Vaccini per legge? Gender per legge? Attenzione, quella che si sta ribellando è l’Italia astensionista

Di Mauro Bottarelli , il - 275 commenti

<
Non ho mai scritto una riga sulla questione vaccini, per tre ragioni. Primo, non ho alcuna competenza medico-scientifica e mi terrorizzo leggendo le controindicazioni di un anti-infiammatorio. Secondo, non ho figli, quindi ammetto che entrerei nel dibattito senza quel carico emotivo e personale che lo anima, rischiando di comportarmi come un elefante in cristalleria. Terzo, fin dal primo giorno la discussione si è tramutata in una vera e propria disputa tra Guelfi e Ghibellini, con toni eccessivi ed estremi da entrambe le parti: se c’è una cosa che odio, sono le arene dove si grida e ci si sputa addosso, evitando accuratamente di confrontarsi in maniera civile. Detto questo, quanto successo davanti al Parlamento venerdì mi ha fatto riflettere. Erano in tanti i cosiddetti esponenti del movimento “No vax” fuori da Montecitorio, dove si stava votando la fiducia sul decreto vaccini, convertito ieri in legge.

Non entro nel merito, perché in cuor mio direi una balla se vi dicessi che dieci vaccini sono tanti o pochi, se vanno fatti presto o tardi, se le multe previste per chi non fa vaccinare il figlio sono alte o basse, giuste o sbagliate. So una cosa sola ed è proprio la sola che mi interessa: quella gente scesa in piazza è la stessa che si astiene alle elezioni, è il 40% del Paese che invece che al seggio va al cinema o al centro commerciale, che non ha né tessera, né bandiera, che non si riconosce in nessuno e, spesso e volentieri, cade nel populismo del “sono tutti uguali”. Sono, almeno così mi sembra dalle immagini, madri e padri normalissimi, lavoratori del ceto medio-basso, gente onesta che paga le tasse, rispetta le leggi, si preoccupa della propria famiglia. L’italiano medio, la maggioranza silenziosa. Un po’ gretta e ignorante, magari, più interessata a reality e smartphone che a politica e libri ma è il Paese, rappresenta una fetta pressoché maggioritaria di questa nazione. E in nome della salute dei propri figli, non solo scende in piazza auto-organizzandosi e senza bandiera ma arriva all’atto esasperato di prendere a calci e pugni l’auto dove si sono rifugiati tre deputati del PD, ai quali era stato chiesto cosa avessero votato.

Diciamolo subito, chi alza le mani passa dalla parte del torto. Punto. Resta il fatto che quella gente – che rappresenta alla perfezione l’uomo della porta accanto – è scesa in piazza per dire no a una questione specifica: l’imposizione per legge. Non vogliono che sia lo Stato a decidere per i loro figli e, in nome di questo, ritroviamo in piazza gente che non ha mai manifestato una singola volta in vita sua, nemmeno alle superiori. Quarantenni che per strada con dei colori ci erano andati solo per lo scudetto della loro squadra o per la nazionale che, di punto in bianco, creano gruppi WhatsApp o Facebook, chat-room, siti di incontro e informazione o che organizzano serata nei circoli o in parrocchia.

Questo è un cambiamento epocale per l’Italia della poltrona come habitat naturale di chi non vuole guai, che questo piaccia o meno. Ora, da profano, so il minimo necessario sulla materia, quindi so che il diritto del genitore di non vaccinare il proprio figlio (o farlo vaccinare con tempi e somministrazioni scelte da lui) va a collidere con l’esigenza di salute pubblica, ovvero la cosiddetta “copertura di gregge”, quel livello vaccinale nazionale che garantisce anche ai bambini che non possono – malati di patologie gravi, ad esempio – di essere protetti da malattie come il morbillo, ad esempio.

Non entro nella disputa fra i due diritti, scusate. Entro però nel merito di un qualcosa che non si vedeva dai tempi dell’ostracismo della medicina ufficiale e dello Stato verso la cura Di Bella contro il cancro e che mi fa dire che l’italiano sfida piazza, caldo, polizia e ordine costituito solo per una cosa: la vita. E, di fatto, la famiglia. Quasi uno scherzo del destino ha voluto che nel giorno della rabbia no-vax, terminasse il breve viaggio terreno di Charlie Gard. Riflettiamo un attimo laicamente sugli ultimi dieci giorni della vita di quel bambino. Non aveva oggettivamente speranza, lo sappiamo tutti ma una cosa è certa: i ritardi di tribunali e medici londinese hanno ucciso anche quello 0,0005% di miracolo che la cura sperimentale USA poteva garantirgli.

Perché c’è voluta l’opinione pubblica per far ragionare i medici dell’ospedale londinese e concedere ai genitori una chance che, detta brutalmente, non cambiava la situazione? Se Charlie era condannato, tanto valeva tentare il tutto per tutto, no? E a cosa si è ribellata l’opinione pubblica mondiale, quando stava per essere staccata la spina? Al destino infame? Alla medicina? No, al fatto che la decisione si ammazzare Charlie fosse stata presa da un anonimo tribunale e non dai chi lo ha messo al mondo e amato fino all’ultimo giorno. Ancora una volta, ribellione alle imposizioni per legge e in nome della famiglia, degli affetti, della vita.

Ora mi scuserete per quello che vi sembrerà un salto di palo in frasca ma vedrete che non è così. Ricorderete la polemica della scorsa settimana sul gestore di bed&breakfast calabrese che aveva respinto la prenotazione di una coppia di gay, poiché nella sua struttura non erano ammessi cani e omosessuali. Una formulazione da troglodita, lo ammise il gestore stesso ma, di fatto, una scelta legittima: quello non è un hotel ma una struttura privata e, fino a prova contraria, a casa mia entra chi voglio io, Boldrini permettendo. E’ di ieri la notizia di un nuovo caso simile in Salento, subito ripresa da “Repubblica” con indignazione degna di miglior causa (tipo l’emergenza neofascista, ad esempio): ecco l’annuncio

con cui si dice chiaramente che “non si accettano persone che aderiscono all’ideologia gender e coppie omosessuali anche se unite con rito civile”. Apriti cielo, altra polemica che ha visto l’ArciGay lanciarsi immediatamente sulle barricate, sostenuta dalla grancassa mediatica del politicamente corretto. Niente di che, tempo due giorni nessuno ne parlerà più ma anche in questo caso è il segnale che conta: l’ideologia gender è talmente totalizzante e pervasiva a livello di imposizione culturale e statale da portare un cittadino che affitta stanze per campare a pregiudicarsi una fetta di mercato importante (sono CENSIS e ISTAT a dire che i gay sono una delle componenti della società più abbienti e che viaggia di più) pur di gridare il suo “no” all’obbligo di politicamente corretto, al bispensiero boldriniano diventato ormai legge, basti vedere la campagna contro le presunte fake news, il cosiddetto linguaggio dell’odio e l’opzione Scelba 2.0 di Emanuele Fiano, benedetta dalla terza carica dello Stato.

Quell’annuncio è una dichiarazione di guerra non al gay che cammina per strada ma al modello gay che ci impongono ovunque: nella pubblicità, nella moda, nel cinema, nella musica, in politica. Siamo al WWF della sodomia tramutato in nuovo ordine sociale e chi non ci sta, criminalizzato in base alle nuove leggi sull’odio: razziale, etnico, sessuale, contro chi mangia le melanzane. Tutto. Basta che tu abbia un capriccio e te lo tutelano, arriva la legge ad hoc benedetta da tutte le Cirinnà di questo mondo. Ovviamente, poi devi votare a sinistra. E allora, come quei genitori che vanno in piazza per la prima volta perché stai toccando ciò che hanno di più caro e sacro, così l’albergatore salentino grida al mondo che ne ha pieni i coglioni del politicamente corretto.

E che è in suo pieno diritto non sopportare gli omosessuali, fosse per una questione religiosa o di virilità mal rivendicata o anche solo epidermica: a casa sua non li vuole. Punto. E magari gli sta sul cazzo che rmai esista la quota gay minima nei film e nei telefilm, quasi volessero ricordarci che al mondo esiste anche chi non ama la figa. Quell’annuncio impone il suo diritto di cittadino a fronte delle vessazioni gender dello Stato. Non fossi a chilometri di distanza, vorrei incontrarlo e stringergli la mano.

C’è poi un problema ulteriore, un’ulteriore criticità che spinge la gente a fare da sola, quando si tratta di cose davvero importanti, delle basi stesse dell’idea che hanno di società (e per quanto Boldrini e ArciGay ci provino, la famiglia tradizionale è ancora il collante e l’architrave del Paese). Ed è questo:


in settimana vi ho parlato di quell’immane idiozia che è stata la Commisione Jo Cox voluta da Laura Boldrini per valutare il grado di odio razziale, etnico, politico e sessuale presente nel nostro Paese. Ovviamente, in base alla percezione del presidente della Camera, il quadro che ne è uscito è sconfortante: siamo un Paese di ignoranti, omofobi e xenofobi da rieducare. Quello sopra, è il post con cui Giorgia Meloni contesta questa visione del Paese, denunciando di fatto un buonismo di Stato che la Boldrini vuole imporre al Paese, a colpi di leggi liberticide e paradossali anche per George Orwell. E, piaccia o non piaccia, la leader di Fratelli d’Italia certo non può essere tacciata di incoerenza sul tema, avendolo trattato criticamente fin dal primo istante. Solo che poi appare questo,


il quale – da solo e se suffragato dai fatti – rischia di rovinare mesi di onesto lavoro e dura opposizione: perché se è vero che chi era presente in Commissione Jo Cox in rappresentanza di Fratelli d’Italia non ha fatto il diavolo a quattro, cercando di sbugiardare i preconcetti ideologici su cui si basava, allora è ovvio che la gente guarda altrove. O, più facilmente, fa da sè. Come per i vaccini. Come per il gender. Come per Charlie. Il momento è troppo serio, la posta in palio troppo alta per non saper selezionare la classe politica, soprattutto per chi fa opposizione ed è sotto il fuoco e la lente d’ingrandimento 24 ore su 24, pena la perdita del requisito principale.

La coerenza, appunto. Al di là delle ragioni o dei torti, in cui non voglio entrare, quella che reagisce a suo modo nelle piazze o con gli annunci “ad escludendum” – scomposta, raffazzonata, un po’ cialtrona e un po’ ignorante, a volte a rischio di scivolata sul violento – è l’Italia dei senza bandiera, l’Italia che si astiene, l’Italia che schifa e che contemporaneamente chiede aiuto e supporto alla politica. Non accorgersene può essere rischioso. Primo, perché – pragmaticamente parlando – quelle piazze fanno la differenza tra vincere e perdere. Secondo, se non guidate e indirizzate con serietà, possono sfuggire di mano. Ed essere manipolate. Giorgia Meloni, se mai leggesse questo post, ci rifletta su. Perché il 40% dell’Italia sta schiumando rabbia come grido di aiuto e merita una risposta alle sue paure e alle sue ansie, merita una speranza cui aggrapparsi, merita la dignità del contare qualcosa e de vedersi rappresentata. Anche facendo le barricate in Commissione Jo Cox, per quanto ridicola.

Sono Mauro Bottarelli, Seguimi su Twitter! Follow @maurobottarelli

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Disca

    Eh si, la gente comincia ad averne piene le palle. Sia chiaro, la Boldrini può continuare a dormire tranquilla, nessuna rivolta in procinto di scoppiare, ma penso la misura sia colma. Qui siamo ben oltre la coperta statale, andiamo oltre le vessazioni economiche ( tasse e burocrazia) qui siamo nella totale intromissione della propria vita che, fino a prova contraria, è l’unica cosa che vorrei gestire io, nel bene e nel male. Comunque ho messo da parte i soldi della multa che prenderò dal momento che rifiuterò le 10 famose vaccinazioni.

    • AnnaKanna

      Io pure Disca.

    • televisione falsa

      E chi non ha soldi perché povero e disoccupato non paga niente , il gioco di merda della nostra società di merda funziona solo per chi ha soldi in banca e reddito altrimenti game over

  • paolosenzabandiere

    Elezioni 2013. Sul 100% dei votanti 18,5% hanno votato per il pìddi, quasi il 30% sono stati gli astenuti, le schede bianche e nulle. Se gli incazzati vanno a votare, per il pìddi, per i farsa italiati alleati di complemento e per i boldriniani la vedo brutta, ma brutta assai.

  • Dario del GMLSC è Guerra!
    • gargantuus

      Tecniche pubblicitarie. Te li infilano anche dove non c’entrano un tubo. Che ci fanno quelle tizie islamiche in un contest legato all’amatriciana, piatto tipicamente italiano?

      Pubblicita’ appunto. Te li mostrano dappertutto per desensibilizzarti e farteli passare come una cosa normale.

      • Dario del GMLSC è Guerra!

        il piccolo dettaglio che l’amatriciana ha il guanciale di maiale………. quella in foto con la tradizione non c’entra una mazza

    • johnny rotten

      Come se si potesse fare cucina itagliana storica escludendo il porco, questi sono pazzi.

    • Davide

      Una volta c’ erano le feste del’ unità oggi catto e comunisti insieme fanno la festa del’ immigrato. Deficienti !

    • Caio Giulio

      Sono proprio patetici con queste assurdità. Una roba da non crederci quanto possano essere stupidi.

  • Lorenzo Ghiselli

    Mmmm… In effetti, è da un po’ che mi chiedo il motivo per cui non ci sia una forza politica che raccolga tutti questi incalzati scesi in piazza; potrebbe raccogliere una valanga di voti.

    • Davide

      Il sistema impone anche i suoi partiti o in un qualche modo cerca di calmierare quelli scomodi ma il sistema è nel punto del cambiamento come anche le regole del gioco il nostro futuro è già stato delineato e ne vediamo la rapida evoluzione solo una valanga di voti verso LEGA la Meloni e perchè no anche CASA POUND potrà modificare il loro programma .

      • Ronf Ronf

        Casapound come tutti gli altri partiti di estrema destra (quasi tutti a libro paga dei servizi UK, ti dice nulla il nome di Roberto Fiore che negli anni 70 era a libro paga dei servizi segreti di Londra apposta per fare “certe cose” qui in Italia per screditare l’estrema destra e quindi di riflesso tutta la destra italiana?) non supera lo sbarramento, quindi è un voto inutile.

        • Davide

          Hai ragione votare FN o CP oggi non ha un senso politico ma di questo passo tra 18 mesi entreremo in una deriva tipo Grecia con in più 12 ml di extra l’ attuale banco politico salterà e vedremo se Salvini e la Meloni sapranno velocemente adeguarsi ai nuovi tempi.
          Anche Capanna Manifesto e compagnia bella vedi Regeni hanno sempre avuto un aiutino anche nella vecchia Albione.

    • ws

      potrebbe raccogliere una valanga di voti.
      si fino alla prossima campagna massmediatica .
      Non ci si deve dimenticare mai che “l’ astensionista” mediamente è uno che mediamente fai kazzi suoi e mediamente frega un kazzo di quelli degli altri; di modo che si “inkazza”” solo lo stretto indispensabile contro qualcuno che rompe i “kazzi” suoi.
      In altre parole è gente a cui sfugge il quadro generale, ad esempio il grosso dei no-vax è sicuramente indifferente ( se non favorevole) alla prepotenza del sistema in tanti altri settori

    • televisione falsa

      Secessione

  • televisione falsa

    Voglio solo vedere cosa succederà quando un milione di italiani non farà vaccinare i loro figli, voglio vedere le conseguenze, cosa succede con le multe , il potere vuole la guerra civile in Italia, non trovo altra spiegazione nel volere rovinare la salute dei bambini coi vaccini

    • AnnaKanna

      Ma infatti. Ormai a provocazione serve reazione. Serve agire, non fare, boicottare, ovunque, sempre, costantemente. Non accettare l’autorità, creare il problema del controllo, far impazzire il sistema. Non pagare i contributi, non accettare l’imposizione di vaccini ai figli, non sovvenzionare nulla.

  • televisione falsa

    Che dobbiamo mischiarci con gli africani va bene , che dobbiamo diventare poveri va bene, che non c’è più lavoro va bene, ma obbligare a rovinare la salute dei bimbi e ragazzini hanno sbagliato i conti oppure vogliono la guerra civile

  • nathan

    Favorevole al vaccino obbligatorio contro il virus dell’analfabetismo funzionale.
    Pena: ritiro tessera elettorale.

  • Joe Belloccio

    Sarà… ma… non mi stupirei affatto se venisse fuori (e sarebbe bello che qualcuno tipo le iene o striscia indagasse) che questi annunci (soprattutto quello “anti gender”, che è totalmente assurdo: secondo voi se uno vuole affittare casa, gli interessa qualcosa dell’ideologia dei potenziali affittuari?) sono stati messi d’accordo con quelli che poi ne hanno fatto un caso mediatico. Vale a dire: un’operazione studiata a tavolino per fare dell’auto vittimismo e creare grande scalpore su questi temi.

    • Tex42

      Non sarebbe la prima volta che montano un caso mediatico partendo da bugie o menzogne, soprattutto se riguardano gli omosessuali.

  • Joe Belloccio

    Propongo un’iniziativa: uno di voi metta un annucio su immobiliare.it “affitto casa vacanze a tutti tranne che ai lettori di Rischio Calcolato”. E poi l’admin di Rischio Calcolato chiami subito tutti i giornali per lamentarsi dell’odiosa discriminazione. Tutta pubblicità gratis… (come secondo be ben sanno quelli che stanno dietro questa strana campagna PR delle case in affitto)

  • televisione falsa

    Nei vaccini ci sono sostanze tossiche come mercurio e alluminio, mai avrei pensato nella nostra società che si arrivava obbligare a mettere questi veleni nel sangue dei bambini

  • Gianox

    Si è scoperto che alcuni dei vaccini più in uso sono prodotti utilizzando parti di feti abortiti.
    Insomma, venire vaccinati è un po’ come subire un trattamento alla Frankenstein: un pezzo di corpo umano di qua, un altro pezzo di corpo umano di là.
    Forse, ma forse non è che abbiano tutti i torti i no-vax.
    E tralasciamo il fatto che vi sono dei luminari che, tiepidamente, sostengono che i vaccini possono essere causa di autismo.
    Dico tiepidamente perché anche questi luminari tendono ad avere la sorte di quelle persone che nel corso della propria vita si sono opposte al clan Clinton: tendono a morire in circostanze misteriose, come suicidi o tentativi di rapina andati a male.
    In ogni caso, ciò che è talmente sbalorditivo nel decreto vaccini da essere ripugnante è il fatto che le pene previste in caso di mancata vaccinazione siano a dir poco eccessive.
    Si arriva al punto di minacciare la perdita della patria potestà.
    In altre parole, tu metti al mondo un figlio e lo Stato te lo ruba.
    Questo è esattamente ciò che è successo nel caso del piccolo Charlie Gard: lo Stato britannico lo ha rubato ai genitori.
    Questo è l’attacco ultimo alla famiglia: non basta più allo Stato avere il controllo sui figli attraverso l’educazione impartita alla scuola dell’obbligo, ormai diventata un luogo di omologazione culturale e non certo un luogo di elevazione culturale; oggi lo Stato pretende anche di avere il diritto di scegliere se i nostri figli possano vivere o meno e come.
    Perché se è vero quello che dicono, cioè che i vaccini possono avere delle gravissime controindicazioni come l’autismo, vuol dire che uno Stato che impone un programma così rigido di vaccinazioni e che ancor peggio impone delle punizioni così brutali in caso di rifiuto semplicemente pretende di avere il diritto di scegliere della vita della morte dei nostri figli.
    In questo caso, coloro che hanno assalito i tre deputati del Pd avrebbero sbagliato, semplicemente perché i tre del Pd avrebbero proprio meritato un trattamento peggiore.

    • Ronf Ronf

      Intanto grazie ai manifestanti no-vax adesso il PD può atteggiarsi a vittima…

      • Gianox

        Se la gente è così cogliona da pensare che al PD siano vittime e non carnefici, che ci posso fare?
        Secondo me, sono carnefici a tal punto che sarebbe cosa sacrosanta bruciarli sul rogo.
        E non lo dico tanto per dire; lo farei seriamente. Anzi, le loro colpe sono talmente gravi che non si dovrebbe lasciare in vita neanche la loro progenie.

  • Mela

    Della Lorenzini e del processo di avvelenamento dei bambini. Qui abbiamo l’elenco dei 44 farmaci che ha analizzato la moglie del prof. Montanari. Sono prodotti in commercio, e le cause farmaceutiche ammettono, confessano, la presenza perlomeno dell’alluminio, nei loro veleni. I medici e le infermiere non hanno più scuse per evitare calci-in-culo. Non devono far altro che leggere i foglietti illustrativi dei prodotti e confrontarli con questa lista. A volte la nota illustrativa è più che sufficiente per una condanna all’ergastolo. Prendi per esempio energix-B, l’inutile vaccino contro l’epatite-B. Tanto per cominciare non serve proprio a nessuno, tantomeno ai bambini, che non hanno nessuna possibilità di essere contaminati da altri bambini. Nelle note della casa farmaceutica, GlaxoSmithKline Inc, si dice chiaramente che su 5300 cavie umane, taluni sono stati rovinati con disturbi degenerativi quali: meningiti, trombocitopenia, allergie anafilattiche, encefalopatie, artrite, broncospasma, e altre. Di queste cose di muore o ci si rovina per sempre (vedi la nota Glaxo: https://ca.gsk.com/media/590068/engerix-b.pdf, a pagina 9). Basta leggere questo, si dice su 5300 cavie (vedi il rapporto GLAXO a pagina 3), non uno su milioni, come dicono Lorenzìn e gli altri ignorantoni. Se i medici non sanno leggere, perché è la casa che lo dice, devono cambiare mestiere, possono sempre arruolarsi nei ROS. In ogni caso, ricordati del foglio illustrativo. La casa farmaceutica scrive tutto ciò che sa sul veleno, perché deve scaricare la responsabilità contrattuale dell’avvelenamento su genitori, ministri, medici, infermieri, pediatri e altri idioti che non leggono le istruzioni.

    http://medcraveonline.com/IJVV/IJVV-04-00072.php

    • Disca

      I medici sanno leggere, solo che non vogliono leggere, è un’altra cosa. Sai quante vacanze si fanno con la merda che spacciano?

  • Corrado

    Che sia vero o meno a me non interessa e non deve interessare a nessuno!! Il concetto è semplice,a casa mia comando io è chiaro!?! E se mi stanno sulle palle i gay o i cani o i negri o i vegani o gli alieni, e in casa mia non ce li voglio,ve ne fate una ragione e andate ad affittare da un altra parte ok!!!!

    • Halexjan Hale

      applausi.

    • AnnaKanna

      Applausi a scena aperta.

  • ws

    la cosiddetta “copertura di gregge”,
    poiché LOGICAMENTE i vaccini “coprono” ( se “coprono” ) solo chi si vaccina , sono gli italioti , il “gregge” da vaccinare dalle malattie che “vengon dal mare” tramite “portatori” tuttaltro che vaccinati .

    • televisione falsa

      Non esistono epidemie mortali in Italia. Obbligo vaccini e per far fare soldi allo Stato far fare soldi alla casa farmaceutica che creando bambini malati questi bambini tutta la vita consumeranno farmaci e la casa farmaceutica fara’ ancora più soldi . La nostra umanità si è venduta l’anima e la vita ai soldi ,i soldi sono più importanti della vita e della morte , i soldi sono più importanti della vita dei bambini

      • anti-influencer

        non è questione di soldi, stanno facendo sperimentazione. La glaxo è dei Rothschild , La ghsa è finanziata dalla rockfeller foundation e dall bill e linda gates foundation. A questi dei soldi non importa nulla ,loro i soldi li stampano, gli obbiettivi sono altri.

        • televisione falsa

          si , ma la montagna di soldi che si fara’ lo stato italiano e’ perche’ lo stato italiano ha bisogno di soldi

    • Halexjan Hale

      Infatti la copertura di “gregge” (siamo proprio considerati pecore), serve a proteggere i diversamente bianchi dalle nostre malattie contro le quali non hanno difese… Come sempre si tutela il nemico.

    • Filippo Candio

      il fatto è che ci si vaccina per le nostre malattie.E di quelle che porteranno le “risorse” chi ci pensa?

  • johnny rotten

    Un’ottima disamina sulla questione dei vaccini in molte e diverse implicazioni, la si può trovare a questo link:
    http://ilpedante.org/post/le-vaccinazioni-e-il-resto
    La questione sempre valida è il perchè di tutta questa urgenza, dato che negli ultimi 70 anni certe vaccinazioni non sono mai state considerate obbligatorie, la rabbia della gente, anche degli ultimi disperati, sta nel mai trovare spiegazioni comprensibili, e la totale impunità di una irresponsabile classe politica, che si rifiuta alla chiarezza perchè non può permettersi di essere chiara, pena l’arresto.

  • televisione falsa

    L’umanità si è venduta la vita e l’anima ai soldi , i soldi sono più importanti della vita della morte , i soldi sono più importanti della vita dei bambini, quindi per tutte le questioni compresa quella dell’ obbligo dei vaccini…… e poi ricordatevi che al potere ci vanno i cattivi i bravi non vogliono potere quindi ……

  • televisione falsa

    https://youtu.be/sdNcR9qXYxQ …. coi vaccini si muore, ascoltate questa signora

  • Austrian school

    Iniziassero a vaccinare le risorse nere che arrivano da zone dove ci sono malattie per noi sconosciute o dimenticate che sono ancora più gravi per noi.

    • Filippo Candio

      dovrebbero vaccinare noi, dalle loro malattie

  • paolosenzabandiere

    INVASIONE PER TURISMO SANITARIO.

    Ottimo articolo.

    Mentre la nostra ministra della sanità con fare molto, ma mooolto scientifico da i numeri (prima obbligatori 12 vaccini, e subito dopo solo 10), le loro risorse, malate anche pesantemente, fanno turismo sanitario a spese nostre, con corsie privilegiate, medici solo per loro, e costosissime cure mediche.

    Purtroppo l’incapacità di certa opposizione di fare opposizione appunto merita un post da solo.

    • Ronf Ronf

      Difficile fare opposizione se il PD da solo ha il controllo di due terzi della Camera e di mezzo Senato grazie alle scissioni di Alfano e Verdini a danno del centrodestra

      • paolosenzabandiere

        Devi smettere di proteggere degli incapaci o peggio. Capito, smetterla. Grillo arrivò a nulla dalla maggioranza minacciando i ladri che non l’avrebbero passata liscia. Sappiamo entrambi il ruolo dei 5S ma la gente non aspettava altro. E questi fanno opposizione in punta di fioretto, meglio di amatriciana? Se Grillo non avesse tradito il suo stesso movimento e le sue idee avere stravinto anche le europee e senZa avere radio giornali e televisioni.

        • Ronf Ronf

          Io parlo dei seggi in Parlamento, tu dei comizi. La vittoria del PD a guida Renzi alle Europee è servita per zittire la minoranza dei bersaniani rompicoglioni? No, quindi la vittoria di Grillo mai e poi mai avrebbe portato il PD a smetterla di far danni. Cioè, se tutti i bersaniani se ne sono fregati di Renzi, credi sul serio che il PD si sarebbe messo a discutere con i grillini? Poi… a te sfugge una cosa: i parlamentari PD (bersaniani, renziani, eccetera…) se ne fregano di cosa dicono gli altri partiti. Ergo, bisogna imparare a votare alle elezioni politiche. Le europee non contano nulla…

          • paolosenzabandiere

            Senti devi smetterla di far finta di non capire. Se Grillo avesse portato avanti le stesse idee che avevano portato i 5S a prendere oltre il 25% nel 2013 probabilmente su quell’onda altri milioni lo avrebbero votato alle europee E Renzi gli 80 € sai dove se li metteva? Dai che ci arrivi anche tu. Il tradimento dell’uno vale uno, della democrazia nel movimento, la guerra a chi gli portava milioni di voti ha distrutto questa seconda clamorosa ondata e fatto perdere ai 5S il 20% dei voti del 2013, altrimenti sarebbero stati il primo partito. E tutto questo senza avere un “media” o maggioranze parlamentari a disposizione. Solo con parole e idee rivoluzionarie. Con quello che ha fatto il piddi oggi, con la Boldrini, se con la bacchetta magica oggi si potesse presentare un 5S vergine senza gli enormi, spesso voluti, errori fatti, la democrazia dell’uno oggi prenderebbè almeno il 60% .

            Se la Meloni arranca ancora sul 5% evidentemente il suo partito è incapace di comunicare e ha quello che si merita, forse anche di più, o forse so lo quello che vuole avere. Quindi o cambia o del bene del paese gliene frega assai pure a loro.

          • Ronf Ronf

            Se la Meloni sta al 5.58% nei sondaggi, forse è perchè FI e M5S rubano i voti ex MSI-AN del Sud… inoltre la Meloni nel 2013 era al 1.98% mentre oggi è stimata al 5.58% e questo vuol dire che il suo partito è cresciuto di quasi tre volte (cioè: 5.58/1.98=2.81, ovvero oggi il partito è 2.81 volte più grande rispetto al 2013). E poi io ti ricordo che le leggi le fa il parlamento: se il M5S avesse vinto le Europee, credi sul serio che il PD si sarebbe fermato in Parlamento? No, ma una cosa te la riconosco: la sconfitta del M5S alle Europee ha di fatto regalato al PD anni interi di potere assoluto senza alcuna opposizione nel paese e in Parlamento

          • paolosenzabandiere

            Non credo ci sia più nulla da aggiungere. Avere una Meloni e un Salvini intelligenti politicamente, che sappiano arrivare al cuore della gente, sconvolgere il tran tran di una politico di collusi è una cosa che auspico altrimenti non starei a perdere tempo in critiche. Credo al contrario che il tuo ragioneristico modo di fare politica avrebbe frenato tutte le rivoluzioni vere o solo presunte. Se Lenin ti avesse dato retta Kerenskj stava ancora al governo.

          • Ronf Ronf

            Il suo partito è cresciuto di quasi tre volte (cioè: 5.58/1.98=2.81, ovvero oggi il partito è 2.81 volte più grande rispetto al 2013) e mi pare quindi che la Meloni, con un passo alla volta, di fatto sta facendo quello che tu stai dicendo: Salvini divenne Segretario della Lega nel dicembre 2015 quando il suo partito stava al DUE percento dei voti nel tabellone dei sondaggi e oggi sta al 16, quindi siamo OTTO volte sopra. Mio caro, ci vuole del tempo per crescere, specie se hai FI che possiede giornali e televisioni che usa come randello: il M5S ci ha messo degli anni per crescere (ma alle Comunali 2017 è tornato al 12% che aveva alle Comunali 2012). FI sta per fare una brutta fine (basta aspettare il funerale del vecchio Silvio) e poi vedrai che i dirigenti (Toti verso destra e Tajani verso il centro) si sputeranno in faccia l’uno con l’altro distruggendo il partito e i voti quindi andranno quasi tutti verso destra (e un pezzetto al M5S).

          • Ronf Ronf

            Il suo partito è cresciuto di quasi tre volte (cioè: 5.58/1.98=2.81, ovvero oggi il partito è 2.81 volte più grande rispetto al 2013) e mi pare quindi che la Meloni un passo alla volta sta facendo quello che tu stai dicendo: Salvini divenne Segretario della Lega nel dicembre 2013 quando il suo partito stava al DUE percento dei voti nel tabellone dei sondaggi e oggi sta al 16, quindi siamo OTTO volte sopra. Mio caro, ci vuole del tempo per crescere, specie se hai FI che possiede giornali e televisioni che usa come randello: ma davvero non te ne sei accorto? Salvini è sotto attacco per il gossip, poi la Meloni è sempre censurata, Fitto poi è stato bandito a vita… come se non bastasse, il PD viene sempre protetto e invece la Raggi viene bombardata per ogni singolo errorino mentre i crimini di clandestini e politici PD vengono censurati. Insomma, ti serve altro? Come si fa a crescere con FI che ruba i voti? Non parliamo poi del M5S che ruba voti a destra per far eleggere parlamentari che sono di ultra-sinistra e che si vendono al PD per 30 denari (e in alcuni casi per nulla visto che loro pensano di poter cambiare il PD e di poterlo costringere a fare politiche di sinistra: questi ingenui idealisti di estrema sinistra non hanno capito che loro sono semplicemente delle pedine usate dal PD per poi essere gettate via alla prima occasione…) e quindi tu mi parli di fare le ribellioni: qui in Italia? Dove i pecoroni non sono neanche capaci di scioperare contro la Fornero? Dai, su: ma dove vivi tu? Qui in Italia i lavoratori accusano gli scioperanti di essere soltanto dei sabotatori del lavoro

          • paolosenzabandiere

            Difficile capire che i pecoroni volevano un cambiamento tale da aver per un attimo creduto a Grillo, difficile? Difficile farti capire che la gente si e’ ROTTA TALMENTE IL CAZZO DA DESIDERARE L’UOMO FORTE? E’ un francesismo scusami, ma una volta i ragionieri avevano la doppia lingua.

            FINE

  • davide

    Dottor Stefano Montanari DA NON PERDERE:
    IL punto su cui insiste è la qualità dei vaccini cioè la purezza di fabbricazione. Nel suo laboratorio (attrezzato) ha scoperto nanoparticelle di metalli pesanti nei vaccini, manco li fabbricassero tra i fumi di acciaieria.
    Il bello che lo ha portarlo ad annusare la puzza di bruciato è stato una stage compiuto da una laurenda di Univ. Parma spedita a fare pratica nel suo laboratorio dai suoi insegnati (e colleghi professionali di montanari) per la tesi.
    Bottarelli se mi leggi: DA NON PERDERE
    https://youtu.be/EqFmpEMtul0

  • Nick
    • Caio Giulio

      Che poi a uno viene spontaneamente da ridere, mentre in realtà e proprio così.

      • Nick

        Infatti sarà anche una vignetta carissimo Carlo, eppure dimostra in poche parole tutta la schizofrenia dei comunisti (o per meglio dire demoNcristiani, tanto per me sono la stessa merda né carne né pesce). E la cosa più inquietante è che a subire questa follia siamo noi, finiti in questa trappola di governi imposti e non eletti…

    • Paulo Paganelli

      Nessun sistema di assiomi (in questo caso ideologie) è completo e consistente allo stesso tempo, se cerca di coprire tutte le verità, entra in contraddizione. Se non entra in contraddizione, non copre tutti i fatti veri. Il vecchio Kurt Godel lo aveva già dimostrato 🙂

      • Nick

        …e ci aveva visto giustissimo 😉

  • Ronf Ronf

    Quindi la Boldrini ci sta dicendo che la Commissione Jo Cox avrebbe accolto le proposte della Meloni? Ma andiamo, su… sappiamo tutti che la Commissione Jo Cox avrebbe lapidato sia la Meloni che le sue proposte e, come se non bastasse, Mediaset avrebbe massacrato la Meloni (gente, ricordatevi del patto Bersani-Confalonieri del novembre 2011 che ha dato il via alla stagione politica attuale. Tutto il PD difende Mediaset dai magistrati e in cambio tutta Mediaset in cambio propaganda le idee del PD pestando a sangue ogni oppositore). Bottarelli, le barricate vanno fatte in Aula, non nelle Commissioni dove il PD ha la maggioranza schiacciante: quindi serve l’aiuto del M5S e delle altre opposizioni per fare le barricate, ma soprattutto bisogna trovare una sponda dentro la maggioranza (c’è sempre un qualche centrista ben disposto a pugnalare il governo per un qualche motivo, anche solo per farsi notare in televisione)

  • paolosenzabandiere

    IL PIDDI PUO’ TUTTO CON QUESTA OPPOSIZIONE PARLAMENTARE.

    Fanno finta di essere contro le sanzioni alla Russia ma poi uno che dicesse no alle sanzioni perchè ad intervenire pesantemente in Ucrauna sono stati gli Usa con un colpo di stato.

    Hanno a morte Renzi e il renzismo ma gli tolgono le castagne da fuoco nei momenti più delicati? Ne parlavo già. La Bonino fa dichiarazioni clamorose, parla di patto segreti con l’Europa che ci fanno invadere di risorse portate anche da navi militari straniere, con atti che in altri momenti chiameremo atti di guerra e questo con notizie clamorosamente nascoste e questi non non fanno quasi nulla? Molti stessi votanti del piddi non li voterebbero se sapessero come stanno le cose e questi sembrano tenergli bordone?

    Il piddi starebbe sotto il10% perché conosco militanti che abbassano gli occhi quando parlano con me e permettono ad una televisione pubblica di essere di fatto complice con i suoi silenzi?

    Non esisterebbero quasi più solo pubblicizzando le parole di chi ha deciso che le risorse sono l’avanguardia del nostro futuro stile di vita.

    • Ronf Ronf

      L’opposizione può fare poco e nulla perchè il PD da solo ha il pieno controllo di ben due terzi della Camera e di mezzo Senato grazie alle scissioni di Alfano e Verdini a danno del centrodestra. Cosa ci insegna questa cosa? Che bisogna imparare a votare per chi non porta in Parlamento i trasformisti che si vendono al PD perchè anche se voi protestate in piazza, poi il PD fa le leggi in Aula…

      • paolosenzabandiere

        E basta con questi numeri, con queste argomentazioni senza capo ne coda, che sembrano fatte apposta per non dare nemmeno stimoli di cambiamento, per vincere, ad un’opposizione che di certo sbaglia.O fanno opposizione o te li voti tu,

        • Ronf Ronf

          Guardati i numeri in Parlamento: alla Camera i leghisti sono solo in 12, quelli della Meloni in 10 e quindi anche se parlassero tutti a far ostruzionismo… nel giro di poche ore tutto finirebbe nel nulla ed è per questo che ci servono centinaia, non decine, di deputati della destra (Lega e Meloni) visto che il M5S dorme…

          • paolosenzabandiere

            Pensi veramente di poter continuare così? Ti rispondo solo perchè credo alla tua buona fede ma la loro politica e lectio giustificazioni non sono il cambiamento ma il miglior viatico per lo status quo.

          • Ronf Ronf

            Nel novembre 2011 io mi aspettavo la mega rivolta popolare, gli scioperi e la ribellione. Ebbene, caro… tu mi sai dire quante ore di sciopero ci furono? TRE ORE con la piazza semi-vuota: la CGIL fece quel famoso sciopero contro la Fornero solo per evitare che i rossi si accorgessero che la CGIL era d’accordo con Monti. Da qui io ho capito una cosa: gli italiani sono un popolo di pecoroni, quindi è meglio puntare sulle dinamiche parlamentari. Calderoli lui da solo spesso ha bloccato molte leggi del PD mentre i grillini dormivano: poi, sappi che in Senato non ci sono i parlamentari di Fratelli d’Italia visto che non avevano superato lo sbarramento nel 2013 a causa della censura di Mediaset che è spietata verso ogni alternativa a FI

          • paolosenzabandiere

            Non penserai mica che ti segua in questa tua inondazioni di dati? ( sono buono e non uso aggettivi) Ne ho parlato, chi vuole farsene un’idea può leggere i miei post in merito e ovviamente anche i tuoi.

            Ci sono momenti che sono pre rivoluzionari ma non se ne può parlare (almeno non più di tanto) con ragionieri del dare e avere.

            Spiace

            FINE.

          • Ronf Ronf

            Mentre tu fai polemica, gira voce che i parlamentari PD vogliano a tutti i costi abolire i capilista bloccati perchè “con le preferenze io ho qualche chance di tornare, invece con i capilista bloccati il Segretario Renzi decide lui chi entra e chi no, quindi io so che lui non mi metterà mai come capolista bloccato”. Come vedi, alla fine è il Parlamento a fare le leggi… non i Segretari di partito o le tue piazze urlanti. Forse per puro caso avremo una legge degna di un paese civile (i parlamentari PD hanno paura di essere quasi tutti esclusi, quindi tanto vale sterilizzare il potere del Leader che infatti punta tutto sui capilista bloccati per regnare)

          • paolosenzabandiere

            Troppo forte. Mi sembri cronista che osserva la vita dentro il palazzo d’inverno. Qualcuno ti spiegherà cosa succede fuori, io ci rinuncio…

            FINE

  • Valerio Calini

    Il PD ha rotto il cazzo agli italiani, anche quelli che se ne sbattono della politica.
    Le frociate della sinistra coi gay che vanno in giro col pistolino di fuori, clandestini ovunque coi soldi nostri, ora toccano anche i figli con vaccinazioni OBBLIGATORIE che servono solo a riempire di quattrini le case farmaceutiche… Mentre i poveri terremotati italiani vivono ancora tra le macerie perché non trovano i soldi per rimuoverle e non sanno dove metterle.
    Alle prossime elezioni spero sinceramente che tanta gente si rechi alle urne per mandare affanculo questa sinistra di merda… Grillo, Lega, Casapound, i Fratelli della Meloni… L’importante è sterminare il PD e sinistrume vario.

    • Ronf Ronf

      Fai attenzione agli sbarramenti. Se voti i partitini microscopici, butti via il voto…

    • davide

      Chi hai messo nell’avatar?

      • Non lo sai?
        Prova a googlare Vlad Tepes…

        • davide

          fatto…bel tipetto eh!

      • Mela

        Un personaggio famoso per praticare sui suoi nemici una punizione che personaggi come la Lorenzin e Gentiloli dovrebbero condividere.

  • what you see is a fraud

    I fatti sono questi . Dottori con idee un po’ alternative muoiono . Significa che i big farma sono una manica di assassini .
    In Italia pero’ non li uccidono ma gli tolgono il lavoro ….. Se questo non e’ un comportamento fascista………..
    In altre parole i dottori devono aderire senza discussioni all politiche criminali dettate dia BIG Farma altrimenti perdono il lavoro .
    THE REASON BEHIND THE RASH OF DEAD OR MISSING DOCTORS, ALL IN ONE MONTH
    La ragione dietro una eruzione di dottori morti e scomparsi , tutti in un mese
    https://www.youtube.com/watch?v=q_9Seq8jdT4

    • Fabrizio Bertuzzi

      questa mancanza di liberta’ e’ frutto della paura della gente, chi ha paura vuole tutto regolato, vuole avere tutto sotto controllo. e’ un’illusione portata all’estremo che si sta frantumando.

      • televisione falsa

        spero che si frantumi il piu’ presto possibile

    • alex

      Diffidate di qualsiasi medico, o terapia, domandate, esigete di essere informati sui medicinali, su effetti collaterali, etc..etc.. Esiste una informazione in internet, documentatevi, ne va della vostra vita e di quella dei vostri figli. Scoprirete che questa massa di MANUTENGOLI a pagamento, hanno PRECARIE basi di BIOCHIMICA, di capacità di comprendere appieno, quali effetti a breve-medio-lungo tempo, scatenano questi medicinali e terapie, tanto il culo non è il loro. Tutte le informazioni vengono da chi produce questi veleni e premia i dottori che li ricettano, con viaggi, soggiorni premio, congressi tutto pago, etc…o peggio ricompense in denaro, privilegi, appoggi politici e natura. Pensate e agite con il vostro cervello, non con quello di una persona che vi vede come fonte di guadagno. Studiate, informatevi, leggete, confrontate e poi decidete se…. Smettete di pensare che la medicina, la farmacologia sia una scienza esatta. E’ un sistema di algoritmi, statistiche, protocolli, alcuni efficaci, altri anche “mortali”, nel medio-lungo periodo. Creano malati come si creano gli allevamenti, per poter “controllare” (avete notato che da anni non esiste più il termine “curato?) la somministrazione di sostanze, (che guarda caso sono esclusive, come produzione e commercio di quella mafia) poco a poco, durante tutta la vita, per “controllare” la malattia e il loro conto in banca. Che clienti fedeli si sono creati!!! Siamo manipolati dal ventre di nostra madre, ma oggi esiste informazione, come documentarsi e non relegarsi nelle mani dell’eventuale carnefice di turno. Tutti i medici sono onesti? Tutti i medici sono fedeli al giuramento fatto a suo tempo? Tutti i medici sono competenti?

      Il giuramento di Ippocrate – Testo Moderno

      Consapevole dell’importanza e della solennità dell’atto che compio e dell’impegno che assumo, OLTRE AL GUADAGNO E PROTEZIONE CERTA DALLE CAZZATE COMMESSE.

      GIURO: L’HO DURO,(SU UN PAR DI PALLE)
      di esercitare la medicina in libertà e indipendenza di giudizio e di comportamento; COME NO: SE MI NONNO AVEVA 3 PALLE, ERA UN FLIPPER !!

      di perseguire come scopi esclusivi la difesa della vita, la tutela della salute fisica e psichica dell’uomo e il sollievo della sofferenza, cui ispirerò con responsabilità e costante impegno scientifico, culturale e sociale, ogni mio atto professionale; MAGARI INGRASSANDO IL MIO CONTO BANCARIO

      di non compiere mai atti idonei a provocare deliberatamente la morte di un paziente; NO, NO, SOLO ATTI BEN NASCOSTI

      di attenermi nella mia attività ai principi etici della solidarietà umana, contro i quali, nel rispetto della vita e della persona non utilizzerò mai le mie conoscenze; INFATTI CERTE “CONOSCENZE”, NON SONO MAI USATE

      di prestare la mia opera con diligenza, perizia e prudenza secondo scienza e coscienza ed osservando le norme deontologiche che regolano l’esercizio della medicina e quelle giuridiche che non risultino in contrasto con gli scopi della mia professione; SI, SI, COME NO, SCOPI DELLA PROFESSIONE

      di affidare la mia reputazione esclusivamente alle mie capacità professionali ed alle mie doti morali; MAGARI ANCHE ALLA MAMMA BIGFARMA E ORDINE DEI MEDICI

      di evitare, anche al di fuori dell’esercizio professionale, ogni atto e comportamento che possano ledere il prestigio e la dignità della professione;

      di rispettare i colleghi anche in caso di contrasto di opinioni; SE TORNA COMODO, SI, ALTRIMENTI CATINI DI MERDA

      di curare tutti i miei pazienti con eguale scrupolo e impegno indipendentemente dai sentimenti che essi mi ispirano e prescindendo da ogni differenza di razza, religione, nazionalità, condizione sociale e ideologia politica; SI, SI, COME NO (a parte chi mi resta sui coglioni)

      di prestare assistenza d’urgenza a qualsiasi infermo che ne abbisogni e di mettermi, in caso di pubblica calamità, a disposizione dell’Autorità competente; SI, SI, COME NO URGENTE

      di rispettare e facilitare in ogni caso il diritto del malato alla libera scelta del suo medico tenuto conto che il rapporto tra medico e paziente è fondato sulla fiducia e in ogni caso sul reciproco rispetto; SOLO LIBERA SCELTA DEL MEDICO, NON DEL TRATTAMENTO O FARMACO.

      di osservare il segreto su tutto ciò che mi è confidato, che vedo o che ho veduto, inteso o intuito nell’esercizio della mia professione o in ragione del mio stato. SI, SI, COME NO SEGRETO E NON RIVELARE

      Date una occhiata fra l’antico giuramento e questo “moderno”. Certe cose sono, altre vanno.
      https://www.riflessioni.it/enciclopedia/giuramento-ippocrate.htm

  • Fabrizio Bertuzzi

    un sistema iper regolato che sta naturalmente implodendo.

  • Fabrizio Bertuzzi

    sentite cosa dice in Senato il Dottore Senatore Romani.
    https://www.youtube.com/watch?v=Y0d5MVt6Oso&feature=youtu.be

  • Pippo Pelo

    Mi è tornato in mente la sera davanti l’albergo di Craxi…… tutta quella gente senza bandiere in cazzata…….. quelli che protestano così fanno più paura delle piazze organizzate….

    • anti-influencer

      sicuro che non erano diretti da qualcuno quelli che lanciavano le monetine?

  • valentino

    Comunque la si pensi, in Italia le leggi si possono abrogare tramite referendum, qualcuno lo ricordi ai partiti no vax

    • alex

      Comunque la si pensi, non serve un cazzo abrogare le leggi, tramite referendum, o non lo rispettano, o rifanno la legge in altra salsa,(esistono innumerevoli precedenti).
      http://www.goleminformazione.it/articoli/referendum-e-iniziative-popolari-disattese.html
      La forma svizzera referendaria, sarebbe già un grande avanzo, quella solo abrogativa, è una presa per il culo!!!

      • valentino

        Ha fatto bene a ricordare tutti i limiti del referendum abrogativo italiano, però, in questo caso specifico, poichè gli effetti della legge vanno ad incidere direttamente sulla pelle degli italiani, la vedo dura aggirare l’eventuale abrogazione

  • Caio Giulio

    A proposito di vaccini, leggete questo:
    http://www.maurizioblondet.it/virus-dei-vaccini-vengono-coltivati-cellule-feti-umani-abortiti/
    A prescindere dalla mostruosità del tutto, giustamente ci si chiede come mai la chiesa taccia vergognosamente e diabolicamente sulla questione.

    • Ronf Ronf

      I bambini “storditi” si “ribellano di meno”. E questo “certi preti” lo sanno bene…

    • televisione falsa

      perche’ la chiesa fa parte della mafia malefica che comanda l’ occidente

  • giuseppe

    Attenzione a quel 40% di italiani che di solito non si esprime perché preferisce andare al mare…o a far la grigliata. Come diceva Lino Banfi…saranno volatili per diabetici. Cazzi amari!!!

    • televisione falsa

      SPERO CHE E’ COME DICI

  • gianc

    Questo articolo è strapieno di luoghi comuni. Pur ammettendo di non esserti finora interessato alla questione non ti esimi dal voler a tutti i costi parlare di ciò che non conosci. Per parlare, strumentalmente ad un altro tuo discorso, di movimento per la libertà vaccinale non hai fatto altro che riportare le descrizioni superficiali che sono state fatte dai media. Bella forza! Se anche per tutti gli altri argomenti che affronti ti comporti così, la tua credibilità scende a picco. Il movimento per la libertà vaccinale ha radici lontane e lotta su questo tema da almeno 20 anni, chi ne fa parte è generalmente laureato, civilmente impegnato anche in altri contesti, e consapevole. L’unica cosa giusta che hai detto è che non ha bandiera e per questo appare goffo nella rappresentazione mediatica: nessuno ha interesse a farlo “apparire bene”. La cretinata di pensare che un movimento del genere sia nato estemporaneamente sui gruppi wathsapp è semplicemente voler considerare lo strumento come la causa, per sminuire il tutto. Non credevo che le tue considerazioni avessero basi così labili.

  • Paulo Paganelli

    Caro Bottarelli, devo dissentire sulla valutazione fatta della gente presente a Roma nelle tre manifestazioni davanti al parlamento. “Dalle immagini” si vedono sì gente incazzata, ma non sono “grezzi”, anzi la maggioranza è di persone molto ben informate e di cultura (molti docenti, medici e avvocati). Conosco persone che ha sempre accettato abusi da parte del governo per anni, ma ora si sono alzate e fatto 250 km in macchina (con tutte del spese del caso) per arrivare a Roma in tutte le tre manifestazioni.

    Inoltre, la manifestazione NON ha nulla a che vedere con il “no vax”, ma era per la LIBERTÀ DI SCELTA sui vaccini che, in alcuni casi, possono essere utili. Ha fatto bene di astenersi da entrare nel merito, poi i commenti del post sono partiti male.

    Concordo che è stato una cosa positiva, ma nulla di nuovo. In Argentina, durante la dittatura militare, le madri di Piazza di Maggio sono riuscite a fare cose che nessuna brigata sarebbe stata in grado di fare. Vediamo in Italia, la guerra è solo all’inizio.

  • silvia

    troppe volte si comincia cosi’sui vaccini : “non entro nel merito perche’ non sono esperto”, sa di Ponzio Pilato, e comunque se non si vuole entrare nel merito perche’ parlarne?
    E’ bello pensare che ci possa essere una percentuale di astenuti che pero’ al momento opportuno si difenderanno sulle cose che contano,ma credo che non sia cosi’.
    Scendere in piazza per protestare contro le vaccinazioni obbligatorie e’ una contraddizione.
    Se avessero i coglioni non protesterebbero e passerebbero ai fatti: il rifiuto di far vaccinare i propri figli e se non possono accedere alla scuola chissenefrega, homeschooling.E i medici se avessero le palle si rifiuterebbero di eseguire.
    Protestare non serve,ci vogliono i fatti.
    Passando alla pietosa storia di Charlie ho da dire solo una cosa in relazione al fatto che il papa ha sibilato: “dio non stacca la spina”…..ok , ma nemmeno la attacca.
    E per finire i gay in casa propria. Mi risulta che i gay (non tutti per fortuna) non sono proprio molto tranquilli. Spesso dediti all’alcool e droghe, litigano, fanno cose strane (ovviamente normali non le possono fare) ma spesso si dedicano a pratiche sado-maso pericolose.Inoltre, e questa e’ la cosa piu’ insopportabile per me, molestano gente del sesso opposto, cioe’ non si stanno al posto loro.capisco chi non li voglia attorno.

    • Paulo Paganelli

      Silvia, ti leggo particolarmente incazzata oggi 🙂

      • silvia

        Lo sono, assai

    • Ronf Ronf

      E come si fa a passare all’homeschooling in un paese come l’Italia dove se non lavora anche la madre allora la famiglia fa la fame nel vero senso della parola e spesso neanche con 2 stipendi in famiglia si arriva alla minima sopravvivenza?

      • silvia

        Tutto si puo’ fare basta volerlo…la vita e’ fatta di scelte.
        La vita non e’ caratterizzata dalle cose che ti succedono , ma da come scegli di reagire ad esse.

        • Ronf Ronf

          Questa è una risposta teorica. Ma una risposta concreta? Tu devi immaginare di parlare per esempio con una casalinga a bassa istruzione, con un ex operaio che ha perso il lavoro da lungo termine, con una pensionata che con il suo modesto assegno mantiene i nipoti… a loro come glielo spiegheresti?

          Ricordati che il popolo bue non sa di cosa parli. Inoltre tieni presente che i genitori sono oberati di lavoro: la famiglia con la madre casalinga che cura i figli non c’è più da un bel pezzo perchè spesso le famiglie si rompono e pure se non c’è il divorzio lo stipendio di uno solo non basta più a mantenere la famiglia e quindi come li convinci a darti retta? Spiegati

          • silvia

            ma per questo la salvezza sara’ solo per pochi. Casalinghe operai ,disoccupati , analfabeti, non hanno nessuna protezione in questo mondo di merda e sono destinati alla macelleria.
            Dura da digerire ma e’ cosi’.

          • Ronf Ronf

            Ma allora l’homeschooling lo possono fare soltanto le ricche famiglie borghesi o comunque i benestanti e non di certo la classe media: comunque, l’homeschooling è roba di nicchia.

          • Caio Giulio

            Senti amico, ormai le scuole fanno solo schifo e l’ignoranza impera oltra a Q.I. sempre più bassi grazie alla SKUOLA in mano ai sinistri. Insegnare a leggere e scrivere e le tabelline non richiede certo doti fenomenali.

          • Ronf Ronf

            Ma poi c’è tutto il resto: i programmi delle medie e delle superiori (es. ragioneria) perchè poi bisogna imparare un lavoro, quindi?

          • Caio Giulio

            Tutte cose che si possono fare anche da soli una volta che si sa leggere caro mio. ed infatti d’altronde come si studia e si apprende se non da soli di fronte ai libri?

          • Ronf Ronf

            Ma non ci vuole uno che ti spiega le cose? Allora basterebbe far leggere dei libri. E se uno non capisce una cosa poi a chi chiede le cose? Questo è il problema… le famiglie ricche possono fare le assunzioni (fino all’inizio del Novecento esisteva il precettore di cui nella mitologia greca-romana, cioè l’insegnante privato del rampollo di ricca famiglia), ma gli altri come fanno? Una famiglia normale non è in grado di assumere un insegnante privato…

            Comunque alla fine di ogni anno ci sono gli esami da tenere presso le scuole di Stato e io ho come l’impressione che gli insegnanti statali per ovvi motivi faranno di tutto per bocciare i figli degli homescholing, che ne pensi? Mi sa che a te sfugge questa cosa perchè lor signori faranno di tutto per distruggerli

          • Caio Giulio

            Ma dove hai studiato, alla bocconi o alla luiss? Perchè vedi caro mio, se invece andavi in quelle pubblike magari con il “professore” manco ci riuscivi a parlare, al massimo di dovevi accontentare dei suoi squallidi leccaculi.

          • Ronf Ronf

            Io intendevo alle elementari, medie e superiori. Un bambino e un ragazzino è in grado di studiare totalmente da solo come fa un adulto all’Università? Esistono studi scientifici in materia? Cioè, davvero l’insegnante è totalmente inutile anche alle elementari?

          • Caio Giulio

            Allora, mia nonna era di nobile famiglia nata nei primi del novecento ed allora non si usava mandare i figli, e le figlie in particolare, nelle scuole per non mischiarli con i “bifolchi”. Di fatto non è mai entrata in una scuola, ufficialmente non aveva nemmeno una quinta elementare, eppure ti garantisco che scriveva un corsivo da incorniciare, leggeva libri in continuazione invece della TV, e parlava un italiano invidiabile 100 volte migliore di tanti saputoni che sono pure laureati. Chi era il suo tutore? La madre, il padre e i fratelli maggiori.

          • Ronf Ronf

            Ma al giorno d’oggi ti serve il diploma anche per fare un lavoro da spazzino… pardon, per fare l’operatore ecologico: cioè, per fare informatica ti tocca andare in una scuola apposita o avere il precettore che ti costa una fortuna. Non siamo più nell’inizio del Novecento, ok?!? Ma l’homescholing come lo fai in concreto?

          • Caio Giulio

            Anche lì: i migliori hacker sono dei ragazzini che smanettano dalla mattina alla sera senza alcuna cazzo di scuola: la sai chi era il famigerato gucifer 2.0? Un cazzo di tassinaro rumeno!

          • Ronf Ronf

            Ma non è una qualifica formale per poi cercarsi un lavoro, ma mi sa che ormai il lavoro in futuro te lo dovrai inventare tu da solo e mi sa che il lavoro dipendente sparirà nel nulla… beh, ora che ci penso: su Youtube ci sono i video che ti spiegano le tabelline e in molti paesi (non in Italia ovviamente) fanno le lezioni online e mi pare che questa sia la strada giusta, cioè ognuno a casa sua ma collegato via web per seguire la lezione. Questo è davvero una modalità geniale: si impara e soprattutto si evita il bullismo visto che non hai a che fare con gli altri alunni. Tu che ne pensi?

          • Caio Giulio

            Infatti, sono d’accordo, la rete ormai è talmente vasta che ci trovi praticamente qualsiasi cosa spiegata anche meglio che a scuola.

          • silvia

            Homeschooling e’ la via migliore anche per evitare l’indottrinamento del regime sui ragazzini e adolescenti.

          • silvia

            Si totalmente inutile

          • silvia

            Mia figlia ha avuto l’homeschooling. E’ stata dura ,le ho insegnato io e quando ha fatto gli esami di fine anno ha sbaragliato tutti in matematica inglese italiano chimica fisica arte etc. Ha sempre ottenuto il massimo dei voti….gli insegnanti ci temevano e ci rispettavano.
            Successivamente e’ entrata nel sistema scolastico inglese e si e’ diplomata con il massimo dei voti e continua con universita’ sempre essendo la migliore del corso.

          • Ronf Ronf

            Quindi è entrata alle superiori in UK, ma tu stavi in UK e quindi tua figlia stava in UK fin da piccola (è nata lì? Tuo marito è cittadino UK nativo figlio di cittadini UK nativi a sua volta figli di cittadini UK nativi?) ma io parlavo dell’Italia: mi sa che qui in Italia certe cose sono impossibili perchè il PD (che controlla ancora un 80% dei comuni) fa terra bruciata ad ogni opposizione politica e sociale: ma non penso che tu avevi il problema economico che invece hanno le mamme italiane perchè se si deve lavorare tutti i giorni, poi come si fa a fare l’homescholing? Risposta: solo i borghesi, cioè la classe che è almeno benestante (per non parlare dei ricchi), può farlo. Gli altri invece non possono.

          • silvia

            E’ entrata in UK a sedici anni dopo la scuola dell’obbligo (fatta in homeschooling in giro per il mondo). Io sono Italiana e cosi’ mio marito vissuti in sud est asiatico e in Africa per molti anni.Io ho seguito mia figlia in UK dove vivo tutt’ora, ma mantengo i miei interessi e attivita’ che ho in programma di implementare in Indonesia. Mio marito e’ basato in Italia ma fa la spola tra Londra e Indonesia.
            Non siamo ricchi, ma i soldi non ci sono mai mancati per fare cio’ che vogliamo.Lavoriamo entrambi duramente e per fare homeschooling a nostra figlia abbiamo rinunciato (volentieri perche’ non ci interessa) fare la bella vita italiota.

          • giuseppe glavina

            Complimenti per lo stile di vita, non è da tutti e solo i più intelligenti ci riescono. E di intelligenza da come traspare nei tuo commenti sei ampiamente dotata.Lo sbocco dell’uso dell’intelligenza riguarda sempre la conquista di doti di libertà che ci rendono più oculati e sobri nelle scelte. Anch’io sono un ubiquitario abituale di certi paesi, all’inizio erano paesi europei, specie la Germania, conquistata assieme alla sua lingua e cultura da vispo diciassettenne. Poi ho gironzolato un po’ dappertutto sempre da libero viaggiatore nomade e fra tutti il mio cuore batte per l’Africa. Per le spese lavoro duramente ma anche liberamente solo in Italia, da artigiano. Ancora i miei complimenti.

        • alex

          Sante parole. Prova a farlo entrare nella testa a della gente, che pensa a diritti acquisiti, diritti gay, politicamente corretto, etc..e sempre all’essere froci, con il culo altrui.

    • alex

      Vero, le scelte, le azioni, sono sempre cose che partono da noi, ed in senso attivo, presente, diretto. Ormai si creano i gruppi, le associazioni, i comitati,come se fossero sacchi di sabbia, dietro a cui ripararsi, sullo stile del vai avanti tu, se va tutto bene, io seguo, altrimenti mene resto al coperto. Per questo gente codarda, vigliacca, pusillanime, traditrice, ( ho detto itagliana?) etc..,semplicemente, merita di essere annientata, distrutta, votata all’estinzione.

    • Caio Giulio

      Hai perfettamente ragione, ma che andassero a fare in culo con i loro “obblighi” quando basta una autocerificazione per raggirarli. Allora sapete cosa dovete fare: autocertificate quello che vogliono, e poi vediamo cosa fanno questi fenomeni del disordine che non sanno gestire manco un benemerito…

    • Verklarte

      Ma tu, da medico, che cosa puoi dirci sulla presenza di metalli pesanti nei vaccini? In quale quantità cominciano ad essere nocivi?
      Sulle proteste sono d’accordo, ci vogliono i fatti.

      • Caio Giulio

        In quale quantità?? Ma perchè ci sono PRIMO!

        • Verklarte

          Guarda che anche nelle normali vitamine che si masticano come caramelle ci sono tracce di metalli pesanti…aboliamo tutte le medicine?

          • Caio Giulio

            Non ci dovrebbero essere PUNTO. Ma poi non mi paragonare una caramella ciucciata da un adulto con un’iniezione oltretutto fatta a un neonato.

          • marcoferro

            pensa che i vaccini che danno ai maiali, vacche, etc…sono puliti. le persone vengono trattate peggio delle bestie perche quei metalli pesanti rimarranno nei corpi e andranno al cervello così che creeranno patologie come le infiammazioni che richiederanno farmaci a vita e saranno altri introiti per le case farmaceutiche.

          • Caio Giulio

            Oltre a creare un branco di disturbati mentali utili idioti a vita.

          • marcoferro

            esatto, persone blandamente ritardate. ricordi la microcefalia in brasile ? davano la colpa allo zika, esiste anche da me ma è innocuo. al massimo qualche giorno a letto con la febbre, lo hanno scoperto negli anno ’40 mai avuto casi di microcefalia. il sospetto, anzi più di un sospetto e che sia stato un tipo di vaccino dato alle mamma già in gravidanza.

          • Caio Giulio
      • silvia

        Difficile evitare i metalli pesanti e tracce di porcherie infilate ormai in tutti i cibi.
        Personalmente evito tutto cio’ che e’ stato manipolato industrialmente.
        Dei vaccini non mi preoccupa tanto cio’ che contengono, che comunque puo’ essere pericoloso per la salute con l’accumulo nell’organismo,ma anche per interferenza con altri elementi che ingeriamo quotidianamente col cibo o respiriamo nell’aria. esistono sempre effetti crociati e combinati che portano alla malattia.
        Dicevo, quello che trovo preoccupante e’ l’interferenza che i vaccini hanno sul nostro sistema immunitario.
        Il nostro sistema immunitario e’ preposto per fare fronte , e ci riesce brillantemente, a tutte le infezioni virali batteriche e micobatteriche presenti nell’ambiente in cui viviamo.In cui viviamo…e’ importante.
        Per questo il sistema immunitario va stimolato , non soppresso con vaccini e con la sterilizzazione che si usa fare intorno al neonato.Nel corso degli anni si sviluppera’ la competenza del sistema immunitario.
        anche la pratica di inondare la gente di antibiotici e’ sbagliatissima soprattutto per le infezioni virali come l’influenza.questa pratica diffusissima in Italia, indebolisce le reazioni naturali dell’organismo e rende deboli ed esposti a virus e batteri, senza piu’ difese.
        il sistema immunitario va allenato come un muscolo.
        Io ho viaggiato per anni in Africa e Asia (India e Indonesia) vissuto nei villaggi mangiato il loro cibo, usando solo precauzioni di base e non mi sono mai ammalata,anzi risulta che ho sviluppato una naturale difesa ( ho gli anticorpi) contro l’epatite B senza mai essermi vaccinata ne’ mai aver contratto la malattia.
        La vedo dura per gli Italiani-gregge che non si sono mai esposti ,ipervaccinati (che non serve a niente) e ipersterilizzati , che vengono continuamente esposti alle risorse africane che portano al seguito tutta una serie di virus non endemici per l’Italia e quindi pericolosissimi, altro che il morbillo.
        D’altronde i virus sono regolatori demografici, e noi gli stiamo servendo il lavoro su di un piatto d’argento.
        Ora vorrebbero far passare il morbillo per malattia pericolosissima, ma non lo e’.Tutti noi intorno e oltre i 50 abbiamo avuto tutte le malattie esantematiche da piccoli e pare che non siamo morti.
        La materia e’ complicata da spiegare su un forum e ne’ pretendo di farlo, ma per capire meglio riportatevi sempre alla natura, che se violentata si riprende sempre il suo.

        • Verklarte

          ti ringrazio. Un particolare se puo’ interessarti: all’età ‘ di 11 anni ho contratto l’influenza asiatica (si chiamava cosi’) con complicazioni polmonari e ricovero ospedaliero
          Da allora non ho piu’ avuto attacchi di influenza e sono passati 60 anni. Ciao

  • TheEnd

    Quando ero bambino io si facevano i vaccini più “importanti “ (compreso il morbillo) e non c’erano tutti i problemi di oggi. Forse oggi esagerano con le bombe a questi poveri bambini, ma i vaccini vanno fatti. Punto.

    • Ronf Ronf

      La varicella e il morbillo di solito le mamme li fanno prendere ai bambini con il semplice contatto con gli altri bambini (e questo è il sistema più sicuro), o no?

      • TheEnd

        Non son un medico, ma il morbillo mi sembra molto più pericoloso della varicella. Io mio figlio lo vaccinerei

        • Ronf Ronf

          Ripeto: lo sanno tutti che il morbillo e la varicella i bambini se li attaccano uno con l’altro e una volta avute quelle due malattie lì poi sei immune a vita… e bisogna fare queste cose da bambini perchè da adulti quelle due malattie diventano pericolosissime.

        • Caio Giulio

          Nessuno te lo impedisce infatti senza alcuna legge del cazzo.

        • Verklarte

          Non sono ancora bene informato sugli effetti collaterali dei vaccini sulla salute dei bambini, posso solo raccontare la mia esperienza di qualche anno fa…Tra i sei e gli otto anni di età (anni cinquanta) alle elementari ho contratto: morbillo, varicella, parotite e altre due che non ricordo. Come me, quasi tutti i compagni di classe. Nessuno è morto.
          Alcuni anni dopo, durante il servizio militare, sono stato invece sottoposto a vaccini per: tifo, paratifo e colera oltre l’ antitetanica. Considerando la scarsa igiene delle caserme direi che quelle erano necessarie. Quelle che impongono ora sono arbitrarie e hanno fatto benissimo quei genitori a Roma ( e venti giorni fa a Pesaro: 5 mila manifestanti) a protestare. Purtroppo sono ancora troppo pochi i contestatori. Se poi si è scoperto che nei vaccini sono stati riscontrati metalli pesanti, chi ha voluto quella legge è un criminale.

          • televisione falsa

            a pesaro 100000 manifestanti e in tutte le citta’ italiane milioni di manifestanti

          • marcoferro

            stessa cosa io, morbillo da piccolo, e altre, nessuno mai morì. anzi le mamme facevano a gara a portare i figli vicino ai malati infetti nella speranza che contagiassero i figli. aspetta quando ci saranno poi i primi problemi con i vaccini e qualche morto, poi vedrai per le proteste. nel 2014 obanana ha deciso che l’italia doveva essere usata come cavia con questi maiali del pd che sono stati d’accordo.

          • Lucaf

            non sono così pochi…ci sono state nelle settimane passate manifestazioni con decine di migliaia di partecipanti in diverse città, soprattutto Pesaro, completamente censurate dai mass merdia.

    • Andrew

      Si è fatto la domanda e risposto da solo.
      In questo blog non credo vi sia un solo scrivente che sia contro i vaccini, la scelleratezza è inocularne 12 a neonati.
      Senza aver minimo riscontro scientifico sull’esito e gli effetti.
      Il popolo italiano è sottoposto ad una vera e propria vaccinazione sperimentale di massa.
      E ciò la dice lunga sullo stato di sottomissione a cui il nostro paese è.
      Questo tema unito a quello dell’immigrazione di massa, ius soli, reddito cittadinanza è dove 7 anni di governo di sinistra hanno portato questo paese.
      Per “sinistra” intendo anche M5S, che non fa altro che fargli da spalla

  • anti-influencer
    • Ronf Ronf

      Siamo certi che Cindy non sia semplicemente in cerca di nuova notorietà?

      • anti-influencer

        non l’ho postato per cindy ma per il sito in generale.

  • Flavio Bosio

    Divertentissimo il cartellone con la scritta “Quando c’è rischio deve esserci scelta”, basta quello per capire che queste persone vivono in fuori dal mondo…

    In caso di guerra come dovrebbe comportarsi uno Stato (che Voi amate tanto) chiedere cortesemente ad ogni maschio adulto di offrirsi volontario per l’arruolamento?

    Scusi, possiamo precettare il suo figliolo…

    • alex

      Tutti bravi con il culo altrui. Tu vivi fuori del mondo. Pensa, medita, rifletti. E’ un legittimo desiderio e diritto e sempre, deve esserci la libera scelta, quando certe “operazioni sanitarie” comportano anche la morte di un figlio. Dio voglia, che tu non arrivi a dover sentire sulla tua pelle, cosa significa, trovare morto tuo figlio (sano, vispo, meraviglioso)di 9 mesi nel suo letto, a distanza di 10 ore dall’assunzione dei vaccini e non ottenere nessuna risposta chiara, solo evasioni, accade, succede, non sappiamo perché, è la SIDS e dover convivere per il resto della tua vita, con la domanda: ma ho fatto bene a vaccinarlo? Sono responsabile? Basta una piccola cosa, ormai dimenticata. Se vi è una vaccinazione in massa dei soggetti più esposti e cari ( i figli) si fa decidere al popolo, con un referendum facile facile e rapido a farsi, ognuno decide sulla base delle sue conoscenze e risorse. Sta storia che LORO sanno cosa è bene per mio figlio o altro, non sta più in piedi. Se vi è una situazione d’emergenza, di guerra, di “invasione”, etc..etc.., uguale, decide il popolo se andare in guerra o starsene a casa, come se voglio essere invaso o no, da nuove e dementi risorse. Vivo, lavoro, pago, ma non sono libero neanche di discutere su di me ed i miei figli.L’esproprio della più elementare regola primaria di democrazia e decisione, ha generato queste persone, che per interessi privati, amicizie, o comunque cose personali, applica a tutti indistintamente il proprio credo e regole, come uno schiacciasassi. La Costituzione pare che serva solo agli usi dei notabili e mai a quelli delle persone “normali”. Attenzione, perché un proiettile, che sia sparato da un servo dello stato, o da un comune cittadino, quando arriva uccide!! A breve le persone, dovranno decidere da quale parte della barricata stare e la vedo dura per i qualunquisti da Smartphone..

      • Ronf Ronf
        • Flavio Bosio

          E ma loro il colpevole lo hanno trovato, il vaccino fatto 10 ore prima, cos’altro sennò.

      • Caio Giulio

        Non servirebbe nemmeno un referendum, visto che questi obblighi criminali esistono solo da noi grazie ai soliti sinistronzi svenduti al miglior offerente

      • Flavio Bosio

        Ma per favore….
        Gli italiani che fanno la rivoluzione, questa la vorrei proprio vedere, un branco di imbelli che ha paura delle armi, suvvia…
        Tutt’al più si metteranno in fila per il sussidio o alla Caritas.

    • Andrew

      Mai dire mai nella vita, lei è molto sicuro di sé, senza conoscere cosa la vita le può portare..
      ” Chi crede di stare in piedi, si guardi dal non cadere”…

    • guidino

      guardi che le ultime due guerre che abbiamo fatto non c’era nessun bisogno di farle. non sono servite a niente (tranne che a far morire i figlioli) e hanno solo consolidato lo stato. quindi si ci devono chiedere a tutti il parere vincolante prima di fare la guerra. può darsi perfino che abbiamo interesse a far venire il nemico a dominarci spesso sono più cristiani di noi.

      • Flavio Bosio

        Parole sacrosante le sue, peccato che lo Stato funzioni diversamente, sono il governo ed il parlamento a decidere se dichiarare guerra, i cittadini possono solo decidere se parteciparvi o fare i disertori con tutte le conseguenze del caso…

        • invece, se non ci fossero gli Stati sparirebbero le guerre?
          AH AH AH XD

  • Nick

    P.S. un caro saluto all’utente Ronf Ronf di cui quoto queste sacrosante parole:
    mi raccomando, votate ancora per FI e poi non lamentatevi dei transfughi
    che FI regala al PD in cambio della salvezza di Mediaset

    …e personalmente approfitterei per ricordare il patto del nazareno tra B e R in piena sintonia. E attenzione, i Salvini e le Meloni che fino a qualche tempo trovavo pure io interessanti sembra si siano stranamente fatti da parte per farsi rubare la scena mediatica da B, trovandovisi sorridentemente d’accordo… mah.
    Dico semplicemente e a malincuore che è un vero peccato che formazioni come CasaPound e altre piccole forze di gente vera abbiano così poca presa sui rincoglioniti italiani.

    • Ronf Ronf

      Non sono Salvini e Meloni ad essersi fatti da parte: precisamente è Mediaset che li censura, si noti l’enorme differenza tra quello che ho scritto io e quello che tu hai scritto. Comunque, il patto tra Mediaset e il PD risale a Bersani nel novembre 2011 quando il PD promise a Mediaset di proteggere Mediaset dai giudici in cambio del sostegno di Mediaset al PD (e a quel tempo anche al governo Monti che Bersani volle a tutti i costi per non andare lui al governo a fare l’austerity perchè altrimenti gli elettori PD avrebbero imposto la chiusura di Mediaset visto che nel novembre 2011 c’era un clima di odio psicopatico…)

      • Nick

        Risale a molto prima Ronf:

        https://www.youtube.com/watch?v=RSPs85eKP6o

        in quanto a Salvini:

        http://www.ilgiornale.it/news/politica/ha-ragione-cavaliere-solo-uniti-salveremo-litalia-1426203.html

        Comunque sia come sia ho totalmente perso fiducia nella parola “centro”, io auspico una seria destra sociale che riporti ordine iniziando col bruciare amenità come il jobs act di cui fu complice anche FI.

        • Ronf Ronf

          Salvini sta usando contro Berlusconi la tecnica che Berlusconi ha sempre usato contro Lega e AN, ovvero imitare il proprio bersaglio per rubargli i voti. Berlusconi imitava Lega e AN per rubargli un pò di voti (AN nei sondaggi stava al 14% ma alle elezioni vere – 2001 e 2006 – prendeva solo il 12% perchè nelle campagne elettorali c’era il risucchio dei voti a causa di FI che imitava AN), Salvini fa l’imitatore di Berlusconi per prendere i voti di FI (cioè del ceto medio borghese del Nord che non è in grado di staccarsi da Berlusconi perchè questi elettori temono i toni urlati di Salvini, quindi per convincere questi elettori a smettere di votare FI bisogna moderare i toni). Conosco l’obiezione: in questo modo Salvini perde i voti più a destra. E allora? Dove sta il problema? Spostando la Lega si fa calare FI (che per recuperare i voti persi è costretta a spostarsi ancora di più al centro uccidendo NCD di Alfano, quindi FI in questo modo si scredita agli occhi degli elettori di destra che vota FI) e si fa salire la Meloni (che infatti sta facendo “i toni estremisti” contro FI dicendo che Musumeci deve correre da solo per la Presidenza della Regione Sicilia senza fare alleanze con FI: di fatto la Meloni in questo modo sta attirando i voti di destra in uscita da FI e Salvini). Comunque, viste le proiezioni sui seggi, il centrodestra al massimo arriva a 216 seggi contro i 316 che servono per governare: mi sa che dopo le elezioni ci sarà la rottura definitiva tra FI e il resto del centrodestra visto che FI per ovvi motivi farà il governo con il PD e quindi gli altri 2 (Meloni e Salvini) rimarranno all’opposizione

          • Andrew

            “visto che FI per ovvi motivi farà il governo con il PD”.
            Fosse vero… magari…che bellezza…lo sputtanamento nudo senza veli…la morte di entrambi…poi il M5S a fungere dopo da PD 2.0 a sx e la Lega / FDI a dx.
            Sarebbe una “semplificazione amministrativa “..

          • ws

            ma perché il governo letta cosa era ?😎

    • Scrillo

      Non sono troppo d accordo. B è finito (nel bene o nel male) e se ancora qualcuno si degna di parlarne sono le sue aziende di telecomunicazioni. Gli elettori di FI potrebbero esistere ancora, seppure il partito personalistico ormai senza B quanto prende? Per la lega di salvini è un altro partito che centra poco col vecchio, ma che alla fine non ha i numeri per fare un programma suo senza alleanze. Casa pound sono solo dei nostalgici che ripetono gli stessi slogan socialisti di un secolo fa, sembra quasi il pci di destra, hanno ripreso un po’ fiato perché nel casino della opposizione sono quelli che si danno da fare per fare rumore, ma essenzialmente le loro idee sono sbagliate e indietro di 100 anni, continuando a sostenere contraddizioni ormai innegabili come la causa palestinese e allo stesso tempo vorrebbero essere anche anti islamici.

      • Nick

        Che la lega sia davvero un nuovo partito che vuol prendersi a cuore anche il meridione è tutto da dimostrare… io in giro vedo ancora scritto “lega nord”, “lega nord padania”, ovvio che poi mi scoraggio, specie se lo stesso segretario ritenta il compromesso con il pagliaccio di mediaset.

        P.S. indietro di 100 ci siamo già tornati, grazie a FI e PD che si sono venduti il paese.

        • Ronf Ronf

          Salvini parla al Sud per farsi votare nelle (ex) Regioni Rosse del Centro Italia (Umbria, Marche, Toscana, Emilia Romagna e pure in Liguria, anche se quest’ultima non è nel Centro Italia e non è esattamente una Regione Rossa: ma la Liguria era più simile alle Regioni Rosse piuttosto che al Nord favorevole al centrodestra) perchè Salvini usa la tecnica del “parlare alla nuora (Sud) per farsi capire dalla suocera (Centro Italia) che sta dietro alla porta ad origliare” (questo è un famoso detto popolare emiliano). Infatti la vecchia Lega non è mai stata attiva nel Centro Italia tranne nel 2010 dove a causa della sparizione di AN ci fu una piccola salita della Lega, ma alle regionali 2015 Salvini ha preso più del triplo rispetto al boom bossiano del 2010 nel Centro Italia e in Liguria; per il discorso del Sud, ci vorranno almeno 10 anni prima che la Lega riesca ad avere consensi rilevanti perchè prima bisogna far sparire FI e soprattutto bisogna costruire una rete politica (senza attirare gli imbecilli e i riciclati in uscita da FI, NCD, ALA e altri) e mi sa che dovrai aspettare a lungo prima che Salvini ci riesca…

        • Scrillo

          La lega nord di bossi non centra ormai quasi niente con la lega salviniana. Ai tempi la lega nord era un partito che cercava legami con altri partiti fortemente territoriali al sud o in sardegna. In questo bossi ha fallito poiché al sud non sono nati partiti legati al territorio e infatti la lega finì per allearsi con berlusconi dopo un tentativo fallito di alleanza con la sinistra, quando entrò in parlamento post tangentopoli e fine della dc. Ora la lega è un partito che non vuole più essere territoriale ma vorrebbe nazionale e salvini vorrebbe fare il premier, ma i numeri non ci sono proprio.

          • Ronf Ronf

            Ma i numeri non ci sono perchè FI e M5S rubano voti preziosi alla Lega (e alla Meloni visto che il M5S pesca anche tra gli ex AN del Sud Italia, cioè nella “destra ribellista” e quindi FI ha dentro di se molti dei dirigenti ex AN che facevano parte del PDL) e quindi se (anzi, quando) FI e M5S spariranno (Politiche 2023) la Lega (e la Meloni in misura minore rispetto alla Lega) salirà parecchio… e già alle Europee 2019 inizierà questa salita

        • Davide

          La Lega di Salvini è tutta un altra cosa rispetto a quella di Bossi-Maroni ma il problema rimane sempre lo stesso, con molte capre e pochi cavalli da corsa non si vince del resto il resto del panorama politico italiano è molto peggio.

      • Ronf Ronf

        FI prende i voti dei clientes del Sud Italia. Facciamo un esempio per far capire cosa intendo dire. Facciamo finta che Nunzia De Girolamo esce da FI per andare con Rifondazione Comunista: il giorno dopo vedresti a Benevento il crollo di FI e il boom di Rifondazione Comunista perchè il voto legato a Nunzia De Girolamo è di tipo personalistico-clientelare e quindi FI senza Silvio esisterà ancora, anche se peserà molto meno di oggi (invece del 12% peserà il 6%, cioè zero al Nord e 10-15% al Sud)

      • Andrew

        Premetto che non faccio parte di Casapound…, non comprendo la conclusione “…continuando a sostenere contraddizioni ormai innegabili come la causa palestinese e allo stesso tempo vorrebbero essere anche anti islamici”.
        È contraddittorio dichiararsi a sostegno della lotta contro la colonizzazione della propria terra da parte di una nazione straniera ed ad allo stesso tempo dichiararsi contro l’immigrazione islamica?

        • se ci ragioni su vedrai che le cose non sono contrastanti. Purtroppo è un argomento che non affronto in pubblico per cui non posso darti ulteriori spiegazioni.

        • Scrillo

          Non puoi capire se usi questa retorica. CP la usa ancora, come l’estrema sinistra, sono per definizione anti sionisti o forse anti semiti o anche anti israeliani a prescindere a seconda della convenienza. I palestinesi hanno fatto due attentati famosi in italia sempre all aeroporto di roma fiumicino 1973, 1985. Il punto è che sono islamici, sempre vicini a tutti i predicatoori del islam, dai fratelli musulmani, agli iraniani e tutte le loro guide spirituali religiose. Tutta l ideologia palestinese è islamica, non sono di certo ispirati dal comunismo. Cmq se tu non vedi il legame di chi è terrorista islamico come hamas e i palestinesi, forse hai una ideologia preconfigurata a prescindere dall appartendere a cp o qualche altro gruppo. Per lo meno salvini ha capito da che parte si può stare e il giro è andato a farlo in israele perché con tutti gli islamici che ormai abbiamo quello è l unico futuro possibile, se si vuole sopravvivere. Invece chi crede di potersi spacciare per loro alleato, come quel tale vittorio arrigoni, che viveva a gaza, finisce trucidato dai suoi stessi compagni. Cp ha idee vecchie e la causa palestinese è una causa sbagliata perché i palestinesi hanno torto nelle loro rivendicazioni, cp continuerà a sostenerla perché purtroppo sono stupidi come vittorio arrigoni.

    • Caio Giulio

      Confidiamo in madre natura e il suo decorso 😉

    • ws

      farsi rubare la scena mediatica da B
      se non vai in TV non esisti e tutte le TV appartengono ad un sistema di cui FI e PD sono le foglie di fico

      • giuseppe glavina

        Se guardi la TV non esisti e per questo i teledipendenti hanno il terrore fottuto della realtà ivi compresa la sordida schiera degli invasori. Questi privi del tubo o del plasma esistono davvero fino al punto da poterli considerare un pericolo mortale.

  • Scrillo

    Bha, non è la prima volta che il dibattito si polarizza per questioni di salute :
    – cura di bella
    – metodo stamina di vannoni

    (senza contare tutte le infinite campagne alimentari dall’anti omg al pro biologico, o se si vuole considerare anche quelle contro centrali nucleari)

    Io ho una opinione: a) ho fatto tutti i vaccini consigliati sia dal ministero, che anche quelli in più dal pediatra quando ero piccolo e mai mi sarei sognato di non farli. B) mettere un obbligo solo per i bambini e non per gli adulti o tutte le risorse importate mi sembra una contraddizione insensata, quindi questo obbligo è davvero solo un regalo alle aziende farmaceutiche, e la cosa non mi stupisce neppure.

    • Ronf Ronf

      “Il caso vaccini deve diventare la Banca Etruria del M5S” (Renzi, maggio 2017)

  • televisione falsa

    https://youtu.be/s9_u7hnUP2c …..il tutte le citta’ italiane manifestazione contro l’ obbligo vaccini

    • marcoferro

      e sui media si vede solo qualcosa di sfuggita…

    • perdonami TF ma sembrano una marea di grillini/sellini in libertà…
      ò_ò

  • marcoferro

    non vedo loro che si vada a votare per mandare a casa questo governicchio di gentikoglioni ma anche per non vedere più quella faccia da kulo della sboldrina e ascoltare i suoi peti mentali. portasse la sua pazzia e le sue ossessioni su quel canale tv che ci fa i programmi realtime mi sembra. la cosa più schifosa è che io giudico intollerabile è che questo governicchio abusivo non eletto da nessuno si arroga il diritto di varare leggi porcate come questa sui vaccini, che approva in silenzio il trattato col canada, che ci riempie di negri senza muovere un dito ma che ripete il ritornello che serve l’aiuto comune. avere una capra arrogante, una liceale boriosa e maleducata come la De Lorenzi come ministro della sanità…

    • Ronf Ronf

      No, la colpa è del M5S che prima fa casino contro i vaccini (prima che il M5S entrasse in Parlamento nessuno parlava dei vaccini) e quindi il PD per fare il bullo contro il M5S ha fatto questa legge idiota. Ergo, cui prodest questa legge e soprattutto… come mai il M5S faceva casino sui vaccini? Risposta: perchè chi ha il controllo della Casaleggio Associati (cioè il suo vero padrone dietro a quello ufficiale) aveva deciso di far approvare quella legge e quindi PRIMA bisognava produrre il clima adatto (funziona così: i grillini dicono “cose strane”, la gente si allarma e quindi il PD è legittimato a fare la legge “per fermare quei grillini pazzi”). Ergo, il M5S sta spianando la strada ai peggiori istinti del PD.

      • marcoferro

        l’odio ideologico o il caldo ti hanno dato alla testa. adesso la colpa sarebbe dei 5stelle ? stai esagerando con questa propaganda contro il movimento. è il pd che ha approvato la legge, il movimento 5stelle sta all’opposizione e non è mai stato d’accordo sui vaccini e non ha membri del suo movimento, come il pd, in chiaro conflitto di interesse, con gente che sta al governo e contemporaneamente era membro della casa farmaceutica che produce i vaccini da vendere in italia, la smithkline.

        • Simone Tretti

          Mi perdoni, credo che Ronf Ronf (sotto)intenda dire che l’esistenza del M5S è un escamotage per poter portare avanti determinata agenda politica che senza, non sarebbe possibile.

          Ragionevole o meno, ha il punto.

          Mi permetto di segnalare dopotutto che incanalare le speranze (frustrazioni) delle persone in vicoli ciechi (M5S) è un ottimo sistema per evitare guerre civili.

          Mauro Bottarelli in questo articolo alla fine scrive:
          “Perché il 40% dell’Italia sta schiumando rabbia come grido di aiuto e merita una risposta
          Il discorso è semplice, un 40% di persone sono sufficienti a causare un patatrac territoriale: cosa utile sarà incanalarle in una improduttiva strada dove possano perdersi senza causare danno (vedi M5S, Lega per Salvini, oppure il rientro di Alfano con Berlusconi? Le divisioni interne del PD? Tutti cul-de-sac).

          ça va sans dire..

          • marcoferro

            tutte cose giustissime per carità. ma io non ho i paraocchi come i cavalli. nel senso che se un giorno vedessi i 5stelle governare bene sarò contentissimo, se lo facessero male sarò il primo a giudicarli. ma prima vorrei vederli al governo, se non dovessero piacere ci saranno altre elezioni….comunque non disdegno l’idea di una alleanza con lega, almeno sui grandi temi.

          • silvia

            in generale condivido il tuo pensiero, ma fammi capire una cosa: vuoi ancora essere governato da qualcuno?

          • marcoferro

            ah ah, bella domanda….

          • giuseppe glavina

            Io penso che questo individuo sia solo un troll. Ha la compulsione al commento con proposizioni(non dico riflessioni perché non le vedo) decisamente sopra le righe e alquanto sgangherate. Per me un provocatore a voi non so.

          • Laura

            Esatto!
            Non avrei trovato parole migliori per descrivere la situazione che ci hanno calato dall’alto i soliti fratelloni USA – Israeliani.
            Siamo una loro colonia, nn decidiamo nulla, a parte le cazzate

          • marcoferro

            gli stati uniti sono sul viale del tramonto e senza la loro protezione israhell è fottuto. hanno già tanti problemi per il mondo che preoccuparsi di noi. senza parlare poi non solo delle spaccature al governo tra trump e il i neocon, ma proprio tra la popolazione.

          • Caio Giulio

            Comunque, hai visto che mr, orange piano piano i neocoglion li sta facendo fuori uno alla volta? L’uno-due Spicer-Priebus è stato un gran bel colpo, e secondo me questa storia del bananacare costerà il seggio l’anno prossimo a moltissimi traditori finti repubblicani, nonchè alle vecchie mummie democratiche tipo la Waters etc.
            La cosa divertente è che invece la vogliono far passare per una sconfitta, mentre al contrario è una manna per lui.

          • marcoferro

            da non credere poi che quella vecchia emorroide col tumore di 80 anni di McCaino ha votato contro trump, stronzo fino all’ultimo…

          • Caio Giulio

            Quello se lo porta dritto all’inferno il suo padrone tra non molto, anzi speriamo il prima possibile.

          • marcoferro

            messer belzebù si sta già sfregando le mani per prendersi quell’anima nera della vecchia emorroide, proprio come quella di brezcinky e rockfeller, aspettando con ansia quelle di soros, kissinger,etc..

          • Caio Giulio

            Infatti direi che quest’anno il raccolto è stato più che soddisfacente per messere, ed ancora non ha finito di presentare i conti 🙂

          • marcoferro

            non dimentichiamoci di campioni come napolit-ano, giuli-ano amato, monti e tanti altri che hanno rubato l’ossigeno e che meritavano una mitragliata alla schiena…

          • Caio Giulio

            L’anno è ancora lungo e poi questo caldo “infernale” non aiuta..

          • marcoferro

            a proposito di vecchiacci, anzi vecchiacce in questo caso perche oggi quella befana della bonino è andata in chiesa per tenere una conferenza su immigrazione e accoglienza, pensa te. e con chi è andata ? con silvio viale il noto abortista, quello che diceva :” i bambini li frullo”. Ecco, ogni volta che uno crede che il cattolicesimo abbia toccato il fondo si accorge che ha invece cominciato a scavare. Avrebbero dovuto dire alla Bonino e al finanziatore del partito radicale (George Soros) che loro sono i corresponsabili della crisi demografica e che se credono che una tale crisi esista dovrebbero promuovere la natalità presso gli italiani e non l’immigrazione. E poi i carabinieri! Dopo la legge contro il negazionismo ora anche i carabinieri per impedire la libertà di parola. Siamo alla dittatura, con tanto di benedizione dei cosiddetti ‘cattolici’ italiani.

          • Caio Giulio

            Se non ricordo male anche la vecchia lesbica è stata colpita da un tumore,e quindi naturalmente, anche per lei, ci affidiamo alle vie del Signore mentre messere si sta sfregando le mani con i milioni di omicidi di innocenti da pagare quanto prima.

          • marcoferro

            esatto, però si è salvata nonostante fumasse come un turco. la vecchia megera si salva e il piccolo charly di nemmeno un anno no….ma esiste un Dio da qualche parte… ?

          • Caio Giulio

            Il piccolo Charlie è morto in uno stato di totale incoscienza mentre la vecchia troia già si è sorbita le belle chemio ed è ridotta ad un cadavere ambulante probabilmente in preda a dolori di ogni sorta, Anzi io le auguro una lunga vita di ulteriori cicli di terapie giusto per vederla distrutta fino al midollo. Poi anche lì ci penserà messere per l’eternità.

          • marcoferro

            pensando a questa befana sgangherata e alle sue politiche pro immigrazione, da uno sguardo a questa notizia assurda proveniente da bari e guarda la risorsa cosa ha fatto. http://bari.repubblica.it/cronaca/2017/07/30/news/gioia_del_colle_76enne_violentata_in_casa_da_un_ragazzo_che_si_era_offerto_di_portarle_la_spesa-171965588/?ref=RHPPLF-BH-I0-C4-P9-S1.4-T1

          • Caio Giulio

            L’avevo vista, tu pensa che cazzo di bestia possa essere uno del genere, Naturalmente una pallottola risolveva il problema in pochi secondi mentre ora, grazie ai pupazzi in divisa, processi etc.
            Ma poi la cosa bella è che il coglione negroide si è ripresentato davanti allo stesso supermercato dopo aver quasi ammazzato la signora: però poi se dici che queste sono più stupidi delle capre, sei un razzista

          • marcoferro

            tu credi che sia semplice stupidità ? oppure ingenuità ? perche è veramente incredibile che dopo un reato simile si ripresenti come nulla fosse al supermercato. forse in nigeria è normale picchiare e poi trombarsi le vecchie di 76 anni più di una volta…

          • Caio Giulio

            No, no, questi sono proprio così. Adesso ti racconto una storia a cui ho assistito personalmente: ero ospite a cena da una famiglia che rientrava dall’africa e si erano portati dietro un negro locale come servitore. Ad un certo punto, il padrone di casa che il negro chiamava letteralmente “padrone”, ci dice divertito di stare a guardare e poi chiama il servo e gli dice personalmente di andare a vedere se il “padrone” stava in giardino, Non ci crederai, ma quello esce e poi ritorna per dirgli che il padrone non era in giardino, ancora oggi non posso credere a quello che ho visto quel giorno.

          • marcoferro

            ah ah ah , forse era una gag per divertire gli ospiti, altrimenti questo è un caso di cretinismo…

          • Caio Giulio

            Tu pensa che non lo facevano nemmeno uscire da casa in quanto erano certi che si sarebbe perso.

          • marcoferro

            la cosa è preoccupante, avere inondato il nostro paese di bestie così stupide non porterà a nulla di buono.

          • Caio Giulio

            Non potrà che finire male, molto male, è solo una questione di tempo.

          • marcoferro

            la cosa incredibile è che nessuno li sorveglia, sono liberi di scorrazzare indisturbati. dicono che il negro stava al cara, come mai era libero ? la responsabilità è dello stato di questi koglioni che si fanno chiamare istituzioni …

          • Caio Giulio

            Ma poi vuoi scommettere che se la signora non muore e magari rimane in coma, tra due giorni la scimmia rabbiosa è libera e ritorna certamente davanti allo stesso supermercato?

          • marcoferro

            se fossi al figlio gli farei fare un brutta fine…

          • silvia

            Questo non fa onore al “padrone” pero’.Lo schiavo e’ stato al gioco per non perdere i privilegi della sua condizione: mangiare , dormire, sopravvivere.Non mi meraviglierei se un giorno questo schiavo, armato di machete…..

          • silvia

            No non e’ normale nemmeno in Nigeria. Questa gente viene qui in qualita’ di invasore e gli invasori ,si sa, fanno queste nefandezze. Vogliamo parlare degli americani in Iraq o Vietnam?
            vogliamo parlare dei tedeschi in Italia?vogliamo parlare delle invasioni ottomane? O arabe dell’occidente?

          • silvia

            Per Charlie non c’era da fare purtroppo…..hanno montato su di lui uno schifoso caso mediatico per dare addosso ai medici che lo tenevano attaccato alla spina….questi medici e tutta l’equipe sono stati minacciati di morte da chi si dice paladino di vite innocenti, come il caso degli antiabortisti americani che minacciano e a volte uccidono i medici che praticano aborto.
            ormai siamo alla paralisi di una societa’ morente ripiegata su se stessa che ha perso da tempo la bussola..

          • Caio Giulio

            Senti Silvia, sono quasi sempre d’accordo con te e ti reputo una donna intelligente, ma se permetti chi la fa se l’aspetti, come si suole dire. Esiste l’obiezione di coscienza, e un vero medico non dovrebbe mai praticare un omicidio salvo che in casi eccezionali senza via d’uscita.

          • what you see is a fraud

            No e’ una invenzione degli umani .

          • thomas

            Che c’entra “Dio da qualche parte?”,noi abbiamo il libero arbitrio e queste sozzure sono fatte e portate avanti da noi uomini,che in questi casi non possiamo nemmeno fregiarci di essere “immagine divina”,visto che nemmeno gli animali sono capaci di cotanta bruttura.

          • hurom

            abbastanza comico vedere applicate le leggi del dualismo (giusto sbagliato, bene/male) al supposto creatore/fondatore di questa sit-com chiamata vita in 3D .
            e se magari lui si divertisse proprio così?!? a vederci fare bestialità su bestialità?!
            insomma, diamo per scontato che il “padre nostro” sia “buono”. ahahahah.

          • silvia

            La nostra vita e’ caratterizzata da come scegliamo di reagire alle vicende che ci capitano. Non c’e’ Dio per questo,e c’e’ se ne e’ lavato le mani….troppo comodo , iddio, dire che l’uomo ha il libero arbitrio, e se fai bene lui , iddio, sta guardando da un’altra parte, e se fai male ti terrorizza con l’inferno.

          • silvia

            papa francesco, in minuscolo come lui stesso,e’ un cavallo di Troia.

          • marcoferro

            è il massimo dello schifo fare in una chiesa un convegno sull’immigrazione con degli abortisti come il puffo bonino e l’altro che diceva che li frullava i bambini. con tanto di carabinieri per accompagnare fuori chi poneva domande scomode….

          • Verklarte

            I cattolici sono diventati per il 95% bergogliani, me ne accorgo tutte le domeniche alle messe. Con i preti nemmeno ci si può azzardare a criticare il papa (?), si arrabbiano e si rischia anche di non avere l’assoluzione. Ma è anche vero che i cattolici non sono informati né su Bergoglio né sui suoi amici. Chi di loro si ricorda che la Bonino (consigliera preferita di questo papa (?) sui migranti) ha sulla coscienza 11.000 aborti praticati per di più con mezzi rudimentali presso la famosa “clinica degli orrori” presso Firenze insieme ad Adele Faccio e la Roccella? Anche se qualche anziano se ne ricordasse, vedendola a braccetto con l’antipapa si tranquillizza.

          • marcoferro

            l’accoglienza vale ben qualche aborto per questi bastardi. sono anche loro la causa del crollo demografico

          • fnatile

            Col dovuto rispetto Kissinger e’ una spanna sopra tutti gli altri, tentava di suggerire, contro l’avversione stupida e cieca dei neo-con, un riavvicinamento alla Russia per isolare la Cina. Fu lui che fece riconoscere a Nixon la Cina popolare nel 1971, anche qui nonostante molte avversioni, facendosela alleata e consentendo agli USA di vincere la guerra fredda 20 anni dopo

          • marcoferro

            si ma deve morire anche lui al più presto però…

          • fnatile

            essendo il piu’ intelligente e’ anche potenzialmente il piu’ pericoloso, effettivamente…

          • what you see is a fraud

            Se il Berlusca accetta HALF NANO nel suo partito dimostra ancora di essere colpito da senilita’ estrema .
            Chi garatisce al Berlusca che Half Nano non ripetera’ lo stesso trucco del passato ? Una volta traditore = sempre traditore .

          • ws

            berlù e Half-ano sono sempre stati daccordo tantè che quando gli Half-aniani non erano sufficienti a sostenere il governo renzi , dopo il suo braccio destro berlù gli ha inviato anche l’ aiuto dell’ altro “braccio” ,Verdini.

        • Ronf Ronf

          Non hai capito. Come si fa a creare un’emergenza? Si prende un finto oppositore (il M5S) e gli fai dire delle stronzate che creano l’emergenza e quindi il governo a guida PD è legittimato a fare la legge per bloccare l’emergenza. Altro esempio: le Unioni Civili. I grillini durante i primi tre anni di legislatura hanno rotto le palle al mondo intero per avere questa legge, quindi il PD ha dovuto far progettare il testo di legge (il PD di sua spontanea non l’avrebbe mai fatta perchè il PD sa che sono di più i voti persi, quelli dei cattolici di centro che se scontentati dal PD vanno verso il centrodestra, di quelli guadagnati perchè gli omosessuali votano già PD a prescindere). Ma poi come è andata a finire questa cosa? Che il M5S ha trovato un pretesto per non votare la legge che però è passata lo stesso. Ricapitolando: senza la presenza del M5S la legge non sarebbe mai passata perchè il PD da solo non l’avrebbe mai portata avanti (ripensa al Governo Prodi II, cioè quando non c’era il M5S).

          • marcoferro

            che sia un finto oppositore è solo una tua idea, alla quale io non credo. ma credo nel movimento, l’ho anche contestato a volte per certe ambiguità, possono fare meglio certo, ma dire che è una finta opposizione, un non partito no mi dispiace.

      • Il_disturbatore

        Bella questa, quelli del m5s manco sanno chi sia Machiavelli,…. figurati se riescono a fare un simile ragionamento

        • Ronf Ronf

          I parlamentari M5S hanno presentato valanghe di proposte di legge di estrema sinistra perchè loro sono quasi tutti ex militanti di Rifondazione Comunista o comunque dei famigerati “girotondini” di Nanni Moretti dei primi anni 2000. Precisamente i parlamentari M5S pensano di poter cambiare sia il PD che la sinistra… certamente i parlamentari M5S non sono in grado di fare tutta la strategia che io ti ho spiegato: ma la Casaleggio Associati invece sì… e infatti davvero non era prevedibile PRIMA delle elezioni? Cioè, mettendo in lista un sacco di fanatici dell’estrema sinistra era evidente quello che poi sarebbe successo (e che infatti è successo). Ma infatti chi c’è dietro la V di VAFFANCUL* che troviamo nel simbolo del M5S? Risposta: un certo Soros, il patron della notissima “Move On” (cioè “in Movimento” che in francese si dice “En Marche”). Direi che adesso dovresti aver capito… allora?

          • Il_disturbatore

            Appunto sei d’accordo con me,.. dei servi sciocchi, poche idee ma ben confuse, burattini in mano a due o tre che se ne stanno rigorosamente nell’ombra. La chiamano democrazia

      • televisione falsa

        lo stato italiano non decide niente , gli ordini arrivano dalla mafia malefica sionista che comanda l’ occidente , i nostri politici obbediscono senno perdono il lavoro , e se dicono la verita’ magari vengono uccisi

      • thomas

        PROBLEMA-REAZIONE-SOLUZIONE,il concetto è chiaro,ecco perchè sono contento di sfancularli tutti.

      • silvia

        hai notato che non si parla piu’ di invasione negli ultimi giorni?e non si parla piu’ di sbarchi? come se fosse avvenuto anche li’ un problema – soluzione lampo….

    • silvia

      Cosa ti fa pensare che ci faranno votare? e soprattutto cosa ti fa pensare che non venga riconfermato il PD? Io sono convinta ormai che manipolano le elezioni in tutto il mondo occidentale.

      • marcoferro

        nel 2018 scade il mandato e dovremmo votare, almeno credo…sul fatto dei brogli anche io penso che ci potrebbero essere, manipolare le persone poi quando si hanno i media in mano è facile…

  • Andrew

    “i love vaccines” – Bill Gates.

    In 3 parole l’essenza di ciò che sta accadendo in Italia a perpetua memoria dello stato di sottomissione ai poteri forti sovranazionali a cui il PD ha portato il paese.

    A settembre c’è la festa dell’unità comunque, l’importante è che siano pronti i tortellini.

  • televisione falsa

    http://www.complottisti.com/la-germania-analizza-vaccini-uso-umano-risultati-paurosi-italia-li-censurano/ …..trovati alluminio , mercurio e altri metalli nei vaccini italiani

  • Alcoor26 .

    Chi parla a favore del controllo dello Onniscente e Infallibile Dio Stato (OIDS), a proposito dei vaccini, afferma che i vaccini non fanno male scientificamente, e la scienza è scienza.
    A loro voglio svelare un segreto ( segreto solo per loro).
    La scienza è una teoria. E’ valida fino a quando ne arriva una migliore. La matematica è inopinabile. La matematica è un linguaggio con la sua grammatica, e la scienza è un racconto che usa quel linguaggio.
    ‘La scienza è scienza’ è una castroneria pazzesca.
    Probabilemente lo dissero a Galilei i suoi detrattori; oppure lo dissero a Semmelweiss i suoi colleghi. Oppure chi sentiva per la prima volta le visioni di Einstein e Tesla…
    Insomma, dire che la scienza è scienza per cui immutabile, data, è la cosa più antiscientifica che esiste: un uomo di scienza cerca la verità perchè quella che ha non è soddisfacente.
    Se ci sono medici che sconsigliano i vaccini, di solito per il numero o per l’età di somministrazione più che per il vaccino in sè, è scientifico. Hanno solide ragioni di pensarlo, non sono adepti delle scie chimiche.
    Anche i medici che li consigliano hanno solide ragioni scientifiche.
    L’OIDS al contrario non ha alcuna competenza.
    La libertà sarebbe informarsi da medici pro e contrari e poi decidere affrontando le eventuali conseguenze. Questa è libertà!!!
    Non che un ente obblighi còlla violenza con la presunzione di sapere cosa sia meglio e cosa no, cosa sia bene e cosa male.

    #TuPENSAREdiesserlibero #MailDioStatodecidecosainiettartiinvena

    • what you see is a fraud

      La prova che i vaccini hanno effetti collaterali dannosi e’ dimostrato dalle statistcihe . Negli anni 1970-80 i bambini colpiti da autismo erano solo uno su diecimila . Fast forward allanno 2014 e l’incidenza di autismo e’ salita a uno in sessanta cinque . un aumento di 154 volte . Di questo passo si prevede che nel 2030 uno du due bambini sara’ colpito da autismo .. Questo e’ esattamente come una societa’ commette suicidio ammazzando 50% dei bambini . Siccome i medici ignorano le statistiche e credono alle balle propinate dal BIG FARMA e i traditori al governo , allora siamo arrivati al punto che dovremo fare resistenza passiva e ignorare cio’ che dettano i traditori al governo e i venduti della professioe medica .

      • silvia

        Ribellatevi individualmente senza perdere tempo con manifestazioni di piazza e partecipazioni a dibattiti e associazioni.Passate all’azione e affrontate le conseguenze, lottate per i vostri figli altrimenti anche loro saranno spacciati…..rifiutate di farli vaccinare, uscite dal sistema, affrontate le conseguenze, pesantissime non lo nego, ma sarete piu’ liberi.

      • Cruciverba

        Non suicidio ma omicidio . Ai bambini ( che sono i piu’ deboli ) viene imposto . Comunque il decreto è un toccasana perchè porterà ad una differenzazione degli Italiani in 2 . Una parte verrà ostracizzata e si opporrà al decreto sopportando le sanzioni ma lasciando i propri figli sani e salvi mentre l’altra parte si piegherà e avvelenerà i propri figli caricandoli di malattie e problemi che entro 4-5 generazioni di Cura Ludovico-Lorenzin li renderà pressochè handicappati .
        Bisogna anche guardare il bicchiere mezzo pieno . Gli stupidi amanti del Dio Stato si autoestingueranno .

        • che cazzo c’entra lo statalismo in tutto questo?
          boh

      • Alcoor26 .

        Io non ne so. Però intendo informarmi, scegliere magari anche sbagliando, e affrontare le conseguenze. Non ch elo stato imponga qualcosa, perchè poi dovrei affrontare eventuali conseguenze di scelte non mie…

  • hurom

    l’ esavalente è stato ritirato dal commercio in 19 paesi.
    da noi, obbligatorio, da fare entro il primo anno di vita.
    SEI diversi agenti patogeni in contemporanea,
    più una “lista della spesa” di micidiali sostanze tossiche aggiunte,
    il tutto INIETTATO in profondità di un corpicino che sta appena iniziando a formarsi.
    questa azione la definiscono scientifica, sensata, per il bene di tutti.
    io la definisco il tentativo di castrazione del completo sviluppo, fisico, mentale e spirituale dell’ individuo.
    la semi-zombificazione delle masse schiave.
    la chiave sta nell’ inoculazione precoce, in quella fase di velocissimo accrescimento che caratterizza l’ infanzia.
    come aggiungere cucchiaini di zucchero nel serbatoio di macchine nuove.
    se non grippano subito, avranno una marea di oscuri problemi in seguito, per la gioia dei meccanici che si accalcheranno a diagnosticare e fatturare.

  • nathan

    Solo un popolo primitivo, può trasformare un gusto sessuale in una battaglia per la sopravvivenza.
    Ovvio che i politici trovano vita facile con un ammasso di carcasse che, invece di fare uno scipero fiscale, è ancora indeciso tra la Meloni e gli altri.

    • il genio ha parlato.

    • giuseppe glavina

      E’ da quando ho aperto gli occhi che ho sentito come un dovere assoluto resistere alla malasocietà, dare “sciopero” alle sue ingiunzioni. Ringrazio Iddio per tale istinto che mi permette di avere le MIE soddisfazioni!

  • ginepro

    vaccinazioni: è aperto a tutti il festival dei commenti dei soliti ignoranti, magari geometri o maniscalchi o disoccupati che pontificano di medicina immunologia e epidemiologia senza sapere e senza capire e senza mai avere aperto un testo universitario. Forza ignoranti, forza webeti, il mondo è vostro. Ah dimenticavo i paranoidi complottisti di bigfarma ….

    • Verklarte

      Se avessi dato ascolto a voi medici sarei morto da 50 anni. Oggi ne ho 71

      • ginepro

        voi medici … qualche centinaia di migliaia di persone. Che modo di ragionare, poveretto

        • Verklarte

          Senti bellezza, ‘poveretto’ lo dai a tuo padre e a tuo fratello e alla ministra Lorenzin che non è nemmeno laureata e pontifica di medicina. O vogliamo parlare di tutti quei medici che con i “18” politici sono arrivati alla laurea negli anni settanta? ne ho conosciuti a bizzeffe. O vogliamo parlare di tutti quei professionisti che trattano da cavie i loro pazienti somministrandogli farmaci poi ritirati dal commercio? Se sei così manicheo nei tuoi giudizi sappi che la medicina non è una scienza esatta, non lo è mai stata e mai lo sarà perché NON SIAMO TUTTI UGUALI. Sulla chirurgia non discuto ma sulla farmacologia sì, perché per 40 anni ho fatto da cavia per molti tuoi colleghi e sono guarito quando vi ho mandato tutti affanculo.

          • silvia

            ma guarda che ginepro non deve essere un medico perche’ di solito i medici non hanno tutte queste certezze e questa presupponenza.

          • Verklarte

            Se si sono laureati in 15 o 20 anni con una sfilza di 18 penso che siano anche supponenti oltre che scemi.

          • silvia

            Ho come l’impressione che la facolta’ di Medicina sia inesorabilmente caduta in basso.Praticamente tutti i corsi di laurea ormai si sono adeguati al dilagante abbassamento del QI presso i millennials.Temo anche per Medicina.
            Ho conosciuto colleghi giovani appena laureati sparare cazzate apocalittiche con disinvoltura e convinzione. Mancano totalmente di buon senso, sono lievemente autistici .Sono pericolosi, fate attenzione

    • sei mai stato in ospedale a causa di un vaccino? beh io si.
      Cordiali saluti

      • ginepro

        se è per questo l’errore più comune è stabilire correlazioni inesistenti tra farmaci e disturbi, confondendo coincidenza cronologica con rapporto causa effetto. Tipo vaccini e autismo. Quindi se non vedo le carte non credo a queste affermazioni, anche se fatte in buona fede.

        • Correlazioni inesistenti? Vuoi saperne meglio di me che mi sono fatto due settimane di terapia intensiva???

          • ginepro

            in terapia intensiva si può andare per mille motivi. Scrivi la diagnosi di dimissione, non quello che affermi tu anche in perfetta buona fede.

          • E’ una questione personale, non voglio dare ulteriori dettagli. Se non vuoi credermi, me ne farò una ragione

          • ginepro

            ero sicuro che sei stato dimesso con una diagnosi che non cita i vaccini. La correlazione la hai messa tu. Come da manuale.

          • Io penso che tu stia facendo i conti senza l’oste.
            Come da manuale.

          • giuseppe glavina

            Non c’è dubbio che è così. Io ho il mal d’Africa(non c’è vaccino),ci viaggio da almeno 30 anni con la mia ormai vetusta ma insostituibile Land-Rover. All’inizio, vergine rincretinito modello standard, mi preoccupo dei vaccini e ne faccio i più indicati ma già storcevo il naso. Traghetto per Tunisi e primi malesseri:febbricola, crampi intestinali e soprattutto debilitante astenia.Affronto il Sahara(è necessaria perfetta forma fisica) in condizioni di malessere e solo con grande volontà e passione del viaggio raggiungo la meta del Niger. Scampato il pericolo non mi sono MAI PIU’ vaccinato eccetto per l’unico senza il quale non passi i confini: la febbre gialla. Il mio viaggiare è nomade, dura spesso mesi, tocca la vita ordinaria delle genti e posti più sperduti e inconsueti. Quindi grande aumento di consapevolezza e senso del pericolo da cui nascono gli accorgimenti, quelli veri, per l’integrità fisica. Ci fosse stato il vaccino antimalaria sarei stato il primo perché quella la prendi inevitabilmente,in un viaggio nei paesi dove è più virulenta(golfo di Guinea) ho rischiato grosso, la vita per intenderci.Il vaccino sembra sia pronto da qualche anno ma non in commercio perché le popolazioni a cui gioverebbe hanno bassissimi redditi. Rimane la solita profilassi che vale solo un mese per via degli effetti collaterali. In conclusione il solito mondo alla rovescia vaccini inutili e dannosi per chi può spendere, altri invece necessari ma irraggiungibili e morte sicura per chi non può.

          • ciao Giuseppe, passa a trovarci su Come Sancho Panza ^_^

          • giuseppe glavina

            Si volentieri e mi rammarico per il mio vuoto di assiduità ma l’enorme casino in atto ti impegna su innumerevoli fronti e purtroppo qualcosa salta.

          • ok, no prob, passa quando puoi ^^

  • Davide

    I vaccini omeopatici per esempio sulla malaria hanno un ‘ efficacia certe volte superiore ai vaccini tradizionali e zero controindicazioni.
    http://www.assis.it/vaccini-omeopatici/

    http://www.assis.it/vaccini-omeopatici/

    • ginepro

      complimenti. hai detto la solita scemenza da webete, ma la vita è lunga e la ignoranza in medicina si sconta duramente prima o poi.

      In Inghilterra i farmaci omeopatici sono stati banditi. Negli Usa è obbligatoria su ogni confezione la scritta: NON FUNZIONA.

      Ma tu usali tranquillo, tu sei più furbo.

      http://www.huffingtonpost.it/2017/07/25/in-gran-bretagna-non-si-prescriveranno-piu-i-farmaci-omeopatici_a_23046832/

      • Davide

        Prima o poi si passa sempre a miglior vita ma è la differenza sta nella qualità di un esistenza.
        E’ fuorviante dire che in Inghilterra sono stati banditi la verità è che non vengono più rimborsati visto anche il boom e relativo esborso per le casse dello stato, in USA ogni prodotto che riguarda la persona deve essere come anche i farmaci approvato dalla FDA quindi anche il prodotto omeopatico deve fare questo percorso, da paio di decenni io e famiglia li usiamo e con ottimi risultati e le dirò con soddisfazione per quanto riguarda le medicine allopatiche le usiamo proprio se necessario.

  • le manifestazioni sono SEMPRE finanziate e/o eterodirette, nell’estrema ipotesi di qualcosa di spontaneo, i media ignorano TOTALMENTE l’esistenza dell’avvenimento.

  • Eduard Mihai

    Sui vaccini o meglio sul “popolo no vax” era meglio che continuavi a non esprimerti. Sono un vostro ( e non solo) lettore da anni… E da anni che uso lo stesso Galaxy S3 preso con la promozione! Considerata la tua affidabilità delle fonti che solitamente usi
    , mi permetto di dire che stavolta hai steccato di brutto e sei caduto (forse volutamente) nella trappola del populismo delle “putanazze” ma tranquillo può capitare a tutti. A volte è meglio essere ferrato sugli argomenti trattati o meglio fare quello che ci riesce. Al meno che tu non si stato costretto ad esprimerti… anche questo a volte capita, ma io non credo che sia tuo caso!

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi