Siete Fottuti perché siete dei Vecchi con L’Educazione Civica di una Scimmia

Di FunnyKing , il - 357 commenti

Oggi mi andava di tirare su i click sul blog quindi nel titolo ci sono andato giù pesante, e dovreste offendervi anche per questo, oltre all’insulto il sotto inteso del mio agire è che so che voi, da scimmie offese verrete a leggermi anzi che giustamente cancellare questo Blog dai vostri bookmark. Anzi userete le vostre zampe che hanno appena sviluppato il dito opponibile per commentare.

Francamente ho perso ogni ritegno, sono troppo vecchio per le cazzate e la mia tolleranza alla stupidità, specie quella collettiva ormai rasenta lo zero. Non vedo l’ora che i professionisti che mi affiancano abbiano finito il lavoro di down-sizing di Rischio Calcolato, dopo di che applicherò regole di ban anti idiota e minus habens talmente strette che non avrete più nessun gusto a leggermi. Si, con sempre meno eccezioni, vi detesto, proprio non vi sopporto più cari abitanti della nota espressione geografica.

Siete fottuti non solo perché siete vecchi, e perché  vi fate diluire in una umanità che abbassa il vostro minimo comune denominatore all’Africa, siete fottuti perché avete la cultura e il senso civico di una scimmia, e non me ne frega un cazzo di chi sia la colpa, se la scuola, la storia, la sfiga, la chiesa, il comunismo o il corredo genetico. La colpa è vostra come comunità di persone.

Fatto questo sobrio incipit saluto con piacere il ritorno in radio di Oscar Giannino che è la causa di questo sfogo sul mio blog (si Rischio Calcolato è un forma di terapia per mantenere la mia chiarezza e un briciolo di sanità mentale). Ai Conti della Belva di Sabato scorso è intervenuta una persona che stimo tantissimo ovvero Giancarlo Pagliarini, il Paglia e Oscar ad un certo punto hanno parlato dei successi di Matteo Salvini che ha portato la Lega (Nord?) dal 4% al 15% e hanno fatto luce su un fatto interessante quanto nauseante.

Matteo Salvini per riportare la Lega (Nord?) alle attuali percentuali ha rispettivamente:

  • cavalcato l’anti europeismo e il ritorno alla lira fino a quando è convenuto
  • cavalcato politiche di spesa in deficit senza coperture esplicite
  • promesso riduzioni delle tasse senza coperture
  • abdicato alla ragione sociale della Lega per uno stato federale o meglio ancora conferderale.

C’è l’ho con Salvini?

No come al solito non avete capito un cazzo care scimmie c’è l’ho con voi che ora gli date il 15% anche dopo avere testato per venti anni venti quale sia la coerenza della Lega (Nord?) una volta arrivata al governo.

Volete, il “uelfer”, volete “la lira”, volete “la spesa pubblica”, volete “meno “tasse” e ci credete pure. Non riuscite ad esprimere uno straccio di gradimento a nessun politico o partito che faccia discorsi seri, non urlati e responsabili o che semplicemente vi dica la verità e proponga soluzioni di credibili di medio lungo periodo.

Quanto vorrei che veniste accontentati. Non sapete quanto. Per il resto mi godo lo spettacolo.

Shares

Incoming search terms:

  • foto della scimmia che pensa se al lavoro se gli rompono le palle e\ infortunio
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Luigi za

    Oh ma che strazio Orazio!
    Pensa che io spero tano che alle prossime elezioni la Julija Tymošenko italidiota, nota da noi col nome di Laura Boldrini, presenti il suo nuovo partito che certamente voterò.
    Non so perchè ma quella donna mi ispira fiducia.ancor più del Maccherone franzoso. :-)))

    • Ronf Ronf

      Boldrini = lista unica tra MDP (Bersani) e SEL-SI (Vendola-Fratoianni) con Italia dei Valori (notare che Di Pietro ha lasciato il partito), Lista Ingroia, Lista Civati, Lista Pisapia, i reduci dei partiti comunisti (PDCI, Rifondazione, ecc.) e i Verdi

  • Buon Giorno

    “Francamente ho perso ogni ritegno, sono troppo vecchio per le cazzate e la mia tolleranza alla stupidità, specie quella collettiva ormai rasenta lo zero.”

    Passati i Quaranta penso capiti alla maggior parte dei cervello-dotati.

  • Neofita

    Ecco il mio click e il mio commento, mission accomplished

  • guidino

    Signore, lei mi è molto simpatico perchè riesce ancora a sbottare infantilmente. Dialetticamente vedo delle somiglianze con Barnard. Vedo pericoli per il suo equilibrio mentale che vuole a tutti i costi trovare una perfezione che non ci potrà mai essere tra gli umani..
    Le racconto una storiella. Si immedesimi con i mantovani del 500′ tutti sotto Gonzaga, senza speranza di ricambio politico, vivevano chiusi tra le mura e i ben tre laghi.
    La chiesa di Sant’Andrea venne ristrutturata definitivamente a partire dal 1472, su progetto di Leon Battista Alberti e su commissione del signore di Mantova Ludovico III Gonzaga (e del figlio Francesco, cardinale), che voleva farne un simbolo del proprio potere sulla città e del prestigio della casata. Lo scopo della nuova costruzione era quello di accogliere i pellegrini che giungevano durante la festa dell’Ascensione, durante la quale veniva venerata una fiala contenente quello che si ritiene il sangue di Cristo, portato a Mantova, secondo la tradizione, dal centurione Longino.
    Gonzaga quindi possedeva i mantovani materialmente, poi aveva la boccetta col sangue (una vera fake news ante litteram) ed era anche Cardinale.
    Da li non potevi scappare. Eppure questi continuavano a campare indisturbati bastava loro avere la forza di costruirsi una vita interiore. Forza che lei sembra stia perdendo.

    • Buon Giorno

      A quei tempi la stragrande maggioranza delle persone era composta da contadini, pescatori, allevatori, artigiani, tutti analfabeti/semianalfabeti, impegnati a lavorare dalla mattina alla sera ammazzandosi di fatica: non avevano tempo e capacita di crearsi una vita interiore e nemmeno di struggersi per i mali della loro società e del mondo come noi moderni alfabetizzati, imborghesiti e con molto tempo libero.

      • Sandro

        Personalmente non credo che le cose siano cambiate molto in termini concettuali. Al posto della fialetta ci sono un sacco di altri oggetti di culto più o meno sacri nei confronti dei quali le persone si genuflettono con somma devozione. Per quanto riguarda ľalfabetizzazione, se ciò che le persone leggono sono le notizie accompagnate dal pensiero fuorviante dei vari imbonitori a libro paga del regime anche qui il risultato non cambia. Nel medioevo non c’era modo di confrontare il proprio pensiero al di fuori della comunità in cui le persone vivevano ed i circoli di liberi pensatori se esistevano erano assai ristretti e perlopiù segreti perché ostentare la propria indipendenza culturale era roba da “perdere la testa”…..e non è un eufemismo :-). Una massa sempre più ampia di persone sta tornando oggi a ritmi di lavoro da medioevo, a parlarci si capisce che non hanno né la voglia né il tempo di porsi dei dubbi sulla verità imposta dal regime e in quanto alla capacità di costruirsi una vita interiore nutro seri dubbi. Forse ne erano più capaci nel medioevo.

        • Buon Giorno

          Mi riferivo alla stragrande maggioranza che faticavano come schiavi.

      • Tex42

        Dissento.
        Non so come era nel ‘400, ma relativamente a tempi più recenti (ma comunque lontani visto le trasformazioni antropologiche degli ultimi decenni, che hanno fatto la vera differenza), si poteva essere contadini, pescatori ecc. ecc. e avere una profonda vita interiore.
        Lo dico perchè è il caso dei miei nonni, nati ad inizio del secolo scorso e arrivati alle soglie di quello nuovo. Ora, erano sicuramente persone semianalfabete, ma avevano una fermezza morale e dei principi nettamente superiori a quelli che vedo oggi intorno a me.

        Anzi, penso sia l’opposto. Quelli che non sanno avere una vita interiore siamo noi (non noi inteso come persone su questo sito, ma in generale noi di quest’epoca), perchè semplicemente siamo sommersi da un diluvio tecnologico di immagini, pensieri e riflessioni non nostri che zittiscono la nostra mente. Questo almeno è quello che esprime Italo Calvino in una delle “Lezioni americane” e mi trovo d’accordo con l’idea.

        • Buon Giorno

          Non penso che passassero il tempo a meditare sui destini del mondo.

          • Blas

            Appunto si preoccupavano del propio.

          • Tex42

            Perchè all’epoca non vi era bisogno di pensare ai destini del mondo. Il mondo non era globalizzato come oggi.
            Oggi purtroppo siamo costretti a pensarci. Cioè, Il fatto che la Nigeria raggiungerà i 500 milioni nel corso delle nostre vite (500 MILIONI più abitanti dell’intera Europa), l’Egitto supererà i 100, l’Etiopia i 200 ecc. ecc. ci riguarda direttamente.

  • Disca

    “Non riuscite ad esprimere uno straccio di gradimento a nessun politico o partito che faccia discorsi seri, non urlati e responsabili o che semplicemente vi dica la verità e proponga soluzioni di credibili di medio lungo periodo.”
    Domanda, tu lo conosci uno così? Se pensi di no, seconda domanda. Perché ( seppur paese allo scatafascio) non riusciamo a produrne uno?

    • Lorenzo Ghiselli

      Stavo per scriverlo io..

    • Domenico

      Domanda dalla facilissima risposta.
      Se la gente continua a votare l’uomo delle promesse impossibili perché ci crede, l’uomo pragmatico ed onesto non avrà mai consenso politico. Perché il pragmatismo e la verità portano a dire le cose come stanno veramente (messe molto male) e a proporre soluzioni per nulla indolore.
      Ancora una volta la colpa è sempre degli italioti. Si meritano i politici che ci sono.

      • PClaudio

        Sì, però questo è un discorso che vale per tutti i luoghi e per tutti i tempi, e non soltanto per l’Italia. La politica è per sua natura corrotta e corruttrice, e affermare che il “demos” sia capace di esprimere una politica migliore o più onesta a mio parere è sostanzialmente una cazzata. E’ vero semmai il contrario: il “demos” riesce in parte ad alleviare le storture intrinseche della politica, a patto che quest’ultima non superi per invadenza e ingordigia un certo punto di rottura: cosa che peraltro tende per sua natura a fare, prima o poi, e infatti l’Italia è spacciata ma francamente il resto del mondo occidentale non se la passa poi troppo meglio. Paradossalmente, e nonostante tutti i limiti degli italiani, che non sono mai stati un popolo né una nazione, l’Italia sino a non troppi anni fa riusciva comunque ad essere un gran bel paese proprio perché la politica nelle sue troppe incarnazioni strutturate non aveva ancora raggiunto l’odierno grado di tentacolare e totalizzante intromissione nella vita degli individui.

        • Lupis Tana

          “Paradossalmente, e nonostante tutti i limiti degli italiani, che non sono mai stati un popolo né una nazione, l’Italia sino a non troppi anni
          fa riusciva comunque ad essere un gran bel paese”

          la diversità è stata fatta dalle lingue (vedi dialetti) che ci hanno plasmato in modo diverso a seconda del clima, del cibo, della possibilità di avere tutto questo a disposizione…
          non è un male esssre diversi, anzi ci ha portato ad essere la 4a potenza mondiale. davvero.
          finché non sono intervenuti politici e dirigenti, famelici, incapaci, corrotti, senza un senso della nazione… ed è tutto degradato fino a questi livelli.
          oramai è inutile piangere sul latte versato (il disatro è fatto), però ci vorrà tempo e forse centinaia di anni per tornare ai fasti del Rinascimento. Non abbiamo più Leonardo, Macchiavelli, Michelangelo, Dante, Sforza, son talmente tanti che non bastano 1500 carat. a scriverli tutti, e sono tutti italiani… saluti t l

  • Albert Nextein

    Vedremo come finirà.
    Intanto posso dire che salvini non riscuote la mia attenzione e neppure la mia fiducia, come la lega dal 1994.
    Obsoleti, anacronistici, piegati al potere romano.
    Solo parole e distintivo.
    Pagliarini ha sbagliato mestiere, dato che è una persona per bene.
    Ha fatto il politico e non è stato incisivo quando avrebbe potuto e dovuto.
    Ora non contano ne lui ne quello che dice.
    E’ diventato vecchio.
    Giannino è un discreto giornalista, con un grave difetto.
    Crede di essere un liberale.

    • La Lega aveva senso quando c’erano Gianfranco Miglio e Giancarlo Pagliarini, poi il nulla piu’ totale.

      • Buon Giorno

        La “Lega Nord per l’Indipendenza della Padania” é morta alleandosi con “Forza Italia” e non c’é nemmeno bisogno di spiegare perché.

      • Albert Nextein

        Solo Miglio.
        Pagliarini è stato sempre sopravvalutato.

  • ihihihihihihi è solo l’inizio.

  • Gianox

    Francamente, non mi sono offeso per questo articolo.
    Proprio per nulla.
    Sono semplicemente dispiaciuto: ma non per me.
    Non che mi importi che mi si dia della scimmia: francamente, quando si è convinti nelle proprie idee, non c’è insulto che ti possa ferire. Tutto ti scivola via.
    Mi spiace solo perché ritengo questo blog un blog eccellente e non vedo alcuna ragione né per cambiarlo né per denigrarne i lettori, i quali secondo me hanno una preparazione culturale ben superiore alla media.
    E pure la piattaforma Disqus, per lo scambio di opinioni, funziona: altra cosa da non cambiare, secondo il mio umile giudizio.
    Tutto qua: come si suol dire, squadra che vince non si cambia.
    Semplicemente non vedo proprio ragione per gettare alle ortiche quello che ritengo essere stato un gran bel lavoro.
    Ma questo non dipende da me. Mi limito solo ad esprimere la mia opinione personale.
    Il tutto mi pare così irrazionale. Molto tipico degli italiani, malgrado tutto.

    • Opinionlader

      Forse il pranzo di oggi non è stato di gradimento a FK e gli è rimasto sullo stomaco, va compatito….

    • danielocc

      effettivamente sembra che i troll non pullulano da queste parti..

