Fa Caldo

Di FunnyKing , il - 219 commenti

Come sapete ho una particolare predilezione per gli argomenti che la propaganda e i soldi hanno fatto diventare controversi anche di fronte sia a palesi evidenze scientifiche che all’esperienza di tutti i giorni. Il mostruoso e rapidissimo cambiamento climatico in atto è uno di quelli. Qui in Svizzera i ghiacciai si stanno sciogliendo velocemente provocando disastri come quello avvenuto di recente fra i Grigioni e la Valtellina e ieri un paesello delle svizzera interna è stato evacuato perché il ghiacciaio sovrastante si sta spezzando, i sensori nel ghiaccio indicano una situazione critica. In Italia mi pare che ci siano episodi di tropicalizzazione dei mari e di precipitazioni inusuali nonché siccità e in certi casi desertificazione. Il Po rischia di diventare un torrente con buona pace (E NON MI MANCHERA’ VISTO IL GRADO DI CONTAMINAZIONE INDUSTRIALE) delle produzioni agricole della pianura padana.

Nel mondo i disastri legati alla cattiva posizione degli agglomerati urbani in relazione alle nuove zone di criticità climatica sono cronaca da terza pagina ormai.

Quindi il dibattito si è spostato da :

  • Se esista un cambiamento climatico devastante e fuori da ogni rilevazione storica

a

  • da cosa sia originato

Se vi ricordate la propaganda che trae profitto da comportamenti antropici che cambiano il clima prima ha cercato di negare il cambiamento climatico, ora invece si cerca di dire che è un fenomeno naturale. Ovviamente a dire che è un fenomeno naturale è la solita minima minoranza di “esperti” gli stessi che a suo tempo dicevano che il fumo fa bene o altre puttanate del genere. Basta pagare e fare campagna social, le scimmie a cui piace avere il SuV oppure che vorrebbero averlo accorreranno in massa.

Io qui dichiaro la mia opinione: si è di origine antropica e si il problema di usare la tecnologia per diminuire le emissioni che cambiano il clima sono necessarie.

Magari non sono affatto d’accordo con le ricette, ad esempio la mobilità elettrica così come è congegnata oggi è una truffa bella e buona per spendere soldi pubblici e tuttavia mi piacerebbero politiche intelligenti di ottimizzazione delle tecnologie che effettivamente hanno effetti nel breve periodo. Se parliamo di automobili magari focalizzarsi sul peso dei veicoli, sull’efficienza dei propulsori endotermici, sui sistemi di recupero dell’energia in frenata (ibrido e basta con piccole batterie) da risultati che sono di ordini di grandezza superiori alla moblità elettrica ad una frazione del costo e dunque pronte per una adozione di massa.

Quello che voglio dire è che un conto è riconoscere l’esistenza di un problema e delle sue cause, un altro è trovare e applicare soluzioni efficaci. Vedremo intanto fa caldo.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi