Il Destino della Blockchain

Di FunnyKing , il - 169 commenti

Oggi, da parte degli Stati e delle Banche Centrali (diciamo “le autorità” come le chiamano gli anziani esclusi) il vettore di attacco più efficace per diminuire temporaneamente l’adozione della blockchain come sistema distribuito, resistente alla censura, decentralizzato, senza barriere all’accesso, con diversi gradi di privacy è rappresentato da una azione internazionale collettiva e coordinata (a livello OCSE come minimo) che recida ogni rapporto fra gli exchange e la valuta fiat.

Attualmente il principale valore di uso delle criptovalute è rappresentato dalla possibilità di spenderle facilmente attraverso le varie valute a corso forzoso emesse dalle banche centrali. E’ semplicissimo ottenere carte di debito ricaricabili attraverso ethereum, bitcoin, litecoin e persino bitcoin cash e attraverso questi strumenti pagare il ristorante, amazon o persino il caffè.

Di fatto l’infrastruttura scalabile di pagamento che trasmette in maniera efficiente il valore assunto dalle criptovalute è proprio quella che le criptovalute intendono affiancare, sostituire e in ultima analisi eventualmente distruggere rendendola obsoleta. Ovvero il sistema mondiale delle banche centrali, bancario e dei sistemi di pagamento legittimati dagli stati (ovvero imposti con la violenza sopra l’individuo).

Quindi quale è il destino della blockchain?

Vi dico già che escludo nella maniera più assoluta che il destino della blockchain sia quello di morire o di esplodere in una bolla illusoria. La blockchain è un concetto sociale che è nato da un bisogno umano e che risolve un enorme problema individuale di fronte all’invadenza delle “autorità” (appunto). La storia umana è caratterizzata da diverse costanti, una di queste è la resilienza dei bisogni umani individuali di fronte alle sovrastrutture sociali, anche le più mostruose e organizzate ( l’Unione Sovietica ad esempio), il bisogno di preservare la propria individualità e di difendere ciò che si sente proprio di fronte al mostro sociale è troppo potente, e la blockchain offre la migliore soluzione sociale e tecnologica che ad oggi esista.

Dunque cosa rimane?

A mio parere ci troviamo di fronte ad una sliding door.

• La blockchain sostituirà il sistema delle banche centrali e della produzione di moneta a corso forzoso e sostituirà sempre più sovrastrutture legali di validazione dei contratti (notai, tribunali ad esempio)
• La blockchain affiancherà questi sistemi e per la sua propria forza di mercato dovrà essere accettata dagli Stati come sistema avente valore legale sia per lo scambio del valore che per la validazione dei contratti.

Non so dirvi quale sarà l’esito finale e per quanto la seconda ipotesi sia più confortevole e intuitiva io penso che la prima sia più probabile nel lungo periodo ( dove però saremo tutti morti ).

Tornando al vettore di attacco accennato all’inizo di questo post, proviamo ad immaginare che venga attuato.

Sarebbe un terremoto e un momento buio per chi possiede criptovalute, quotazioni in crollo e una forte disadozione iniziale. Ma….

Ma una parte degli individui e delle società ( e persino alcuni Stati) che usavano la blockchain continueranno a farlo realizzando da subito il destino delle criptovalute e degli smartcontract. Ovvero assegnandoli un valore in se.

Nessuno Stato potrà mai impedire agli individui di scambiarsi beni, servizi o favori in cambio di criptovaluta, e nessuno Stato mai potrà impedire che gli individui decidano liberamente di regolare le loro questioni attraverso uno smart contract.

La fragilità dei sistemi monetari globali, l’invecchiamento della popolazione dei paesi ricchi e le distorsioni create dalla creazione di moneta da parte delle “autorità” (esiste forse autorità più alta e potente di quella rappresentata da un banchiere centrale?) sta portando e porterà a crisi economiche su scala globale se non a vere e prioprie guerre. E le blockchain saranno sempre li a dimostrare la propria potenza sociale e utilità individuale, resilienti di fronte alle sovrastrutture sociali, persino le più mostruose che l’uomo abbia costruito intorno a se.

Di fronte alla magnifica natura dell’individuo umano, la resistenza è futile.

p.s.s.

di bitcoin noi ne parliamo qui, su telegram, Bitcoin Inside: https://t.me/joinchat/AAAAAEFXGlsK7A53vDPAvw

di ethereum e del suoi token noi ne parliamo qui, su telegram, Ethereum Inside: https://t.me/joinchat/AAAAAEKGbPSZ8RXydlNsFg

Se siete curiosi di sapere chi sono e cosa faccio questo è il mio linkedin.


BLOCKCHAIN TOP
Investire in Ƀitcoin, Ethereum e le altre criptovalute, in modo semplice, veloce e pratico. Ora puoi!

⇒ Scarica GRATIS il piano d’azione ⇐


Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Commenti Recenti