Ripresa economica. Dietrofront della Banca centrale europea

Di Ticino Live , il - Replica

I mercati attendono il verdetto della Banca centrale europea. Giovedì 5 settembre l’istituto annuncerà la decisione sui tassi di rifinanziamento che rimarranno fermi al minimo storico dello 0,5%.

Si attendono soprattutto le dichiarazioni del presidente della BCE, l’italiano Mario Draghi.

In una BCE profondamente spaccata, per non alimentare una volatilità pronta a esplodere, Draghi dovrà dare ai mercati un messaggio chiaro e deciso. Certo è che la frammentazione interna al Comitato esecutivo dell’istituto potrebbe minare la sua credibilità.

Nonostante le rassicurazioni di Mario Draghi sul fatto che i tassi di interesse potrebbero ancora essere tagliati, la Bundesbank e il ministro delle finanze tedesco Wolfgang Schauble hanno contraddetto il comunicato ufficiale, affermando che la BCE sarebbe pronta ad alzare i tassi.

Qual è stato l’errore di Draghi? Probabilmente l’eccessivo ottimismo. In ogni riunione della BCE Draghi ha previsto una ripresa dell’economia europea, già a partire dal dicembre del 2011. Queste sue parole hanno aumentato le attese sui tassi di interesse a livelli che lui stesso considera “non giustificati”.

“In un momento in cui la ripresa è nella sua fase iniziale, è importante che il presidente della BCE limiti ogni brusca reazione al rialzo dei tassi – avverte Alan Clarke, economista di Scotiabank.

(Wall Street Italia.com)

L’articolo Ripresa economica. Dietrofront della Banca centrale europea sembra essere il primo su Ticinolive.

Shares
Grazie per avere votato! Ora dillo a tutto il mondo via Twitter!
Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"
Come ti senti dopo avere letto questo post?
  • Eccitato
  • Affascinato
  • Divertito
  • Annoiato
  • Triste
  • Arrabbiato

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

RC Twitter

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi