La Grecia si Sposta Verso la Russia

Di FunnyKing , il - 6 commenti

Distratti dalle divertenti vicende politiche italiane ci siamo persi alcune questioni geopolitiche, una è di dimensioni piuttosto grosse:

La Grecia sposta il suo asse politico verso la Russia

Come noto esiste un progetto, che peraltro potrebbe coinvolgere anche l’Italia e l’ENI (ma nel caso se ne potrebbe anche fare a meno) chiamato South Stream, un progetto che a suo tempo fu una delle principali concause della defenestrazione di Silvio Berlusconi.

Per riferimenti vi invito a leggere un post “antico” ma che ha fatto la storia di questo sito: http://rischio-calcolato.blogspot.it/2010/11/puzzle-italia-politica-energetica-e.html

Oggi ZeroHedge riporta un articolo con cui viene descritto e commentato il nuovo “South Stream” per come è stato annunciato.

Turchia a parte ( ah a proposito ora si spiega il crollo della lira turca), il progetto DEVE passare per la Grecia, sia che poi si passi per l’Italia o per i paesi non amici degli USA, Macedonia, Serbia, Ungheria e Austria (Austria dove è presente uno dei maggiori hub di smistamento d’Europa)

Dunque la Grecia si sposta, e se ne comprendono bene i motivi strategici.

 

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.