Il Credit Suisse è sorpreso di essere fra le banche indagate dalla COMCO

Di Ticino Live , il - Replica

Il Credit Suisse si è detto sorpreso di essere indagato dalla Commissione della concorrenza per presunte intese sul mercato delle valute fra istituti bancari.

Il Credit Suisse è stato citato in un comunicato stampa della COMCO fra le banche svizzere indagate, insieme a UBS, Julius Baer e la Banca cantonale di Zurigo.

Il colosso bancario elvetico non sarebbe stato oggetto di indagini preliminari da parte della COMCO a partire dal settembre 2013, come invece è stato il caso per altri istituti finanziari.

“Il comunicato stampa fa riferimenti incorretti al Credit Suisse – ha dichiarato il gruppo, aggiungendo che le dichiarazioni fatte dalla Commissione della concorrenza sono inappropriate e nocive per la sua reputazione.

L’articolo Il Credit Suisse è sorpreso di essere fra le banche indagate dalla COMCO sembra essere il primo su Ticinolive.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi