IT077: Il Venezuela: storia incredibile di menzogne e fallimento socioeconomico

Di Francesco Carbone , il - 8 commenti

Francesco Carbone ora è in Podcast con Il Truffone

 

Il Venezuela, nazione molto ricca, nel giro di 15 anni si è ridotto ad essere uno dei paesi più poveri e disperati del mondo. Come è potuto succedere? Semplice: l’ignoranza economica non perdona e le leggi economiche non si cambiano per decreto. Attraverso il racconto di un ingegnere venezuelano fuggito di recente dal paese scopriremo cosa è successo negli ultimi 15 anni e cosa succede oggi in Venezuela dove l’inflazione a ottobre ha raggiunto il 50% al mese e il denaro è morto.

L’ospite della puntata

Antonio, ingegnere venezuelano, fuggito dal paese nel 2017.

Risorse

Top 10 Clueless Celebrity Statements about Hugo Chávez’s “Revolution”, articolo del 29 maggio 2016. Incredibile rassegna di ignoranti economici che lodavano le politiche di Chavez. Da politici inglesi e premi “nobbel in economia”, ad attori modelle e registi. Una rassegna di imbecillità davvero ai massimi livelli.

Venezuela’s Economy Is So Broken Its New Highest-Value Bill Is Worth Just US $2, articolo del 2 novembre 2017

Inchiesta sul Venezuela: tutte le cause di un dramma economico e sociale“, articolo di Leonardo Facco pubblicato sul Miglioverde tre mesi fa.

Se il podcast ti piace

puoi sottoscriverlo nella app dedicata del tuo smartphone (consiglio Podcast Republic per Android)

mettere Mi piace alla pagina Facebook

lasciare una recensione su iTunes

infine puoi contattarmi su Linkedin o Facebook, seguirmi su Twitter e Instagram

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • cipperimerlo

    Quindi, secondo questo signore, nel 1999 il Venezuela era come la Svizzera, poi hanno osato fare politiche per i poveri, che non si devono fare, perché non sono sostenibili nel lungo periodo e la supercazzola come se fosse antani.
    Naturalmente, Chavez non ha mai contratto debito estero con le grandi banche d’affari USA e non ha mai ripagato puntualmente.

    • Vincenzo Laino’

      Sono molto amico di un venezuelano ( figlio di italiani) ritornato dal Venezuale con la famiglia 2 anni fa.Costui e’ titolare di un paio di negozi di elettronica a Caracas.Si faccia raccontare direttamente da lui cosa e’ diventato il Venezuela ed il perche’.

      • cipperimerlo

        Mia cognata ne ospita uno. So benissimo che il Venezuela è ridotto al disastro e perché. Mi sembra che siano l’ingegner Antonio e Carbone a non capire (sospetto, in realtà, a non voler capire) le ragioni. E non siano i soli. Soprattutto se volete raccontare che, prima del 1999, il Venezuela era il paradiso terrestre.

        • Ronf Ronf

          Nessuno dice che il Venezuela prima del 1999 era il paradiso (la Yespica al GF VIP ha raccontato di come si viveva negli anni 80 e 90 in Venezuela: un racconto davvero drammatico), però NON si deve tralasciare il fatto che Chavez-Maduro non hanno risolto il problema n. 1 (la dipendenza del paese dall’export del petrolio)

          • cipperimerlo

            No, no. L’ingegner Antonio ha esplicitamente detto questo: prima del 1999 poteva permettersi 2 periodi di vacanza all’anno (in Italia, tra l’altro).
            Se fosse vero, rivelerebbe abbastanza bene la provenienza di questo ragazzo.

    • ecomostro

      Il Venezuela negli ultimi anni ha fatto “politiche per i poveri” esattamente come il Sudafrica negli ultimi anni ha fatto “politiche per i neri“.
      I risultati degli uni e degli altri interventi sono sotto gli occhi di tutti, e ciascuno è libero di trarne le conclusioni che crede.

    • Fabrizio de Paoli

      Ti fugge che il danno più grande non deriva dalle politiche per i poveri ma dalla presunzione di riuscire a dirigere, governare e manovrare centralmente l’intero tessuto produttivo del paese.
      L’insostenibilità delle politiche per i poveri è una conseguenza che è ancora più accentuata dall’aver distrutto l’imprenditoria privata.

  • virgilio

    si prima di Chavez il Venezuela era il paradiso terrestre la gente aveva di tutto e di piu
    cosi che si sono stuffati,e per urto ai vermi USraeliani hanno votato per ben 18 anni
    Chavez e Maduro,si i venezuieliani sono dei masocisti e dei gran burloni gli piace prendersi a manganellate sui coglioni!!

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi