L’ISTRUZIONE UNIVERSALE: L’APERTURA DELLA MENTE OCCIDENTALE

Di Giampiero Giancipoli , il - 4 commenti

 

 

(tratto da Celebrazioni della Riforma con Vishal Mangalwadi – 6)

Sapevate voi che dovete la vostra capacità di leggere e scrivere a un movimento europeo del XVI secolo chiamato Riforma Protestante?

Cinquecento anni fa in Europa, il figlio di un pescatore, di un pastore o di un falegname non aveva alcun accesso all’istruzione. Questa era impartita in latino, e principalmente per coloro che desideravano servire la chiesa.

La Riforma Protestante portò l’istruzione dalle elite alla portata di tutti. Come mai questo? Perché la Bibbia insegnava che l’ignoranza e l’inganno rappresentavano il regno di Satana (Apocalisse 20) ma che Dio voleva che tutti gli uomini fossero salvati e venissero alla conoscenza della verità (1 Timoteo 2:4)

Egli desiderava riempire la terra con la conoscenza di Dio.

Per riformare l’Europa, Martin Lutero demolì l’istruzione elitaria. Nel 1520 scrisse una lettera alla nobiltà Cristiana della nazione tedesca, esponendo l’insegnamento biblico che ogni figlio di Dio, non importa il suo colore, la sua classe o il suo genere, è un sacerdote regale (1 Pietro 2:9). Egli chiamò questa dottrina il “Sacerdozio universale” o il “Sacerdozio di tutti i credenti”.

Ogni sacerdote ha bisogno di conoscere Dio, e questo richiede lo studio del Verbo di Dio. A sua volta questo richiedeva che la Bibbia fosse disponibile nel linguaggio della gente comune. Lutero stesso tradusse la Bibbia in tedesco. Ma la gente che parlava i dialetti germanici non sapeva leggere il tedesco, di conseguenza nacque la necessità di fondare scuole, ma chi avrebbe pagato per la loro costruzione? Nel 1524 Lutero scrisse un’altra lettera ai Consiglieri di tutte le città di Germania. Citando le Scritture come il Salmo 78 Lutero argomentava che i Concili erano responsabili di costruire e mantenere scuole.

“Dio Padre Nostro” significa che un uomo è chiamato a essere più di un animale, pertanto egli deve allevare e istruire i propri figli come fa Dio sesso.

Verso il 1520 Lutero si accorse che i genitori stessi erano parte del problema, essi non riuscivano a comprendere il perché i bambini dovessero andare a scuola quando la loro vita sarebbe stata spesa a mungere le mucche, a spaccar legna o ad allevare bambini.

Allora Lutero chiese ai genitori di mandare i bambini a scuola e lì tenerceli. Il suo appello era fondato completamente sul Verbo di Dio. I poveri paesani volevano che i loro figli li aiutassero a sostenere il magro reddito della famiglia. Lutero chiese loro di aver fede e di obbedire al Verbo di Dio: cercare prima il regno di Dio e la Sua giustizia. (Matteo 6:31-33). Quello sarebbe stato il metodo di Dio di migliorare la loro vita economica.

Funzionò?

Per l’anno 1600 in almeno trecento città e villaggi tedeschi vi erano affermate scuole. Queste  funzionavano così bene che già nel 1537 un opponente politico di Lutero, il teologo Cattolico John Zwick, dichiarò che se avesse potuto tornare di nuovo bambino, avrebbe frequentato una scuola Luterana. Queste impartivano una educazione migliore perché non erano state fondate con lo scopo di fare soldi, il loro scopo era di aiutare ogni bambino a cercare il regno di Dio.

L’istruzione di masse analfabete è un’idea di Dio. Egli diede un testo scritto, i Dieci Comandamenti a schiavi ebrei che facevano i pastori e costruttori di mattoni. Tutti loro erano apprendisti orali ma Dio volle trasformarli in una grande nazione. E così richiese da loro di imparare a leggere, scrivere, pensare (meditare) e insegnare il suo Verbo Scritto.

La trasformazione dei linguaggi del popolo in linguaggi letterari rende la carta stampata e l’editoria dei mezzi di comunicazione di massa funzionali. Fare del linguaggio dell’uomo comune la lingua della cultura, della letteratura e della giurisprudenza democratizza la conoscenza, ed è il fondamento della moderna democrazia. Non si può avere un governo del popolo, dal popolo e per il popolo1 se questo non opera nel linguaggio della gente comune.

La Bibbia trasformò i dialetti in linguaggi letterari. Essa ispirò il moderno movimento missionario a tradurre e pubblicare la Bibbia in ogni principale linguaggio mondiale, rendendo globale l’idea biblica di educazione universale.

Tratto dall’episodio 6 dei primi dieci video per la celebrazione del cinquecentesimo anniversario della Riforma – la scaturigine del moderno miracolo economico. 


Vishal Mangalwadi è autore del libro The Book that Made Your World, How The Bible Created the Soul of Western Civilization.  Altri articoli di Mangalwadi:

Ma la Bibbia opprime le donne?
I Dieci Comandamenti: il Carattere di una Nazione
La Religione può Fare la Differenza?


1Come è noto la frase è attribuita ad Abramo Lincoln, ma egli la prese in prestito da John Wycliffe, il traduttore della Bibbia in inglese del XIV secolo: “Questa Bibbia è per il governo dal popolo del popolo e per il popolo”.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi