INGLESI AL VOTO ANTICIPATO L’8 GIUGNO. SULLA BREXIT NESSUN DIETROFRONT

Di Leonardo , il - 5 commenti

Theresa May

di REDAZIONE

Lei non è stata eletta premier, ha sostituito Cameron. Quindi? L’8 giugno il Regno Unito andrà al voto per elezioni politiche anticipate. Lo ha annunciato la premier Theresa May in una dichiarazione da Downing Street. May ha deciso di convocare elezioni anticipate “per garantire certezza e stabilità negli anni a venire”. Ha affermato, inoltre: “Abbiamo necessità di queste elezioni adesso per assicurare una leadership forte e stabile di cui il Paese ha bisogno” dopo la Brexit, che venne votata nel giugno di un anno fa, ha spiegato la May, secondo la quale “ogni voto per i conservatori rafforzerà la posizione del Regno Unito nei negoziati” con Bruxelles sull’uscita del Paese dall’Unione europea.

“Abbiamo bisogno di elezioni generali”, ha aggiunto la premier, denunciando l’atteggiamento dell’opposizione, che altrimenti “continuerà i suoi giochi politici”. “Mentre il Paese si sta unendo, Westminster non lo sta facendo”, ha sottolineato May, ammettendo di essere arrivata “con riluttanza” alla decisione di convocare il voto anticipato, che finora aveva sempre escluso, prevedendo una fine della legislatura al 2020.

“La sceltaha scandito ancoraè tra una leadership forte e stabile nell’interesse nazionale con Theresa May e i conservatori o una coalizione di governo debole e instabile guidata da Jeremy Corbyn”, leader dei laburisti.

The post INGLESI AL VOTO ANTICIPATO L’8 GIUGNO. SULLA BREXIT NESSUN DIETROFRONT appeared first on MiglioVerde.

Condivisioni
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • Annibale Mantovan

    Sempre pensato che ad emigrare in GB si farebbe un affare.

    • bah, non sono d’accordo. Questo perenne declino socio-culturale è da attribuirsi anche all’emulazione del ciarpame anglo-americano.
      Poi ognuno è libero di emigrare dove vuole, anche a casa del proprio carnefice.

  • Ronf Ronf

    Faccio notare che la frase “Lei non è stata eletta premier, ha sostituito Cameron” NON è costituzionalmente corretta: il Parlamento britannico infatti è composto dai deputati, ciascuno dei quali viene eletto dal popolo in un collegio uninominale a turno unico e la maggioranza dei deputati quindi elegge il Primo Ministro UK (e può anche destituirlo).

  • marcoferro

    roba questa che da noi la sogniamo. monti, letta, renzi e gentiloni. lo schifo continuo di questa gente cialtrona non votata da nessuno e neanche prendono in considerazione il voto. gentiloni per esempio doveva solo fare la legge elettorale e indire le elezioni ed invece…

    • la gb può permettersi certe libertà per due semplici ragioni, ha vinto la ww2 e ha dato una terra agli “eletti”.

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi