Sui migranti, doppio schiaffo anche per Gentiloni. Ma è quest’Italia, senza più valori, a voler morire

Di Mauro Bottarelli , il - 99 commenti


Come volevasi dimostare, il vertice trilaterale fra Paolo Gentiloni, Angela Merkel ed Emmanuel Macron a Trieste prima della Conferenza sui Balcani occidentali è stato il corrispettivo politico della “Corazzata Potemkin”. Di fatto, è durato meno di mezz’ora, durante la quale – a detta di Gentiloni – si sarebbe parlato di Balcani, nuove sfide dell’UE, economia europea nel contesto della ripresa globale e, negli ultimi 10 secondi, anche di migranti. In che termini? La Merkel ha detto che l’UE deve essere solidale con il grande sforzo dell’Italia nel salvataggio e nell’identificazione dei migranti ma l’unica concessione che ha fatto è quella su un ampliamento della cooperazione con quegli Stati da cui partono gli immigrati.

Macron, di suo, ha ammesso che “la Francia non ha fatto sempre il suo dovere al riguardo” ma ha soprattutto ribadito il fatto che non cederà “al senso di confusione imperante”, dicendo chiaro e tondo che di immigrati economici la Francia non ne accetterà. In tal senso stamattina a Parigi si è discussa una legge ad hoc e, domani, Macron ha annunciato che continuerà a parlare del tema con la Merkel, limitando il ruolo dell’Italia a quello di un Paese che verrà aggiornato su quanto si decide sull’asse renana. Insomma, un fallimento totale, uno sfanculamento vista banchina giuliana senza precedenti, un’umiliazione che dovrebbe far sprofondare Gentiloni un metro sotto terra. Ma non sarà così, vedrete che questa ennesima pantomima sulla nostra pelle ci verrà spacciata come una grande vittoria diplomatica, un primo ma fondamentale passo verso il cambiamento.

D’altronde, se i precedenti sono questi,


come sperare qualcosa di diverso? Ho già pubblicato queste due prime pagine nel mio articolo precedente ma è sempre meglio abbondare, quando si tratta di denunciare la disinformazione mainstream. Anche perché temo che domani leggeremo molto sulla “svolta di Trieste” e poco sulle parole giunte poco fa dal numero uno di Frontex, Fabrice Leggeri, raggiunto a Bruxelles dopo la sua audizione di fronte all’Europarlamento. Eccole: “Ho sentito la richiesta dell’Italia, ma non ho registrato alcuna disponibilità da parte degli altri Paesi ad accogliere sbarchi di migranti nei loro porti”. Se, infatti, l’agenzia delle frontiere è disposta a rivedere il piano operativo di Triton, avverte che l’ipotesi di consentire alle navi dell’operazione di sbarcare i migranti in porti diversi da quelli italiani è “una questione complessa per diverse ragioni, soprattutto politiche. E non spetta a Frontex risolvere problemi politici”.

Stando alla richiesta presentata formalmente ieri dall’Italia alla riunione del Consiglio di gestione di Frontex a Varsavia, il nuovo piano operativo per l’operazione Triton dovrebbe prevedere proprio questa possibilità: l’utilizzo di porti di altri Paesi dell’Unione europea oltre che di quelli italiani in caso di flussi massicci di migranti. Ma, come ha spiegato Leggeri, tale piano “deve essere concordato fra Italia, altri Stati e Frontex e gli Stati che partecipano devono essere d’accordo con il piano operativo, che devono approvare all’unanimità”. Della serie, scordatevelo. E, tanto per ribadire il concetto: sui migranti sono tutti cazzi vostri, buona estate di sbarchi.

E a mettere il carico di novanta sulla faccenda, confermando quanto dichiarato la scorsa settimana da Emma Bonino, ci ha pensato Luigi Di Maio, il quale proprio stamattina ha incontrato lo stesso Leggeri e ha postato quanto segue sul suo profilo Facebook: “Stiamo incontrando il direttore di Frontex, Fabrice Leggeri. Ci ha confermato, dopo averlo chiarito anche in audizione al Parlamento UE, che Triton, voluta da Renzi, prevede che tutti i migranti siano portati in Italia. Questa è la verità: ci hanno svenduti per 80 euro trasformandoci nel più grande porto d’Europa, pensando di poterci trattare come gli scemi, convinti che saremmo rimasti in silenzio”.

E ancora: “L’Italia ha accettato e autorizzato gli sbarchi esclusivamente nei propri porti in cambio di flessibilità, perché Renzi potesse dare i suoi bonus. Mi prendo tutta la responsabilità di dire che quanto deciso su Triton è legato alla maggiore flessibilità concessa al governo in quei giorni, ce lo confermano anche ex ministri del governo PD come Emma Bonino e Mario Mauro, che erano ministri del governo Letta prima dello “stai sereno” di Matteo Renzi”.

Ma la cosa peggiore della giornata, in tema di migranti, è quella rappresentata dalla foto di copertina e da questa denuncia,

lanciata stamattina dall’eurodeputata di Forza Italia, Lara Comi, nel corso di una trasmissione televisiva: il business dell’accoglienza non è più questione legata solo ai CARA, alle strutture delle coop e delle associazioni convenzionate con il sistema Sprar ma starebbe diventando un qualcosa di più ampio. Ovvero, privati cittadini o aziende che cercano stabili, sfruttando i servigi di grandi operatori dell’immobiliare, palesemente e apertamente identificati come strutture destinate all’accoglienza di migranti. Insomma, un business troppo grande da lasciarsi sfuggire, tanto da stimolare lo spirito imprenditoriale di molti.

E, partendo dal presupposto che quanto denunciato dalla Comi sia vero e non ho dubbi al riguardo, per ogni richiesta alla luce del sole come questa, quanti traffici nell’ombra del nero si staranno facendo, visto che ormai la logica pare quella del “già che dobbiamo tenerceli, almeno guadagniamoci su”? Ora, soltanto da stamattina, sono stati soccorsi nel Mediterraneo altri 1.100 migranti, sintomo che la breve pausa degli sbarchi che abbiamo vissuto nel fine settimana era soltanto un reset tecnico. Le sponde libiche brulicano di immigrai pronti a partire, gli scafi viaggiano senza sosta, le navi europee sono pronte intervenire per “salvare” e poi portare i migranti nei porti italiani. Lo impone Triton, ce lo ricorda Frontex, lo ha voluto Matteo Renzi.

Ma, alla luce di quella mail, un Paese che si svende, perché ha come unico valore il denaro e il profitto, non ha il diritto di prendersela e scaricare responsabilità e colpe contro nessuno. Siamo il nulla, meritiamo i dibattiti deliranti di questi giorni, perché sono lo specchio del Paese. E meritiamo quei titoli di giornali che mistificano la realtà, per adattarla alla narrativa di governo. E per avere un capro espiatorio con cui prendercela, evitando di guardarci allo specchio e constatare cosa siamo diventati.

Sono Mauro Bottarelli, Seguimi su Twitter! Follow @maurobottarelli

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • biafra66

    Cioè. …hanno parlato di TUTTO e non sono riusciti a trovar tempo per discutere sulle “condizioni del tempo” e sulla capa di afa nella penisola italica?
    Vergogna….tempo perso!

  • Gianox

    Macché.
    Non ce lo meritiamo.
    L’unica cosa meritata è l’impiccagione di chi ci ha venduto.
    Solo adesso, dopo centinaia di migliaia di sbarchi, abbiamo saputo la verità. E per caso.
    Ci hanno mentito e continuano a farlo.
    Renzi ed il PD hanno accettato di fare dell’Italia un immenso letamaio multietnico per evitare di avere il trattamento che ha avuto Berlusconi, lo spread a mille e la trojka sotto casa.
    Lo hanno fatto per conservare il potere.
    Questi sono autentici criminali che agiscono contro il bene del popolo.
    Questi criminali meritano solo la fucilazione.

    • Scrillo

      La democrazia in teoria ha funzionato, il partito più votato alle scorse elezioni politiche fu m5s, anche se la coalizione vincente fu quella di bersani. Il patto del nazareno ha garantito poi il governo delle larghe intese. Chi ha votato alfano, verdini, e il pd è in parte responsabile di tutto questo. Ma se per il programma di bersani un punto era rappresentato proprio dallo ius soli e chi l ha votato doveva o avrebbe dovuto saperlo, lo stesso non si può dire per alfano (ex braccio destro di berlusconi). Quindi gli elettori fregati secondo me sono quelli che hanno votato alfano.

      • Opinionlader

        Quindi i fregati sono quelli che hanno votato Berlusconi = PDL = Farsa Italia, perchè Alfano e Verdini che hanno fatto da stampelle al governo PDiota sono stati eletti nel PDL, il partito di Alfano (ALA) non c’era alle scorse elezioni.
        Berlusconi è sempre stato un venditore di pentole, ha preso per il kulo gli italiani dal ’94 in avanti raccontando la balle dei comunisti che mangiano i bambini o che ti prendono la casa, ha preso i voti del ceto medio e si è fatto le leggi che gli servivano per non pagare tasse e continuare il semi-monopolio per le sue TV, Così quello che lui ha risparmiato in tasse lo hanno pagato gli italiani. Naturalmente con la complicità del PD che reggeva il sacco prendeva la sua quota.
        Ora molti di quelli che votavano PDL si sono accordi di essere stati fregati e non vanno più a votare schifati da Farsa Italia e dagli errori di valutazione che hanno fatto per 20 anni, però se parli con loro Renzi lo voterebbero… e non sto parlando di un povero contadino ignorante, ma di un mio parente, laureato alla Bocconi, che ha sempre vissuto a MI, proprietario terriero e imprenditore metalmeccanico, quindi persona che si suppone riesca a ragionare, invece solo un povero coglione.

        • Scrillo

          Renzi effettivamente è il successore di berlusconi e se ci guardi bene il patto del nazareno lo ha fatto con lui. Molte persone che conosco non vogliono un partito populista perché li vedono con paura, per loro è meglio un renzi, che sicuramente resta il miglior venditore di pentole sulla piazza. Ma con gli attentati e l immigrazione che avanza e il lavoro he manca ci sono cose che fanno ben più paura di un partito popolare. per me il pd scomparirà e già un bel po’ ne è scomparso alle ultime elezioni comunali.

          • Opinionlader

            La cosa più importante è distruggere il PD, e tutto il gruppo dirigente che cercherà di riciclarsi in altri gruppi di sinistrati o finti liberali come Farsa Italia e cespugli vari fuoriusciti, pronti a vendersi a DX o SX per una sedia.
            Io pur di far fuori i sinistri e Berlusconi, cioè utta la feccia pro-EU, sarei disposto a votare anche Adolf Hitler….ma visto che è morto e bisogna scegliere tra i partiti italiani valuterò la convenienza di fare più danno ai sopracitati valutando tra M5S, Lega, Casapound; dipenderà da cosa conviene al momento…certo che se i 5S vanno avanti a fare i moderati su EU, migranti e vaccini, hanno chiuso in partenza.

    • Epiphanius

      Te lo puoi scordare perchè i militari che comandano in Italia, e lo dicono molte molte evidenze… semplicemente non sempre hanno la casacca italiota. Parlo di commissioni parlamentari di inchiesta..(per quel che contano all’effetto FINALE, ma almeno le evidenze oggettive di fatto escono fuori). Forse..se fossero i tempi dei Colonnelli in Grecia magari un governo autoritario potrebbe anche uscirci, col placet degli Alleati, ma per questioni di contingenza, e con quello si potrebbe fare una propria pseudopolitica nazionalista, ma in questo frangente…Prevedo grullini/Troika o simili o altre figure teatrali interinali, quando non scenari da Rinnovamento Italiano (Lamberto DIni) o Scelta Civica (Monti), ovvero COMMISSARI LIQUIDATORI e KAPo’ dell’alta finanza internazionale…magari con qualche grembiulino.

  • Disca

    la Signora Deputata Lara Comi ha finalmente messo i puntini sulle i. Ha parlato di Saronno e zone limitrofe ma il fenomeno è generalizzato. Un piccolo esempio, so per certo che sulle colline romagnole, tra gli splendidi borghi di Saludecio e Mondaino, tantissimi casolari sono in vendita. Ong e coop e simili sono interessate all’acquisto, indovinate poi quali inquilini dovranno ospitare. Migliaia di privati italiani affittano o vendono a queste organizzazioni perché gli affitti e le rendite sono alte, soprattutto GARANTITE. Come sapete il canone e le utenze sono a carico dell’ente che gestisce i profughi, non dei profughi, quindi rendita sicura. Non c’è niente da fare, finché gireranno tutti questi soldi, facili per giunta, la crisi migratoria non cesserà mai. Mettetevelo in testa.

    • Epiphanius

      Stanno riempiendo le zone più belle, produttive, storiche e magnifiche delle colline italiane. Sono desolato. Appena risolvo un po’ di cose inizio a guardarmi intorno.

    • Pareggiamoiconti

      certo che ce ne vuole di lungimiranza… metti che ad un certo punto la Onlus si defila, smettendo di pagare l’affitto… ed a te resta la casa con dentro una ventina di risorse

      uno sfratto facile facile…

  • Nabir oBar

    Tranquilli gli americani hanno detto che ci penseranno loro a (de)stabilizzare la situazione in Libia creando basi permanenti.
    http://news.antiwar.com/2017/07/10/us-looks-to-dramatically-escalate-involvement-in-libya/

  • Disca

    Allora, il governo Renzi è sputtanato ufficialmente, li prendiamo tutti e in cambio l’UE mi concede un pò di elemosina alle pecore per comprare i voti. Fin qua ci siamo, ora mi garberebbe conoscere quanto incide sulle compravendite immobiliari il fenomeno migranti……se venissero fuori le cifre ci spaventeremmo.

    • Scrillo

      Fai calcoli troppo in là. La bce può fare aumentare lo spread dall’oggi al domani semplicemente non comprandoci più il nostro enorme debito. A questo punto dopo il golpe finanziario nulla si può dare per scontato.

      • Gianox

        Come ho scritto sopra, mi sto veramente convincendo che questo sia il vero obiettivo della Bce e dell’Europa in generale: distruggerci riempiendoci di immigrati.

        • Epiphanius

          Tutto perfetto. Al posto di BCE e “generico” EUROPA mettiamoci dell’altro, diciamo indefiniti circoli di potere, magari dediti ad economia alta finanza, giochi cabbalistici ed altro. Il tutto con la complicità del Santone “maestro di vita” sudamericano.

  • TheEnd

    Una sola parola per definire questo paese: merda. Siamo e rimarremo un paese di merda

    • televisione falsa

      Penisola africana d’Italia

    • Epiphanius

      Nel frattempo domanciam
      Rispondioci: tutti questi incendi che stanno bersagliando il Sud Italia…quale concreto obiettivo hanno? Fare cassa con forestali, apparati di prevenzione, ecc.?

      • il contadino

        Noooooo ma ripiantare alberelli su centinaia di ha è un business non di poco conto.

        • Epiphanius

          Ho ricevuto, nel passato, dirette testimonianze di persone impiegate nel settore…Mettere piloti a disposizione, mezzi, manutenzione, liquidi antincendio (c’è anche roba chimica di mezzo).. Appalti protezione civile e via dicendo, pochi fornitori (forse proprio POCHISSIMI almeno per gli elicotteri) e via dicendo. Traetene le dovute conclusioni, poiché non viviamo in Danimarca o in Finlandia.

      • Andromeda

        Purtroppo anche gli incendi rientrano nel piano di destabilizzazione sociale ed economica dell’Italia. La prova è data dal fatto che sono di numero spropositato ed incredibilmente diffusi in modo capillare sull’intero territorio. Qui cari amici è in atto una deliberata operazione di distruzione della nostra penisola. Con una classe politica totalmente servile ed amorale e un papa Francesco apostata e massone il katechon è stato tolto di mezzo dando modo agli abominii di dilagare con sempre maggiore ferocia.Obiettivo ultimo è la decapitazione fisica, ambientale ma soprattutto spirituale della culla del cristianesimo. Che Dio abbia pietà di noi in questi tempi mefistofelici.

        • Epiphanius

          Amico mio, dici bene. Attendiamo le inevitabili mosse di questa guerra psicologica e asimmetrica… Probabilmente nei prossimi mesi ne vedremo delle belle. MI attendo, tra l’altro, rivolte dei migranti che altrettanto capillarmente, al pari degli incendi, ci hanno messo ovunque sul territorio. Lo faranno per visto, per cibo, chissà che e soprattutto per la tracotanza che li contraddistingue in questo paese di LGBT arcobaleno.

      • Mauro Rossini

        Elicotteri ed aerei antincendio… sai cosa costa un’ora di volo?

  • Scrillo

    Chiaro. Ma il governo continuerà questa farsa in cui finge di voler contrastare il fenomeno, quando appena un mesetto fa organizzava la marcia pro accoglienza. Ormai si va avanti fino al 2018 e se ci faranno votare, un po’ di cose forse cambieranno. Di Maio ha detto che Triton deve essere fermata ed ha ragione, ma non succederà di certo con questo governo.

    • what you see is a fraud

      Ma Di Maio non e’ uno della Tribu’ ?

      • Scrillo

        Per me Di Maio è meglio di tanti altri e di sicuromsarebbe stato molto meglio un governo m5s che l’ideologia dei pdioti.

    • Epiphanius

      Poteva svegliarsi prima…potevano fare casino i grullini quando hanno smantellato i presidi contro il reato di clandestinità, o quando han fatto questi accordi internazionali senza passare dal parlamento…o quando han approvato il decreto dell’accoglienza indiscriminata per i minori non accompagnati, che ci riempirà di soggetti di ogni dove senza arte nè parte che nei prossimi anni renderanno l’Italia una immensa Rio de Janeiro..Spero di non esserci, ve lo confesso.

      • Scrillo

        Hai detto bene, diventeremo un paese sud americano, con zone ben definite come le favelas dove sarà meglio restarne fuori.

      • ws

        suvvia ancora a sperare nella buona fede grullina ?
        Allora A L D E ! (e ho detto tutto).

  • armchair_anarchist

    la cosa fantastica e’ che tutti i soldi del business dell’accoglienza sono solo i nostri: estorti con la tassazione e l’indebitamento “pubblico”. Ricordiamo che l’italia e’ contribuente netto alla UE, quindi non solo sono tutti nostri, ma in + ne regaliamo. Fantastico farsi corrompere con i propri soldi. Furrrbi. Ma e’ lo stesso meccanismo all’opera ovunque: dalle mancette elettorali alle pensioni.

    • televisione falsa

      Con gli stessi soldi delle tasse si avvelenano tutti i bambini italiani con le 10 vaccinazioni obbligatorie è sempre con le tasse degli italiani siamo alleati dell’ America che ha creato ISIS , insomma una meraviglia

  • Gianox

    Pensandoci bene, mi sto convincendo che questo è un ricatto dell’Europa. Immagino che le cose siano andate così, che l’Europa ci abbia detto: ” avete visto che fine abbiamo fatto fare alla Grecia? L’abbiamo distrutta, ridotta alla fame. Ormai i Greci non hanno neanche più gli occhi con cui piangere perché abbiamo tolto loro pure quelli. Questa è la fine che vi faremo fare anche a voi italiani, se non accettate di prendervi tutti questi negri. O vi riempite di negri o vi mandiamo la troika”.
    A questo serve l’Europa: a ricattare i governi nazionali perché distruggano i loro paesi.
    Ovviamente i nostri governanti sono dei traditori. Per una cosa del genere avrebbero dovuto dichiarare guerra all’Unione Europea.
    Ma per mantenere il potere e per arricchirsi a danno della collettività non hanno esitato ad accettare questo diktat.
    L’Unione europea è la morte dei popoli europei. Nasce per ucciderli.
    E lo può fare in diversi modi: affamando una intera popolazione come coi greci, oppure riempiendola di negri come stanno facendo con noi.
    Alla fine mi viene veramente da pensare che l’Unione europea sia la bestia che viene dalla terra di cui si parla nel libro dell’Apocalisse.

    • Davide

      L’ Europa è dei banchieri di mestiere sono strozzini che altro possiamo aspettarci se non ricatti.

      • Gianox

        Ma questo è un ricatto diverso.
        Da uno strozzino ti puoi aspettare ogni genere di ricatto ma non che ti obblighi a raccogliere africani cui invece dovresti sparare.
        Se ti obbligano a raccoglierli vuol dire che ti odiano a tal punto da volerti morto.
        E quindi non sono i soldi ciò che vogliono.

        • valentino

          Qui viene spiegato chiaramente, ovviamente in forma burlesca: https://www.youtube.com/watch?v=2-2M4jyiGCM

          • Gianox

            Mi capita proprio a fagiolo.
            Mi ricordo, a distanza di parecchi mesi, di un discorso che ebbi proprio con lei. Ci si chiedeva di quello che una nota tribù poteva avere in mente per i discendenti di quella potenza imperiale che, attorno al 70 dopo Cristo, distrusse un certo tempio.
            Direi che la risposta ce l’abbiamo sotto gli occhi.

          • valentino

            Credo che potremmo datare il 70 DC come inizio della fine dell’Impero, si doveva fare come si fece con i cugini cartaginesi

          • Gianox

            Ci vorrebbe veramente un’altra X fretensis.

          • Epiphanius

            La radici dei problemi bisogna sempre cercarle lontane lontane. Comunque ora noi siamo i migliori servi di tutti coloro che vogliano comandare. Siano essi francesi, americani, israeliani (questi 3 probabilmente tutti coinvolti in Ustica), poi russi, cinesi (i futuri padroni?) e via dicendo. Siamo senza capacità di reggerci nel mondo e le figure teatrali piazzate a rappresentarci rispondono esattamente a questo schema. Se si discostano…

          • valentino

            Se tutti i padroni vogliono l’Italia serva un motivo ci dovrà pur essere

        • Davide

          Non accenno ai soldi ma i ricatti tipo se non fai quello che ti dico alzo lo spread o il pensionato come lo statale vota PD Alfano o FI perchè sa che diversamente la sua pensione o stipendi verranno colpiti stessa cosa succede a chi lavora nei media ecc..ecc si chiama ricatto implicito.

      • Epiphanius

        Oltre a quelli c’è una totale de-moralizzazione, discredito dell’autorità, fuga di giovani menti e forze fresche della nazione. Dopo 100 e passa anni torneremo ai tempi del “brigantaggio” (leggi colonizzazione savoiardo-massonica) e gli italiani che se ne vanno saranno milioni. So che le cose vanno male e non sono illuso, ma vedere 12.000 ragazzi (molti dei quali secondo me analfabeti di ritorno) per 200 posti da infermiere, mi fa tristezza..addirittura coi pullman a noleggio da Napoli e Caserta.

        • Davide

          I posti sono 200 contro 12.000 domande ma se si gira negli ospedali e nelle USL si nota che molti degli i piegati o infermieri sono extra.a tutti gli effetti l’ Italiano è divento un cittadino di serie B i casa propria.

    • Scrillo

      La romanzi un po’ troppo e soprattutto togli la paternità di frontex e triton ai legittimi responsabili, renzi in primis e il suo governo. La bonino lo ha dichiarato. Ricordi quanto hanno rotto le scatole i nostri politici perché dicevano che non poteva gravare tutto sull’italia con mare nostrum eche volevano la testa dell’alto rappresentante per gli affari esteri, allora cathrine ashton (anche per i marò)? La mogherini è finita a lei quella poltrona nel 2014 proprio perché renzi l ha voluta. L europarlamento non ha fatto altro che assecondare le pretese degli italioti che volevano comandare, frontex è un altra ideona di renzie. Noi coordiniamo tutti gli inteeventi in mare, la bce ci paga lasciandoci fare deficit a gogo, purché ce li becchiamo tutti noi e l emergenza non finisca mai. Nessuno ci ha imposto proprio niente. Solo che gli italioti non hanno ancora capito che l europa è solo una unione bancaria e può solo dare soldi, non di certo mandare i soldati di un paese membro o decidere dall’alto di requisire un territorio per farci un hub. L’incapacità a capire come funzione questa unione da parte dei nostri governanti ha determinato tantissime richieste assai bizzarre e inutili. L europa alla fine non è molto diversa dal FMI, eppure sui giornali ne parlano come di una entità a sé stante tipo russia o stati uniti, che invece non è. Renzi e i pdioti credevano che con più soldi avrebbero potuto fare tutto quello che volevano, compreso far sparire il problema: proprio qua HANNO SBAGLIATO. Non sono i soldi che ci servono, ma la ferma volontà di non voler lasciare arrivare i clandestini. Hanno messo in moto un meccanismo di immigrazione illegale senza precedenti nel mondo, perché ora tutte quelle persone vengono sapendo che tanto si può che qualcuno verrà a prenderle e che non moriranno certo di fame.

      • Gianox

        Magari mi sbaglio ma secondo me questo è stato proprio un ricatto.
        Ora ci vengono a dire che siamo stati noi a volere portare tutti gli africani qua da noi.
        D’altro canto, basta guardare i grafici qua sopra: ormai arrivano solo da noi e non più in Grecia o in Spagna.
        Quando hanno capito che la gente si stava insospettendo nel vedere che gli sbarchi ci sono solo in Italia hanno dovuto dire questa cosa.
        Ma secondo me l’hanno detta perché è più facile scaricare la responsabilità sui politicanti italiani.
        Questi fanno la figura degli scemi, prendendosi colpe che non sono loro, ma così si arricchiscono. Si prendono tutte le colpe ma si intascano miliardi di euro.
        Non possono dire la verità virgola o perlomeno quello che io credo che sia la verità virgola e cioè che è l’Europa che vuole che ci riempiamo di negri per autodistruggerci.

        • Scrillo

          Quello che è dimostrato è quello che era già noto e la bonino ha semplicemente riconfermato, i fatti durante il governo renzi sono:
          – fine di mare nostrum
          – inizio di frontex e triton
          – taglio di cathrine ashton come alto rappresentante affari esteri in sede europea
          – nomina della mogherini
          – libertà di deficit per emergenza migranti
          Il resto non è dimostrabile quindi io mi fermo a quello che mi basta per giudicare questo governo di irresponsabili svenditori che ci hanno riempito di debiti e immigrati. (Da questo contesto da parte mia esula il giudizio sull’europa in generale poiché è un’inutilissimo apparato burocratico sovranazionale assolutamente senza vero potere politico né di azione, nel quale non vedo proprio alcun vantaggio a restare; ad esclusione ovviamente della bce, unico organo che ha preso la responsabilità piena di tutti gli apparati di banca centrale degli stati membri: questa funzione siamo assolutamente in grado di farla da noi e non vedo che vantaggio abbiamo avuto se non la fine dell’era dell’inflazione)

          • maboba

            Concordo

      • Ronf Ronf

        Occhio che la Mogherini è una dalemiana e quindi Renzi l’ha messa in UE per evitare l’esplosione del PD (che poi è esploso per altri motivi) e perchè dietro la Mogherini ci sono poteri (i neo con) che sono intoccabili pure per uno sbruffone come Renzi. Però su tutto il resto hai ragione tu

    • Epiphanius

      Il Campo dei Santi e le moltitudini di Gog e Magog per l’appunto…

    • ws

      A questo serve l’Europa:
      basta l€urone .. il resto lo fa l’opportunismo vigliacco degli italiani

    • ws

      mi viene veramente da pensare che l’Unione europea sia la bestia che
      viene dalla terra di cui si parla nel libro dell’Apocalisse.

      idea già riportata qui ( necessario conoscere il francese)

      https://youtu.be/RRB-Vv_JLhI

    • marcoferro

      con un governo con un minimo di koglioni, il minimo sindacale diciamo, si potrebbe mandare a kagare questa europa domani stesso. usciamo e non gli diamo più i 54 miliardi all’anno, non paghiamo più i 100 miliardi di euri all’anno solo di interesse sul debito pubblico fraudolento. usciamo pure dalla nato e sono altri 80 MILIONI DI EURO AL GIORNO RISPARMIATI. ritorniamo alla nostra moneta ci mettiamo con cina e russia e con chiunque voglia fare affari con noi. fai il calcolo e vedrai quanti soldi risparmiati ci ritroveremo e con quelli potremo fare i kazzi nostri veramente fottendocene di quei parassiti strozzini della ue e della nato.

    • Mauro Rossini

      ” Per una cosa del genere avrebbero dovuto dichiarare guerra all’Unione Europea.”

      Tranquillo che entro l’anno dichiareremo guerra.

      Alla Russia.

  • Niko

    La prova del 9 verra’ presto…dopo le puttanate della promessa del deficit al 3% la nuova sfida del genio di Firenze, voglio vedere quanto consenso ottiene…nella allucinante ipotesi che vinca allora ben vengano i clandestini…non potranno mai essere più coglioni degli italiani!!!

  • televisione falsa

    Sono contento che va tutto male in Italia perché ce lo meritiamo

    • Epiphanius

      Mala tempora currunt…SE PEIORA parantur.

  • Ronf Ronf

    Se pure la Comi si ribella, vuol dire che adesso qualcosa sta cambiando a livello dei massimi sistemi: vi ricordo che la Comi è più merkeliana della Merkel. Cioè, mi spiego meglio: se paragonata alla Comi, la Merkel sembra una dissidente anti-Merkel visto che la Comi è talmente allineata alla linea che al confronto Farinacci nella RSI era un dissidente (e tutti sanno che Farinacci era un fedelissimo, il più fedele dei più fedeli)

    • Epiphanius

      Non mi fido di questi..sono inclini al compromesso al due pesi due misure..Stanno chiaramente facendo dei calcoli elettorali. Gente seria che tiene all’Italia avrebbe fatto casino. Avete sentito una manifestazione contro Ius Soli? Manco la Lega se non sbaglio. Qualcosa di piazza contro i barconi? No, solo Brunetta che ciarla ai TG. Dietro il paravento questi fanno i loro affari. Quando c’era SIlvio gli altri mobilitavano mezzo mondo, come al solito: SE-NON-ORA-QUANDO, popolo viola, girotondi, Pancho Pardi… La memoria corta non ce l’ho e capisco anche quando alcuni prendono posizione ma tanto stanno alla finestra a vedere come si mette.. Questa Lara Comi è tanto carina quanto secondo me irrilevante e sta solo coltivando suo interesse elettorale. Per giunta pure BOCCONIANA, cosa che non depone bene…

      • Ronf Ronf

        Le manifestazioni oceaniche che tu auspichi sono controproducenti perchè si possono facilmente strumentalizzare: basta qualche infiltrato e la piazza diventa violenta, quindi Salvini verrebbe massacrato dai media. Infatti sia i leghisti che Fratelli d’Italia puntano di più sui gazebo e sull’attività in giro e in mezzo alla gente sul territorio. E l’essere laureata alla Bocconi NON è un problema: infatti il problema della Comi è che è merkeliana! Anzi, no: qui in Italia il problema è che chi entra all’Università di Economia poi esce PDino, in UK invece chi entra all’Università di Economia poi esce Tory. Capisci? Le manifestazioni da te citate erano pagate da Soros, quindi puoi scordarti le folle oceaniche dei rossi contro i clandestini perchè Soros è pro-clandestini

        • Epiphanius

          Certamente i rossi non le faranno MAI contro, ma PRO semmai. Oppure le organizzeranno CONTRO nel caso Lega e soci cerchino di fare qualche cosa. La classica contromanifestazione ANPI e soliti noti che interviene quando si radunano 100 manifestanti di Forza Nuova o 200 di Casapuound.

        • Friendly Cynic

          Le folle oceaniche intimidiscono il potere: se la Destra non porta milioni di cittadini in piazza per una battaglia cruciale come lo jus soli e l’invasione migratoria, allora vuol dire che pensa di non avere un seguito reale o ha paura dello scontro con la sinistra, oppure fa semplicemente un opposizione di facciata.

          • Ronf Ronf

            Occhio che in Italia ti serve il SI del prefetto e del Sindaco per poter fare una manifestazione. Poi dove la fai? Tra i rifiuti in piazza a Roma? In mezzo ai centri sociali di De Magistris a Napoli? Tra le signore radical chic in Piazza Duomo a Milano? Le altre piazze italiane sono troppo piccole… io ti assicuro che è molto meglio fare la campagna elettorale quartiere per quartiere: Salvini è venuto ben TRE VOLTE a Piacenza per le Comunali e adesso la Lega ha l’assessorato alla sicurezza (e già oggi c’era la polizia che faceva i controlli in tutta la città: sono spariti pure i mendicanti che prima stavano nel porticato INPS davanti alla sede centrale del Comune nella piazza centrale cittadina), quindi la campagna elettorale dei gazebo funziona molto meglio rispetto alle piazze urlanti perchè prima di tutto bisogna riempirle (e se non ci riesci, allora perdi le elezioni perchè Mediaset ha tutto l’interesse a mostrare un eventuale flop in piazza di Salvini e Meloni perchè FI ha bisogno di risalire e l’unico modo è rubare voti a quei due visto che i voti dei centristi DEVONO andare al PD renziano: il Patto del Nazareno non è mai finito… Renzi prende i voti di sinistra e del centro, Berlusconi quelli di destra e quindi si sterilizza l’opposizione… e per fermare Berlusconi serve l’intervento del nuovo Ambasciatore USA che arriverà qui a ottobre: solo lui ha il potere di fermare Berlusconi e Mediaset).

          • maboba

            Sulle manifestazioni hai pienamente ragione, come sul fatto che funzionano meglio i gazebo e l’andare in mezzo alla gente. Una manifestazione della Lega sarebbe rovinata dai provocatori e tutta la stampa e la TV la userebbero pro domo PD, con la magistratura prontissima a rilevare la benché minima mossa di un leghista, ignorando quelle dei centri sociali provocatori.

          • Davide

            Non comprendo la strategia del Governo/troica di spostare le elezioni politiche nel 2018 in una situazione sociale ulteriormente aggravata con grande rischio per il regime non vorrei che nuovi tragici eventi spostino le elezioni a data da definire.
            Mentre più che manifestazioni serve una campagna passa parola per spostare più voto possibili da FI e centristi verso la DX per i tempi che verranno p la soluzione migliore.

          • Ronf Ronf

            Guarda, è dal novembre 2011 che sento cose come “arriva la Troika entro brevissimo tempo, non si tornerà mai alle elezioni, sposteranno le elezioni, siamo ad un passo dalla rivolta armata in piazza” e altre cose di questo genere. Allora, nei paesi CIVILI si va alle elezioni SOLO alla scadenza naturale che in Italia è ogni 5 anni, in Germania ogni 4, in Australia ogni 3. Le elezioni anticipate sono “viste” QUASI sempre molto male sia dai mercati che dall’opinione pubblica internazionale perchè sono di fatto un indice di poca serietà: tranne nel caso degli UK (dove storicamente il Primo Ministro aveva il potere di scioglimento delle Camere – che dal 2011 è in mano al Parlamento tramite votazione – e quindi sia i mercati che l’opinione pubblica internazionale è consapevole di questa cosa da almeno 3 secoli), in tutti gli altri casi direi che le elezioni anticipate sono da evitare TRANNE in caso di vera emergenza. C’è da dire, però, che in Italia sarebbe stato meglio nel 2013 fare un governo PD+PDL e basta (senza altri partiti) per fare una riforma elettorale SERIA e una riforma costituzionale SERIA, ma il PD doveva uccidere il PDL e Berlusconi a tutti i costi impedendo quindi al paese di avere sia la pacificazione politica sia le riforme: infatti se il PD di Bersani fosse stato più intelligente avrebbe dovuto (ma già nel novembre 2011, non solo dopo le elezioni 2013) usare i governi Monti e Letta per cambiare la legge elettorale (e magari per fare il sistema istituzionale stile Finlandia con una sola Camera), poi si poteva tornare al voto nel 2015 dopo aver riformato il sistema. Ora hai capito?

          • ws

            se la Destra non porta milioni di cittadini in piazza..
            Ma certo! Purtroppo però bisognerà prenderli tutti “uno a uno casa per casa”…&#128520

          • marcoferro

            è triste dirlo e forse pure brutto, ma l’italia meriterebbe di sparire in quanto incapace di difendersi e farsi rispettare. le sue scelte le ha sempre fatte in base all’opportunismo, alla vigliaccheria e alla pigrizia.

          • televisione falsa

            sta succedendo

          • marcoferro

            si potrebbe ancora invertire la rotta volendo i cittadini si stanno svegliano se non tutti molti rispetto all’anno scorso per esempio e si sta incominciando a essere insofferenti al buonismo e al politicamente corretto, speriamo solo di non rivedere mai più il pd e altri simil sinistrozi al governo…

      • ws

        ma certo , la colpa e’ tutta della lega!
        Con tutti i voti che gli italiani gli hanno dato, e con tutti i presidenti del consiglio ( e della repubblica of course ) che ha avuto… e poi non ha combinato mai un kazzo !
        Anzi va pure a prendere i negri in affrica dopo aver bombardato gheddafi !

        Detto questo e ritornando seri :
        1) cosa kazzo ti credi di combinare con una manifestazione di 4 gatti se non prenderti botte da squadristi di soros e celerini ?
        2) che Kazzo può pretendere un popolo di opportunisti vigliacchi ?

        • marcoferro

          comunque anche oggi c’è un 6% che è divertito, ma di cosa kazzo si diverte ? assurdo..

          • ws

            appunto; probabilmente sono expatr o addirittura ferventi globbalisti.
            In ogni caso gente convinta di poter stare fuori dalla mischia.

  • televisione falsa

    Io quello che auspico quando verrà superata la linea rossa in questo schifo di paese è che italiani e immigrati dobbiamo restare uniti e insieme andare a distruggere il potere

    • ettore,

      PATETICO….

  • televisione falsa

    Bravissimo Bottarelli , io aggiungo anche che sono contento che la popolazione italiana se ne vada nel disastro perché non ha capito che televisione e giornali sono tutti falsi

  • MaAncheNo

    Solo vivendo in Italia non ci si rende conto di quanto l’Italia e gli italiani stiano già sparendo da un pezzo.

  • Nexus

    Gli Usa all’Italia: “Fate di più in Libia”. (Titolo su: “La Repubblica”).
    Ci prendono pure per i fondelli.
    Gli jankee, in combutta con francesi e inglesi, hanno fatto fuori Gheddafi con cui noi italiani avevamo fatto accordi per fermare i migranti (+ petrolio libico) in cambio di nostri investimenti in Libia.
    Ma gli hanno fatto la guerra. Tutto ciò per i loro affari (col petrolio).
    E ora per colpa loro siamo sommersi di “risorse”… ci dicono “Arrangiatevi” e ci fanno pure la paternale.
    I nostri che ci governano dobbiamo mandarli a casa.

    • Epiphanius

      Già un titolo del genere è quasi criminale..alla luce delle tue inoppugnabili considerazioni.

    • fnatile

      Non mandarli a casa ma a piazzale Loreto!

    • maboba

      Erano gli USA del tanto decantato Obama e della Clinton. Solo per quello ho goduto dell’esito delle elezioni americane. Andrà meglio ora? Difficile dirlo, resta solo sperarlo. Quanto ai nostri, chi spinse per l’appoggio alla guerra, Napolitano, andrebbe inquisito. Così come dovrebbero esserlo coloro (Renzi in primis) che hanno mentito imbrogliando gli italiani sullo scambio maggior debito

    • ettore,

      Invadere subito la Libia, che madonna!

  • Friendly Cynic

    La maggior parte degli italiani puó votare l’estrema destra, alias leghisti e neofascisti, alle prossime elezioni per opporsi all’invasione. Non lo faranno? Allora vuol dire che gli va bene essere invasi.

    Gli italiani non vengono uccisi ma si stanno suicidando, elezione dopo elezione.

  • kikko19

    Vi racconto una storia. A Pesaro il comune, a chi da in affitto ai negri appena sbarcati, paga la ristrutturazione degli appartamenti oltre all’affitto. Così mentre chi cerca casa paga prezzi drogati dalla scarsita’ di alloggi, sia comune che proprietari fanno affari, attraverso le cooperative. Poi questo viene contato come aumento del pil. Non dimentichiamocelo. Un paese di merda.

    • Verklarte

      Una delle tante storie sul business dei migranti…ci sono migliaia di casi come quello di Pesaro. Quello che non mi è chiaro che cosa ci guadagnano i comuni se devono pagare ai proprietari perfino la ristrutturazione…

      • Il_disturbatore

        Deroghe ai limiti di spesa.
        I negri servono solo per far fare una montagna di debiti a tutti i livelli di amministrazione.
        C’è solo da sperare che draghi la smetta di comprare debito italiota

    • Epiphanius

      Grazie. Queste informazioni, taciute dai media complici e criminali, sono importanti.
      SAMIZDAT.

    • Opinionlader

      A Pesaro il sindaco e Matteo Ricci, un PDiota renziano della prima ora, un demente come il suo capo.

      • kikko19

        Conosco Matteo personalmente, siamo amici da quando aveva 18 anni. È una bravissima persona ma come tutti i sindaci hanno le mani legate. Seguono solo quello che gli ordina il potere centrale sennò ciao soldi. I sindaci della lega fanno solo sceneggiate napoletane e poi ubbidiscono. Bisogna rivolta Roma non i comuni che non contano un cazzo.

        • Opinionlader

          Sarà un tuo amico, ma l’ho sentito fare delle affermazioni in TV che se fosse mio amico gli avrei tolto il saluto a vita.
          Tra Matteo Renzi e Matteo Ricci non so chi sia il più sveglio o il meno idiota.

  • paolosenzabandiere

    UNA NOTIZIA O.T MA..

    Nessuno la riporta e allora è giusta darla. Vi ricordate la stabilimento fascista a Chioggia? La Verità di oggi ci racconta che il segretario del piddi di Chioggia tale Terry Manfrin aveva un contratto di lavoro a chiamata con lo stabilimento nero.

    E che te voi commentà?

    • marcoferro

      da uno che si chiama manfrin….abbiamo toccato il fondo e stiamo pure scavando da un bel po’

    • what you see is a fraud

      A proposito di fascismo governativo : “German police raid Holocaust revisionist’s house on orders of powerful Jewish organization ”
      La polizia tedesca fa incursione su ordini di una organizzazione ebrea in una casa di un revisionista dell’olocausto !
      Come ho gia’ scritto , siamo ritornati ai tempi di Galileo . Ora vogliono che i cittadini credano nella nuova religione del cavolo chiamata holocastianita’ . La Germania oggi e’ una provincia dello stato canaglia numero uno . Noi siamo sulla strada per raggiungere la Germania .

      • paolosenzabandiere

        Fanno di peggio. Sono fascisti dentro e della peggiore specie, il fascismo di parte, quello che più danni ha creato, crea, creerà all’umanità intera. Quello che non vuole il confronto ma solo imporre il suo modo di pensare. Nessuno ci racconta che in grande percentuale sono stati i fascisti della primo ora, che hanno avuto addirittura tre martiri fascisti. Ne ho scritto qualcosa, oggi sottoscriverei quasi tutto quanto ho scritto nel 2013, ma avendo presente che ci stiamo avvicinando pericolosamente ad una possibile terza guerra mondiale per motivi religiosi, dopo che la prima e a maggior ragione la seconda sono stata condizionate anch’esse in parte da motivi religiosi, e la cosa da ateo non mi sembra il massimo.

        http://paolosenzabandiere.blogspot.it/2013/02/berlusconi-mussolini-e-gli-ebrei-la.html

        Negare la shoah è a mio parere una cosa mostruosa, come mostruoso é ammazzare un bambino di una religione diversa dalla tua, o tenere in un vero e proprio immenso campo di concentramento la popolazione di Gaza. Ma loro hanno la tendenza di ricordare le mostruosità subite e non quelle praticate. Come detto hanno tentato di nascondere l’adesione di molti di loro al fascismo. Chissà di quale religione erano gran parte dei soldati di quell’armata rossa che ha fatto morire letteralmente di fame milioni di ucraini con l’Holodomor e eliminato con un colpo alla nuca chi a quelle mostruosità si ribellava.

        Non c’è peggior mostro di colui che riesce colpevolmente a denunciare solo le mostruosità altrui.

  • marcoferro

    ma per caso questi contratti sono scritti col sangue ? ma basta, stracciateli, non saremo ne i primi ne gli ultimi a non rispettare uno stupido contratto. ma poi questo Leggeri di frontex potrebbe farsi pure una vagonata di kazzi suoi e andarsene invece di portare la miseria africana da noi, ma non c’è nessuno che gli affondi la bagnarola ? quando serve non c’è mai nessuno…

    • Angel

      Ma infatti, i vertici istituzionali italiani avevano minacciato (prima del treno di vertici europei dell’ultimo mese) che saremmo usciti da Frontex…Ovviamente, in tutta Europa si saranno fatti una risata. Anzi, neppure quella, ormai: siamo solo fastidiosi e irritanti come le zanzare al mare, o i mendicanti di New Delhi.
      Qualcuno minaccia ancora di chiudere i porti, o uscire da Frontex?

      • marcoferro

        dovrebbero farlo e senza abandierarlo, immediatamente per essere presi sul serio. ma dal pd e da questa MERDACCIA che abbiamo come gentiloni inutile farsi illusioni, aspettiamo il prossimo governo…

  • aiccor

    tante belle proposte qui sotto, però una cosa veloce, fattibile, a costo zero, ed efficace facciamola subito: diffondere. Un copiaincolla si presto a diffondere per mail, facebook, ecc. Tante persone non sanno! si fidano del tiggi’! faremo contenti quelli di RC, e nel frattempo DIFFONDIAMO.

  • Albert Nextein

    Gentiloni ha le stimmate del perdente .

    • Angel

      E’ come un maestrino elementare, mandato a far supplenze alle isole Tremiti. Una pezza, un niente, un micro-funzionario della lontana provincia, un tappa-buchi-messo-lì-in-attesa-di… Lui e Padoan sembrano lo Zoppo e il Sordomuto.
      E’ dal 2011 che siamo in queste umilianti condizioni.

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi