

            Premetto che non sono esperto di Ethereum.

            La politica monetaria di Ethereum è diversa rispetto a quella di Bitcoin, ma in entrambe le criptovalute l’estrazione viene limitata in modo da seguire quanto preventivato. In altri termini ciò che è aumentato negli ultimi tempi è la potenza di calcolo destinata all’estrazione degli ether, ma contemporaneamente è stato reso più difficile riuscire ad ottenerli, in modo che per ogni unità di tempo la quantità estratta in totale mediamente resti invariata. Quindi ritengo i tuoi timori infondati (non c’è modo di aumentare l’offerta).

            Se qualche esperto di Ethereum vuole aggiungere dettagli tecnici leggo volentieri anch’io.

          • Don Marcos

            Mille grazie

      • Don Marcos

        Volevo chiederti: non c’è il rischio che il ritmo di minaggio di ETH (lievitato negli ultimi mesi) abbia reso l’offerta attualmente superiore alla domanda col rischio che lo sia anche anche nel medio o lungo termine e questo possa far continuare il deprezzamento di ETH rispetto all’Euro ?
        (Cioè che succeda quello che sta succendo col petrolio -nonostante la domanda di greggio non sia diminuita – l’offerta / produzione eccessiva sta da tempo deprezzando il valore del barile). Perchè se devo comprare ETH e poi in futuro dovessi riconvertirne ogni tanto un parte in euro non vorrei rimetterci dei soldi..

    • Don Marcos

      Volevo chiederti: non c’è il rischio che il ritmo di minaggio di ETH (lievitato negli ultimi mesi) abbia reso l’offerta attualmente superiore alla domanda col rischio che lo sia anche anche nel medio o lungo termine e questo possa far continuare il deprezzamento di ETH rispetto all’Euro ?
      Cioè che succeda quello che sta succendo col petrolio – nonostante la domanda di greggio non sia diminuita – l’offerta / produzione eccessiva sta da tempo deprezzando il valore del barile. Perchè se devo comprare ETH e poi in futuro dovessi riconvertirne ogni tanto un parte in euro non vorrei rimetterci dei soldi..

      • theGreat

        Non credo, l’offerta nel lungo periodo tenderà ad appiattirsi mentre la domanda ha ancora un potenziale di crescita enorme. Prova a pensare a cosa potrebbe succedere al prezzo di eth nel momento in cui qualche fondo istituzionale iniziasse ad investirci..

  • Österreicher

    Intanto in Austria bitcoin, ethereum dash e litecoin si possono comprare anche alla Posta. Io aspetto a vedere se calano i prezzi ancora e poi compro qualcosa di Ethereum o Litecoin

    • Austrian school

      Sai quali fee applicano rispetto alle quotazioni degli exchange?

      • Österreicher

        https://www.bitpanda.com/togo/en
        Si può comprare vendere e funziona anche da wallet. Mai utilizzato ma il prossimo mese mi sa che provo a comprare qualcosa

    • Ronf Ronf

      Qui in Italia i negozianti spesso non hanno ancora oggi il POS del bancomat…

  • Peppino Prisco

    ho fatto molti più soldi comprando azioni di amazon nel 2002, di apple nel 2007 e di AMD recentemente nel 2015.
    voi divertitevi pure con bitcoins e altro speculame vario.

    • Alcoor26 .

      Questo commento è molto limitato, in particolare non capisce che il far dei soldi còlle criptovalute, è solo una conseguenza marginale a ciò che le cripto sono destinate a diventare. In altre parole probabilmente le piace anche usare una moneta che lo stato falsica e che per poterla usare deve sempre passare per una qualche banca.

  • Alex

    Le criptovalute (non tutte ovviamente) credo possano ritagliarsi uno spazio molto importante in futuro. Tuttavia finchè non acquisiranno una certa stabilità delle quotazioni..al di la di una “normale” e fisiologica volatilità..sarà assai difficile per chi le utilizza a scopo non puramente speculativo…scorgervi una possibile alternativa alle valute fiat..

    • Don Marcos

      Volevo chiederti: non c’è il rischio che il ritmo di minaggio di ETH (lievitato negli ultimi mesi) abbia reso l’offerta attualmente superiore alla domanda col rischio che lo sia anche anche nel medio o lungo termine e questo possa far continuare il deprezzamento di ETH rispetto alle fiat ?
      (Cioè che succeda quello che sta succendo col petrolio -nonostante la domanda di greggio non sia diminuita – l’offerta / produzione eccessiva sta da tempo deprezzando il valore del barile). Perchè se devo comprare ETH e poi in futuro dovessi riconvertirne ogni tanto un parte in euro non vorrei rimetterci dei soldi..

  • Don Marcos

    Ciao. Una domanda da non esperto sull’attuale deprezzamento violento del valore di ETH sulle fiat.
    Volevo chiederti: non c’è il rischio che il ritmo di minaggio di ETH (lievitato nelgli ultimi mesi) abbia reso l’offerta attualmente superiore alla domanda col rischio che lo sia anche anche nel medio o lungo termine e questo possa far continuare il deprezzamento di ETH rispetto all’Euro ?
    (Cioè che succeda quello che sta succendo col petrolio -nonostante la domanda di greggio non sia diminuita – l’offerta / produzione eccessiva sta da tempo deprezzando il valore del barile). Perchè se devo comprare ETH e poi in futuro dovessi riconvertirne ogni tanto un parte in euro non vorrei rimetterci dei soldi..

  • GianAntonio

    Eugenio Benetazzo, noto analista finanziario, ice che le criptovalute non si sostituiranno alle monete attuali, ne’ verranno usate per normali acquisti, ma solo da speculatori senza anima e senza morale.

    Poi ne spiega in dettaglio altri motivi, nel video qui sotto

    https://www.youtube.com/watch?v=dWTjLKcqNSg

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi