Archivi per categoria: MAURIZIO BLONDET

DENTRO IL “DEEP STATE” E’ GUERRA APERTA.

Di Maurizio Blondet , il - 9 commenti

Fortuna per i media, la diffusione di “Vault 7”, ossia degli 8760 documenti compromettenti della Cia da parte di Wikileaks, ha coinciso con la Giornata della Dddonna, festa mondiale obbligatoria come lo  Shoah  Day. Sicché pagine su pagine, servizi tg su servizi tg sulle “dddonne” in piazza,   servizi internazionali su uno sciopero mondiale delle “ddonne” che ovviamente non è riuscito… e su Vault 7 poco o niente. Il fatto che la Cia abbia un programma software (UMBRAGE) che... Continua a leggere

Etichette:

RIECCO TUSK. PERCHE’ L’OLIGARCHIA UE NON SA E NON PUO’ CORREGGERSI.

Di Maurizio Blondet , il - 40 commenti

E  così, la UE ci ha dato di nuovo Donald Tusk come presidente del consiglio europeo:  27 voti di altrettanti ministri degli esteri, contro un NO: quello della Polonia. Il governo polacco del PiS  (Prawo i Sprawiedlywosc, Diritto e Giustizia, il partito il cui leader è Jaroslaw Kaczynski,  esponente storico della destra patriottica e cattolica)  non voleva Tusk, che era stato capo del governo che ha perso le elezioni in Polonia contro il PiS. Donald Tusk con la Mogherini, tutti... Continua a leggere

Etichette:

Chi sta uccidendo i tredicennni – per un selfie?

Di Maurizio Blondet , il - 57 commenti

Un lettore mi ha  mandato articoli su tre o quattro ragazzi, quindicenni, che si sono suicidati in pochi giorni: a facendosi selfie  mentre passava il treno, o direttamente buttandosi dalla finestra. Come  mai succede?, mi chiedeva. Stavo per ripetergli le sentenze del “mio” Ortega y Gasset su “l’orribile situazione intima in cui viene a trovarsi la gioventù”  della società permissiva,  che “nel sentirsi puramente libera,  si sente  vuota. Una vita senza impegni è più... Continua a leggere

Etichette:

PSICOPATICI AL POTERE PLASMANO LA “SOCIETA’ DELLA MALEVOLENZA”

A proposito di Steve Jobs:  il fondatore di Apple, idolo  del successo  e indicato a modello ai giovani intraprendenti.  Molti dei suoi sottoposti hanno ammesso che “lavorare con lui era un inferno”; Jobs  si faceva cogliere da rabbie incoercibili, insultava, “de-motivava”. Quando si era convocati  nel suo ufficio, “era come salire alla ghigliottina”.   Chi lo ha conosciuto   ha parlato  di lui come di “uno stronzo” (asshole), un  maleducato insopportabile (jerk).... Continua a leggere

Etichette:

ASSANGE SOCCORRE ANCORA TRUMP. MA SAPRA’ APPROFITTARNE?

  Qualche giorno fa Trump  ha accusato Obama,  al solito via tweet, di avergli messo sotto controllo  telefoni alla Trump Tower durante la  campagna  elettorale.  Senza fornire nessuna prova o indizio.  Ha avuto tutti contro per questa uscita “immotivata” e  (lasciavano intendere)  folle: i democratici (“Noi non facciamo certe cose”) la maggior parte dei repubblicani, James Clapper il capo  della National Intelligence. Da ultimo  quel James Comey capo dell’Fbi  che... Continua a leggere

Etichette:

Siria: Soldati Usa e forze russe a contatto attorno a Manbij

“Truppe Usa illegalmente entrate sono state avvistate in convoglio di corazzati, sabato, nella città siriana di Manbij  Sabato”,  ha annunciato Damasco. “I veicoli corazzati Usa sono concentrati nella zona Nord di Manbij per condurre la demarcazione tra le forze del Consiglio  militare di Manbij e  e  le truppe de “Euphrates Shield”.     Fra queste due entità ci sono  stati combattimenti. Eccoli! Alla fine,  dunque,  il Pentagono ha  mandato la truppa in Siria,... Continua a leggere

Etichette:

SUL CASO “DJ FABO” HO MANCATO DI RISPETTO AGLI “SNOWFLAKES” DE’ NOANTRI.

Al mio articolo sulla morte di “Fabo DJ ingannato per sempre da cattivi attori”, una lettrice simpatizzante ha commentato: “Caro direttore, chissà quanti insulti e rigurgiti che le pioveranno addosso dalla “rete”. Coraggio!”. Era previsto, cara signora. Questo genere di articoli suscita una quantità  insolita  di insulti  idrofobi,  come  lei  ben dice  “rigurgiti” di odio  esplosivo, di rabbia sbavante, di soffi e strilli furiosi; una crisi di rigetto automatica e... Continua a leggere

Etichette:

MOGHERINI ACCELERA LA POLITICA ANTI-RUSSA. DEI MORTI VIVENTI.

Il titolo è ben trovato, perché dice una involontaria verità: “Macedonia, Ue chiede di affidare governo a opposizione”.  La notizia  nella versione mainstream è  questa: Bruxelles 2 mar. (askanews) – Il responsabile della politica Estera dell’Ue, Federica Mogherini, ha chiesto al presidente macedone Gjorge Ivanov di dare mandato all’opposizione di sinistra di formare un nuovo esecutivo, come previsto dalla Costituzione del Paese. La Carta fondamentale prevede... Continua a leggere

Etichette:

PROVOCANO L’INSURREZIONE. SONO COSI’ CIECHI?

  Probabilmente avrete già letto che  a Marine Le Pen è stata tolta l’immunità parlamentare.   Dal parlamento europeo, a larga maggioranza. “ La richiesta di revoca era arrivata dalla giustizia francese, che vuole perseguire la candidata dell’estrema destra alle presidenziali per aver pubblicato su Twitter le immagini di tre esecuzioni dell’Isis nel 2015, tra cui quella del giornalista statunitense James Foley”. Saprete anche  perché  Marine Le Pen ha pubblicato le foto... Continua a leggere

Etichette:

LA LISTA DEGLI AMICI FIDATI DI SOROS NEL PARLAMENTO EUROPEO

Con parole sue: pubblicato dalla Opens Society,   la fondazione-ombrello del miliardario ebreo Soros, intitolato ,  Reliable allies in the European Parliament (2014-2019), ossia “Alleati fidati nel parlamento europeo” Il fascicolo riferisce  i nomi di 226 deputati (su 751) “amici” di Soros e delle sue battaglie radicali, globaliste, anti-sovraniste e anti-Russia.  Per ciascuno, i tirapiedi stipendiati di Soros forniscono una scheda: paese, partito politico, commissioni a cui... Continua a leggere

Etichette:

MILIARDI AL PENTAGONO? COME DROGA A UN TOSSICO

Di Maurizio Blondet , il - 61 commenti

In  pochi giorni, Donald Trump ci ha fatto sapere che  vuole  rammodernare l’arsenale atomico in modo da rendere possibile una guerra atomica “limitata”. Che i suoi generali pensano ad un “impegno a lungo termine” in Irak,  ovviamente “contro l’ISIS”,  insomma un’occupazione. Che i generali stanno anche pensando a mandare più truppe in Siria, onde ritagliare una zona “sicura”.  Adesso Trump ci dice che aumenterà gli stanziamenti per il Pentagono del 9%, ossia di 54... Continua a leggere

Etichette:

POVERO “FABO DJ”, INGANNATO PER SEMPRE DA CATTIVI ATTORI

Di Maurizio Blondet , il - 284 commenti

Confesso che non sapevo chi fosse “Fabo”.  Un dj. Ossia un disc –jockey.   L’ho appreso stamattina coi giornali  progressisti, illuministi e avanzati che, tutti,   a un  segnale convenuto, hanno battuto  la grancassa in prima pagina, con i grandi titoli del caso,   di questo Fabo dj che si è dovuto far ammazzare in Svizzera.   “Via da un paese che mi tortura!”, la Stampa (Il paese lo tortura?)  Il Corriere: “Fabo in Svizzera: lasciatemi libero”  ( e chi ti voleva... Continua a leggere

Etichette:

ADESSO I BANCHIERI ESTERI PARLANO CON MARINE. SULL’EURO, OVVIAMENTE.

Di Maurizio Blondet , il - 70 commenti

Come cambiano  rapidamente le cose.   Fino a pochi giorni fa, tutte le banche francesi hanno rifiutato di  fare un  prestito a Marine Le Pen per la campagna elettorale del Front  National.  Lei (cui, ricordiamo la UE ha dimezzato anche lo stipendio da europarlamentare) ha protestato energicamente: “Quando  un partito è povero e le banche gli rifiutano il prestito, è un atto politico e un problema di democrazia”.  Persino il candidato Jean-Luc  Melenchon (fuoriuscito da sinistra... Continua a leggere

Etichette:

Discesa dell’Italiano verso la lampreda. E sua possibile risalita.

Di Maurizio Blondet , il - 92 commenti

  Il lettore Giuseppe D. “Volevo fare una domanda molto banale  a Blondet: potrebbe qualche volta occuparsi del fatto che l’Italia l’Europa e il mondo intero ormai sia solo  pieno di cuochi chef e ristoratori? di come le città italiane, dalle più importanti al più piccolo paese siano sommerse di trattorie agriturismi pizzerie bar caffè e ristoranti? del fatto che l’unico modo di esprimere un pensiero si risolva nello scrivere qualche frase su tripadvisor dopo... Continua a leggere

Etichette:

IN FRANCIA DEVE PROPRIO VINCERE MACRON

Di Maurizio Blondet , il - 62 commenti

Lo saprete già, perché ne  hanno parlato i tg.  Appena  dai sondaggi  si è profilata una vittoria di Marine Le Pen  non solo al primo turno ma al  ballottaggio, sono accadute alla candidata due disgrazie. 1  – Francois Bayrou, uno dei concorrenti presidenziali senza speranza, ha annunciato di rinunciare alla corsa e di associarsi a Macron, il candidato dei Rotschild ed ex ministro economico di Hollande, che  dai sondaggi  stava perdendo colpi. Bayrou, un girovago di gruppi... Continua a leggere

Etichette:

PUTIN NON SCHERZA PIU’. PERSA LA SPERANZA IN TRUMP.

Di Maurizio Blondet , il - 169 commenti

Il 18  febbraio, Putin ha emanato un decreto (ukase) che riconosce la validità dei passaporti rilasciati dalle “repubbliche” di Donetsk e Lugansk, le due regioni secessioniste dell’Ucraina.  I cittadini di queste possono andare in Russia liberamente.    Un passo in più, e sarebbe da parte di Mosca il riconoscimento ufficiale delle due repubbliche.  E  Putin  lo ha fatto  in coincidenza col vertice  internazionale della sicurezza di Monaco, con presenti  Poroshenko (che l’ha... Continua a leggere

Etichette:

IL PAGATORE DI FONDI PUBBLICI ALLE ORGE OMO E’ GIUSTAMENTE INDIGNATO

Di Maurizio Blondet , il - 81 commenti

“Macchina del fango contro di me  –   Valuterò nelle prossime settimane come procedere a tutela della mia onorabilità. Persone vigliacche che non esitano a denigrare chi compie con lealtà e correttezza il proprio dovere, come sarà presto totalmente evidente anche in questa vicenda».   Questo è Francesco Spano, il  direttore dell’UNAR –l’ufficio contro la Discriminazione    presso la presidenza  del  Consiglio   –  che ha  finanziato coi soldi... Continua a leggere

Etichette:

PD: RITRATTO DI OLIGARCHIA CORROTTA DAI MILIARDI. PUBBLICI.

Di Maurizio Blondet , il - 80 commenti

C’è chi non ha capito in cosa consista la differenza tra Renziani e anti-renziani.  Sono due progetti per la nazione alternativi, quelli su  cui si sono scontrati?  Su cosa litigano? Si scindono o no? I loro motivi possono essere sunteggiati così.   Renzi e  i renziani: “Se   quelli  si  scindono, meglio; così’ avremo più poltrone da assegnare ai nostri”. La “sinistra” in dubbio se scindersi o no, lo è per gli stessi motivi.  C’è chi dice: restiamo  dentro,... Continua a leggere

Etichette:

Rito Massonico nella Chiesa-Madre, il giorno in cui l’Inghilterra si consacra alla Vergine di Fatima

Di Maurizio Blondet , il - 48 commenti

Un rito  massonico nella cattedrale anglicana di Canterbury è stato permesso dall’arcivescovo anglicano Justin Welby,  nello stesso giorno in cui, nella cattedrale cattolica di Westminster,   l’arcivescovo Nichols riconsacrava l’Inghilterra e il Galles al cuore Immacolato di Maria, nel centenario della apparizioni di Fatima (17  febbraio  1917. La liturgia è avvenuta davanti ad una statua della Vergine di Fatima, che è stata incoronata durante la cerimonia, alla presenza di... Continua a leggere

Etichette:

AMAZZONIA: LA FORESTA VERGINE CHE VERGINE NON E’

Di Maurizio Blondet , il - 21 commenti

In piena foresta  amazzonica,   la deforestazione ha messo in luce antiche strutture scavate sul terreno:  ben 450 cerchi  o tracce quadrangolari dette “geoglifi”, sparse  su una area di 13 mila chilometri quadrati nella parte occidentale dell’Amazzonia brasiliana, Stato dell’Acre.  I media hanno battezzato le  strutture archeologiche “una Stonehenge in Brasile”, anche se sono molto più  tarde e molto più semplici, non  presentando alzate architettoniche in pietra ma... Continua a leggere

Etichette:

Donazioni (Solo in Bitcoin)

Vuoi Ringraziare "come si deve" Rischio Calcolato. Fatti un favore, impara a usare il Bitcoin, procuratelo e dona un frazione (anche multipli non ci offendiamo) a questo indirizzo:
1CHpkA1Xma61Q2JZZ8tpo6pDNAiD81SNAE

RC Facebook

RC Twitter

RC Video

Licenza

Creative Commons License Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto Licenza Creative Commons Attribuzione 2.5. In particolare la pubblicazione degli articoli e l'utilizzo delle stessi è possibile solo indicando con link attivo l'indirizzo di questo blog (www.rischiocalcolato.it) oppure il link attivo dieretto all'articolo utilizzato.