  • Halexjan Hale

    Benché abbia lasciato l italia tre anni fa mantengo tuttavia un certo legame affettivo con la madrepatria. Ma non verso parenti e amici (che al tempo della mia fuga mi osteggiarono e derisero), bensì verso il territorio stesso. E soffro veramente a vederlo calpestato da persone sempre più grette e insensibili. Ora ancor di più che a calpestarlo sono africani senza dio.
    Dovrei diventare anch io insensibile, ma non riesco…

    • Sandro

      Non sono solo gli africani, purtroppo. Se anche dei carabinieri in servizio si lasciano andare a gesti riprovevoli come pare sia accaduto a Firenze, è veramente la fine. Non è retorica il dire che un oltraggio alla divisa e all’Arma in se come questo forse non si era mai visto. Non solo, ma anche in un momento dopo i fatti di Rimini in cui si cerca di delimitare la brutalità degli stupri in ambiti di realtà subumane, subculturali o di squilibrio mentale o criminali. Uno sdoganamento così del”atto di violenza perpetrato da militari del”Arma presumo in divisa, nemmeno in borghese, di pattuglia con l”auto di servizio, è un regalo a tutti i potenziali stupratori.

    • PClaudio

      Da italiano espatriato in Giappone capisco e condivido

      • AndreAX

        Oh in Giappo sei? Toglimi una curiosità a tuo dire ci sono problemi a consumare tè verde della zona di Shizuoka? Ne ero un grande bevitore sino al 2011-2012 poi ho provato con indiani e cinesi ma non mi piacciono. Sai dirmi come sono messi col fallout?

        • PClaudio

          Guarda, personalmente al momento vivo nell’Hokkaido, però per quanto ne so non c’è proprio nessun pericolo, specie a Shizuoka. Fukushima, dove è avvenuto l’incidente, produce (va) soprattutto riso, e per carità, quella provincia sarebbe off-limits per chiunque sia dotato di un po’ di buon senso. Per il resto, qui è tutto controllatissimo, e per qualche anno dopo l’incidente c’era la gente che andava al supermercato con i contatori geiger. Ci sono zone del mondo dove la radioattività naturale è superiore a quella riscontrabile a pochi chilometri dalla centrale dove è avvenuto l’incidente. Non sto dicendo che il problema non ci sia, e che non sia gravissimo, ma è perlopiù circoscritto alle zone direttamente colpite. Poi guarda, mettiamo le cose in chiaro: personalmente sono un sostenitore convinto del nucleare, anche e nonostante incidenti come quello di Fukushima. E ho un po’ il dente avvelenato perché ricordo ancora come all’indomani dell’incidente (che ricordiamolo, è stato causato da un’onda anomala di oltre 30 metri) la stampa internazionale al gran completo diffondesse puttanate colossali come il fatto che TOKYO fosse una città deserta, con milioni di persone in fuga (dove, non si sa). In conclusione: tranquillo, visitati pure Shizuoka e bevi tutto il tè verde che vuoi 🙂

          • AndreAX

            Figurati sono dello stesso avviso sul nucleare anche se in itaGlia temo non farebbero una gestione appropriata delle scorie bensì “all’italiana”; grazie per il riscontro sul campo.

  • Svicolone61

    Che palle…..
    Uno non vota la COERENZA…..uno vota il MENO PEGGIO…..
    E in questo momento Salvini e Lega (per uno che non viva di Stato) sono di gran lunga il meno peggio….

    • Domenico

      ehehehehe
      la cosa divertente è che non esistono fatti a comprovare che questi siano il meno peggio, ma solo parole. Essere opposizione è da sempre la migliore campagna politica, peccato gli elettori non lo capiscano.

      • Svicolone61

        Mi risulta che Salvini e LN abbiano da sempre una posizione contro asilo a migranti e contro follia ius solis. Tanto basta per essere meno peccio. Ti è chiaro caro Domenicopiteco!

        • Ronf Ronf

          Non è tanto questo l’argomento su cui devi puntare, bensì sul fatto che la Lega sa fare ostruzionismo in Parlamento: anche molti grillini IN TEORIA si oppongono allo Ius Soli, ma loro (si veda cosa è accaduto con la Legge Cirinnà) NON sanno fare ostruzionismo e quindi (si veda cosa è accaduto con la Legge Cirinnà) i grillini hanno dovuto implorare Calderoli di aiutarli e questo ci insegna che la cosa più importante è conoscere LE TECNICALITA’ PARLAMENTARI. @disqus_DZ1bKqlkK3:disqus @disqus_pFRAWtpFFL:disqus @whatyouseeisafraud:disqus @svicolone61:disqus @forza_karolina:disqus

        • Domenico

          https://www.youtube.com/watch?v=JCrofDIVffI
          Eccoti spiegato lo IUS SOLI, non come te lo dice Salvini con la paura che ti sbarchino donne in cinta e figliano stranieri che diventano italiani. Roba a cui credono solo i pitechi che fanno tifo politico invece di informasi.

          …ma no, noi votiamo Solvini perché ci informiamo… ahahahah

          • Ronf Ronf

            Guarda che lo Ius Culturae/Soli che il PD vuole fare il classico spiraglio che serve per far entrare per via giudiziaria lo Ius Soli (come per la Legge Cirinnà SENZA le adozioni gay che infatti è servita per consentire ai giudici di introdurre le adozioni gay per via giudiziaria). Curioso che il M5S, che dice tanto di opporsi al PD, poi finisce sempre per difendere il PD pur di andare contro le destre… curiosità: tu cosa votavi prima della nascita del M5S?

          • Domenico

            La mia famiglia era cattolica e di destra, il mio promo voto a 18 anni lo diedi a Berlusconi pensa tu.
            Poi iniziai a navigare su internet ed a informarmi. Smisi praticamente di votare.
            Quando poi ho scoperto il libertarismo… bè alla scheda non dico l’ho bruciata ma lo avrei fatto, di certo non so più dove sia e me ne frego.
            …altro che M5S. Di Grillo seguivo giusto qualche spettacolino prima che fondasse il partito, ai tempi del V-Day insomma.

          • Buon Giorno

            Il regime PD – Magistratura domina l’Italia grazie agli ingenui come Domenico che non hanno capito che non esiste la divisione dei poteri.

          • Svicolone61

            Perché non ti trasferisci tu in Africa visto che ti piace tanto la convivenza con le risorse? Li troveresti tanti parenti pitechi….

          • Ronf Ronf

            Forse ho capito perchè vuole a tutti i costi lo Ius Soli… vedi la foto di Ahlam El Brinis (modella di origine marocchina, figlia di un imprenditore e questo spiega la sua mentalità laica, è nata il 22 luglio 1995 ed è fissa in Italia da tantissimo tempo) però c’è un problemino… lei ha già ottenuto la cittadinanza italiana (e da un bel pezzo…) e quindi ha partecipato a Miss Italia del 2015 (io avrei fatto vincere lei, non Alice Sabatini che è diventata famosa per la sua frase idiota sulla guerra mondiale), quindi la Legge Ius Soli non serve a nulla. Insomma, @disqus_pFRAWtpFFL:disqus ha perso in pieno perchè lei ci dimostra che la Legge Ius Soli è totalmente inutile 🙂 https://www.instagram.com/p/BY2-fdrDG8a/?taken-by=ahlamelbrinis

          • Domenico

            “Insomma, Domenico ha perso in pieno perchè lei ci dimostra che la Legge Ius Soli è totalmente inutile”

            Ma…. cosa…. cazzoo… stai…. farneticando??
            Non ti sei nemmeno degnato di documentarti per dirmi che “ho perso in pieno”, anzi dal vedere come l’unica notizia che hai trovato e su questa modella che ha avuto a che fare con Salvini (io neanche la conoscevo) dimostra come la tua informazione sul tema deriva solo dal Salvini e stop.
            La modella in questione non contraddice nulla di quello che ho detto ed appartiene all’eccezione delle pochissime persone che possono permettersi la cittadinanza: ovvero chi è nato in italia e ha vissuto ININTERROTTAMENTE fino ai 18 anni. A 18 anni puoi richiedere la cittadinanza.

            Lo ius soli serve eccome, perché non ci vuole un genio a capire che una persona che arriva in Italia a 20 anni, apre un business e mette su famiglia avrà diritto almeno dopo 10 anni che è in Italia a richiederla. Non fosse altro che produce pure ricchezza.

            Niente da fare, troppa paura del colore della pelle e della religione altrui per riuscire a documentarsi o quantomeno a capire che con lo ius soli nessun immigrato scansafatiche avrebbe la cittadinanza, bisogna avere un lavoro, una residenza e contributi versati in modo continuativo per anni, oltre a esami di lingua ecc. ed essere incensurati.
            In questo modo non solo perdi i neri, anzi no scusa non mi capisci i neGri con capacità lavorative, ma anche in giovane brillante indiano, il cinese, il canadese, il nordeuropeo e chiunque voglia venire in Italia.
            Ma giusto, vero! In Itaglia tanto ormai non ci vuol vivere più nessuno, persino i giovani italiani se ne scappano. E fanno bene!

          • Ronf Ronf

            Le leggi attualmente in vigore dicono che dopo 10 anni si può diventare cittadini e quindi se qui in Italia è difficile diventare cittadini la colpa è della burocrazia lentissima. Ma questo vale per tutti i cittadini italiani a prescindere da religione, colore di pelle e origini etniche. “Nemmeno in Romania succedono queste cose”, mi dicono i miei amici rumeni che lavorano in Italia: “la burocrazia che voi avete qui in Italia è totalmente folle”. Lo stesso viene detto dai bengalesi, dai tunisini e dagli italiani

          • Domenico

            Eccono un altro che frantende anche se l’ho anche scritto palese nel commento.
            Lo ius soli non centra una mazza con l’immigrazione. Stiamo parlando di cittadinanza concessa a figli di persone che lavorano, producono e pagano tasse in italia, oltre a conoscere la lingua italiana. Cosa centrino le “risorse” con questa descrizione io non lo so.
            A me fa schifo uguale che arrivino persone improduttive nel paese, e magari per giunta pericolose per l’incolumità. Rifiutare invece l’integrazione di gente che arriva con già un lavoro e magari vorrebbe non avere troppi problemi a mettere su famiglia in Italia non ci permetterebbe di essere competitivi.

          • Svicolone61

            Il saldo e’ comunque NEGATIVO. Immagino che la matematica per te sia un problema, ma ricordati che UNA RISORSA, anche se lavora in una conceria o acciaieria e paga le tasse, normalmente ha moglie e tra figli che vanno a scuola che utilizzano abbondantemente gli ospedali e spesso percepiscono anche sussidi per l’abitazione. Il saldo per le nostre tasche e’ ampliamente negativo, il saldo di tutta l’immigrazione di basso livello, tipo quella africana, e’ ampliamente NEGativo!
            Immagina quanto ci è costata quella stupenda famiglia africana, secondo le cornamuse di regime perfettamente integrata, che nel Trentino, tornata dalle vacanze, e’ stata tutta ricoverata per giorni in ospedale per malaria! Decine di migliaia di euro pagate dai contribuenti !!!!
            Fai qualche ripetizione di matematica ……prima di sparare corbellerie…

          • Domenico

            Se è per questo non centra niente allora che sia nero, bianco, marocchino o italiano. Se uno ha famiglia i componenti della famiglia che non producono non debbono ricevere assistenza sanitaria. Anche se italiani. Ragionamento fantastico.

          • Svicolone61

            Eccome se c’entra, la razza, statisticamente, e non solo, c’entra tantissimo……
            Di solito neri e anche Nordafrica sono a bassissima istruzione, poca voglia, religione diversa….
            Dall’Est Europeo invece arriva anche manodopera e imprenditoria valida, vedi le badanti, di facile integrazione…

          • Domenico

            Solo badanti dall’est europa?
            Sei proprio rimasto agli anni 90, inizio 2000.

          • Buon Giorno

            In Francia basta nascere nel paese per essere cittadini ed a colpi di sentenze diventerà cosí anche in Italia.

          • Domenico

            Se passare da A a B è una cosa buona e arrivare a C non lo è, la paura di arrivare a C non è una buona ragione per non passare a B.
            Nella storia non ci sarebbe stato progresso altrimenti, eravamo ancora alla schiavitù.

      • Ronf Ronf

        Verrebbe da chiedersi come mai il M5S vergine e inattaccabile non abbia preso lui (il M5S) in mano la battaglia contro Ius Soli, Euro e clandestini @whatyouseeisafraud:disqus @svicolone61:disqus @forza_karolina:disqus fateglielo capire voi a questi grillini… saranno di sinistra?!?

        • Domenico

          Perché son tutte balle quelle sullo ius soli, e nulla centrano con la lobby dei centri accoglienza.
          https://www.youtube.com/watch?v=JCrofDIVffI

          • Ronf Ronf

            Tutti qui dentro sanno che io sono mezzo francese, quindi ora ti chiedo di spiegarmi come mai la Francia sta restringendo le sue leggi (e non da ora… bensì dal 1994) mentre tu le vuoi rilassare

          • Domenico

            Se quello che vedi nel video me lo chiami rilassamento…
            Guarda e vedi cosa comporta lo ius soli, altro che la minchiata salviniana delle donne in cinta che ti sbarcano e figliano.
            L’accoglienza di profughi che è il maggiore problema è tutto un altro discorso e che nulla centra con lo ius soli.

          • Ronf Ronf

            Rispondi alla mia domanda: come mai la Francia e tutto il resto d’Europa sta irrigidendo le leggi mentre in Italia si vuole fare un rilassamento? Ti ricordo che l’attuale legge (la Legge Martelli) è molto più rigida rispetto al testo di legge del PD e rispetto al tuo video, quindi rispondi alla domanda. Io sono per la revoca delle cittadinanze, altro che per l’aumento delle cittadinanze regalate

          • Domenico

            Non conosco gli irrigidimenti che vi sono nei paesi europei relativi alla cittadinanza. Non immigrazione che è cosa ben diversa, ma chissà perché mi si continua a rispondere sull’immigrazione.
            Di certo sulla base di quella che è la situazione attuale e su quello che sarebbe lo ius soli descritto nel video mi sembra molto meglio lo ius soli, chi non conviene è solo chi non vuol vedere e si appella a un banale “ma perché allora gli altri…”

    • Nicola Albano

      Il meno peggio è il default dello stato. Per questo non voto o forse voterò chi lo accelererà.

      • Svicolone61

        Lasciando l’euro si ottiene automaticamente il default. Difficile da capire?

        • ws

          il debito dello stato verrà semplicemente rideterminati in lire al cambio dell’ uscita che per chi detiene BOT ( i cittdini italiani) sarà un danno limitato e per chi detiene titoli a lunga scadenza ( banche e fondi esteri) sarà una MERITATA fregatura.

          • Ronf Ronf

            E la “meritata fregatura” si chiama “rischio del mestiere”… con il suo commento @svicolone61:disqus intendeva ottenere il SI dell’altro utente per uscire dall’Euro visto che l’altro utente vuole il default dello Stato come risoluzione dei problemi dell’Italia. Comunque, dopo l’uscita dall’Euro o si tagliano le spese oppure c’è il default

          • ws

            si tagliano le spese CLIENTELARI perché la spesa di stato sarà fondamentale per far ripartire la macchina produttiva ( vedi giappone )

          • Svicolone61

            Si, ma sarebbe dichiarato il default internazionale perché i creditori esteri non accetterebbero la dridenominazione da euro in lire…

    • cagliostro

      in 20 anni hanno dimostrato di essere culo e camicia con il pd-l e soci,

      • Svicolone61

        Mi risulta invece che da sempre LN sia contro ius solis, immigrazione, tasse e centralizzazione di tutto. L’opposto del PD…

        • cagliostro

          a parole, forse, di fatto non hanno mai fatto mancare il numero legale ai governi pd,
          poi ognuno la interpreta come vuole, i venditori di fumo promettono molto,

          • Ronf Ronf

            Falso: sono stati NCD di Alfano, ALA di Verdini e FI di Silvio a fare il giochino che tu invece attribuisci alla Lega e alla Meloni (quest’ultima fino all’agosto 2017 aveva ZERO SENATORI e da qui si nota la tua ignoranza: inoltre alla Camera il PD è lui da solo maggioranza assoluta). Ma capisco che studiare i numeri è faticoso e si fa prima a gridare idiozie totali per difendere il M5S

          • cagliostro

            ma la meloni non è la testa di legno di un certo la russa pancia e culo con berlusconi e soci?
            da quando pensa con la sua testa,

          • Ronf Ronf

            La Russa ormai non conta un tubo da quando lui ha fatto fare alla Meloni l’alleanza idiota con Alemanno alle Europee 2014 che ha portato il partito al flop elettorale: dopo le Europee la Meloni si è sbarazzata di Alemanno (e ha isolato Storace fino ad azzerarlo: si vedano le Comunali 2016 dove la lista di Alemanno e Storace con Fini ha preso lo zerovirgola), quindi La Russa sta lontano e vista la sua età prevedo che o non sarà ricandidato o la prossima sarà l’ultima legislatura (nel 2018 lui farà 71 anni)

          • ws

            sei ammirevole nel tuo spirito pedagogico e anche se ti rivolgi ad un inossidabile militante sei sempre utile per chi altro ti legge😎

          • Ronf Ronf

            E a proposito, per i lettori dico che la Meloni ha “rubato” a FI un senatore ad agosto 2017, cioè questo https://it.wikipedia.org/wiki/Stefano_Bertacco

          • ws

            già i famosi fatti parlamentari dell M5St…😎

          • cagliostro

            x adesso i venditori di fumo che si aggiudicano il premio sono i tuoi, il mv quello che dice fa, considerato che ha tutti contro a prescindere.
            https://risultatim5s.it/

          • Ronf Ronf

            Molti grillini IN TEORIA si oppongono allo Ius Soli, ma loro (si veda cosa è accaduto con la Legge Cirinnà) NON sanno fare ostruzionismo e quindi (si veda cosa è accaduto con la Legge Cirinnà) i grillini hanno dovuto implorare Calderoli di aiutarli e questo ci insegna che la cosa più importante è conoscere LE TECNICHE PARLAMENTARI. @svicolone61:disqus @disqus_DZ1bKqlkK3:disqus @sauromar:disqus rifletteteci sopra: i grillini PURTROPPO non sono capaci

          • ws

            sto cercando di capire se il tuo agit-prop M5St sia da quadro ( cioè uno ce magna) o da militonto ( uno che ci crede a proprie spese)
            Comunque il PD2.0 non avrà mai il mio voto ma vi auguro veramente che facciate fuori il PD1.0 perché anche di li bisognerà passare.

          • Ronf Ronf

            Ma il problema è che @disqus_DZ1bKqlkK3:disqus non capisce che per far fuori FI e PD servono due cose: il governissimo PD+FI (la base di FI, la base del PD e soprattutto tutte le opposizioni sarebbero subito in rivolta) e quindi un accordo M5S+Lega+Meloni per far fuori sia il PD che FI (ricordo a tutti che per sfiduciare un governo serve l’unione dei parlamentari di opposizione: lo dice la Costituzione).

          • ws

            l’ M5St è una creazione sorosiana anche se il 99.99% dei suoi elettori ancora non lo sanno . Per capirlo hanno bisogno di fatti quali un bel ” governo di salvezza nazionale” che chiami la troika a scuoiarci tutti in nome de ” l’ honestà”.

          • Ronf Ronf

            Ma infatti @disqus_pFRAWtpFFL:disqus sotto sta difendendo lo Ius Soli del PD che invece @disqus_DZ1bKqlkK3:disqus ha in passato criticato: guarda sotto…

          • cagliostro

            ahahahah sei divertente,
            forse ti sbagli con gentiloni e berlusconi molto solerti ai desiderata della open society Novembre del 2015 di creare gruppi di lavoro nelle NGO al fine di spingere verso l’approvazione di riforme sull’immigrazione in Italia creando dei policy-makers letteralmente “per formare una pista politica parallela” (parallel policy track),” parallela alla politica ufficiale sul tema dell’immigrazione.

            Altro fattore che emerge è un sentore di timore verso i partiti populisti. Movimento 5 Stelle? No. Quello è considerato assieme a Podemos e Syriza un partito non pericoloso. Lo sono invece per loro quelli che non approvano l’immigrazione selvaggia, e vanno secondo le Open Society ostacolati nel dibattito pubblico (“make it harder for populist parties to political debate”) anche con procedure simili a quelle di infrazione rivolte dalla UE agli Stati Membri, “ESCLUDENDO i populisti dal dibattito”, “proteggendo la società civile dal nazionalismo e dal patriottismo”
            Novembre del 2015 di creare gruppi di lavoro nelle NGO al fine di spingere verso l’approvazione di riforme sull’immigrazione in Italia creando dei policy-makers letteralmente “per formare una pista politica parallela” (parallel policy track),” parallela alla politica ufficiale sul tema dell’immigrazione.

            Altro fattore che emerge è un sentore di timore verso i partiti populisti. Movimento 5 Stelle? No. Quello è considerato assieme a Podemos e Syriza un partito non pericoloso. Lo sono invece per loro quelli che non approvano l’immigrazione selvaggia, e vanno secondo le Open Society ostacolati nel dibattito pubblico (“make it harder for populist parties to political debate”) anche con procedure simili a quelle di infrazione rivolte dalla UE agli Stati Membri, “ESCLUDENDO i populisti dal dibattito”, “proteggendo la società civile dal nazionalismo e dal patriottismo”

          • Ronf Ronf

            Tu stesso hai detto che M5S=Podemos=Syriza @svicolone61:disqus @forza_karolina:disqus @sauromar:disqus notate cosa ha scritto @disqus_DZ1bKqlkK3:disqus 😀

          • danielocc

            no scusami è una creazione della American Chamber of commerce dato che Sassoon è diventato Board Member e Presidente del Comitato
            Affari Economici dell’American Chamber of Commerce in Italy, la camera
            di commercio americana in Italia.Vedete che ogni lobby americana mette la sua pedina nella politica italiana,c’è solo da chiedersi Salvini e la Meloni di chi siano le pedine..Inoltre ci sono le foto di Grillo con Ronald Spogli ambasciatore Usa emissario di Bush jr,incontratisi in segreto nel 2008 per discutere di politica

          • Ronf Ronf

            Grillo è una creatura dei servizi UK, le destre parlamentari in Italia sono sempre state vicine ai Repubblicani (però il vero e unico problema è FI che segue i peggiori neo-con) e al Likud

          • danielocc

            Sul Panfilo Britannia-“Assieme all’attuale leader del M5S erano presenti Mario Draghi,
            Mario Monti, Emma Bonino, Giuliano Amato, vari esponenti della famiglia
            Agnelli, il presidente della Banca Warburg, Herman van der Wyck, il
            presidente dell’ Ina, Lorenzo Pallesi, Jeremy Seddon, direttore
            esecutivo della Barclays de Zoete Wedd, il direttore generale della
            Confindustria, Innocenzo Cipolletta e decine di altri manager ed
            economisti internazionali, invitati dalla Regina Elisabetta in persona.”I servizi segreti anglosassoni e israeliani naturalmente lavorano insieme,comunque Sasoon era socio di Casaleggio e penso che materialmente gli ordini venivano impartiti da lui,massone e ebreo

          • cagliostro

            il mio appoggio al mv è dovuto alla decennale esperienza, anche perche ho conosciuto molti partiti, e sono arrivato alla conclusione che i mestieranti della politica se ne devono andare tutti, se non in galera, almeno fuori dalle istituzioni, e il mv non è necessariamente il fine, ma il mezzo, una volta fatta pulizia si vedrà,

          • Ronf Ronf

            Quello che dici tu vale in un sistema maggioritario, non con un proporzionale dove o fai alleanze DOPO le elezioni oppure vai sempre all’opposizione. Questo è il problema del M5S, infatti si dice che presto il M5S (dopo aver rinnegato la politica del “dopo un avviso di garanzia ci si deve dimettere subito” che infatti ora è “solo dopo la condanna di I grado ci si deve dimettere” e che poi in futuro diventerà “soltanto dopo la condanna in Cassazione ci si deve dimettere”) toglierà la regola del “niente alleanze” e pure la regola del “dopo due mandati ANCHE SE INTERROTTI si va tutti a casa” (recentemente Di Battista ha chiesto di trasformare quella regola in “dopo 10 anni di carriera politica si vola a casa”)

          • cagliostro

            io vivo in paese dove x una bugia o un sospetto un politico si dimette.non quando è accusato di essere coinvolto in qualcosa di losco. tu chiedi di affidare un bambino ad un sospettato di pedofilia, io dico che cio ti rende connivente.

          • Ronf Ronf

            Non ti azzardare a dire che io chiedo di affidare… stai parlando con una persona che ha sempre combattuto duramente chi fa certi reati. Io so cosa vuol dire avere a che fare con gente che usa la violenza, quindi non ti azzardare a dire idiozie. @nukethewhalesone:disqus puoi modificare il suo commento idiota oppure io devo far causa a lui e al sito? @disqus_DZ1bKqlkK3:disqus o modifica da solo il suo commento idiota oppure lo devi fare tu che sei l’admin. Poi non ho capito cosa cavolo c’entra questa sua cretinata con quel rigo che io citato di Alessandro Di Battista sui 10 anni in politica

          • cagliostro

            di idiota ce ne uno, e quello sei sei tu. di li non si scappa

          • cagliostro

            una delle poche volte che ho avuto il piacere di ascoltare la russa,
            https://www.youtube.com/watch?v=OUdukqN79zI

          • cagliostro

            invece gli altri, oltre a spartirsi poltrone cosa hanno fatto,

          • Ronf Ronf

            No, caro: il grido del “invece gli altri” è errato nel lungo periodo perchè tu devi avere dei progetti alternativi. Non è che se il tuo vicino si droga, allora ti metti anche tu a drogarti, voglio sperare!

      • Ronf Ronf

        I parlamentari leghisti (e di Fratelli d’Italia) servono solo a ridurre i seggi di FI e quindi ridurre i seggi di FI è una buona cosa anche per voi grillini

  • biafra66

    Sono a Cracovia per lavoro…..anche da qui il tricolore è sud e “garlic people”.
    Ottimo post complimenti!

  • john the savage

    scusa sei meglio tu, d’altronde averne di finanzieri, sono loro che tirano avanti la carretta

    • funnyking

      finanziere, mi h chiamato finanziere, ahahahaahahahaahahah dio mio.

  • Lorenzo Ghiselli

    Veramente, quelle che si dovrebbero offendere di più, sono le scimmie, paragonate a degli italiani. Non ci siamo, la nostra situazione ce la siamo meritata, giorno dopo giorno.

  • PClaudio

    “Non riuscite ad esprimere uno straccio di gradimento a nessun politico o
    partito che faccia discorsi seri, non urlati e responsabili o che
    semplicemente vi dica la verità e proponga soluzioni di credibili di
    medio lungo periodo”. Evabbé, però lamentarsi che la gente vota Lega e poi uscirsene con questa frase qui! Partiti e politici sono strutturalmente incapaci di”dire la verità” e proporre soluzioni credibili che superino l’orizzonte temporale delle elezioni, specie (ma non solo) nel sistema italiano di democrazia rappresentativa. Il resto è fuffa…

  • Mi dispiace leggere di downsizing di RC. In soldoni credo significhi: tengo ancor aperto, ma riduco i filoni di attività. Condivido le motivazioni. Grazie FK.

    • funnyking

      e riduco il pubblico a gente col cervello.

  • Tex42

    Il primissimo problema del mondo è la comparsa, nei prossimi 35 anni, di 1miliardo e 200milioni di africani. Cioè, il RADDOPPIO della popolazione dell’Africa. Ripeto, raddoppio.

    Da che mi risulta, nessun leader mondiale (Italia, Svizzera, Russia, Polonia, Lussemburgo, quello che volete ecc.) parla o propone soluzioni per questa catastrofe. Dunque onestamente non capisco il senso della tirata, che andrebbe estesa indistintamente a tutti i paesi.

    • Forza-Karolina

      L’unica “soluzione” l’hanno trovata gli israeliani sviluppando armi genetiche, cioè armi che colpiscono solo individui con determinati geni.. questo perchè in caso contrario loro stessi avrebbero potuto essrene vittime. Dubito che qualunque politico occidentale possa appoggiarla in modo esplicito e pubblico sta cosa….

      • Lorenzo Ghiselli

        Scusa, ma stai scherzando o sei serio? Non avevo mai sentito di armi genetiche…

        • Forza-Karolina

          Con tutto il rispetto credo che solo uno psicopatico molto grave scherzerebbe su una cosa del genere… No non sto scerzando. Se non ne hai sentito parlare il motivo è intuibile… non è esattamente una cosa politically correct che fa ottenere consensi dalla gente… Cmq è una cosa scientificamente molto semplice da capire: ogni etnia ha geni specifici propri che la distiunguono dalle altre. Anche in qualche telefilm hanno fatto una puntata con un’arma biologica/genetica che attacca solo quegli specifici geni,

          • what you see is a fraud

            Il problema e’ che non ci sono geni che possono discriminare la etnia tra un francese e un tedesco o inglese o altri gruppi europei . A parte i nord africani e asiatici che e’ un altro discorso . In europa si possono solo distinguere Africani , asiatici e europei .
            E riguardo agli israliani , essi non sono un gruppo riconoscibile geneticamente a meno che siano Sefarditi che sono geneticamnte uguali ai Palestinesi . Reference ” DNA science and the jewish bloodlines ” il libro di Texe Marrs.

          • Nieuport

            50 anni fa su Playboy americano apparve un racconto, “The Mannichon solution” di uno scienziato che sviluppava un virus che avrebbe ucciso solo quelli di una certa razza, i gialli. Solo che sbaglia qualcosa e il virus ammazzava tutta l’umanità. Tante sono le cose che 50 anni fa erano fantascienza e oggi sono studiate davvero.

          • Forza-Karolina

            Sono sicuro al 100% dell’informazione che ho scritto sopra. Ovviamente non essendo un addetto ai lavori non sono in grado di motivarla..

          • amadiro

            e da cosa deriva tanta sicurezza?

          • john the savage

            MAH LE RAZZE NN ESISTONO!!1!11!

        • Sergio Andreani

          Informati: gli studi sono già molto avanti.

      • Il_disturbatore

        Ecco speriamo che sterilizzato l’Africa

      • cucusettete

        scusa, hai dei riferimenti specifici/links al riguardo? non per dubitare, ma non ho trovato nulla di quello di cui parli

    • paolinks

      Azz c’e’ la guerra, la fame, la carestia, le zecche cavalline, la desertificazione e raddoppiano di morire.

      Mi sa che qualche testa parlante del mainstream racconta balle a raffica. Altrimenti non si spiega come possano essere morti di fame e fare figli come conigli di montagna.

    • Sì, certo.
      Me li vedo gli africani mantenersi senza gli aiuti dei bianchi.

      • Tex42

        Il problema è proprio questo.
        Senza i bianchi riescono solo a moltiplicarsi senza criterio.

        • Ronf Ronf

          E adesso con certe bianche si moltiplicheranno ancora di più

    • Ronf Ronf

      Cancellare il World Food Program dell’ONU, ecco la soluzione (finale) @whatyouseeisafraud:disqus @svicolone61:disqus @forza_karolina:disqus voi cosa ne pensate? 😉

      • cucusettete

        smettila di farmi sognare ad occhi aperti, che poi stanotte mi sveglio bagnato

      • cucusettete

        fosse x me farei quello e altro…

    • televisione falsa

      hanno provato merde come bill gares e altri assassini a mettegli in africa HIV , ebola , e altri virus ma evidentemente e per fortuna la vita e’ piu’ forte

  • Forza-Karolina

    X Funny
    Discorso un po semplicistico il tuo.. Quale sarebbe il “politico o partito che faccia discorsi seri, non urlati e responsabili o che semplicemente vi dica la verità e proponga soluzioni di credibili di medio lungo periodo”… per citare le tue parole?
    Visto che non c’è…. voto per l’unico partito che, almeno a parole non mi rompe il cazzo e cerca di fare qualcosa contro il PRINCIPALE PROBLEMA italiano ovvero gli immigrati.
    Non conterà un cazzo ma sempre meglio che votare gli altri. E intanto si organizza la dipartita dall’Italia verso stati più civili…. ma fintanto che sono incastrato qui devo farci i conti non credi?

    • maboba

      Giusto. Per noi che non possiamo lasciare l’Italia questa è l’unica cosa che possiamo fare. per ora.

    • Io scrivo insulti sulla scheda elettorale. Provate che è liberatorio.

    • funnyking

      ah e quindi dimmi, secondo te il fatto che non ci sia è causa o effetto delle condinzioni miserabili della cultura italiana. Non c’è perché se ci fosse non lo voteresti probabilmente neppure tu.

  • igiulreip

    funnyking e bottarelli sono gli unici pensatori razionali di lingua italiana che conosco. non abbandonateci perche’ l’informazione mainstream fa veramente pena.

    • Forza-Karolina

      Si però che si decidano… prima dicono che Italia è un paese a sovranità limitata (come effettivamente è dal dopo seconda guerra mondiale). Poi si lamentano se gente vota un partito piuttosto che un altro come se contasse qualcosa… Semplicemente popolo non conta un cazzo! Se domani nasce un partito contro gli interessi dell’elite pro-nato e pro-UE lo spazzano via a colpi di inchieste… quindi di che cosa stiamo parlando? Semplicemente non abbiamo alcun controllo sul nostro destino, se non a livello INDIVIDUALE

      • Carlo Robotti

        anche a colpi di incidenti stradali….

      • Buon Giorno

        In Grecia il partito anti-sistema Alba Dorata ha subito una feroce persecuzione giudiziaria ma é ancora li e nessuno impedisce ai Greci di votarlo in massa alle prossime elezioni.

      • funnyking

        ma cazzo, l’hai capito che questo è un blog senza nessuna linea editoriale tenuto insieme da gente che si stima reciprocamente e basta. non c’è da decidere nulla.

    • Antonello S.

      Non mischiamo la cioccolata con la m…

    • televisione falsa

      basta buttare la televisione e non comprare giornali

  • Gengis Cane

    In effetti se Botta e Nuke cominciassero a scrivere su http://www.maurizioblondet.it/ e in questo sito fossero presenti anche gli articoli che il lucidissimo Maurizio scrive qui (non ci sono tutti) sono sicuro che andrebbe via l’80-90% del pubblico. Ci sarebbe anche il vantaggio di inserzioni pubblicitarie meno invedenti, non che questo sia un problema se si usa adblock in ogni caso. Funny, boh. Non so cosa gli è successo nell’ultimo anno. Prima non era così, era molto più gradevole e lucido, chiaro che non è sereno, c’è qualcosa che lo turba. Eppure sarebbe un avanguardia della nuova rivoluzione industriale, vivrebbe nella prossima silicon valley, gli affari andrebbero a gonfie vele….mah vai a sapere cosa passa nella testa delle persone!

    • Il Cercatore

      Credo che in fondo sia consapevole di essere alla fine un biscazziere.

    • Carlo Robotti

      Non so perchè ma mi viene in mente uno che si chiama Attivissimo, è in svizzera pure lui, puo’ essere l’aria?

    • Sandro

      Si, però in questo post siamo già a quasi 200 commenti il che vuol dire un numero di click considerevole e un ritorno pubblicitario rilevante adblock a parte. Ricordo quando FK faceva, li fa ancora anche se forse si è stufato di dire sempre le solite cose anche perchè nulla cambia alla fine, dei post “seriosi” e il numero di click era di molto inferiore. Le provocazioni attirano molte più persone le quali sentono il bisogno insopprimibile di dire la loro in merito all’argomento posto per l’appunto in maniera provocatoria. Chi può resistere alla tentazione di rispondere ad uno che ti dice: “siete tutti dei coglioni…!” Come minimo gli dici “…ma li mortacci tua…!”.
      Cosi FK si fa due risate e intanto il contatore conta…€€€€€€
      Penso si chiami strategia di marketing

      • funnyking

        he he, ma no non è marketing, proprio mi andava di mandarvi quasi tutti a fare un culo.

        • Sandro

          Beh………..che dire, di fronte a tanta sincerità……..! 🙂

      • Austrian school

        E’ la sindrome di Stoccolma dei lettori di RC, amano essere violentati dal loro blogger ahahah

  • Il_disturbatore

    Le prossime elezioni non saranno “normali” ma un referendum tra chi vuole le risorse e chi le vuole sbattere fuori.
    Tutto il resto è noia perché il nuovo governo sarà fatto con forti pressioni da parte della mummia.

  • Silvius Brabo

    Prendersela in questa maniera con un popolo ingannato e umiliato (occupato militarmente e mediaticamente) è eccessivo, troppa tracotanza senza un briciolo di verità, sempre le solite offese inconcludenti e inutili.

    • Buon Giorno

      Un popolo che ad ogni elezione vota in massa per i partiti che lo ingannano ed umiliano e servono gli occupanti, snobbando la destra nazionalista. Un popolo che é quindi causa del suo stesso male, vittima di se stesso e non degli altri.

      • cenzino fregnaccia pettinicchi

        Prima di scrivere che si vota in massa darei un’occhiatina alla percentuale degli astenuti.

        • Buon Giorno

          Gli astenuti danno il loro silenzio assenso a chiunque governi: conta chi va a votare.

          • cenzino fregnaccia pettinicchi

            In effetti tra patti del Nazareno, Nuovi Centro Destra che governano con il PD (Centro Sinistra) Renzi che accoglie clandestini come il Silvio che dice ai tunisini venite in Italia che è tutto aggratiss, o Zaia che appena fa la voce grossa alla prima verifica si appecorona alle direttive governative ( come da sempre alla Lega accade dev’essere bellissimo votare). si si

    • funnyking

      popolo ingannato sto cazzo, queste puttanate valle a raccontare allo zecchino d’oro.

    • Tex42

      Concordo. Al popolo si può attribuire responsabilità fino al 1943, da allora la responsabilità della situazione va condivisa con gli occupanti militari.

      Triste vedere che discussioni tali sono rese possibili proprio a causa di quegli eventi.

    • televisione falsa

      vero , pero adesso dopo 15 anni di diversa informazione in rete abbiamo il 90 % degli italiani che ancora credono a televisione e giornali , se sono cosi’ stupidi e paurosi da non voler prendere in considerazione altre notizie allora si meritano il peggio

    • ABC

      ma dove sarebbe questa occupazione ? i rettiliani forse ?

  • enricodiba

    Salvini può fare due cose di buono, bloccare berlusconi o dividere la destra.

    • Ronf Ronf

      Dal dicembre 1993 a oggi ogni volta che FI sale, allora vuol dire che la Lega scende e quindi ogni volta che la Lega sale, vuol dire che FI scende: Salvini deve eliminare Berlusconi e FI una volta per tutte, cioè riportare la situazione al dicembre 1993 (FI 0% visto che non esisteva ancora, Lega 21%, MSI 8%; oggi al posto del MSI ci sono i Fratelli d’Italia-AN della Meloni, ma bisogna notare che sia il MSI che il partito della Meloni sono meridionalisti come composizione del popolo che vota: notare che l’attuale FI del 2017 è meridionalista e lo è anche il M5S, quindi Salvini da solo non basta per azzerare Berlusconi…)

      • Se FI venisse azzerata, il PD rivncerebbe a mani basse.
        Se è quello che ti auguri…

        • Ronf Ronf

          Qui in Italia si vota con il proporzionale, non con il maggioritario e comunque nella I repubblica quando scendeva la DC salivano i 3 partiti laici (PRI, PLI e PSDI) e il PSI craxiano, non il PCI o il MSI, quindi in caso di azzeramento di FI sarebbero Salvini e la Meloni, non il PD, a salire perchè l’elettorato di FI è molto più a destra di Silvio e di Tajani (e questo Toti lo ha capito da tempo)

          • Non tutto. E Silvio, che non è un idiota, lo sa e agisce di conseguenza.

          • Ronf Ronf

            Un buon 90% sì. Il restante va a Grillo (tra partiti personali ci si intende…) e comunque se Toti passasse a Fratelli d’Italia, credi sul serio che il partito della Meloni resterebbe fermo al ghetto di nostalgici del MSI che è oggi? Certo che no. Con una fusione con i Conservatori di Fitto ad esempio ci sarebbe un’evoluzione: poi con l’arrivo di Toti e di chi dentro FI non vuole seguire Tajani (di fatto Tajani ha solo la Comi dietro di se, il che la dice lunga…) ti pare possibile che Fratelli d’Italia non si evolva verso la destra in stile conservatore? AN con Fiuggi lo aveva fatto nel 1995-99 (ma poi si era fermata troppo presto la trasformazione perchè Fini con la lista unica con Segni nel 1999 fece un clamoroso danno a se stesso e all’evoluzione di AN che quindi si bloccò)

        • Stavolta hai ragione “abbestia”.

          • Ronf Ronf

            Ah, sì? E quali sarebbero gli elettori di FI che voterebbero PD nel vostro mondo teorico? @PhilipMichaelSantore:disqus @Consulentedeinuovischiavi:disqus avete presente le mappe elettorali di FI e PD?

          • La vecchia davanti a casa mia ad esempio, pensionata e vedova di quasi 80 anni. Ce ne sono tante come lei. Tanto per fare solo 10 metri, se vado in bar te ne trovo ancora.

          • Ronf Ronf

            E secondo te questa gente voterebbe PD dopo aver votato per decenni FI? Dai, su… casomai è più facile che un pensionato in Emilia passi dal PCI-PDS-DS-PD alla Lega (e infatti in montagna sta succedendo) a causa dell’immigrazione e perchè FI conta di fatto meno di zero in quei posti. E comunque tra pochi anni quel tipo di elettorato su cui tu punti non ci sarà più: tu pensi a oggi, io penso al 2023 (al termine della Legislatura 2018-23 quando FI e Silvio si saranno estinti per conto loro). Prova a fare i calcoli: la tua “amica” quanti anni avrà nel 2023? Forse non sarà più viva o se lo sarà NON andrà a votare: NON è bello da dire, ma è così

          • In ItaGlia c’è circa un 10% di paraculi che vota il più forte, cioè il favorito ovvero che saltano sul carro del vincitore. Infine fai tenerezza a credere che votare tizio o Caio serva a qualcosa, solo un partito di insulti e minacce sulla scheda potrebbe essere un valido segnale a quelle merdacce vendute che siedono in parlamento. Te lo dice uno che è ben introdotto e dei parlamentari della mia zona ho il cellulare. Sei bravo a far analisi ma vedi diverse e assegni percentuali a persone che sono perfettamente uguali ed in pieno accordo fra loro. 5 STALLE COMPRESE. Cmq mi ha sempre fatto piacere la tua innocenza e convinzione.

          • Ronf Ronf

            La mia non è altro che tattica parlamentare. Io voglio avere della gente che fa ostruzionismo in Parlamento. Esempio pratico: con il Porcellum in Senato c’era lo sbarramento al 3% per Lega Nord e Fratelli d’Italia (capolista Guido Crosetto), ma in Emilia ne uno ne l’altro ha superato la soglia e quindi chi è entrato in Senato al posto loro? Risposta: i tizi del PDL che si sono venduti al PD e invece se fosse entrato un leghista e Crosetto, allora avremmo avuto due persone in meno per il PDL (cioè 2 in meno per FI, NCD e ALA) e quindi due persone in più per fare ostruzionismo

      • enricodiba

        Berlusconi ormai è vecchio se è furbo consegna la destra a Salvini, ma non lo farà mai, quindi si uccideranno a vicenda.

        • Ronf Ronf

          Dopo il 2018 FI farà il governo con il PD, quindi FI crollerà a zero come è accaduto al FLI (Futuro e Libertà per l’Italia) di Fini dopo il governo Monti e come sta accadendo a NCD oggi (sett. 2017)

  • iuter andrea

    c’è di peggio. c’è l’elettorato medio di un partito che vuole:
    -scuola fino alla laurea (e il partito vuole togliere il valore legale di essa)
    -casa data dallo stato
    -niente lavoro (tanto i soldi arrivano dal reddito di cittadinanza. a sto punto viene da chiedersi perchè si deve studiare).
    -pensione a 50 anni e arriva indipendentemente da quanto si ha versato

    in sintesi una vita da pelandrone dimm3rda pagata da non si sà chi (e voglio vedere come lo costringi se non vuole metterci i soldi).

  • Fabrizio de Paoli

    Funnyking con questo articolo dimostra affetto e bontà verso tutte quelle persone che, nonostante gli si metta sotto il naso tutti gli strumenti per valutare e ragionare con la propria testa, non lo fanno. …però si lamentano.
    Funny, come altri, prova a stimolarli nei modi più svariati, cerca di accarezzare la loro anima per risvegliatarla e massaggiare il loro cervello per farlo rendere al massimo.
    Non credo di esagerare se la si può definire una dimostrazione d’amore.
    Ma il nemico più grande per l’evoluzione di queste persone è la pigrizia mentale, la mancanza di spazialità visiva sempre dovuta alla pigrizia mentale, oltre al fatto che se uno non inizia a guardarsi allo specchio anziché riversare sempre le responsabilità sugli altri, o comunque all’esterno, difficilmente si vedranno risultati evolutivi per la società.
    È comprensibile che per chiunque continui a spendere energie proprie per gli altri a fin di bene, come sta facendo Funnyking da tempo e con costanza, ad certo punto si senta stanco e scoraggiato.
    Se anche dovesse chiudere il blog domattina Funny deve sapere che tutto il lavoro fatto finora non è stato vano, è stato difficile ma non vano e le energie che ha speso per le pecore probabilmente gli ritorneranno in qualche altra forma. Nulla si crea e nulla si distrugge.
    Chi prova a spiegare avrà sempre la coscienza pulita, chi non tenta nemmeno di capire, un po’ meno.

  • Rifle

    FK, le tue critiche sono fondate, quello italiano è uno dei popoli più incivili e deresponsabilizzati dell’area occidentale, lasciamo perdere il resto del mondo dove c’è ben di peggio.

    Mi sembra però che ci sia del livore e dell’acredine eccessivi da parte tua.

    Lo attribuisco a

    1) Su RC i post che vanno per la maggiore sono quelli di natura geopolitica, non quelli economici che piacciono e interessano a te.
    2) Hai fatto lo sforzo considerevole di cambiare vita e nazione andando ad abitare in Svizzera confortato dal fatto che era la mossa giusta visto che l’Italia è sempre costantemente prossima al collasso… ma, caspita, alla fine non collassa mai.

    Forse il fatto che RC possa andare avanti anche senza il suo blogger fondatore non ti entusiasma.
    Vivere in Svizzera può andare bene solo se sei disperato o se sei permeato da grigiore esistenziale svizzero, tu non sei né l’uno né l’altro e forse questo non ti rende soddisfatto della scelta.

    Naturalmente queste sono solo opinioni, liberissimo di contestarle e rigettarle.
    Semplice dialettica.

    • nemo_propheta_in_patria

      Tranquillo che vivere in Svizzera si addice non solo ai disperati. Ma come sempre sono considerazioni soggettive, diciamo che stare nella Confederazione porta qualche vantaggio.

  • Ronf Ronf

    Caro signor Funnyking, la Lega al 16 (SEDICI) percento secondo SWG nel suo primo sondaggio di questo mese (settembre 2017) serve soltanto a tenere bassa FI perchè, altrimenti, i voti di Salvini andrebbero a Silvio (vi ricordo che la salita di Salvini c’è stata grazie al crollo di Silvio e di FI), quindi io voglio spazzare via FI a titolo definitivo.

    • Svicolone61

      Post giustissimo !!!
      Purtroppo FI e’ inaffidabile. Il giorno dopo le elezioni potrebbero fare l’ennesimo voltafaccia ed approvare lo ius solis. Di FI non ci si può fidare.
      L’unico voto possibile in primavera e’ LN

      • Ronf Ronf

        Forse è meglio puntare sulla Meloni perchè i leghisti sono sopra la soglia di sbarramento NAZIONALE per la Camera in automatico e quindi se la Meloni entra allora si blocca FI al Sud (nota bene: il riparto dei seggi è di tipo CIRCOSCRIZIONALE, quindi l’ingresso della Meloni toglie alla Lega pochissimi seggi al Nord, ma parecchi a FI e PD e M5S al Sud. Bisogna quindi votare per la Meloni anche se si abita al Nord e al Centro perchè la soglia di sbarramento è di tipo NAZIONALE mentre il riparto dei seggi è locale-regionale) @svicolone61:disqus @forza_karolina:disqus

        • cagliostro

          poi che fa la melona col 4,2%, domanda 15 poltrone x la sua cricca?
          oppure si allea con verdini e alfano?

          • Ronf Ronf

            No, sono 34 alla Camera (per il Senato sono 17). Due ipotesi per la Meloni: votare SI al governo grillino oppure unire i propri voti al principale partito di opposizione (cioè il M5S) per cercare di fare cadere il governo PD+FI (e se la Meloni votasse insieme al PD, il suo partito crollerebbe a zero e quindi lei finirebbe a casa: tu e io sappiamo perfettamente che la Meloni ha una bambina piccola e quindi la vita costa molto al giorno d’oggi… ergo, voi grillini dovete solo aspettare: la frammentazione tra FI da un lato e Meloni – più Salvini – dall’altro lato produrrà la divisione in 2 del centrodestra e quindi voi avrete dei voti gratis in Parlamento… a patto che voi vi mettete in testa che bisogna votare NO allo Ius Soli e magari poi Meloni, Salvini e grillini potrebbero votare tutti insieme per fare la riforma sulle televisioni apposta per sbarazzarsi di FI e di Silvio una volta per tutte: conviene sia voi grillini che a Salvini e Meloni perchè abolendo la Legge Gasparri – a Silvio non interessa se il M5S fa il reddito di cittadinanza: a Silvio interessa la Legge sulle Televisioni… – ci si sbarazza una volta per tutte di Silvio e di FI perchè senza Mediaset allora FI vale zero e i voti passano a Meloni e Salvini, quindi il PD si indebolisce a vantaggio del M5S) @disqus_DZ1bKqlkK3:disqus @disqus_pFRAWtpFFL:disqus @enricodiba:disqus @svicolone61:disqus @forza_karolina:disqus @whatyouseeisafraud:disqus voi che dite?

          • cagliostro

            e allora spiegami cosa hanno fatto i baldi 34 + 17,

          • Ronf Ronf

            Non hai letto bene (ho modificato il mio commento per essere più chiaro). 34+17 sono nelle STIME fatte per il prossimo Parlamento e invece nell’attuale Parlamento eletto nel 2013 sono 9+0 che poi nel corso del tempo sono diventati 11+1. Il senatore è arrivato ad agosto 2017, i 9 deputati sono rimasti tutti nel partito tranne uno (Corsaro) che è andato con Fitto nell’inizio del 2015 per creare il partito dei Conservatori (che si chiama “Direzione Italia”), quindi sono arrivate 3 persone (9-1+3=11), di cui uno dal M5S (Walter Rizzetto, unico tra quelli usciti dal M5S ad essere andato verso destra perchè tutti gli altri sono andati a sinistra). Notare che gli arrivi da FI sono fatti da persone che in precedenza erano in AN, comunque tutta questa gente ha fatto che poco che ha potuto: il loro voto, per quel che vale (11 su 630 vale poco come peso politico) è stato sempre all’opposizione del PD spesso votando insieme al M5S (ovvio, se si vota NO si vota insieme a tutti quelli che stanno all’opposizione). Comunque alla fine finirà così: sia i leghisti che quelli della Meloni o staranno all’opposizione oppure voteranno SI al governo M5S che però dovrà rinunciare alle sue idee di sinistra (quelle di Roberto Fico)

          • AnonimoSchedato

            Ronf, mi permetti una domanda?
            Ammettiamo che si riesca a demolire FI. Tanto ci bruciamo un altra legislatura (5 anni) e finiamo al 2023.
            Credi davvero che a quel punto faccia ancora differenza chi governerà ?

            Ci sono giustamente dei dubbi che anche un genio della politica possa riuscire a sistemare la situazione partendo da oggi, tra cinque anni quali sarebbero le chances ?

          • Ronf Ronf

            Non hai bisogno del permesso per domandare 😉 io ho in mente una teoria: nel 2018 si vota per pesare i partiti (es. Fitto 1.8%, la Meloni 5.1%, quindi Fitto finisce a casa e la Meloni entra) per poi ricostruire i partiti (Fitto quindi ottiene il 26% della lista unica con la Meloni alle successive elezioni, precisamente: 1.8+5.1=6.9 e quindi 1.8 diviso 6.9 fa 26%) perchè le elezioni 2018 serviranno per poter comporre le liste per le successive politiche usando il voto reale (e non i sondaggi). Mi spiego: se non nasce subito un governo o se nasce uno molto instabile, è facile che si facciano le elezioni anticipate (nel 2013 e nel 2014 non si è fatto perchè con il premio di maggioranza il PD aveva una larga maggioranza e gli alfaniani avevano salvato il PD dal crollo dopo il ritiro di Silvio dal governo Letta I, ma la prossima volta NON ci sarà più il premio) e quindi alle nuove elezioni anticipate i partiti hanno tutto l’interesse a fondersi (la Meloni nel mio esempio avrebbe tutto l’interesse a dare a Fitto il 26% delle candidature apposta per avere i suoi voti che sono voti di tipo fidelistico: chi vota Fitto in Puglia lo segue in tutti i partiti in cui lui va. Un ragionamento simile lo possiamo fare per l’estrema sinistra: “Altra Europa con Tsipras”, il listone unico di SEL con Rifondazione alle Europee 2014, ti dice nulla?) e quindi per me si rivota dopo 6-9-12 mesi.

          • AnonimoSchedato

            Permettimi una valutazione cinica: pur di non rinunciare a 20000 euro al mese (mal contati), un governo, schifido a piacere, lo si fa. Elezioni anticipate (se non di 6 mesi, tanto per far scena) dubito che ne vedremo ancora in questi tempi di chiari di luna.

          • Ronf Ronf

            Facendo le elezioni in 6 mesi, non è che ci sarebbero forti cambi nei numeri e nei seggi perchè semplicemente ci sarebbe un bel compattamento dei partiti minori (tutti i centristi si unirebbero in una lista unica dopo aver visto che NCD da sola è andata sotto lo sbarramento, lo stesso vale per l’estrema sinistra e così via…) e, non so se hai guardato le proiezioni, FI+PD arrivano a stento a 280 deputati: anche includendo l’estrema sinistra (Bersani e gli altri, inclusi Pisapia, Vendola e Civati) che voterebbe SI “perchè bisogna salvare l’Europa” si arriva a 302 seggi. Devi arrivare a 316, quindi o saltano fuori dei transfughi grillini oppure fallisci e comunque governare con 319 seggi (ipotizzando 15 transfughi) è una cosa MOLTO diversa dal governare con 409 deputati di PDL+PD (senza considerare i centristi) come ai tempi di Monti (notare che il mio scenario prevede Alfano sotto lo sbarramento, quindi non ci sono alternative all’estrema sinistra e ai transfughi del M5S). Mi sembra evidente che ci sarebbero pressioni enormi per andare al voto: Renzi direbbe “chi vota per MDP di Bersani (che a stento ha superato lo sbarramento) e per NCD di Alfano (che ha fallito lo sbarramento) danneggia il PD” e quindi gli altri partiti (Lega, M5S, Meloni) direbbero “o si vota per noi oppure vi ritrovate PD+FI al governo con MDP (e NCD se supera la soglia) a fare da stampella”. Le elezioni anticipate convengono a tutti (tranne all’estrema sinistra di MDP), specialmente al PD di Renzi

          • AnonimoSchedato

            Mi mancano troppe info (non guardo le proiezioni) per capire se la tua visione è più o meno probabile.
            Ma non posso fare a meno di notare che parliamo di tatticismi e non dei problemi reali del paese e delle soluzioni (ahhahah) proposte dai vari aspiranti governi. In questo modo avvaloriamo la tesi di FK. E’ difficile avere speranze in questo sistema.
            OT: ieri leggevo che Di Pietro (a L’aria che tira su La7) si è reso conto del casino che ha creato distruggendo la prima repubblica per sostituirla con questi “partiti personali” che, aggiungo io, sembrano tanto agire per conto terzi. Meglio tardi che mai.

          • Ronf Ronf

            Semplicemente gli USA hanno dato ordini precisi a Di Pietro e comunque noi italiani possiamo soltanto pensare ai tatticismi e quindi spetta agli USA decidere le soluzioni ai problemi reali del nostro paese (Obama e Hilary nel 2011 ci hanno venduto a FR e GER). E solo gli USA hanno l’autorità per portarci fuori dall’Euro.

          • ws

            in effetti , per salvare il paese siamo 25 anni in ritardo ma
            1) non è mai troppo tardi
            2) mi dire mai
            3) un voto per sabotare la macchina che ci demolisce non costa nulla
            detto questo la mia preoccupazione sono i brogli elettorali che certamente ci saranno e trasformeranno un voto antisistema in voto prosistema ( a cominciare dal voto postale)

          • Ronf Ronf

            Il voto postale in Italia si usa solo per la Circoscrizione Estero (12 deputati e 6 senatori). Io al tuo posto mi preoccuperei di più della stronzata fatta dai grillini che hanno insistito a tutti i costi per quel voto di preferenza che si presta a brogli e infiltrazioni mafiose (e io prevedo molte indagini dopo le prossime elezioni)

          • ws

            “sono daccordo, in nome del solito ” giusto principio” ( libertà di scelta dell’ elettore) si è reintrodotto uno COMPROVATO strumento di corruttela politica.

          • Ronf Ronf

            E soprattutto i brogli. Regionali in Puglia del 2005, per pochi voti Vendola vince le elezioni perchè vennero annullate alcune delle schede a favore di Fitto perchè con le preferenze degli elettori avevano sbagliato a scrivere un cognome! E i grillini che cosa fanno? Spingono a tutti i costi per un sistema che favorisce il PD

          • AnonimoSchedato

            Tentar non nuoce.
            Ma ormai la mia speranza è poca.

            Ricordo quasi vent’anni fa una delle docenti alla Business School che si chiedeva (e chiedeva a noi discenti) quale fosse il ruolo futuro dell’Italia (allora si aveva ancora un posto da “assemblatori”).
            Erà già evidente allora, almeno in certi ambienti, che non si andava da nessuna parte (e l’euro non c’era ancora).
            E ricordo anche le presentazioni fatte da alcune figure istituzionali (di basso grado, in verità) che mostravano come questi non avessero la minima idea delle condizioni che andavano maturando (mi è rimasta impressa la solita litania sui “pochi investimenti” nelle ferrovie e il cambio di discorso senza rispondere quando si faceva notare i differenti costi per Km rispetto gli altri paesi europei, senza neppure tentare la solita difesa della “difficoltà orografica” con cui si cerca(va) di nascondere la verità, credo perchè aveva annusato l’aria che tirava e si era reso conto non stava parlando con i soliti boccaloni).

          • ws

            L’italia aveva ( e ha)problemi strutturali gravi di assemblare zone economico-sociali “non omogenee ” ma la sua produttività cresceva ugualmente , finché non si è vincolato il cambio.

            A quel punto serviva un cambio di paradigma impossibile , NON SIAMO TEDESCHI e MAI lo saremo, ma fino ad allora eravamo stati competitivi e padroni del nostro futuro, cosa che adesso non solo non è più nostro ma è ( direi irrimediabilmente ) compromesso.

          • cipperimerlo

            Chi governerà sarà Weidmann. E non ce n’è più per nessuno.

          • ABC

            unico

            commento

            intelligente

        • Svicolone61

          Mi chiedi troppo.
          La Meloni e’ troppo banco del mercato della Garbatella e statalismo postfascista romano….

          • Ronf Ronf

            Tu pensa al fatto che la Meloni ha “rubato” a FI un senatore in Veneto nell’agosto 2017, questo qui https://it.wikipedia.org/wiki/Stefano_Bertacco

          • Svicolone61

            Un senatore non si ruba.
            Un senatore, in democrazia, deve essere eletto dal proprio collegio uninominale ed è libero di fare quell che vuole, fino alla prossima elezione…

          • Ronf Ronf

            Ma in Italia abbiamo il proporzionale con liste bloccate (ma stai tranquillo: al prossimo giro i senatori saranno TUTTI eletti con le preferenze in collegi grandi come una regione intera). Poi, non so se l’hai notato, ma lui è un ex AN e quindi è semplicemente tornato nella sua casa naturale visto che l’ex PDL rinominato FI è solo la succursale di Arcore e non il partito plurale che doveva essere… comunque la Meloni è per il maggioritario, contento?

        • cipperimerlo

          FdI è uno spin-off di FI (persino nel nome). Sono sicuro che, dopo le elezioni, si ricongiungerebbe al movimento di Berlusconi, se richiamati.

          • Ronf Ronf

            No, caro: FI si sciolse nel 2009 insieme ad AN per fare il PDL, quindi il PDL si è sciolto nel novembre 2013 e ti faccio notare che Fratelli d’Italia è nato a dicembre 2012 (in origine il partito si chiamava in modo diverso, cioè “Fratelli d’Italia – Centrodestra Nazionale” perchè Guido Crosetto, ex DC-FI-PDL di orientamento liberale, e la Meloni, ex MSI-AN-PDL di orientamento di destra sociale, dopo che il PDL aveva annullato le primarie si erano staccati dal PDL fondando Fratelli d’Italia, quindi sempre a dicembre 2012 La Russa aveva fondato “Centrodestra Nazionale” in Parlamento raccogliendo 18 deputati e 11 senatori: il nome “Fratelli d’Italia – Centrodestra Nazionale” quindi era la fusione dei due gruppi. Poi nel marzo 2014 “Centrodestra” è stato tolto per mettere “Alleanza” perchè si voleva richiamare la storia di AN). Certamente a Mediaset hanno approvato l’iniziativa di La Russa, però ti posso assicurare che in caso di “richiamo” non ci sarebbe il ricongiungimento perchè le stime per i seggi danno a Fratelli d’Italia 34 deputati e 17 senatori, quindi non servirà più l’accordo con FI per i soldi dei gruppi parlamentari (accordo che non esiste neanche adesso). Il partito di La Russa infatti era nato perchè Silvio aveva deciso di fare la “soluzione finale” contro gli ex AN lasciando quindi ad Alfano e Verdini le liste del PDL (rimasero dentro il PDL solo i berluscones come Gasparri e Matteoli con i loro lacchè: insomma, la storia di AN era stata ridotta ai lacchè di Arcore…) e le conseguenze si vedono (infatti il PDL-FI ha perso metà dei suoi parlamentari tramite le scissioni di Alfano e Verdini)

          • cipperimerlo

            Io sono convinto del contrario. Ma lo scopriremo questa primavera.

  • ws

    il vecchio transfuga paglia dal dott giannino a parlar male di salvini? Ottimo , forse ( ripeto forse) la lega comincia a dare veramente fastidio a chi VERAMENTE comanda

    PS. caro FK non sei ancora un cittadino svizzero e già vomiti ogni contumelia possibile su ciò che ancora sei .. sei proprio un “italiano”… 😎

    • Sergio Andreani

      Lecca la mano ai nuovi padroni.

      • Antonello S.

        E come tutti i liberisti non capisce una mazza di politiche monetarie oltre a confondere l’economia di uno Stato con quella di una normale impresa a partira doppia.

  • marcoferro

    io non ho capito niente di questo articolo, ne cosa voglia dire. forse si è svegliato storto chi lo ha scritto. Ma allora prenditi una camomilla e fatti una risata ogni tanto che ancora non si paga…

    • Ronf Ronf

      Leggiti tutti i miei commenti e capisci cosa Funnyking NON ha capito di Salvini

      • marcoferro

        scusami ma mi sono svegliato da poco, sono ancora un poco intontito…

  • Giorgio Ansan

    Laciate perdere FK. Non ha più niente da dire di importante….creperà di fame come tutti nei prossimi anni….
    Questo avvertimento di Steve St. Angelo riguarda anche te FK e tutti quelli come te (il che significa la quasi tottalità della popolazione mondiale)….

    https://srsroccoreport.com/you-have-been-warned-the-situation-in-the-markets-is-much-worse-than-you-realize/

  • TheEnd

    Io ho deciso che voto qualsiasi persona eccetto un Pddiota

  • john the savage

    Bottarelli, Blondet e Nuke sono le uniche tre ragioni per cui sono qui.
    Soprattutto per il Botta, post quotidiani, regolari, intellettualmente stimolanti, pungenti, lucidi, capaci di cogliere il punto, sottili. In poche parole, piacevolissimi da leggere.
    Infatti dal feed RSS già dal titolo riesco a capire subito chi ha scritto cosa.

    Anche una community di cui leggo piacevolmente i commenti, persone preparatissime.

    Tolti questi 4 fattori, resta un sito zeppo di pubblicità, impossibile da visitare.. (fortuna che esiste /etc/hosts…)
    con gli sfoghi e insulti a gratis di uno che credo abbia fatto pochi sacrifici nella vita.
    Perché altrimenti avrebbe un po’ più di rispetto per chi lavora tenacemente ogni giorno, producendo sedie, vestiti, cibo, ingranaggi e non fuffa o bolle finanziarie.
    O di chi fa sacrifici per permettersi di studiare, e contemporaneamente lavorando per un futuro migliore.
    che per certi versi la pensa come lei, ma capisce che la complessità di tutto impedisce gli slogan.
    Non è piacevole leggere continuamente post di due righe zeppe di sterili e inconcludenti lamentele senza argomentazioni, il contrario dei post di Botta e Blondet.

    Tolti questi, il resto può andare a farsi fottere.

    • Angeles Negre Cuevas

      Infatti, RC ha dei notevoli analisti, che stimo, ma amo di più i commenti, sono più interessata alla discussione, ci sono delle volte che provo un piacere quasi orgamisco, sentendomi identificata in certi commenti, e posso dire”ah, finalmente c’è gente che la pensa come me!” e alle volte, leggo qualche commento stupendo e lo lascio senza finirlo per riprenderlo con maggior gusto dopo!

  • Sergio Andreani

    Povero Funny.
    Gli brucia ancora il culo che il suo Movimento 5 Stronzi abbia fatto flop alle ultime elezioni.
    Proprio come le sue previsioni sul fallimento di Salvini e della Lega Nord.
    Poveraccio.

    P.S. : per i non addentro alle questioni leghiste, sappiate che Pagliarini lasciò la Lega per il semplice fatto che non fu in grado di garantirgli un posto e uno stipendio pari alle sue aspettative. E quelle di sua moglie armena. I politici non dovrebbero mai sposarsi. Proprio come i preti.

    • Sergio Andreani

      I discorsi seri e non urlati ovviamente, li fa soltanto Beppe Grillo.
      Si capisce.

    • ABC

      Il fatto che gli stessi votassero prima Bossi e oggi Salvini e’ inspiegabile anche per le scimmie.

      Due posizioni cosi ortogonali non le ho mai viste.

      Veramente personalita’ dissociate

      • Sergio Andreani

        Per quelli come te che di politica capiscono poco.

        • ABC

          si in effetti la politica italiese per me’ e’ sempre stata un mistero.

          come facciate a prendere sul serio cotesti personaggi che vi prendono in giro sparando solo cazzate ed oltretutto cambiando idea ogni giorno per me e’ inspiegabile

          • Sergio Andreani

            Non tutti possiedono la tua intelligenza.

          • ABC

            si e’ vero io sono allineato alla media europea

            un po’ come il PIL pro capite e’ la media italiana ad essere piu bassa

  • Gianox

    Mi permetto un’altra precisazione.
    È vero: l’educazione civica degli italiani è oggi scarsissima. Una ciofeca, per non dire peggio.
    Ma cosa è l’educazione civica? Quella dei paesi del Nord Europa?
    Lasciamo perdere, quella non è educazione civica, quello è statalismo portato ai suoi massimi eccessi: un cittadino la cui vita è completamente regolata dallo stato, dalla culla alla bara, come si suol dire. Al di fuori dello stato, quei cittadini non esistono.
    Certo, sono paesi con un alto tenore di vita, strade pulite, infrastrutture impeccabili. Apparentemente il paradiso in Terra.
    Ma c’è il rovescio della medaglia: individui senza personalità, senza spina dorsale, che tendono paurosamente al suicidio e che si fanno regolarmente mettere i piedi in testa dalle risorse perché, essendo spiritualmente aridi, sono come degli eunuchi, senza palle.
    Mi piace il senso civico dell’italiano medio? Ma certo che no.
    Ma non deve essere il senso civico dei popoli del nord il nostro obiettivo.
    Noi ce l’avevamo un’educazione civica. È quella che ha portato l’Italia ad avere il più maestoso patrimonio urbanistico, architettonico ed artistico del mondo, ad essere non molti anni fa la quinta potenza economica del pianeta.
    Eravamo noi l’America, il vero sogno americano.
    Ma l’abbiamo perduto, questo senso di civiltà.
    Ecco, siamo tenuti a riprendercelo, a riconquistarlo: questo sì, perché oggi facciamo schifo.
    Ma non è certo quella tracciata dai popoli nordici la strada che dobbiamo seguire noi altri.

    • Ronf Ronf

      Sotto ho scritto dei commenti che hanno scatenato l’ira di alcuni grillini, leggili

    • PClaudio

      D’accordo su tutta la linea, e puntualizziamo, lo dico da italiano emigrato perché schifato dai livelli di burocratismo clientelare e statalismo omicida raggiunto dal nostro paese. Poco tempo fa leggevo in un articolo che magnificava come in Svezia lo Stato invii ad ogni nuovo nato una solida scatola in cartone contenente alcuni generi per la prima infanzia; la scatola, una volta svuotata, è fatta apposta per divenire una culla. Ergo: in Svezia tutti i neonati dormono sulla stessa culla in cartone stile Ikea fornita dallo Stato. Io trovo rivoltante…

  • biafra66

    Grande Funny….guarda come si agitano nella gabbia tricolore…..è bastato dargli ciò che vogliono e che si scambiano tra di loro: invidia e livore.
    Ci sono ricascati…..ma non ti mollano continuerebbero a leggerti anche pagandoti….sono maledettamente SOLI e non sanno più come uscirne dalla fogna che li ha inghiottiti! Loro non lo sanno….ma li stai aiutando. Perdonali…forse capiranno…magari tardi ma capiranno!

    • ws

      Se lo scopo di FK è di scandalizzare e far fuggire chi legge il suo sito più che i suoi interventi sta fallendo.
      in ogni caso per una questione di onestà intellettuale mi auguro che FK proceda finalmente in ciò che dichiara di modo che tutti possono migrare su una piattaforma più adatta a chi qui scrive qualcosa di veramente interessante

      • funnyking

        e lo farò-

  • johnny rotten

    Ho cercato, ma non ho trovato, negli ambiti politici, chi proponga soluzioni credibili, soprattutto perchè in presenza del “vincolo esterno” le uniche soluzioni credibili sono quelle che si realizzano, ergo la merda in cui sguazza l’itaglia, che è diventata una nazione a responsabilità limitata, le cui politiche vengono dettate da altri, leggi banke d’affari che qualche onesto magistrato ha persino provato a portare alla sbarra, inutilmente, perchè anche la magistratura itagliana agisce in concerto con chi sta desertificando l’italia, a mio avviso si tratta di una situazione insanabile, specie per via politica, la via che appartiene alla nota partitocrazia il cui nume tutelare è l’ex comandante schettino, ed è anche vero che purtroppo le cose non accadono per caso e la maggioranza degli italiani ha accettato una pratica di scambi il cui risultato non poteva che finire in un disastro, ma la cosa peggiore e su cui c’è ben poco da ridere è che l’italiano, in generale, ha perso o forse l’ha sempre avuto in misura irrisoria il senso civico, cioè l’idea che quanto ti accade intorno ti riguarda, per cui ribadisco ancora una volta che non esiste soluzione politica, che passi dal voto o che comunqua veda la massa scegliere qualcosa, resta solo la speranza che dopo il crollo totale, inevitabile, cominci una storia differente.

    • Ronf Ronf

      Ergo, si deve votare per fare ostruzionismo, non per governare (per adesso…)

      • Sick boy

        Ronf secondo me quelli che potevi convincere da queste parti li hai convinti 🙂

    • funnyking

      il punto è che chi ci prova si prende solo le pernacchie e gli zero virgola delle scimmie. Quiindi è ovvio che sulla scheda non ci sia nulla del genere, ma la colpa è delle scimmie.

      • johnny rotten

        Beh, in fondo vale sempre il vecchio detto: ogni popolo ha i governanti che si merita, e se si fosse non dico più intelligenti, ma almeno un po’ più interessati al proprio destino, tutto questo non sarebbe accaduto, in India per la cattura di una specie di scimmie, piccole di stazza ma buone da mangiare ,secondo i loro gusti, svuotano una zucca e vi fanno dei fori dove possa passare solo la mano distesa, dentro vi fissano un’esca, la scimmia agguanta l’esca e il pugno chiuso le impedisce di tirarla fuori, ora, per liberarsi dovrebbe abbandonare l’esca, distendere la mano e tirarla fuori dalla trappola, ma la sua avidità glielo impedisce il che diventa la sua rovina, in questa metafora però ho paura che le scimmiette indiane facciano più bella figura degli itagliani, che come esca in mano si trovano solo un pugno di mosche.

  • Fabrizio de Paoli

    Propongo di sostituire Blondet e Nuke (che attirano un sacco di fascisti (quindi statalisti) con libertari tipo Lottieri e Facco!!!

    • cagliostro

      puoi sempre cambiare blog,

      • Fabrizio de Paoli

        No, no. Finché c’è Antonino, Gaita, Simoncelli, Carbone e tutti i frequentatori libertari, io resto volentieri.

        • cagliostro

          ed allora quando si è ospiti del salotto buono, dove si hanno delle conversazioni intelligenti, e soprattutto obbiettive, non ci si lamenta, al massimo si controbattono.

    • cenzino fregnaccia pettinicchi

      Si, ma non metta a vanvera le parentesi.

      • Fabrizio de Paoli

        Non è a vanvera, è una parentesi nella parentesi.
        Era per semplificare questo concetto: il fatto di essere fascista implica in automatico di essere anche statalista. Vale anche per un comunista, o un socialista, o qualsiasi altro che riconosca uno stato e si riconosca in un partito che secondo lui dovrebbe comandare in quello stato.

        • cenzino fregnaccia pettinicchi

          Si (e due), ma il fatto di leggere e partecipare con interesse al blog non implica in automatico essere fascista. Mi spiace che semplifichi a vanvera (e due).

          • Fabrizio de Paoli

            Ma io non so se tu sei fascista o no.
            Certo è che se qualcuno commenta favorevolmente un articolo fascista di Blondet posso immaginare che anche lui lo sia. Non ho la certezza, è vero, ma non mi sembra una deduzione campata per aria.

          • Ronf Ronf

            Io sono gollista-sovranista, non fascista; gli altri non lo so: una parte è vicina ai fascisti e altri sono semplicemente sovranisti…

          • paolo

            Io sono fascista… anche se era un movimento un po’ troppo moderato per i miei gusti

          • Ronf Ronf

            Moderato in che senso? Di sicuro dopo il 1938 è stato pessimo.

          • ws

            Chi si fionda in una guerra mondiale e la perde ha sempre torto a prescindere

          • Ronf Ronf

            No, caro: nel 1938 non c’era nessuna guerra, c’erano le leggi razziali che oggi il PD usa per zittire chi si oppone al gender e all’immigrazione. Ma forse l’errore parte dalla conquista di quel scatolone inutile noto come Etiopia: ma a che cavolo serviva?!?

          • ws

            E’ la crisi sistemica del capitale che porta alle guerre mondiali e nel 1938 c’ era già la guerra come c’è gia’ adesso…
            Bisognava saperla leggere e capirne i REALI retroscena come seppe fare stalin…. altro che”mille morti per sedersi al tavolo da vincitore”…

          • Ronf Ronf

            Insomma, per la futura guerra mi sa che io farei meglio a fare due cosette: trovarmi una venezuelana strafiga e scappare con lei alle Hawaii (di sicuro la non succederebbe nulla in mezzo al Pacifico), che ne pensi? Eh, lo so… i sogni son desideri 🙂

          • cipperimerlo

            Mai sentito parlare di Pearl Harbour?

          • il commento della serata ^^

          • paolo

            Quando avrei chiesto la tua opinione?

          • non me l’hai chiesta. Mi è concesso complimentarmi per quanto hai scritto oppure no?
            O_o

          • paolo

            Scusa.. avevo capito male

          • naa tran ci sono abituato, mi scambiano tutti per compagno… boh il mondo è strano

          • per farti perdonare passa dal mio blog ^^
            LeLamediSpadaccinoNero.blogspot.it (ho pubblicato da poco il terzo episodio del mio racconto a puntate)

          • paolo

            Lo faccio con piacere!

          • bene sappi che non è un blog per gommbagni XD
            poi mi dici, ciao ^^

          • cenzino fregnaccia pettinicchi

            Blondet a me pare cattolico praticante e, se vogliamo, integralista. Non fascista.

    • Ronf Ronf

      Il problema è che Facco spesso scrive cavolate assurde sulla politica italiana

      • Fabrizio de Paoli

        Il problema sono quelli che pensano che stato e politica siano indispensabili alla nostra esistenza civile.

        • Ronf Ronf

          Ti ricordo che lo Stato fa le leggi che TU devi rispettare e chi sta a casa il giorno delle elezioni favorisce il PD che poi riempie LA TUA CITTADINA di immigrati che rompono le balle A TE, lo sai?

          • Fabrizio de Paoli

            Stai faticando inutilmente perché io rispetto solo i principi e non le leggi dello stato, che in quanto ad importanza essendo una entità astratta è nettamente inferiore all’individuo o ad un insieme di individui come una società.

          • Ronf Ronf

            Continua così e poi non lamentarti di quando i clandestini che il PD fa entrare in Italia non si potranno espellere perchè il PD poi li avrà fatti diventare cittadini… che svaligeranno LA TUA casa 😉

          • Fabrizio de Paoli

            Guarda, io non mi lamento del fatto che li faccia entrare, a casa mia per esempio non entrano, io mi lamento che lo stato mi rubi soldi e glie li regali, ma questo vale anche per gli statali, i politici, i beneficiari di aiuti e sovvenzioni, le banche ecc.ecc.

          • Ronf Ronf

            Per adesso non entrano in casa tua, ma poi lo faranno… ma se non voti, poi il PD resta al governo per rubare i tuoi soldi e darli alla gente che tu hai elencato. Bisogna quindi votare per chi sa fare ostruzionismo (se non altro per rompere le balle al PD che dentro l’Aula parlamentare fa fatica a votare le leggi, ma se non c’è chi fa ostruzionismo allora il PD ha vita facilissima in Aula…)

          • Fabrizio de Paoli

            Senti Ronf, ripeto, con me sprechi solo tempo, io non voto con la scheda da una vita, io voto solo più col portafoglio, sono radicale capisci? penso che se anziché votare per un pirla o un cazzone blocco all’origine l’elargizione di ricchezza i risultati che ottengo sono più efficaci e giusti.

          • Ronf Ronf

            Il problema è che le tue tasse vengono usate per far sbarcare pien di clandestini che poi diventeranno cittadini e che poi sai che cosa faranno?!? Voteranno per bombardarti di tasse che serviranno per finanziare i loro consumi alla faccia tua. Pensaci

          • Tasse? Quali tasse?

          • Ronf Ronf

            Beh, ma quando il PD farà sequestrare la casa di @fabriziodepaoli:disqus tramite la tassa patrimoniale… e ovviamente la sua casa la daranno alle risorse boldriniane mentre lui sarà buttato in strada.

          • Fabrizio de Paoli

            Fabrizio de Paoli eventualmente prenderà un escavatore e la radera’ al suolo prima. Lui avrà comunque la coscienza a posto. Tu no.

          • Buon Giorno

            Fabrizio de Paoli verrà gettato in galera.

          • Fabrizio de Paoli

            Eh perché…?
            Vorrai mica dirmi che non posso disporre della mia proprietà?

            Strano, non sei tu quello che dice che lo stato mi garantisce la proprietà?

          • Fabrizio de Paoli

            Ma se ti ho appena detto che le tasse non le pago…

          • Fabrizio de Paoli

            Semmai tu che le paghi sei complice dell’invasione. Non io.

          • Ronf Ronf

            E allora hai tutti i tuoi beni all’estero. Ma una casa non la puoi nascondere per sempre al Fisco… e quindi come fai quando ti beccano? Non tutti hanno possibilità di spostarsi dall’Italia, eh…

          • Fabrizio de Paoli

            La difendo, e se non ci riesco la spiano.
            Hai presente come facevano i russi con i tedeschi durante la seconda guerra?
            In pieno inverno davano fuoco ai granai e non lasciavano nulla di utile per i tedeschi che continuando ad avanzare ad un certo punto hanno iniziato a morire di fame. Molto saggi i russi! E i russi sono ancora in Russia, ma i tedeschi no.

          • Ronf Ronf

            Guarda… io spero che non ti becchino mai, ma sappi che prima o poi arrivano i controlli fiscali persino nei comuni piccolissimi di montagna o in quelli sulle isolette sperdute… stai attento!

          • Fabrizio de Paoli

            E come li pagano i controllori se smetti di dargli i soldi?

          • prova ad immaginare se non ci fosse lo stato quanti immigrati arriverebbero?

          • Ronf Ronf

            Ne arriverebbero di più. La controprova sta nel blocco fatto da Francia, Svizzera, Austria e Slovenia contro i confini italiani e quindi lo Stato serve eccome: non siamo più al tempo delle tribù primitive

          • ecco adesso dillo ai liberali di sto kakkio

          • Ronf Ronf

            Guarda qua: la maggioranza è 316 deputati (notare che MDP di Bersani, NCD di Alfano e SEL-SI di Vendola-Fratoianni sono tutti sotto lo sbarramento e questo spiega perchè destre e M5S vincono) https://uploads.disquscdn.com/images/bab99ae6e09cbf52d46188998abb296ee41da5525833c17383e6a0084d52db48.png?w=800&h=375

          • ma il 5s è di ultrasinistra…

          • Ronf Ronf

            Ma la gente a casa non lo sa, quindi la gente dirà “se la somma tra M5S, Lega e Meloni produce una maggioranza assoluta, allora devono governare insieme”. Chiedilo al pensionato e alla casalinga…

          • certo che è proprio facile prendere in giro le masse XD
            Ronf te l’ho chiesto tempo fa ma non mi hai risposto, per cui te lo richiedo, quanti anni hai?
            @nikytower:disqus @disqus_wkM0Mck0lu:disqus @disqus_lKZv2q4UMg:disqus @ronfronf:disqus @gianox @winstonsmith @sergioandreani:disqus ieri ho pubblicato il terzo episodio della seconda serie del mio racconto a puntate “Scacco al Regno” fatemi sapere se vi piace
            lo trovate su LeLamediSpadaccinoNero.blogspot.it

        • ws

          un mondo senza stato ( aka regole ) e il regno de l’ arbitrio del più forte.

          • Fabrizio de Paoli

            Ti prego, non dire idiozie. La società evoluta ha prodotto regole ben prima dello stato, si chiamano princìpi.
            Comunque ai al momento, che siamo in un mondo di stati, ci troviamo nel regno dell’arbitrio dello stato più forte.
            Eventualmente, secondo te, cos’è più pericoloso?

          • ws

            saremo sempre sotto la prepotenza di chi ha la forza ma la civiltà è nata e prosperata cercando di imporre limiti a questa prepotenza , e se in questo lo “stato” non funziona di certo andrà peggio eliminandolo del tutto.

          • Fabrizio de Paoli

            Sbagli analisi, e ti spiego perché.
            La civiltà non si è evoluta contrapponendo forza alla prepotenza, ma intelligenza.
            Questa ha portato a contrapporre alla prepotenza un principio, la proprietà ed il rispetto, quindi è nato lo scambio PACIFICO, si è visto che grazie a queste cose si viveva meglio ed in pace.
            Ora grazie agli stati abbiamo un revival di prepotenza e conflitto.
            Se non si capisce questo ci si va a collocare direttamente tra i prepotenti e stupidi perché immaginano di arginare la prepotenza con altra prepotenza.

          • Buon Giorno

            La proprietà privata é garantita dallo stato: in sua assenza i predoni si prendono la tua casa e la tua famiglia.

          • Fabrizio de Paoli

            Occazzo!!!… questa mi mancava!!!
            Lo stato non è nemmeno riuscito a garantirti un’istruzione matematica, infatti se la pressione fiscale è del 70% significa che tutt’al più riesce a garantire che evita di rubare il 30 rimanente (per ora).
            Affermare che lo stato è garante della proprietà mi sembra un po’ forte…
            Persino se fai un confronto in percentuale con un normale predone lo stato risulta più schifoso, un predone che ti entra in casa quanto ti porta via del tuo patrimonio? Lo 0,5% l’1%? E poi, il predone viene ogni mese a trovarti?

            Fate ridere.

          • Nikytower

            Grande Fabri! Tieni duro! Purtroppo questi vedono lo stato come una divinità… 🙂

          • Fabrizio de Paoli

            Grazie Niky, ci provo…

          • Fabrizio de Paoli

            Non hai prove.

          • fai la differenza fra uno sbirro di stato e uno di un’organizzazione privata.

          • Fabrizio de Paoli

            Faccio differenza tra chi posso scegliere e chi no.

          • se finisci senza soldi non puoi scegliere proprio un bel niente…
            la società senza stato è una pacchia solo per chi può permetterselo, per tutti gli altri è anarchia totale.

          • Buon Giorno

            Vai a vivere in Libia o in Somalia, li lo stato non c’é.

          • Angeles Negre Cuevas

            Anche con lo stato è così!

    • e poi i riccastri-sfruttatori-nullafacenti convergeranno in massa
      XD

  • land 110

    Mi spiace mi accontenterei volentieri per alcuni di 2 piedi sotto terra

  • cenzino fregnaccia pettinicchi

    Coraggio Funny, l’invidia sul grande e costruttivo consenso che nutrono altri blogger (tipo il Botta e Blondet e Nuke) non deve turbarla. In fondo, l’invidia, è un sentimento umano. Si sfoghi pure con perle di fine educazione, le farà bene. La riverisco.

    • funnyking

      mi hai scoperto è stato solo un trucco per attirare clic e commenti, in realtà queste cose non le penso. Bravo.

      • luca

        E con questo siamo a x+1 commenti

      • cenzino fregnaccia pettinicchi

        Non vedo altra motivazione a tanto astio. Prima non eri cosi. Non ho mai fatto riferimento ai clic. I miei ossequi.

      • RC17

        Vecchia volpe…

  • Ok Funny ce l’hai fatta. Hai dimostrato che esistono tante persone incazzate.

    • Antonello S.

      Oppure deluse dal declino psicologico di un blogger che credevamo intelligente ed aperto ad ogni discussione, trasversale ed acuto.
      Poi ha preso Gianninno come riferimento…

      • luca

        Piu che altro, poi ha cominciato a nn capire piu nulla e a pensare solo al Bitcoin.

  • davide

    Funny mi spiace ma mi arrivi lungo anche sull’argomento insulta le scimmie :):)
    Vedi la pagina Wikipedia sul progetto grande scimmia
    https://it.wikipedia.org/wiki/Progetto_Grande_Scimmia
    Torna sulle quotazioni dell’oro e sulle bolle prossime a venire.
    Prenditi una camomilla due giorni di riposo e torniamo ai soldi.

    • luca

      Deve anche tornare a quello che ormai e’ il core business della sua attività (e della mia): le criptovalute. Quindi Bitcoin, ma nn solo

      • davide

        giusto!!

  • AnonimoSchedato

    Quasi fuori tema: avete visto la posizione occupata dall’italia nel sondaggio sulla qualità della vita secondo gli espatriati ? Sessantesima su 65 paesi. Dopo Turchia e India e meglio solo di Grecia, Nigeria, Arabia Saudita, Kuwait e Brasile.

    Fonte: https://www.internations.org/expat-insider/

    • Ronf Ronf

      Come sarebbe a dire che in Kuwait si vive male? Non è un emirato tipo Dubai?

    • Buon Giorno

      Allora perché non si levano dai coglioni?

    • sono classifiche che lasciano il tempo che trovano. Un po’ come le nazioni del nord che sono in cima alla classifica della libertà di stampa e poi sono totalmente asservite alla logica mondialista

      • AnonimoSchedato

        Ottimo esempio. Comunque è un sondaggio sugli expat, ci dice come la pensano. Ritengo sia interessante, in fin dei conti ribadisce le osservazioni fatte anche da molti di noi.

        • grazie per aver apprezzato il mio intervento.
          oggi è tornato un mio amico dalle canarie…
          è tornato perché (dice lui) lo sfruttavano molto di più di quanto avviene in Italia… e io sono sicuro che abbia detto la verità perché quando assumono gente straniera significa che i lavoratori del posto snobbano quell’impiego e se lo fanno un motivo ci sarà…
          certe cose le dicono i sondaggi?

          • AnonimoSchedato

            Esiste anche il caso, più raro, lo ammetto, dell’indisponibilità di competenze specifiche nel paese. Quelli sono i posti per cui vale la pena di emigrare.
            Per fare un esempio terra terra, le tonnellate di insegnanti di madrelingua che gli anglofoni esportano in ogni dove, buona opportunità per loro. Anche se non sempre all’altezza del compito, perchè occorrerebbe anche saper insegnare, per fare l’insegnante (trascurando lo spessore culturale di certi “laureati” d’oltreoceano, ma è il loro sistema, gli ignoranti si governano meglio, e poi lo stiamo adottando pure noi questo sistema ultimamente, basta vedere certe uscite sulle “riforme” della scuola).

          • AS
            parliamo di casi remoti per tutto il resto se l’azienda x sceglie di prendere personale straniero l’imperativo è uno solo : PAGARE MENO RISPETTO AD UN AUTOCTONO.

          • AnonimoSchedato

            Si, per le basse professionalità (ma talvolta anche per le alte, vedi l’uso degli H1B in molte aziende americane) è per lo piu’ cosi’. Ma alla fine gli costa di più, al sistema intendo, per tutte le esternalità e le differenze culturali (efficienza ed efficacia).
            Per questo è spesso necessario abbassare le pretese di qualità dei clienti.
            Sulle distorsioni siamo d’accordo…

          • cito : “Ma alla fine gli costa di più”
            esatto, hai centrato in pieno, non a caso ho sempre detto che la costruzione della babele non ha principalmente scopi economici bensì POLITICI.

  • Austrian school

    Da buona scimmia inizio ad apprezzare Salvini. Se è arrivato al 15% è perché noi scimmie ci muoviamo in branco 🙂

    • Ronf Ronf

      16% prego. SEDICI PERCENTO (fonte: il primo sondaggio SWG di settembre)

    • luca

      Grande

  • Andrew

    “Le ingiurie sono molto umilianti per chi le dice, quando non riescono ad umiliare chi le riceve”.

    L’articolista, come sempre offensivo verso i lettori come nessuno altro (manco P.Barnard col ciclo è così sgodevole) è quello che invitava a recitare le Ave Maria.
    Complimenti. Un vero cristiano

    • Ronf Ronf
      • Andrew

        Oh si si…

        Scherzare coi fanti e lasciar stare i santi.

        • Ronf Ronf

          Domani, lunedì 11 settembre (LOL) alle ore 14.45 (fuso orario di Roma), torna “Santa Maria madre di Tina” (Uomini e Donne) su Canale5. Insomma, le preghiere dei tronisti verranno esaudite?

          • Ronf Ronf

            @disqus_BFfQyh5GbC:disqus, hai notato l’orario e soprattutto la data? LOL, ih ih ih

          • Andrew

            Ma allora non sei solo un arguto analista politico, ma altresì un simpatico burlone 🙂

          • Ronf Ronf

            Poi c’è anche la preghierina “Santa Maria [De Filippi], madre di Tina [Cipollari], madre di Gemma, madre di George, toglici dal televisor EL FANNULLON che ci ha rotto i cuojon” Nota bene: le parti dentro le parentesi non si dicono, quindi televisor sta per televisore, el fannullon è Stefano De Martino (l’ex mantenuto di Belen che la De Filippi adora visto che Stefano lavora sempre in televisione da quando lui è scappato di casa abbandonando sia Belen che il figlio) e cuojon significa coglioni/testicoli perchè una parte del pubblico di Mediaset si è rotta le palle delle fisse che la De Filippi si prende (quando lei si fissa su un tizio – anni fa era Costantino Vitagliano, oggi De Martino, domani chissà – il pirla allora ci viene propinato sempre ininterrottamente fino al rigetto)

          • luca

            il Funny è il Funny. Un altro come lui non lo troviamo da nessuna parte.

  • funnyking

    209 commenti dajeeeeeee

  • Caio Giulio

    Ma perchè te la prendi tanto? In fondo che cazzo te ne frega dell’italia, visto che sei tanto sveglio e furbo da emigrare un Svizzera? Lasciacelo a noi “scimmie” il problema e prenditi un tranquillante nel frattempo.

    • Andrew

      Eh …ma è lì, c’è qualcosa che lo turba..
      Sarà la mancanza della pastasciutta “verace”? Mah

      • Caio Giulio

        Magari sono tante cosette che gli mancano, ma non lo ammetterebbe mai. Ne conosco parecchi di emigrati, e alla fine gli rode sempre il …

      • o la figa XD

    • Laura

      Eh no, io lo capisco: più sono [email protected] e talebani, più pontificano e disprezzano tutto ciò che non rientra nel loro minuscolo universo fatto di 2 certezze, il welfare e il posto fisso. Non se ne può più! Un livello di consapevolezza da embrioni.
      Girerebbero le palle a chiunque, si permettono di insegnarti a vivere senza capire che sono morti e sepolti.

  • luca

    Agli emigrati manca l’italia, la gente, il caffe’ sotto casa, il “bar sport” ritrovabile in ogni paese e città, la Gazza e quelli che al bar la leggono, il vigile che “dai non mi faccia la multa, l’ho parcheggiata qua solo 2 minuti”, il ristorantino e la pizzeria buona ritrovabili ovunque, e sempre dietro l’angolo e tutto il resto.

    Gli rode, al nostro caro Funny. Non lo ammette, ma l’itaGlia gli manca. Con tutto il bene e il male che essa comporta. Perche è dove è nato e dove ha vissuto la maggir parte della sua vita.

    • luca

      E questo è uno dei motivi per cui ci penso bene ad accettare l’offerta ricevuta ed emigrare io stesso. Perchè so già che dopo poco tempo (alcuni mesi? qualche anno?) finirei per rimpiangere il mio Paese (amato/odiato ma sempre il mio Paese) e il mio passato, come Checco Zalone nel suo film quando va a vivere nei paesi scandinavi.

    • Francesco Biondi

      Vivo da anni in in Irlanda e dopo tre o quattro anni quelle che hai elencato, e altre, sono le mie stesse sensazioni. I miei stessi pensieri, le mesesime mancanze, piccole o grandi che siano.

      • luca

        Lo so. Parlavo per esperienza, perche ho vissuto alcuni anni in USA. Fantastico, ho guadagnato molto bene, fatto carriera, ma tutte queste cose non rimpiazzano e riempiono il vuoto lasciato dalla mancanza di casa e della propria cultura e tradizione

  • Davide

    “Siete Fottuti perché siete dei Vecchi con L’Educazione Civica di una Scimmia”

    “Quanto vorrei che veniste accontentati. Non sapete quanto. Per il resto mi godo lo spettacolo.”

    Se FK si è illuminato sulla strada di Damasco e ha trovato in Giannino il Santo Gral ci illumini, diversamente quella sopra è una banale esternazione come tante.

  • 73stema

    Funny non fare queste crisi di protagonismo. Sai che ti vogliamo bene e che sei il mio preferito.

  • Andrea Gualtiero

    Io sono Veneto, condivido tutto il tuo post. Giustamente, opportunamente, tu dici “andate via”! Hai ragione, assolutamente. Ma la mia Patria è il Veneto ed io voglio, al contrario, tornare. La mia gente ha dato forme a quella terra, forme che a me sembrano immensamente “famigliari”: forme che forse non sono belle e che magari appaiono quasi brutte… Ma sono le “nostre”, ispirate da un sentimento profondo e intenso di un “Bello” che a noi veneti appare tale.
    Se ne vadano gli italiani, truffaldini, usurpatori e totalmente inaffidabili.

    • Sergio Andreani

      Italiani e Prefetti, fuori dai coglioni.

    • prima però dovrebbero andar via quelli stranieri…

  • Piripiro

    Bisogna capire il Funny, quando si vive in un paese civile dopo è molto difficile riabituarsi a un popolo e un paese sottosviluppati come l’Itaglia…

  • zioru

    Mamma che commenti stupidi si leggono. In quanto alla lega nord, che dire: piaccia o no ha, sembra, il15/16%, e mi sembra un’ottimo risultato. Sei sicuro che dicendo cose sensate avrebbe gli stessi risultati? Se parli agli asini devi ragliare.

  • luciano tomasini

    Che dire FK che così è l’Italia non posso che confermarlo. O almeno gli italiani che conosco. Per gli altri paesi e popoli non posso parlare. Non li conosco.

    Questo scoramento l’ho provato anch’io nel lontato 77/78 riassunto nelle parole di un amico di allora e di Capanna di DP: adesso si potrebbe cambiare ma agli italiani va bene così !

    Poi tutti e tre ci allontanammo dalla politica.

    L’italiano medio si crede iI più furbo: tanto io ho degli amici potenti a cui lecco il c… che mi salveranno se avrò bisogno. Tanto pensano che: “Troverò qualche politico/potente che mi faccia avere una qualche pensione !” Zero senso civico incredibile attitudine a farsi abbindolare dal primo ciarlatano.

    Incapacità di seguire qualsiasi ragionamento che non indichi un cammino che porta dritto alla felicità subito e senza alcun sforzo.

    Sempre in tifo da stadio mai una analisi pacata, seria e approfondita.

    Solo capaci di dire: basta eliminare I politici e tuttto si sistema.

    Ma chi ci mettiamo al loro posto (NB che dovrebbe lavorare gratis: prova a chiedere a loro di fare qualcosa gratis !), chi paga I conti, con I debiti come la mettiamo, che ne facciamo dei vecchi (papà, mamma zii ecc) chi li mantiene e chi li cura, con quali soldi ?

    Domande che danno fastidio, se le fai ti guardano male. Su questi temi, in una discussione mi hanno definito, nota bene la stessa persona, tacheriano e stalinista.
    Per cui da allora la penso come da te scritto.

    • zioru

      Egragio, Si veda il film”l ora legale” di Ficarra e picone, riassume meglio le cose di 1000 libri di sociologia.

  • Sick boy

    A questo punto mi pare che stai ripercorrendo pari pari il cammino di Uriel, caro Funny. L’Italia può essere definita in un solo modo: disgraziata. Ma detesto post del genere.

    • Massimo Bordin

      NO, lui è un “Paolo Barnard dedestra” …

  • RC17

    Sarà… per me quel che rode a FK è che la maggior parte viene su RC per leggere Bottarelli e di lui (FK) non frega un cazzo a nessuno e da questa base escono ogni tanto patetici tentativi di webmarketing… puah 😉

    • Massimo Bordin

      è ASSOLUTAMENTE così.

  • televisione falsa

    e adesso tutti i bambini e ragazzini con 12 vaccini fatti saranno ancora piu’ stupidi e malati

    • Sergio Andreani

      Cazzi loro.

      Da bambino mio padre si rifiutò di farmi l’antivaiolosa.
      Due anni dopo la levarono.

      Chi non lotta, crepi.

      • televisione falsa

        selezione naturale

        • Sergio Andreani

          No. Intellettuale.

  • Cristiano

    Bah… sfogo abbastanza banale… quasi isterico.
    Nulla che in Italialand non abbia già visto 1000 volte:

    sul posto di lavoro, in primis…
    nelle relazioni…
    in famiglia. Nella MIA famiglia!
    nei pranzi fra parenti…
    negli uffici pubblici…
    al bar…
    al supermercato, per un parcheggio…

    Questa lettura, che ho fatto per curiosità, non aggiunge e non toglie una piuma alla mia giornata.
    Spero sia servito a lei, però.

    Saluti

  • Buon Giorno

    Funny King, purtroppo tutto questo é in mano ad italioti e risorse:

    https://www.youtube.com/watch?v=FNQug1Hoi2U&feature=youtu.be

  • ThreeFiddy

    https://www.youtube.com/watch?v=QJvJG5qcWic

    non vedo, non sento, non parlo…ma ricordo

  • è proprio vero che i soldi non fanno la felicità…

  • Nikytower

    Paolo, se non la smetti di offendere le scimmie finisce che qualcuno ti denucia all’ENPA! 🙂

  • chinaski137

    ahahhahaa Giannino… che riferimenti culturali importanti…mi sa che tu sei il primo che non ha capito una sega

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Commenti Recenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi