IL PARTITO SOCIALISTA È MORTO, MA I SOCIALISTI SONO PIÙ VIVI CHE MAI

Di Leonardo , il - 1 commento

di MATTEO CORSINI

“Il Partito Socialista è morto”. Questo ha sentenziato l’attuale primo ministro francese, Manuel Valls, all’indomani della vittoria di Macron alle elezioni presidenziali, con l’atteggiamento tipico di chi cerca subito di salire sul carro del vincitore.

Effettivamente il Partito Socialista in Francia sembra piuttosto malconcio, a giudicare dai risultati delle recenti elezioni. Il problema, però, è che se il Partito Socialista è morto (o moribondo) i socialisti sono più vivi che mai in Francia (e anche altrove).

Si possono cambiare i nomi dei partiti, ma alla fine dei conti tutti i candidati alle recenti elezioni (e a quelle parlamentari che si terranno il mese prossimo) avanzano proposte che contengono dosi più o meno consistenti di socialismo.
Ahimè.

The post IL PARTITO SOCIALISTA È MORTO, MA I SOCIALISTI SONO PIÙ VIVI CHE MAI appeared first on MiglioVerde.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Ronf Ronf

    Correggete: il signor Valls ha lasciato l’incarico di Primo Ministro nel dicembre 2016 😉

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi