L’UNIONE EUROPEA RAPPRESENTA LA NEGAZIONE DEL LIBERO MERCATO

Di Leonardo , il - 4 commenti

di MATTEO CORSINI

Il tema della cosiddetta lotta all’evasione internazionale è sempre più al centro dell’attenzione, considerando la perenne necessità degli Stati (dove più, dove meno) di trovare risorse per consentire a un crescente numero di consumatori di tasse di continuare a essere tali. Capita quindi di leggere affermazioni come quella del commissario Ue per la Concorrenza Margrethe Vestager, che, riferendosi a società quali Google, Facebook o Apple, ha detto: “Vogliamo il libero mercato ma il paradosso del mercato libero è che qualche volta dobbiamo intervenire. Dobbiamo riprenderci indietro la democrazia – ha concluso – non possiamo lasciarla né a Facebook né a Snapchat”.

Se esiste un esempio cristallino di negazione del libero mercato, questo è rappresentato dalle strutture antitrust dell’Unione europea (e non solo di quella). Ciò che questi signori vogliono non è il libero mercato, ma un mercato che si comporti come loro hanno stabilito debba comportarsi. In altri termini, si tratta di una versione tecnocratica di socialismo, ancorché nutrita di proclami come “level playing field” e altre amenità del genere.

Un mercato libero necessita solamente della tutela dei diritti di proprietà, e chi dice di volere un mercato libero deve accettare gli esiti prodotti da scambi volontari, a prescindere dal fatto che questi coincidano o meno con le proprie preferenze. Solo in Paesi con fallimentari esperimenti dichiaratamente socialisti le cose sono più lontane da questo concetto di libero mercato rispetto a quanto avviene nell’Unione europea. Per lo meno, però, in quei Paesi socialisti non si dice ipocritamente di volere il libero mercato.

Quindi il paradosso non consiste nel fatto che “qualche volta” i tecnocrati della Ue debbano intervenire, bensì nel fatto che quegli interventi, che in realtà avvengono non “qualche volta” ma in via continuativa, siano fatti in nome della tutela del libero mercato.

The post L’UNIONE EUROPEA RAPPRESENTA LA NEGAZIONE DEL LIBERO MERCATO appeared first on MiglioVerde.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

  • what you see is a fraud

    A TOTALITARIAN EUROPE NOW ON OUR DOORSTEP

    https://southfront.org/totalitarian-europe-now-doorstep/

    Una Europa totalitaria in arrivo

    Citazione :” Quietly, without most people noticing, the European Commission is moving ahead with a strategy that will arguably make the EU into the first fully operational model of a centralised ‘one state’ supranational authority: ‘A New World Order’; the long standing neoconservative ambition which lies at the heart of global secret society agendas and US geopolitical hegemony.

    The key ingredient of this strategy is the establishment of an ‘EU Treasury’ which, according to Donald Tusk, President of the EU Council, will come into effect in June 2018, under the official title: European Monetary Fund. This will result in the single point control of all EU member state finances. ”

    Riassunto ” In Giugno 2018 entrera’ in funzione una Tesoreria della UE che controllera’ le finanze di tutti gli stati membri ” .

    Cio’ significa piu’ Europa che gia’ non funziona e piu’ controllo centralizzato . Pero ai mentecatti e deficienti pedofili che controllano la UE non gli viene mai in mente di usare i soldi che loro stampano a vagonate e lo chiamano ” Quantitative easing ” per eliminare il debito degli stati invece di darlo alle banche criminali . BUFFONI !

  • what you see is a fraud

    Soros ha circa 250 Membri del parlamento europeo a libro paga e ci sono anche italiani
    https://legacy.gscdn.nl/archives/images/soroskooptbrussel.pdf

    Come si puo’ credere in una UE controllata da nemici dei cittadini Europei ?
    Quelli per intebderci che vogliono riempire l’Europa di ciabattanti ?
    http://europeanpost.co/leaked-document-reveals-soros-potential-allies-at-the-european-parliament/

    Soros is Bribing Top EU Pols – the Shocking ‘Soros List’ Names Names
    http://russia-insider.com/en/soros-bribing-top-eu-pols-shocking-soros-list-names-names/ri21498

  • Svicolone61

    Purtroppo!

  • Jose Alfonso Mazzini

    prendere esempio dai sauditi che hanno sequestrato 800 miliardi ai vari principo come al waleed, pensate a quanto si potrebbe prendere ai vari soros,buffett, bezos, gates,etc..etc.. vamos a ganar

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi