Invece di levarsi i ‘sassolini dalle scarpe’, è pronto a farli salire sul carro.

Di minonea , il - 6 commenti

Incredibile, questo Presidente del Consiglio (anche se, soltanto nominato) dopo tutte le ‘gentilezze’ dedicate,da troppi uomini appartenenti a quello, che sarebbe diventato, il ‘suo’ Partito, sarebbe stato piu’ che plausibile, immaginarsi un’alzata di scudi. Chiunque si sarebbe vendicato, a caldo, dopo tutte quelle chiacchere, forse dettate, piu’ dalla paura, di un cambiamento,che dalla voglia di denigrare. Indiscutibilmente Renzi ha vinto, caricandosi sulle spalle, quel che restava di un Partito

che non sapeva piu’ parlare alla gente. Si è rituffato, con umiltà ed impegno, nelle primarie, dopo averle perse a scapito di un Bersani, piu’ impegnato nel cercare di smacchiare il giaguaro, che nel proporre linee e programmi. Ha vinto, dopo aver ingoiato bocconi amari, per poi in un Amen, essere, obbligatoriamente, nominato Premier da Napolitano. Ha fatto il suo percorso a testa alta, incurante dei mal di pancia, che procurava vederlo dialogare e buttar giu’ strategie con l’odiato Berlusconi, dolori che sono diventati cronici, quando ha organizzato un’incontro nella sede del Pd. Ecco che è diventato un berluschino, per la vecchia guardia del Partito, non si deve scendere a patti col nemico. ‘Ho salvato il cervello’, dirà Bersani, dopo l’intervento subito alla testa, ‘ ma non lo do a Renzi’, rincarando poi con un ‘Renzi è un pazzo’. Il ‘giovanotto’,per D’Alema ‘arrogante e maleducato, la cui nomina, sarebbe equivalsa alla disfatta della sinistra’ è andato avanti, fregandosene dei ‘ Fassina chi?’ delle delicatezze di Rosy Bindi, delle frasi di Marianna Madia, per la quale Solo Bersani aveva la statura, da Presidente del Consiglio’ Voto Bersani’ disse’ è il miglior premie che l’Italia possa avere’. Che dire poi di Pina Picierno, quella che riesce a fare la spesa per due settimane con  gli 80 euro, passata da Franceschini, un altro perdonato, a Bersani, quella che twittava ‘ Qualcuno dica a Renzi che l’Onu ha appena stabilito che deve studiare’. L’elenco dei detrattori sarebbe noioso e interminabile, inutile. Renzi ha dimenticato, tutti i calcioni ricevuti, e in questo modo ha doppiamente goduto della sua vittoria, ha stretto mille mani, non negando un sorriso e un’occhio di riguardo, proprio a coloro, che lo vedevano come un venerdi’ 17. Buono, paziente o semplicemente furbo? Adesso, dopo aver pedalato per una vita, si gode le discese, che lezione ha dato a tutti quanti.

Minorrea’s Blog

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Tags:
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi